15 Migliori città da visitare nei Paesi Bassi

Con i canali a bizzeffe, le belle case a capanna, i musei di fama mondiale e molto altro ancora, le città olandesi sono sicuramente la patria di alcune belle attrazioni turistiche.vagare per le loro strade acciottolate o prendere una barca canale lungo i corsi d’acqua è magico, e c’è un’aria accogliente e amichevole sul paese in generale.Laidback, ma con un senso di divertimento, esplorare tutto ciò che le città scommesse nei Paesi Bassi hanno da offrire vi fornirà ricordi duraturi. Prima che te ne accorga, potresti ritrovarti di nuovo nei Paesi Bassi.

Mappa delle città dei Paesi Bassi

15.Breda

Un posto tranquillo con un bel centro, la piazza principale di Breda ha un’impressionante cattedrale gotica che sovrasta i caffè e i negozi sottostanti.Non lontano dal confine, c’è un’atmosfera vivace della città, con bar affollati e ristoranti economici mescolati tra i vecchi edifici. Con alcuni bei luoghi naturali nei dintorni e il bel parco di Valkenburg per passeggiare, Breda è un posto tranquillo dove trascorrere un po’ di tempo.

14.Eindhoven

Fino a poco tempo fa un piccolo villaggio, la popolazione di Eindhoven è cresciuta drasticamente dopo che l’azienda elettrica Philips si è trasferita qui; ora, quasi tutto in città ruota intorno all’azienda – anche la stazione ferroviaria principale è stata spostata per soddisfare al meglio le loro esigenze! Anche se non c’è molto da vedere, qui si fanno molte ricerche in campo tecnologico e industriale ed è la capitale del design per i Paesi Bassi. Se non si lavora qui, ci sono pochi motivi per visitarla, la maggior parte delle persone semplicemente pernotta ad Eindhoven prima di prendere il primo volo.

13.Alkmaar

Anche se è un posto piacevole, una cosa e una sola attrae i turisti in città – il suo famoso mercato del formaggio. Ogni venerdì mattina, tra aprile e settembre, si svolge un’elaborata cerimonia in cui gli acquirenti annusano, assaggiano e sentono la consistenza del formaggio prima di mercanteggiare sul prezzo. Una volta conclusa la transazione, i formaggi dall’aspetto impressionante vengono portati via dai portatori della corporazione per essere pesati. Arnhem

Un tempo ricco centro di villeggiatura, il centro di Arnhem è un posto un po’ squallido, nonostante sia stato ricostruito dopo la Seconda Guerra Mondiale.A causa del numero di soldati morti qui, molti inglesi visitano ancora Arnhem per i suoi luoghi di battaglia.Ci sono molte attrazioni interessanti che circondano la città, come lo Zoo di Burger e il museo aereo.Un’importante città della moda nei Paesi Bassi, ci sono alcuni ristoranti e bar di alto livello sparsi in tutta la città.

11. Den Bosch

La capitale del Brabante Settentrionale, le strade e i mercati di Den Bosch brulicano di vita ogni mercoledì e sabato, quando i commercianti scendono in città per vendere i loro prodotti.Le sue due principali attrazioni sono senza dubbio la cattedrale e il museo dedicato all’artista Hieronymous Bosch, che qui risiedeva nel 15° secolo.Con un bel sistema di canali, belle case a schiera e vecchi ponti, Den Bosch merita di essere esplorata.

10. Nimega

Adagiata sulle rive del fiume Waal, Nimega è forse una delle città più antiche del paese, anche se molti dei suoi vecchi edifici sono stati purtroppo distrutti durante la seconda guerra mondiale, ma molti di essi sono stati ricostruiti e alcuni bei palazzi costellano ancora il centro.Con la grande popolazione studentesca che vive in questo luogo antico, una delle cose migliori da fare qui è passeggiare lungo il bel lungomare e guardare il mondo che passa.

9.Haarlem Where to Stay

Un luogo pittoresco dall’aspetto tipicamente olandese, Haarlem si trova a soli quindici minuti di treno da Amsterdam e merita sicuramente una visita. Con i suoi deliziosi edifici antichi, i canali tortuosi e le strade acciottolate, Haarlem è sicuramente affascinante, e ci sono molte grandi opere d’arte in mostra nelle sue gallerie e nei suoi musei. Al centro della regione dei fiori, quando è in fiore, Haarlem è un ottimo punto di partenza per visitare i campi colorati.

8.Leiden Where to Stay

Grazie alla sua vicinanza ad Amsterdam, Leiden è un’ottima scelta per una gita di un giorno, in quanto ha una miriade di cose da vedere e da fare. Il centro storico della città è una gioia da esplorare. La sua pletora di canali, gli edifici del XVII secolo e gli stretti vicoli danno a Leiden un’atmosfera affascinante, e ci sono moltissimi musei da visitare. Con la più antica università del paese e un’enorme popolazione studentesca, le sue strade antiche hanno un’atmosfera giovanile, ma ci sono anche innumerevoli bar e caffè che vale la pena di visitare.il luogo di nascita del famoso Rembrandt, da Leida, si possono facilmente visitare i vicini campi di tulipani colorati.

