10 Attrazioni più popolari dell’Aia

L’Aia, conosciuta in olandese con il nome di Den Haag, si adatta alle idee preconcette di molti visitatori su come dovrebbe apparire una città dei Paesi Bassi, anche se non è la capitale, è la sede del governo olandese e viene chiamata la Città Internazionale della Pace e della Giustizia, perché qui si trovano molte organizzazioni come la Corte Mondiale dedicata alla pace nel mondo. Questa vivace città dal fascino antico è sede di numerosi musei che ospitano alcune delle più grandi collezioni d’arte del mondo, L’Aia è anche nota per la sua atmosfera balneare, con grandi spiagge che si trovano a Kijkduin e Scheveningen, un villaggio di pescatori di una vita precedente.

Migliori tour organizzati

  • Tour privato della fabbrica di ceramiche di Delft e laboratorio di pittura – 16 recensioni
  • The Hague Small- Tour culinario di gruppo a piedi – 7 recensioni
  • Madurodam Biglietto d’ingresso al parco in miniatura – 6 recensioni
  • Delftse Pauw Pottery Factory Tour da L’Aia – 3 recensioni

10. Giardino giapponese a Clingendael

Il parco di Clingendael è considerato il parco più impressionante dell’Aia, un luogo che ospita molti bei giardini, ma questo giardino vecchio di quattro secoli è conosciuto soprattutto per il suo giardino giapponese, creato nel XX secolo da una baronessa che ha riportato oggetti, come sculture e ponti, dai suoi numerosi viaggi in Giappone, che contiene una vegetazione lussureggiante, tra cui muschi, un’isola con tartarughe e una gru in pietra – la tartaruga e la gru sono simboli di lunga vita. Il giardino giapponese è un’attrazione popolare dell’Aia perché è l’unica di questo periodo nei Paesi Bassi.

9.Palazzo della Pace

L’Aia è conosciuta come la Città Internazionale della Pace e della Giustizia.Niente lo dice di più dell’iconico Palazzo della Pace, che nel 2013 ha festeggiato il suo centesimo compleanno. Il magnate dell’acciaio Andrew Carnegie ha finanziato la costruzione del Palazzo della Pace, che oggi rimane di proprietà della Fondazione Carnegie, che ospita diverse importanti organizzazioni internazionali, tra cui la Corte Mondiale, la Corte Permanente di Arbitrato e la Biblioteca del Palazzo della Pace. Un centro visitatori, con informazioni disponibili in sette lingue, è aperto tutti i giorni.

8.Gemeentemuseum Den Haag

Il Gemeentemuseum Den Haag è un museo dalle molteplici sfaccettature che comprende mostre non solo di noti artisti, ma anche mostre sulla moda, sulla ceramica e sulla musica, tra le altre. Considerato uno dei più bei musei dei Paesi Bassi, la divisione di arte contemporanea del Gemeentemuseum Den Haag possiede la più grande collezione di Mondrians, tra cui Victory Boogie Woogie, al mondo. Il museo, noto anche come Museo Municipale, si trova fuori dal centro della città, ma facilmente raggiungibile in autobus.

7.Louwman Museum

Dopo aver visto i capolavori su tela, i visitatori potrebbero voler guardare un altro tipo di capolavori: auto d’epoca e classiche.Il Louwman Museum contiene più di 250 auto d’epoca e classiche, compresi veicoli risalenti al 1886 e le prime motociclette. Tra le auto di punta, una Jaguar XKD 606 che vinse Le Mans nel 1957 e una Laconda che vinse nel 1935. L’intera collezione è considerata una delle più antiche e belle collezioni private di auto d’epoca del mondo. Il museo possiede anche una collezione d’arte legata all’automobile, come i manifesti.

6.Escher in Het Paleis

Maurits Cornelis Escher è considerato uno dei più grandi artisti grafici del mondo, anche se è morto nel 1922, ed è stato un maestro nel disegnare illusioni ottiche. I capolavori di Escher sono l’Aria e l’Acqua, in cui gli uccelli diventano pesci, e la Cascata, con l’acqua che scorre verso l’alto. La galleria delle sue opere d’arte è ospitata nel Museo del Palazzo, un tempo residenza invernale delle regine olandesi. La mostra permanente comprende un’esposizione di realtà virtuale che permette ai visitatori di vivere più pienamente le sue opere d’arte uniche.

5.Madurodam

La più piccola città dei Paesi Bassi, Madurodam è un modello in scala 1:25 di una città olandese, con edifici tradizionali olandesi e famosi punti di riferimento di tutto il paese.Edifici, mercati, canali, mulini a vento, l’aeroporto di Schiphol, il porto di Rotterdam, la piazza della diga, le opere del Delta sono tutti perfettamente replicati nei minimi dettagli. Invece di essere una città statica in miniatura, Madurodam è in realtà piena di vita: i mulini a vento girano, gli aerei atterrano all’aeroporto, i treni attraversano il parco e le barche galleggiano. Popolare tra giovani e meno giovani, è una delle attrazioni più visitate dell’Aia.

4.Panorama Mesdag

Il Panorama Mesdag è sicuramente un murale circolare gigantesco, alto 14 metri (46 piedi) e con una circonferenza di oltre 120 metri (280 piedi). È stato dipinto da Hendrik Wilhelm Mesdag, uno dei più importanti pittori della Scuola dell’Aia. Il murale è così grande che è stato costruito un edificio speciale per ospitarlo.Panorama Mesdag è il più antico murale del 19° secolo che si trova ancora sul sito in cui è stato costruito.

3. Il murale è così grande che è stato costruito un edificio speciale per ospitarlo. Mauritshuis

Il Museo Mauritshuis offre la straordinaria opportunità di ammirare alcuni dei più bei dipinti del Secolo d’Oro della Pittura Olandese.841 opere di grandi artisti come Hans Holbein il Giovane, Frans Hals, Rubens (Scena notturna), Rembrandt (Autoritratto) e Vermeer (Ragazza con l’orecchino di perla).il museo è ospitato in una casa classicista olandese del XVII secolo appartenuta a un nobile. Questo museo poco conosciuto (al di fuori dei Paesi Bassi) attira circa un quarto di milione di visitatori all’anno.

2.Viale di Scheveningen

Il viale di Scheveningen è un ampio viale che costeggia la spiaggia di Scheveningen, un tempo sonnolento villaggio di pescatori e oggi località balneare. Un’attrazione principale è il molo di Scheveningen, una passeggiata che risale agli inizi del XX secolo; oggi è un complesso per il divertimento e lo shopping. Da non perdere anche il Kurhaus, un grande albergo nato come stabilimento balneare nel XIX secolo, che da allora ha ospitato personaggi famosi da Churchill a Bon Jovi.The Sculptures by the Sea si concentra su opere di scultura internazionali. È notevole perché è costruito sottoterra invece che in cima alle dune di sabbia.

1.Binnenhof

Binnenhof è un castello del 13° secolo che costituisce una casa imponente per gli uffici governativi più importanti dei Paesi Bassi, dove si riuniscono le due case del Parlamento e dove si trovano il Ministero degli Affari Generali e l’ufficio del primo ministro olandese. Un tempo una serie di edifici che erano uniti insieme, Binnenhof è famosa come la più antica casa del parlamento del mondo ancora oggi in uso.La struttura gotica si trova nel centro della città dell’Aia, vicino allo stagno Hofvijver.Al centro si trova la Ridderzaal o Sala dei Cavalieri, il fulcro del castello, oggi utilizzato per scopi cerimoniali.La Sala dei Cavalieri è accessibile nelle visite guidate.

Ir arriba