10 Luoghi da visitare in Slovacchia

Situata nel centro dell’Europa, la Slovacchia è una delizia da esplorare.castelli diroccati e città medievali si trovano nascoste in mezzo a un paesaggio mozzafiato, con molti interessanti monumenti storici e punti di riferimento culturali da scoprire.

Grazie alla sua posizione strategica, il paese è stato conquistato e governato da tutti, dai mongoli e ungheresi agli ottomani e ai cechi; è solo nel 1993 che la nazione slovacca è nata per la prima volta.

Mappa della Slovacchia

Nonostante la sua giovinezza, la ricca cultura e il patrimonio culturale del Paese risplendono ovunque si vada, con abbondanza di tradizioni e usanze locali da approfondire. Castello di Orava

Situato sulla cima di una collina scoscesa in mezzo a una foresta verdeggiante che precipita giù per i suoi ripidi pendii, il castello di Orava ha un aspetto impressionante, con le sue dolci colline in lontananza e il fiume Orava che scorre sotto la sua imponente parete rocciosa.uno dei castelli più belli di tutta la Slovacchia, il castello di Orava è stato costruito nel XIII secolo, anche se le precedenti palizzate di legno e le fortificazioni una volta occupavano il suo prominente affioramento.

Come ogni generazione ha aggiunto i propri tocchi e aggiunte, il castello vanta una varietà di stili architettonici, con caratteristiche romaniche, gotiche e rinascimentali tutte evidenti. Il suo museo ospita alcuni meravigliosi manufatti antichi e reperti archeologici che documentano la sua ricca storia. Durante i molti secoli che si è eretto in cima alla scogliera, il castello di Orava non è mai stato conquistato; è facile capire perché una volta passati attraverso le sue numerose porte, mura e difese.

9.Vlkolinec

Uno degli unici villaggi popolari rimasti in tutta l’Europa centrale, Vlkolínec è ricco di un’architettura impressionante, con le tradizionali case di legno accanto a una bella cappella barocca e un antico campanile antiquato.

Per questo motivo, nei dintorni si possono fare molte belle escursioni, ma non c’è molto altro da fare se non godersi l’atmosfera tranquilla e rilassata e ammirare la bella architettura popolare.

8.Bardejov

Con un delizioso centro storico da esplorare, la città medievale di Bardejov, ben conservata, merita sicuramente una visita se ne avete la possibilità; è difficile immaginare un luogo più pittoresco. La vita nella piccola cittadina ruota attorno al suo bel mercato, proprio come tanti secoli fa. Una serie di belle case a schiera gotiche e rinascimentali circondano l’elegante chiesa di Sant’Egidio, che si trova nel suo cuore.

C’è anche una splendida sinagoga antica da visitare, così come un piccolo quartiere ebraico, che è purtroppo tutto ciò che rimane della popolazione ebraica un tempo fiorente della città. Situata nel nord-est del paese, con i monti Beschidi tutt’intorno, la città è circondata da alcune fantastiche fortificazioni del XIV e XV secolo, con diverse interessanti chiese in legno sparse nella campagna circostante.

7. Parco Nazionale del Paradiso Slovacco

Il Parco Nazionale del Paradiso Slovacco, che comprende una vasta gamma di paesaggi selvaggi e aspri, è una parte del paese di una bellezza mozzafiato da esplorare; profondi canyon, valli e fiumi tagliati attraverso le foreste infinite in mostra.Il paesaggio è assolutamente mozzafiato ovunque si vada; tra il fitto sottobosco, si possono trovare scintillanti cascate scintillanti e profonde gole rocciose, con la stupefacente Grotta di ghiaccio della Dobsinska solo una delle sue principali attrazioni.

Grazie a tutte le incredibili attrazioni naturali che si trovano nel parco, è davvero una delizia da esplorare, e una miriade di sentieri e sentieri serpeggiano attraverso la gloriosa catena montuosa del Paradiso di Solvak. A volte è necessario attraversare ponti fragili che ondeggiano in modo precario e arrampicarsi su ripide scale che abbracciano la parete rocciosa. Kosice

Nel corso dei secoli, Kosice è stata governata da tutti, dagli ungheresi e dai turchi, ai cechi e agli slovacchi. La seconda città più grande della Slovacchia è ricca di cose belle da vedere e da fare, con fantastici bar, ristoranti e negozi che si trovano accanto a numerose gallerie d’arte, musei e teatri.