7.Groningen Where to Stay

Situato in una zona rurale e tranquilla nel nord del paese, avventurarsi nel centro di Groningen può essere un vero shock – è un posto alla moda, vivace e pieno di energia ed è completamente pedonale. Il centro è caratterizzato da un’eclettica varietà di stili architettonici, grazie alla rapida ricostruzione della città dopo che è stata quasi completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale; con un grande corpo studentesco, c’è una vivace scena artistica e culturale, così come ristoranti economici e molti buoni bar tra cui scegliere.

6.Maastricht Where to Stay

Adagiata sulle rive della Mosa, la vicinanza di Maastricht al Belgio e alla Germania la rende una destinazione popolare per i cittadini di entrambe le nazioni, oltre che per gli stessi olandesi. Con la sua architettura contemporanea che si trova accanto a bellissimi edifici antichi, cattedrali imponenti e boutique alla moda, vagare per le sue strade acciottolate è entusiasmante – il Carnevale festivo è il momento clou dell’anno.

5. Il Carnevale festivo è il momento clou dell’anno. Rotterdam Where to Stay

Rotterdam è la seconda città più grande dei Paesi Bassi e ospita uno dei porti più grandi e trafficati della terra, con numerosi corsi d’acqua e canali che attraversano la città.Dopo i notevoli danni subiti durante la Seconda Guerra Mondiale, la città è oggi caratterizzata da un’architettura futuristica e innovativa, anche se il luogo è ancora caratterizzato da una granulosità di fondo. Rotterdam è un luogo vivace e diversificato, con grandi musei, attrazioni culturali e, naturalmente, fantastiche possibilità di mangiare e bere che si addicono a una metropoli così grande.

4.Delft Where to Stay

Una meta popolare per una gita di un giorno, è facile capire cosa rende Delft così attraente.Con il suo bel centro medievale e i pittoreschi canali attraversati da ponti in mattoni e costeggiati da alberi, la città è pittoresca e tranquilla.Il suo figlio più famoso, il pittore Johannes Vermeer, è solo uno dei tanti che ha cantato le sue lodi nel corso dei secoli. Famoso per le particolari piastrelle blu e bianche e le ceramiche che qui vengono prodotte, visitare le fabbriche di Delftware è molto apprezzato dai turisti, ma, nonostante la ricchezza di splendidi edifici antichi, è l’atmosfera, più che una particolare attrazione, che lo rende degno di essere visitato. I canali della città brillano deliziosamente nella luce della lampada.

3.Utrecht Where to Stay

Una delle città più antiche del paese, i tortuosi canali di Utrecht si attorcigliano intorno al suo delizioso centro medievale, sopra il quale troneggia la bellissima cattedrale di Domkerk. Anche se i sobborghi tentacolari non fanno una buona impressione quando si entra in città, la sua brutta rete di strade aggrovigliate viene presto dimenticata una volta che ci si fa un’idea di questo luogo vivace con la sua atmosfera divertente. Anche se non ci sono molti luoghi da visitare, è l’atmosfera di Utrecht che rende piacevole la visita.

2.L’Aia dove soggiornare

Con la sede del governo e la famiglia reale che risiede all’interno dei suoi confini, sembra un po’ strano che l’Aia non sia la capitale del paese. Più propriamente, questa grande città ha un’aria signorile.Grandi palazzi e case sul canale costeggiano viali frondosi, mentre le ambasciate e gli edifici governativi circondano i suoi bei parchi.Grazie agli organismi internazionali come l’ONU e l’UE, la città è molto multiculturale.È molto più rilassata rispetto alla spigolosa Amsterdam, e ha una serie di ottimi ristoranti e interessanti musei da offrire.Adagiata sul Mare del Nord, è la patria di Scheveningen – una località balneare molto popolare nel paese.

Leggi tutto: Le attrazioni dell’Aia

1.Amsterdam Dove soggiornare

Passeggiando lungo le strade acciottolate che costeggiano gli iconici canali, è facile capire perché l’attraente Amsterdam è una delle destinazioni turistiche più popolari d’Europa. Con un’atmosfera giovanile e una popolazione accogliente, questa città liberale e cosmopolita ha alcuni caffè e ristoranti d’atmosfera, così come una vivace vita notturna sotto forma di club, bar e caffetterie – mentre il quartiere a luci rosse non è mai troppo lontano.una fantastica capitale con così tanto da vedere e da fare, basta fare attenzione alle biciclette quando si attraversa la strada!

Per saperne di più: Attrazioni Amsterdam Top

Ir arriba