Scopri il clima e la geografia del Marocco

Meteo e clima

Il miglior tempo per visitare

Il clima del Marocco è molto diverso, variare con la stagione e la regione. Il clima è mediterraneo sulle coste, umide temperata a elevazioni più elevate e calde e asciutte nella parte sud-occidentale.

Città costiere nel Nord – Tangeri, Rabat e Casablanca – Tutti hanno un simile clima mediterraneo Con estati caldi e asciutti e inverni relativamente caldi e umidi. A Casablanca, agosto è spesso il mese più caldo con un massimo medio di 30 ° C (86 ° F) e forse 10mm (0,4 pollici) di pioggia. Gennaio è leggermente più fresco, con un’altezza media di 18 ° C (64 ° F). Le precipitazioni sono abbondanti da novembre a marzo. Il momento migliore per visitare queste città costiere è da maggio a settembre come il periodo è caldo e asciutto.

Marrakech, che si trova nell’entroterra nella valle del fiume Tensift, ha un semi-deserto subtropicale con estati calde e inverni caldi. Le temperature fluttuano significativamente tra il giorno e la notte. Per ulteriori informazioni, vedere il tempo a Marrakech e il momento migliore per andare a guidare.

Le montagne Atlas sono popolari da marzo a novembre, anche se il calore rovente tra giugno e agosto può rendere viaggiare a disagio.

Abbigliamento richiesto

I cotoni e le lenzuola leggeri sono consumati durante l’estate, con una giacca per serate più fredde. In inverno, imballare luce a indumenti da medio-peso. Può anche essere necessario ingranaggio impermeabile, a seconda di dove e quando si sta andando.

Uomini e donne non dovrebbero indossare indumenti rivelatori in pubblico – Beachwear, top senza maniche, pantaloncini e abbigliamento clingy sono accettabili dalla piscina dell’hotel Ma non in luoghi pubblici.

Geografia

Il Marocco si trova sulla punta più occidentale del Nord Africa, al confine con l’Oceano Nord Atlantico e il Mar Mediterraneo. Si trova a soli 13 km a 8 km da Gibilterra e condivide i confini terrestri con l’Algeria e il territorio contestato Western Sahara, che si trova nel sud.

L’interno del Marocco è montagnoso. Come una colonna vertebrale allungata, le montagne Atlas arrivano da sud-ovest al centro del Marocco, prima di estendere verso est per l’Algeria e la Tunisia, mentre le montagne Rif corrono lungo la costa nord. Spesso innevato in inverno, le montagne del Marocco ospitano la significativa popolazione indigena del paese, la cui cultura, un artigianato e i costumi unici rendono una visita affascinante.

Il lungo tratto della costa occidentale del Marocco Dispone di alcune città vibranti – tra cui Tangeri, Rabat, Casablanca, Essaouira e Agadir. La parte costiera è separata dalla regione montuosa da ampie fasce di pianure fertili.

Il deserto più grande del Sahara – Africa – si estende le dita dei piedi nel sud del Marocco. Lungi dall’essere formato, è costellato di oasi con bordi di palme e villaggi tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *