10 Fiumi più importanti del mondo

I fiumi sono stati molto utili agli uomini in tutte le parti del mondo fin dalla preistoria: sono una fonte di acqua potabile, per procurarsi il cibo, per fertilizzare i terreni e per trasportare le merci da un luogo all’altro. Svolgono un ruolo essenziale nell’ecologia della foresta pluviale e delle zone umide.Una lista dei 9 fiumi più importanti del mondo.

10.Fiume Sepik

Il fiume Sepik è il fiume più lungo dell’isola della Nuova Guinea.Il fiume ha origine nella catena montuosa di Victor Emanuel negli altipiani centrali della Papua Nuova Guinea. Per la maggior parte della lunghezza del Sepik il fiume si snoda a serpentina, come il Rio delle Amazzoni, fino al mare di Bismarck. A differenza di molti altri grandi fiumi, il Sepik non ha alcun tipo di delta, ma sfocia direttamente nel mare. La lunghezza totale del fiume è di 1.126 chilometri (700 miglia). Non ci sono insediamenti di grandi dimensioni lungo il fiume Sepik.L’isolamento dei piccoli gruppi tribali del fiume ha dato vita a una delle tradizioni artistiche più originali e più estese.è uno degli ultimi ambienti indisturbati rimasti al mondo.

9. Fiume Mississippi

Lungo circa 3.730 km, il Mississippi è il più grande sistema fluviale degli Stati Uniti e del Nord America. Insieme al suo principale affluente, il Missouri, il fiume drena tutti o parte di 31 stati americani. I famosi Vaporetti sono entrati in commercio negli anni Venti del XIX secolo. Il cotone, il legname e il cibo sono stati trasportati lungo il fiume. Dopo l’arrivo delle ferrovie negli anni Ottanta del XIX secolo, il traffico dei battelli a vapore è diminuito, anche se è rimasto una caratteristica fino agli anni Venti del XX secolo. Alcuni battelli a vapore, come il Delta Queen, sono sopravvissuti come icone.

8.Fiume Volga

Il Volga è il fiume più lungo d’Europa e uno dei fiumi più importanti della Russia.delle 20 città più grandi della Russia, 11, compresa la capitale Mosca, sono situate nel bacino idrografico del Volga. Il Volga è di grande importanza per la navigazione interna e il trasporto in Russia, anche se il fiume congela per la maggior parte della sua lunghezza per tre mesi all’anno.

7.Zambesi

Il fiume Zambesi, lungo 3.540 km (2.200 miglia), è il quarto fiume più lungo dell’Africa: nasce in una zona umida nera nello Zambia nord-occidentale e attraversa l’Angola, lungo i confini di Namibia, Botswana, Zambia e Zimbabwe, fino al Mozambico, dove si getta nell’Oceano Indiano. La caratteristica più spettacolare dello Zambesi è la bellissima cascata Victoria Falls.

Il fiume supporta grandi popolazioni di molti animali.gli ippopotami sono abbondanti lungo la maggior parte dei tratti tranquilli del fiume, e sono presenti anche molti coccodrilli.lo Zambesi supporta anche diverse centinaia di specie di pesci, incluse specie di grandi dimensioni. Lo squalo toro, ad esempio, è stato trovato nell’entroterra, uno squalo aggressivo che è stato responsabile di numerosi attacchi contro l’uomo.

6.Mekong River

Il fiume Mekong è il dodicesimo fiume più lungo del mondo, con una lunghezza stimata di 4.350 km (2.703 miglia). Dall’altopiano tibetano questo fiume attraversa la provincia cinese dello Yunnan, la Birmania, il Laos, la Tailandia, la Cambogia e il Vietnam. Il fiume è difficile da navigare a causa delle estreme variazioni stagionali di portata e della presenza di rapide e cascate. Il bacino del Mekong è una delle aree più ricche di biodiversità del mondo, superata solo dall’Amazzonia. Dalla costruzione della prima diga cinese, tuttavia, molte specie sono in pericolo di estinzione, tra cui il delfino e il lamantino del Mekong.

