12 Città amiche delle biciclette nel mondo

Una città amica della bicicletta è una città che non lascia i ciclisti in competizione con i veicoli a motore. Rende facile per i pedoni alzarsi su due ruote e risparmiare sulla benzina, sull’assicurazione auto e altro ancora. Inoltre, aiuta i cittadini ad ottenere e rimanere sani, promuovendo al contempo la qualità dell’aria della città ed è un ottimo modo per i turisti di esplorare una nuova destinazione. In generale, queste città amiche della bicicletta si stanno facendo un favore.

12.Bogotà

Bogotà è famosa per il suo traffico congestionato, ma è difficile muoversi senza rimanere bloccati. A meno che non si decida di utilizzare il suo massiccio sistema di piste ciclabili, che probabilmente risolverebbe il problema se un numero sufficiente di persone lo facesse. Dal 2013 la città ha 377 km di piste ciclabili e corsie, ed è tra le più estese del pianeta, in gran parte grazie alla rimozione dei parcheggi ai lati di molte strade per promuovere la bicicletta e scoraggiare l’uso dell’auto.

11.Portland

Portland è una delle città leader negli Stati Uniti in termini di percentuale di pendolari che pedalano per andare al lavoro. Il nord-ovest è un luogo famoso per la sua bellezza e naturalezza e Portland ha molte iniziative che contribuiscono a mantenere la città bella.La sua relativamente nuova tradizione di andare in bicicletta è una di queste iniziative e attualmente sta avendo sempre più successo.

10.Beijing

Pechino ha una lunga storia di utilizzo della bicicletta sulle sue strade. Mentre il numero di biciclette utilizzate è in diminuzione e la zona è nota per il suo inquinamento, è ancora relativamente facile spostarsi su due ruote; con la mancanza di paesaggi collinari, non è difficile pedalare in città e ci sono numerose piste ciclabili e corsie. Le autorità incoraggiano i residenti a pedalare a causa dello smog, ma sembra che ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che Pechino veda aumentare il numero di biciclette alla pari di quelle di altre città amiche delle biciclette.

9. Parigi

C’è un’immagine culturale molto romantica della Francia che coinvolge i ciclisti che girano pigramente per la campagna.Tuttavia, questa immagine non si applica solo al paese pittoresco.Parigi è abbastanza accessibile ai ciclisti.Dalle piste ciclabili alle biciclette a noleggio, questa città ha certamente reso facile pedalare da un bel posto all’altro in modo economico ed ecologico.Inoltre, le piste ciclabili continuano a diventare sempre più estese in tutta Parigi. Per promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di tutela ambientale, la città chiude alcune delle sue strade alle auto la domenica, ma le tiene aperte ai ciclisti.

8.Budapest

Budapest ha un sistema di trasporto ben sviluppato che offre ai pendolari un sacco di opzioni. Tuttavia, sempre più persone scelgono la bicicletta quando è il momento di scegliere un mezzo di trasporto. Con il lungomare e le piste ciclabili in erba, non c’è da stupirsi che la gente scelga di pedalare in città piuttosto che essere coinvolta nel rumore e nello scarico del traffico. È importante ricordare che Budapest ha alcune regole e alcune cortesie comuni quando si tratta di andare in bicicletta, poiché molte delle piste ciclabili sono condivise con pedoni e ciclomotori, quindi ricordatevi di leggere le linee guida per essere sicuri.

7.Barcelona

Barcellona è una città che i turisti possono facilmente navigare in bicicletta. Ci sono percorsi panoramici che vanno dal facile al difficile, piste ciclabili e accesso alle biciclette a noleggio.Ci sono anche tour in bicicletta offerti dalle aziende della città.C’è qualcosa di speciale nella giustapposizione tra natura e paesaggio urbano su percorsi come il Passeig de les Aigües.Questa è la vera magia del ciclismo a Barcellona. Tuttavia, ci sono anche percorsi urbani che portano i ciclisti attraverso le principali vie di comunicazione della città per lo shopping, le visite turistiche e altro ancora.Questi sono i percorsi più facili di Barcellona, quindi anche i ciclisti principianti possono gestirli.

6.Rio de Janeiro

Tram, autobus e altri mezzi di trasporto pubblico rendono abbastanza facile muoversi a Rio de Janeiro. Molti residenti hanno bisogno di quel mezzo di trasporto relativamente economico che è la bicicletta, ma la città offre molto di più di un semplice giro in bicicletta: negli ultimi anni Rio de Janeiro è diventata una delle città che sta iniziando a prendere a modello le città popolari in bicicletta come Amsterdam e Berlino. I visitatori troveranno piste ciclabili in giro per le spiagge famose in tutto il mondo, così come rastrelliere per le biciclette per rinchiuderle.

5.Montreal

Montreal ha una grande rete di piste ciclabili e piste ciclabili che permettono di viaggiare in bicicletta in tutta la città. Per rendere questa struttura ancora migliore, la città ha iniziato nel 2009 un programma per condividere le biciclette lungo questa rete. Si chiama Bixi Montreal.Utilizzando una semplice stazione a pagamento, gli utenti depositano la tassa richiesta e la bicicletta viene rilasciata dalla sua banchina.Questo permette alle persone che non possiedono biciclette di utilizzare il sistema ciclistico della città.

4.Tokyo

Andare in bicicletta è un ottimo modo sia per fare i pendolari che per visitare Tokyo. Come altre città amiche delle biciclette, Tokyo ha diverse opzioni per il noleggio di biciclette e ci sono negozi di biciclette per l’acquisto e la riparazione.Chi non ha familiarità con le piste ciclabili della città troverà facile trovare un buon elenco di tour in bicicletta, sia che preferisca visite guidate o autoguidate.

3. Berlino

Berlino dispone di diversi mezzi di trasporto, dall’alta tecnologia alle due ruote.La bicicletta è resa facile a Berlino grazie alle sue piste ciclabili ben costruite, che non sono proprio l’Autobahn, ma portano i ciclisti dove hanno bisogno di andare con le proprie gambe. Ci sono anche centinaia di chilometri di piste ciclabili su strada e fuori strada.Se usare la bicicletta è troppo faticoso, ci sono sempre dei risciò dove ci si può sedere comodamente mentre qualcun altro pedala l’aggeggio.Presto i ciclisti potranno anche utilizzare i cosiddetti sistemi di bike sharing.

2. Copenaghen

A Copenaghen, oltre il 35% dei cittadini utilizza la bicicletta per andare e tornare dal lavoro, dalla scuola e altro ancora, grazie alle ampie piste ciclabili che si trovano in città e alle precauzioni di sicurezza fornite, come gli indicatori separati per le piste ciclabili in alcune zone. Le strutture di Copenhagen sono talmente buone che altre città stanno modellando le loro infrastrutture ciclabili in base a quelle che si trovano in città.

1. Amsterdam

Amsterdam è forse la città più famosa per i suoi modi di andare in bicicletta.ha strumenti per i ciclisti come rastrelliere per biciclette, piste ciclabili che attraversano la città e persino garage che funzionano come parcheggi.grazie alla facilità con cui le persone possono andare in giro con le biciclette, Amsterdam ha più biciclette che persone. I visitatori vedranno persone di ogni classe, lavoro ed età usare la bicicletta perché è più facile che guidare un’automobile in città. Purtroppo le biciclette vengono rubate regolarmente, quindi i visitatori, i pendolari e i ciclisti ricreativi farebbero bene a riporre le loro biciclette in uno dei tanti garage sicuri della città.

Ir arriba