Dove alloggiare a Marrakech: I migliori quartieri e hotel

Marrakech è la frenetica e famosa città del Marocco. Tutte le voci sono vere: ha davvero una collezione di strade labirintiche da perdere, con innumerevoli venditori ambulanti che vendono di tutto, dalle spezie al cuoio, che la rendono un’esperienza intensa e intrigante.

Stare in piedi nella follia di Jemaa el-Fnaa durante il giorno e guardare la gente che va avanti e indietro mentre si sorseggia un tè alla menta da un caffè sulla terrazza, ma soprattutto la follia, tornare di notte e guardare mentre il cibo di strada si sviluppa e la piazza diventa, in qualche modo, ancora più affollata.

Anche se ci sono molti alberghi situati al di fuori del centro più storico e vivace di Marrakech, si potrebbe sempre sfidare questa parte della città, infatti non sarebbe nemmeno ‘sfidare’ se si scegliesse di soggiornare in un riad. Queste tradizionali case murate hanno attraversato un periodo di restauro negli anni ’60 e sono oggi alcuni dei luoghi più affascinanti e lussuosi in cui soggiornare a Marrakech – e tutti con il trambusto della Medina alle porte di casa.

Mappa di Marrakech

1.Medina – 2.Kasbah – 3.Gueliz – 4.Hivernage – 5.Agdal – 6.Palmeraie

Parlando di storia, Marrakech ne è senza dubbio piena. Le labirintiche strade della Medina risalgono a secoli fa: ci sono moschee che risalgono a più di 800 anni fa, oltre a giardini botanici tentacolari di un’epoca simile, splendidi palazzi e porte della città decorate.

E poi c’è il collegamento francese. Un tempo «protettorato» della Francia, c’è un’eredità di viali, chiese e gallerie d’arte che rendono l’esplorazione di Marrakech non solo una visita a una vecchia capitale imperiale islamica, ma un’occasione per tuffarsi a capofitto in qualcosa di stranamente familiare ed esotico allo stesso tempo.

Medina

Il centro storico di Marrakech è costituito dalla Medina, l’antica città fortificata da cui è nata la moderna Marrakech, ed è quindi ricca di tutte le attrazioni culturali e storiche che la città può permettersi.

Qui si trovano il bellissimo Palazzo Bahia, l’imponente moschea di Koutobia del XII secolo, e lo splendido palazzo e i giardini di Les Jardin Secret – tra le altre attrazioni come musei e piccole gallerie d’arte boutique.

Qui si trova la famosa piazza di Jemaa el-Fnaa, famosa in tutto il mondo, proprio al centro di questa zona già centrale.Soggiornare in questa zona di Marrakech significa essere vicino al centro di tutta l’azione. Puoi trovarti una cuccetta in un ostello economico ma boutique per una sniffata o puoi stare nei lussuosi confini di un Riad restaurato, che avrà un prezzo da abbinare! C’è molto da scegliere.