5.Gange

Il Gange, che si estende per 2.510 km, è originario dell’Himalaya occidentale, in India, e drena nel delta del Sunderbans nel Golfo del Bengala. È stato a lungo considerato un fiume sacro dagli indù e venerato come la dea Ganga nell’induismo, ma anche storicamente importante: sulle sue rive si trovano molte ex capitali provinciali o imperiali.

Situata sulle rive del Gange, Varanasi è considerata da alcuni la città più sacra dell’induismo. Gli indù spargono le ceneri dei loro cari nel fiume e alcuni credono che la vita sia incompleta senza aver fatto almeno una volta il bagno nel Gange. Il Gange è un fiume così importante che è stato dichiarato il fiume nazionale indiano.

4.Danubio

Il Danubio è uno dei fiumi più importanti d’Europa e il secondo fiume più lungo del continente dopo il Volga. Il fiume era una delle frontiere dell’Impero Romano e oggi fa parte dei confini di 10 paesi europei. Ha origine nella Foresta Nera in Germania e scorre verso est per una distanza di circa 2850 km, passando per 4 capitali, prima di sfociare nel Mar Nero.Dal completamento del canale tedesco Reno-Meno-Danubio nel 1992, il fiume fa parte di una via navigabile transeuropea dal mare nero fino a Rotterdam sul Mare del Nord.

3.Fiume Yangtze

Uno dei fiumi più importanti del mondo, il fiume Yangtze è il fiume più lungo della Cina e il terzo più lungo del mondo. Il fiume è lungo circa 6300 km e nasce in un ghiacciaio situato nella parte orientale dell’altopiano tibetano, attraversa le spettacolari Gole dello Yangtze, note per la loro bellezza naturale, e sfocia nel Mar Cinese Orientale. Una delle dighe del fiume, la Diga delle Tre Gole, è la più grande centrale idroelettrica del mondo.

Il fiume è una delle vie navigabili più trafficate del mondo.Il traffico comprende il traffico commerciale che trasporta merci alla rinfusa come il carbone, ma anche manufatti e passeggeri.Le crociere fluviali di diversi giorni, soprattutto attraverso la bellissima e panoramica zona delle Tre Gole, sono anche popolari.

2. Il Nilo

Il Nilo è il fiume più lungo del mondo, che si estende a nord per 6.650 km dall’Africa orientale al Mediterraneo.il Nilo ha due grandi affluenti, il Nilo Bianco e il Nilo Azzurro.il Nilo Bianco nasce nella regione dei Grandi Laghi dell’Africa centrale, mentre il Nilo Azzurro inizia dal Lago Tana in Etiopia.

Il fiume ha avuto un ruolo cruciale nello sviluppo della civiltà egiziana. I depositi di limo del Nilo rendono il terreno circostante estremamente fertile perché il fiume trabocca ogni anno e gli egiziani erano in grado di coltivare grano e altre colture. Il Nilo era anche una parte importante della vita spirituale dell’antico Egitto. Il dio Hapy era la divinizzazione delle inondazioni annuali, e si pensava che sia lui che il faraone controllassero le inondazioni del Nilo.TGG_022

1. Il Rio delle Amazzoni

A circa 6.400 km il Rio delle Amazzoni è il secondo fiume più lungo del mondo, appena un po’ più corto del Nilo, anche se fonti attendibili non sono d’accordo sulla lunghezza esatta dei due fiumi.ciò che è certo è che il Rio delle Amazzoni è il più grande fiume del mondo in volume, con una portata totale che rappresenta circa un quinto del totale del mondo. Il Rio delle Amazzoni e i suoi affluenti attraversano il Perù, la Bolivia, il Venezuela, la Colombia, l’Ecuador e il Brasile prima di svuotarsi nell’Oceano Atlantico.

Il Rio delle Amazzoni ha oltre 3.000 specie di pesci riconosciute e nuove specie sono ancora in fase di scoperta.insieme al fiume Orinoco, è uno dei principali habitat del delfino del Rio delle Amazzoni, la più grande specie di delfino di fiume, che può crescere fino a 2 lunghezze. Lo squalo toro è stato segnalato a 4.000 km (2.500 miglia) sul Rio delle Amazzoni a Iquitos in Perù. Un altro pesce pericoloso in Amazzonia è il famigerato piranha che si riunisce in grandi banchi, anche se solo poche specie sono note per attaccare l’uomo.

Ir arriba