Anche se la sua fiorente scena artistica e culturale è certamente degna di essere esplorata, nessuna visita a Kosice può essere completa senza godere di tutte le fantastiche attrazioni e l’architettura che si trovano nella sua spettacolare città vecchia, oltre alla sua splendida cattedrale del XIV secolo, c’è una vasta gamma di chiese e palazzi da vedere. Molte persone usano Kosice come base da cui partire per esplorare la pletora di luoghi sorprendenti che punteggiano l’est del paese.

5.Levoca

Foderata di belle case antiche, la storica piazza principale di Levoca è certamente spettacolare, con una gloriosa chiesa gotica e un municipio del XV secolo al suo centro. Levoca è piena di incredibili monumenti storici e punti di riferimento culturali, con un sacco di magnifiche architetture sparse per la città; vedrete caratteristiche barocche, rinascimentali e gotiche.

Mentre la sua splendida piazza principale è il punto culminante, ce n’è più che abbastanza per tenervi occupati per un giorno o due.La regione circostante è piena di attrazioni incredibili se volete visitare il castello di Spis o i panoramici Monti Tatra. Levoca è il luogo perfetto da visitare se siete in cerca di una fuga tranquilla. Quando siete in città, una tranquilla passeggiata fino alla chiesa di Marianska Hora è un must per il fantastico panorama e il suo importante significato spirituale.

4.Castello di Spis

Affacciato sulla città di Spisske Podhradie dalla cima di una collina, le vaste rovine del castello di Spis coprono una vasta distesa di territorio. Non dovrebbe essere una sorpresa sapere che si tratta di uno dei più grandi complessi castellani di tutta l’Europa centrale. Girovagare intorno alle sue numerose mura, fortificazioni e torri è un’esperienza incredibile, e la mente rimane sbalordita dalle dimensioni e dalle dimensioni di ogni cosa.

Un tempo il principale centro del potere nella regione circostante, il Castello di Spis è oggi una delle destinazioni turistiche più popolari in Slovacchia. È facile capire perché una volta che ci si avvicina al castello e se ne vedono le impressionanti caratteristiche. Nonostante il suo stato di rovina, i resti del castello si affacciano ancora con sfida sulla campagna circostante e dominano il paesaggio con la loro presenza imponente.

3.Banska Stiavnica

Situata al centro di quella che un tempo era un’enorme caldera, Banská Štiavnica è una città affascinante da esplorare.gran parte della sua favolosa ricchezza deriva dai ricchi giacimenti minerari che un tempo si trovavano nel terreno intorno alla città.l’ex città mineraria ha un magnifico centro storico, con molte belle chiese, palazzi e musei.

Passeggiando per la città passerete davanti a numerosi monumenti storici e punti di riferimento culturali, oltre a tutto questo, Banská Štiavnica ha anche due fantastici castelli da visitare, mentre il museo minerario all’aperto vale la pena di essere visitato, e vi porterà nel sottosuolo per vedere com’era la vita nelle miniere.

2. Gli Alti Tatra

Poiché ospitano le montagne più alte del paese, gli Alti Tatra sono la patria delle escursioni e delle arrampicate indimenticabili, mentre in inverno ci sono moltissime piste e discese da sciare.la maestosa catena montuosa è davvero uno spettacolo da vedere; le sue cime frastagliate si innalzano imperiose verso il cielo, e scintillanti laghi e prati alpini si trovano nascosti tra i suoi numerosi pendii e valli.

Occupando un posto importante nella psiche nazionale, gli Alti Tatra sono quasi un simbolo nazionale, e il monte Krivan, innevato, è la cima più caratteristica: grazie alla bellezza mozzafiato dei suoi paesaggi, la catena montuosa si presta perfettamente a tutti i tipi di attività all’aperto.

1.Bratislava

La capitale della nazione e città più grande, Bratislava ha molti lati diversi, e questo è in parte ciò che la rende così affascinante da esplorare.Nel cuore storico della città, si può trovare un magnifico castello in cima alla collina e una serie di edifici medievali e gotici, con alcuni bei palazzi barocchi in mostra.

Uscendo dal centro storico, si trovano blocchi di cemento dell’epoca comunista che costeggiano il fiume Danubio che attraversa Bratislava, mentre ancora più lontano si incontrano pittoresche fattorie, campi e villaggi. Tra questo mix ipnotico di vecchio e nuovo ci sono moltissimi bar e ristoranti fantastici da provare, con boutique di lusso e caffè alla moda che spuntano ogni anno.

Bratislava non invecchia mai, ma se mai doveste sentire il bisogno di un cambio di scenario, allora sia Vienna che Budapest si trovano nelle vicinanze.