Dove alloggiare nella Medina

  • Les Jardins De La Koutoubia – Questo hotel a 5 stelle vanta sicuramente alcune camere decorate e sontuose per un soggiorno decisamente di lusso a Marrakech. Oltre alle camere calorosamente decorate, ogni mattina viene servita una colazione gratuita, non meno di due bar e tre diversi ristoranti tra cui scegliere, oltre a una sala biliardo, una palestra, una piscina coperta e una all’aperto; se non bastasse, la posizione è straordinaria; si trova a pochi minuti a piedi dalla piazza Jemaa el-Fnaa e dalla fantastica moschea della Koutoubia.
  • Hotel Ryad Art Place – Questo hotel a 5 stelle è molto elegante, con tocchi tradizionali marocchini e un’ampia scelta di arredi di design. Nelle camere, troverete di tutto, dalle tegole geometriche ai tappeti decorati per un soggiorno chic in città. Oltre alla colazione gratuita, gli ospiti potranno godere di una vista incredibile sulle montagne dell’Atlante dalla terrazza sul tetto, oltre che di una piscina all’aperto, di un ristorante e di un bar. In termini di posizione, questo hotel è praticamente a pochi passi dal trambusto di Jemaa el-Fnaa.
  • Riad Nasreen – Quando si tratta di arredi di lusso, il Riad Nasreen è coperto.Questo posto dispone di camere arredate con calde decorazioni con tocchi di arredamento tradizionale, come letti in legno intagliato, piastrelle decorate e mobili di peluche. Completo di uno splendido cortile interno che vanta una fontana, questo riad tradizionale e raffinato si trova a circa due chilometri dai venditori di Jemaa el-Fnaa square, anche se forse non vorrete andarvene, con l’hammam in loco e l’indulgente spa, la terrazza sul tetto e il gustoso ristorante dove potrete assaggiare la cucina locale.
  • Riad Palais Sebban – Un altro dei tradizionali riad nascosti lungo le modeste strade laterali di Marrakech, il Riad Palais Sebban si trova in quello che era un palazzo nel XVIII secolo – quindi preparatevi a un soggiorno regale. Oltre a un hammam con vari trattamenti termali, c’è anche un ristorante e un bar compatto sul posto dove potrete assaporare il piacere di una passeggiata di poco meno di dieci minuti lungo un vicolo acciottolato e da qui potrete raggiungere tutta la vivacità di Jemaa el-Fnaa.

midrange

budget

Kasbah

Attraversate la famosa porta Bab Agnaou del XII secolo, decorata con iscrizioni coraniche, e sarete accolti nella Kasbah reale. La zona ospita il moderno Palazzo Reale e, come tale, un lato più calmo, più pulito e più tranquillo della città.

Circondata da bastioni, la Kasbah ospita le rovine del Palazzo El-Badii del XVI secolo e la Moschea Moulay El-Yazid del XII secolo, che era architettonicamente all’avanguardia e rimane una delle più importanti della città.

Impressionanti anche le tombe reali saadiane, con camere sepolcrali decorate con mosaici e stucchi decorati.la zona della Kasbah ha i suoi souk e le bancarelle di cibo di strada per godere e assaporare i sapori della città.Ci sono anche molti hotel di lusso in cui potersi godere il lusso, oltre a freschi caffè e spa chic.

Dove alloggiare nella Kasbah

  • Les Jardins De La Médina – Con una fermata dell’autobus alle porte e a pochi minuti a piedi dai giardini botanici storici e tentacolari dei Jardins de l’Agdal, questo hotel a 5 stelle è coperto in termini di posizione. Qui potrete imparare a cucinare in stile marocchino con un corso di cucina interno, godervi un drink serale al bar e fare colazione nella sala da pranzo. C’è persino un giardino, dove gli ospiti troveranno la piscina all’aperto. Le camere sono ariose ed eleganti e sono dotate di TV satellitare.
  • Riad Kasbah Spa – Le camere del Riad Kasbah Spa sono caratterizzate da un’eleganza raffinata e imbiancata, mescolata a tocchi di arredamento tradizionale, per un soggiorno tranquillo. Gli ospiti troveranno anche un ristorante chic sul posto, dove potranno gustare pasti con vista sulle montagne. C’è anche una piscina coperta in cui sguazzare. In termini di posizione, c’è molta storia a portata di mano: le rovine del Palazzo El Badii del XVI secolo e le famose Tombe Saadien sono facilmente raggiungibili a piedi da questo riad.

budget

Gueliz

Appena ad ovest dell’area della vecchia Medina si trova il quartiere di Guéliz. Questa parte di questa vivace città marocchina è nota per il suo patrimonio francese, con ampi viali del XIX secolo, opportunità di shopping di alto livello e molti ristoranti chic.

L’affluenza e il collegamento con la Francia continua, con attrazioni interessanti come i Giardini Majorelle.questo dolce posticino, pieno di erbe, cactus e accattivanti vasi blu, è stato creato dal pittore francese Jacques Majorelle e più tardi di proprietà di Yves Saint-Laurent.

Tra le altre cose da vedere ci sono la Chiesa dei Santi Martiri dell’epoca francese, così come vari musei e gallerie – come la Galleria d’Arte Matisse o la Galleria David Bloch.

Guéliz è ben posizionato per chiunque arrivi in treno, con la stazione ferroviaria di Marrakech a pochi passi di distanza.

