10 Luoghi da visitare in Serbia

La Serbia di oggi è un mix di culture, dopo essere stata contesa da Romani, Ottomani, Asburgo e altri popoli nel suo passato devastato dalla guerra, ora è un luogo di divertimento, dalle feste chiassose alle feste della birra, in alcuni dei luoghi più pittoreschi della zona.

È il luogo dove la cultura orientale incontra quella occidentale, dove città medievali con imponenti fortezze e antichi monasteri trasudano fascino.Oh, e il paese ha anche una buona sciata. Una panoramica dei migliori luoghi da visitare in Serbia:

Mappa della Serbia

10.Nis

14

La vivace città universitaria di Niš, la terza città più grande della Serbia, è un utile punto di sosta tra Belgrado e Sofia o Skopje. È una delle città più antiche d’Europa e dei Balcani, risalente al 279 a.C. Qui nacque Costantino il Grande, fondatore di Costantinopoli; il suo monumento commemorativo si trova nel centro della città; nel centro della città si trovano anche i resti di una fortezza del XVIII secolo costruita dai turchi. A sud-est della città si trova Niška Banja, una stazione termale popolare per le sue sorgenti di acqua calda che aiutano a curare i disturbi reumatici.

9.Città del Diavolo

L’erosione è responsabile di una delle più maestose formazioni rocciose della Serbia, la Città del Diavolo, che prende il nome dalle strane forme rocciose. La leggenda locale dice che le rocce sono i membri di una festa di matrimonio pietrificata dal diavolo. L’acqua estremamente acida, conosciuta come Djavolja voda, o acqua del diavolo, che ha contribuito a questo fenomeno geologico. Situata nel sud della Serbia, la Città del Diavolo è composta da più di 200 formazioni rocciose uniche che dominano il paesaggio, che si estende su due valli sulle pendici del monte Radan, nella Serbia meridionale, e che sono in corso di realizzazione; i pilastri crollano e lasciano spazio alla crescita di nuove formazioni.

8.Parco nazionale di Kopaonik

Kopaonik è la montagna più alta della Serbia e nel 1981 è diventato un parco nazionale. La montagna è nota anche per la sua ricchezza di minerali, con l’oro, l’argento, il ferro e lo zinco che qui venivano estratti in passato. Il parco vanta anche formazioni rocciose uniche, molte delle quali hanno un nome; sorgenti termali; geyser e cascate.

7.Prizren

Prizren può essere stata un tempo la capitale della Serbia medievale, ma oggi fa parte del Kosovo con i suoi funzionari eletti, anche se la Serbia la considera una provincia illegittimamente separata e i serbi sono una minoranza.l’attrazione principale qui è la fortezza medievale di Prizren che ha ottenuto il suo aspetto attuale da 4-1/2 secoli di dominio ottomano. Prizren è una buona città per le passeggiate, dato che la maggior parte delle cose sono vicine tra loro.Nel centro della città si trovano diverse chiese, tra cui spicca la Chiesa di Nostra Signora di Ljovis, un magnifico esempio di architettura serba medievale.

6.Parco Nazionale del Derdap

La Cina può avere le sue Tre Gole, ma il Parco Nazionale del Derdap ha quattro gole che si estendono per 115 km (72 miglia) attraverso le valli. Una gola, la Gospodin vit, ha uno dei fiumi più profondi del mondo. Queste gole si uniscono per formare la gola di Derdap, conosciuta anche come la Porta di Ferro perché è l’entrata meridionale dei Carpazi. Il parco si trova sul fiume Danubio, vicino all’imponente fortezza di Golubac che si affaccia sul fiume. Il parco, che ospita un’abbondanza di flora e fauna, è una delle zone più visitate della Serbia, in particolare grazie ad un lago formato da un impianto idroelettrico.

5.Monastero di Studenica

Il monastero di Studenica, situato nella Serbia centrale, è ricco di fattori wow!factor, a cominciare dall’erba verde e dalle due chiese di marmo bianco (Chiesa del Re e Chiesa della Vergine). Questo monastero del XII secolo è conosciuto soprattutto per i suoi eccezionali affreschi bizantini del XIII e XIV secolo, dipinti e altre decorazioni ornamentali che si possono trovare in varie chiese del monastero, il che si adatta alla reputazione del monastero come il più ricco monastero della Serbia e la madre di tutti i monasteri ortodossi serbi. Stefan Nemanja, che ha fondato la Serbia e il monastero, è sepolto sul terreno.

4.Zlatibor Dove soggiornare

Zlatibor è una popolare destinazione turistica nelle montagne della Serbia occidentale. È ricca di strutture per mantenervi felici e sani, dallo sci in inverno all’escursionismo in estate. Una stazione sciistica si trova a Tornik, la montagna più alta di Zlatibor; le piste sono in grado di gestire 5.400 sciatori all’ora. La regione è molto panoramica, con grandi prati e pittoreschi villaggi storici. Dopo una giornata trascorsa ad esplorare la regione, assaporate i sapori della prsuta zlatiboriana, una carne essiccata, e dello slivovitz, un brandy di prugne.

3. Novi Sad Where to Stay

Novi Sad è una graziosa città sulle rive del Danubio, che ospita una delle migliori spiagge del fiume. La più famosa, forse, per il suo festival annuale di musica Exit che si tiene a luglio a Petrovaradin, un’antica fortezza mai conquistata. Tra gli edifici degni di nota ci sono il vecchio municipio, situato sulla piazza principale; Dvorac Dundjerski, un vecchio castello ben conservato, e la Chiesa di San Grande Martire. George, una chiesa ortodossa serba.

2.Subotica Where to Stay

Subotica, la quinta città più grande del Paese, è uno dei posti migliori da visitare in Serbia per almeno un paio di motivi: Di particolare rilievo sono il municipio e la sinagoga, entrambi costruiti nei primi anni del 1900. Ma questa città, antecedente al Medioevo, è nota anche per i suoi edifici più antichi, tra cui la Cattedrale di Santa Teresa d’Avila, costruita nel 1797. I caffè intorno alla piazza principale, dove si trova il municipio e la sua fontana blu, sono un buon posto per rilassarsi, magari ammirando gli acquisti da Buvljak, uno dei più grandi mercati delle pulci d’Europa.

1.Belgrado Dove soggiornare

Belgrado, capitale della Serbia e città più grande, non è sempre stata la bella città che è oggi.Situata alla confluenza dei fiumi Danubio e Sava, Belgrado ha un passato distruttivo: La Fortezza di Belgrado è il sito storico più famoso della città, con i suoi musei e le sue chiese. È anche un buon posto per vedere i fiumi e la città stessa. I musei più importanti sono il Museo Nazionale, con più di 400.000 reperti, e il Museo Nikola Tesla, con migliaia di oggetti personali e documenti degli inventori.

Leggi tutto: Attrazioni principali di Belgrado

Quale è secondo lei la destinazione migliore da visitare in Serbia?

Ir arriba