10 statue famose in tutto il mondo

Le statue sono state create dall’uomo fin dalla preistoria per tutti i tipi di motivi e in tutte le dimensioni. Una delle prime statue, una scultura alta 29,6 cm (11,7 pollici) chiamata l’Uomo Leone, è stata creata quasi 32.000 anni fa. Le Sette Meraviglie del Mondo originali comprendevano due statue: il Colosso di Rodi e la statua di Zeus ad Olimpia. Oggi sono state erette in tutto il mondo statue che rappresentano di tutto, da divinità religiose, eventi storici e persone influenti.

Le famose statue della nostra lista sono tutte destinate a stare all’esterno per affrontare gli elementi, anche se alcune sono state spostate in un museo fin dalla loro creazione.

10.Sirenetta

La statua della Sirenetta si trova su una roccia nel porto di Copenaghen a Langelinie in Danimarca.I turisti in visita per la prima volta sono spesso sorpresi dalle dimensioni relativamente piccole della statua.la statua della Sirenetta è alta solo 1,25 metri e pesa circa 175 kg. Progettata da Edvard Eriksen, la statua è stata eretta nel 1913 per commemorare una rappresentazione teatrale della Sirenetta.La povera signora ha perso la testa diverse volte ma ogni volta è stata restaurata.I funzionari di Copenaghen hanno annunciato che la statua potrebbe essere spostata più lontano nel porto, per evitare ulteriori atti vandalici e per impedire ai turisti di salire su di essa.

9.Leoni di Delos

Situata vicino a Mykonos, l’isola di Delos è uno dei più importanti siti mitologici, storici e archeologici della Grecia. La Terrazza dei Leoni fu dedicata ad Apollo dal popolo di Nasso poco prima del 600 a.C. ed aveva originariamente 9-12 leoni guardiani di marmo lungo la Via Sacra.solo 5 leoni sono sopravvissuti e di 3 frammenti di leoni ne sono rimasti solo 5. Gli originali, danneggiati dalle intemperie, sono stati trasferiti al Museo Archeologico di Delo nel 1999.

8.Statua della Madre Russia

La statua della Madre Russia, chiamata anche Il richiamo della Patria, è una famosa statua a Mamayev Kurgan a Volgograd, in Russia, che commemora la battaglia di Stalingrado. Quando il monumento fu dedicato nel 1967, era la scultura più alta del mondo e misurava 85 metri dalla punta della spada alla cima dello zoccolo. La figura stessa misura 52 metri e la spada 33 metri. 200 gradini, che simboleggiano i 200 giorni della Battaglia di Stalingrado, conducono dal fondo della collina al monumento.La statua è attualmente inclinata a causa dei cambiamenti del livello delle acque sotterranee che causano il movimento delle fondamenta.

7.Olmec Heads

Gli Olmec erano un’antica civiltà precolombiana che viveva nelle pianure tropicali del Messico centro-meridionale, in quelli che sono approssimativamente gli stati moderni di Veracruz e Tabasco. La civiltà olmeca fiorì approssimativamente dal 1400 a.C. a circa 400 a.C. L’aspetto più riconosciuto della civiltà olmeca sono le enormi teste con l’elmo. Si pensa che le teste siano ritratti di governanti, forse vestiti come giocatori di baseball. Non ci sono due teste uguali e i copricapi a forma di elmo sono ornati di elementi distintivi. Ci sono state 17 teste colossali scoperte fino ad oggi. Le teste vanno dalla testa di Rancho La Cobata, alta 3,4 m, alla coppia di Tres Zapotes, a 1,47 m.

6.Mount Nemrut

Nemrut è una montagna alta 2.134 metri nel sud-est della Turchia, vicino alla città di Adiyaman. Nel 62 a.C., il re Antioco I Teos di Commagna costruì sulla cima della montagna una tomba-santuario fiancheggiata da enormi statue (alte 8-9 m) di se stesso, due leoni, due aquile e varie divinità greche e persiane. La cima del Monte Nemrut offre una splendida vista sulle montagne circostanti. L’attrazione principale è osservare l’alba dalla terrazza orientale che conferisce alle teste senza corpo una bella tonalità arancione e aggiunge un senso di mistero al luogo.

5.David Statue

Il David è un capolavoro della scultura rinascimentale scolpito da Michelangelo dal 1501 al 1504. La statua in marmo di 5,17 metri raffigura il Re David biblico nudo. A differenza delle precedenti raffigurazioni del David che ritraggono l’eroe dopo la sua vittoria su Golia, Michelangelo ha scelto di rappresentare il David prima della battaglia contemplando la battaglia che deve ancora venire. Per proteggerlo dai danni, la famosa statua fu spostata nel 1873 alla Galleria dell’Accademia di Firenze, dove attira molti visitatori, e una replica fu collocata in Piazza della Signoria, nella posizione originale.

4. La Grande Sfinge

Situata sull’Altopiano di Giza, vicino al Cairo in Egitto, la Grande Sfinge è una delle statue più grandi e più antiche del mondo, ma i fatti fondamentali su di essa, come ad esempio chi era il modello del volto, quando è stata costruita, e da chi, sono ancora oggetto di dibattito.è la più grande statua monolitica del mondo, anche se è notevolmente più piccola delle Piramidi che la circondano.Nonostante le prove e i punti di vista contrastanti nel corso degli anni, la visione tradizionale degli egittologi moderni rimane quella secondo cui la Grande Sfinge fu costruita nel 2500 a.C. circa dal faraone Khafre, il presunto costruttore della seconda piramide di Giza.TGG_022

3. La Statua della Libertà

La Statua della Libertà, dono del popolo francese per celebrare il centenario della firma della Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti, si erge sull’Isola della Libertà ed è uno dei simboli più famosi al mondo: rappresenta una donna che indossa uno stola, una corona radiosa e sandali, calpesta una catena spezzata, porta una torcia nella mano destra sollevata e una tavoletta tabula ansata. La costruzione della statua fu completata in Francia nel luglio del 1884 e arrivò a New York l’anno successivo.dal 1886 fino all’età del jet, fu spesso uno dei primi scorci degli Stati Uniti per milioni di immigrati.

2. Cristo Redentore

Il Cristo Redentore è una statua di Gesù Cristo a Rio de Janeiro, Brasile. Situata sulla cima del monte Corcovado, a 700 metri, offre un ampio panorama dall’interno della baia di Guanabara a nord, fino alla Lagoa Rodrigo de Freitas a sud. La statua è alta 39,6 metri, compreso il piedistallo di 9,5 metri e larga 30. È una delle più alte del suo genere al mondo, anche se la statua del Cristo della Concordia in Bolivia è leggermente più alta.

1.Moai

I moai, famosi in tutto il mondo, sono statue monolitiche situate sull’Isola di Pasqua, una delle isole più isolate della Terra, scolpite dai colonizzatori polinesiani dell’isola, per lo più tra il 1250 e il 1500 d.C. circa. Oltre a rappresentare gli antenati defunti, i moai potevano anche essere considerati l’incarnazione di potenti capi viventi o ex capi. Il moai più alto eretto, chiamato Paro, era alto quasi 10 metri (33 piedi) e pesava 75 tonnellate. Il più pesante eretto era un moai più corto ma squatter del peso di 86 tonnellate e una scultura incompiuta, se completata, sarebbe stata alta circa 21 metri con un peso di circa 270 tonnellate. Le statue erano in piedi quando gli europei visitarono l’isola per la prima volta, ma la maggior parte sarebbe stata gettata giù durante i successivi conflitti tra clan.

Ir arriba