Dove alloggiare a Gueliz

  • Radisson Blu Hotel Marrakech Carré Eden – Un complesso alberghiero tentacolare, questo ramo del Radisson Blu è coperto quando si tratta di lusso moderno e contemporaneo.Le camere di questa offerta a 5 stelle sono spaziose e snelle, con molta luce dalle grandi finestre.C’è una grande piscina all’aperto per gli ospiti, così come un ristorante con terrazza che si trasforma in un club ronzante dopo il tramonto. L’area che circonda l’hotel è decisamente di lusso, ricca di opportunità di shopping e ristoranti chic – mondi lontani da Jemaa el-Fnaa, a soli tre chilometri da qui.
  • 2Ciels Boutique Hôtel – 2Ciels Boutique Hôtel 2Ciels vanta camere funky e moderne che mescolano lo stile boutique colorato e di design con tocchi e arredi tradizionali per un luogo unico dove posare la testa.Situato in mezzo a una scelta di ristoranti e posti dove fare shopping – oltre ad essere dall’altra parte della strada rispetto all’affascinante Parc El Harti – questo hotel a 4 stelle dispone anche di un centro benessere, un salone, un hammam e una varietà di opzioni di ristorazione, che vanno dai frutti di mare di alta qualità alle tapas sul tetto con una fantastica vista sulla città e sulle montagne.
  • Hotel Almas – Confortevoli, spaziose e con un arredamento caldo e semplice ma elegante, le camere dell’Hotel Almas sono dotate di balcone privato, il che significa che potrete sedervi e guardare il mondo che passa.L’hotel dispone di un ristorante in loco dove potrete gustare un pasto serale e di una piscina all’aperto in cui sguazzare, completa di sedie a sdraio.

midrange

budget

Hivernage

Se siete alla ricerca di un posto più raffinato e lussuoso in cui soggiornare a Marrakech, Hivernage offre un’ampia gamma di resort di alto livello che combinano la vita notturna del centro città.

Situato lontano dal magnetismo ornato della Medina, Hivernage può non essere così ricco di storia, ma la sua ricchezza di divertimenti e di opzioni per lo shopping lo rendono una zona attraente per rilassarsi e divertirsi in città.

Non aspettatevi di trovare qui piccoli passaggi e strade intasate da venditori ambulanti, invece, casinò notturni e locali notturni pieni di ricchi avventori.

Situato appena a sud di Guéliz, Hivarangae è ben collegato con i mezzi di trasporto, con la stazione ferroviaria della città e molte linee di autobus che attraversano la zona.

Dove alloggiare a Hivernage

  • Savoy Le Grand Hotel Marrakech – Con le sue ampie piscine all’aperto, una piscina coperta, una selezione di tre ristoranti, quattro bar tra cui scegliere, un’area benessere refrigerata e persino una palestra, il Savoy Le Grand Hotel Marrakech è un vero e proprio esempio di soggiorno a 5 stelle a Marrakech. Al risveglio da una buona notte di sonno nelle camere lussuose, moderne e confortevoli, gli ospiti hanno la possibilità di gustare una colazione gratuita prima di esplorare la verdeggiante zona circostante, anche se c’è una fermata dell’autobus sulla soglia di casa se si vuole andare più lontano. La sera, potrete esplorare i ristoranti e i bar nelle vicinanze. Come bonus aggiuntivo, l’aeroporto è vicino.
  • Hivernage Hotel Spa – Portando il lusso di Marrakech ad un livello superiore, l’Hivernage Hotel Spa dispone di camere che mescolano il minimalismo moderno di metà secolo con i tradizionali tocchi marocchini per un soggiorno di stile. La Moschea di Koutoubia si trova a poco più di dieci minuti a piedi, ma fortunatamente c’è una fermata dell’autobus nelle vicinanze per battere il caldo.
  • Mogador Opera – Mogador Opera dispone di camere semplici ed eleganti a modo loro, ma soprattutto, questa offerta a 4 stelle si trova proprio accanto alla stazione ferroviaria di Marrakech, che rende l’arrivo – o la partenza – in treno una cosa di grande facilità. Qui gli ospiti potranno gustare una colazione gratuita, cenare in uno dei due ristoranti, gustare una bevanda nella sala da tè o semplicemente concedersi una sauna e un hammam. Con i ristoranti vicini e le fermate degli autobus tra cui scegliere, esplorare la città da qui è semplice.

midrange

Agdal

Una scheggia di un’area a sud della Medina centrale, Agdal può sembrare non avere molto da fare in superficie, ma se guardate un po’ più da vicino, rimarrete impressionati da alcune attrazioni vicine – in particolare, i Giardini di Agdal.

Questo esteso giardino botanico, situato appena ad est del quartiere di Agdal, è stato creato nel XII secolo, ed esiste ancora oggi, con tutti gli alberi da frutto, i canali d’irrigazione e le passerelle di olivi che si utilizzavano secoli fa.

Soggiornare ad Agdal significa stare un po’ lontano dal centro frenetico di Marrakech, ma ci sono ancora alberghi tra cui scegliere, soprattutto nella fascia media e soprattutto ad est del Boulevard Mohamed VI.

Quando si tratta di cose da fare dopo il tramonto, nella zona troverete alcuni locali notturni, tra cui una filiale di Marrakech del Pacha.

Dove alloggiare ad Agdal

  • Sirayane Boutique Hotel Spa – Il Sirayane Boutique Hotel potrebbe non essere nel centro di Marrakech – in realtà, non è molto vicino a nulla – ma soggiornare in questo hotel 5 stelle è un’esperienza in sé. Con camere spaziose e di design, è situato nel deserto, ma vanta un bellissimo e lussureggiante giardino, dove gli ospiti potranno godere di una piscina, di trattamenti termali, di una colazione gratuita, di un ristorante marocchino, e persino di un’ampia scelta di bar. Arrivare qui non dovrebbe essere troppo difficile, visto che l’aeroporto è relativamente vicino.
  • Mogador Kasbah – Con le sue camere calorosamente decorate – alcune delle quali vantano un balcone privato – Mogador Kasbah è un’opzione con un buon rapporto qualità-prezzo, con una serie di comodi servizi. Non lontano da questo hotel, a circa 10 minuti a piedi, gli ospiti potranno raggiungere l’ampio parco del Jardis de l’Agdal, mentre l’aeroporto di Marrakech si trova a pochi chilometri di distanza.

midrange

Palmeraie

Ben lontano dal centro di Marrakech, a pochi chilometri a nord, il Palmeraie è un’oasi inaspettata, che abbraccia le rive del fiume Tensift. Un’oasi di palme di circa 54 miglia quadrate, Palmeraie ospita numerosi resort, come il Palmeraie Palace, che offre gratuitamente il golf presso il vicino PalmGolf Marrakech Palmeraie.

Si può dire che gli hotel di questa parte di Marrakech sono relativamente di fascia alta, arrivando sotto forma di hotel a 5 stelle, centri termali e villaggi che si estendono in questa zona lussureggiante.

Collegata al centro di Marrakech tramite collegamenti di autobus – le fermate vicine includono il Pont Tansift e l’Entree Palemerais – la zona del Palmeraie inizia ‘ufficialmente’ più vicina al centro della città.

Ma i resort di fascia più alta si trovano più a nord, vicino al ricercato campo da golf. Inutile dire che questo è il posto dove soggiornare se si vuole evitare il trambusto della città e rilassarsi semplicemente in un’oasi nel deserto.

Dove alloggiare a Palmeraie

  • Hotel Kasbah Le Mirage Spa – Per il lusso in stile marocchino, un soggiorno all’Hotel Kasbah Le Mirage Spa vi svelerà camere che si fondono con il design tradizionale. Con i suoi lussuosi letti a baldacchino e le tegole geometriche, i mobili decorati e i drappeggi alle finestre, queste camere calorosamente decorate stupiranno i visitatori.Con la sua splendida piscina all’aperto, il delizioso bar sul tetto dove ci si può sdraiare e ammirare il panorama con un cocktail, e il ristorante tradizionale, questo sontuoso hotel può essere lontano dal centro, ma ne vale la pena.
Ir arriba