14 Principali attrazioni turistiche in Finlandia

La Finlandia ha avuto una storia turbolenta: occupata dagli svedesi e più tardi dai russi, il paese ha finalmente ottenuto l’indipendenza nel 1917. Di questo variopinto passato rimangono numerosi segni distintivi sparsi in tutto il paese, sotto forma di rovine accattivanti, strade acciottolate serpeggianti e fortezze torreggianti.

Tuttavia, la Finlandia è famosa soprattutto per le sue incredibili bellezze naturali.laghi cristallini, arcipelaghi di isole mozzafiato e, verso nord, incontaminati paesaggi invernali dominano il paesaggio.Nel frattempo, le città e i paesi moderni rimangono al passo con i tempi, offrendo opzioni di ristorazione e alloggio di classe mondiale.Ecco uno sguardo alle principali attrazioni turistiche della Finlandia:

14.Antica Rauma

La piccola città di Rauma è stata fondata nel 1300, il che la rende una delle più antiche città della Finlandia.La parte vecchia della città è caratterizzata da edifici storici colorati e colorati e da strade acciottolate e tortuose.Molti caffè e ristoranti fiancheggiano la Piazza del Mercato, recentemente restaurata, nella città vecchia. La zona è nota per il tradizionale commercio di merletti a tombolo, e ogni anno si tiene la Settimana del merletto per celebrare questa tradizionale abilità locale.Oltre a questi punti di interesse, vale la pena di visitare alcune chiese con celebri affreschi risalenti al Medioevo e oltre.

13.Castello di Turku

Questo magnifico castello è in piedi dalla fine del 13° secolo. Insieme alla Cattedrale di Turku, costruita nello stesso periodo, è l’edificio occupato più antico della Finlandia.L’imponente struttura si affaccia sul fiume Aura ed è diventato l’edificio più iconico di Turku.Originariamente costruito come fortezza militare, è passato di mano molte volte durante l’epoca medievale. Oggi, il castello di Turku è uno dei musei più visitati della Finlandia e rinomato per la sua grandezza.Durante i mesi estivi, ci sono tour giornalieri del castello.Se i visitatori lo esplorano da soli, avranno bisogno di almeno mezza giornata per sfruttare al meglio questo luogo incredibile, poiché il castello è pieno fino all’orlo di passaggi tortuosi, mobili d’epoca, mostre multiple e cortili all’aperto.

12.Cattedrale di Helsinki

La capitale di Helsinki ospita una magnifica chiesa: la Cattedrale di Helsinki, ma non è la vostra chiesa classica, celebra uno stile architettonico unico e neoclassico.La costruzione della cattedrale è iniziata nel 1830, e finalmente ha aperto le sue porte nel 1852 come chiesa evangelica luterana finlandese. Dodici statue degli apostoli di Gesù stanno di guardia sul tetto esterno della cattedrale, che domina la città e il suo porto.Dopo la visita, la maggior parte dei turisti si dirigono verso la Piazza del Mercato, che è fiancheggiata da varie bancarelle di cibo e ristoranti con patii riscaldati, il che la rende il luogo ideale per mangiare un boccone.

11. Cultura sami a Inari

I sami sono l’unico popolo aborigeno ufficialmente riconosciuto che vive nell’Unione Europea, molti hanno mantenuto i loro mezzi di sussistenza tradizionali, che consistono nella caccia e nella raccolta, nell’agricoltura su piccola scala e nell’allevamento delle renne, anche se recentemente si sono spostati verso il turismo e l’artigianato. Inari è il punto focale per il popolo sami. È il luogo dove andare per conoscere la loro affascinante cultura e le loro tradizioni. È qui ad Inari che vive il parlamento sami, che governa le loro operazioni linguistiche e culturali. Inari è anche sede del Museo sami, Centro Culturale sami, e accoglie i visitatori delle tradizionali fattorie di renne.Al di fuori del comune si trovano numerosi e tentacolari parchi naturali.

10.Lago Saimaa

Il lago Saimaa è il più grande lago della Finlandia e ospita oltre diecimila isole.L’area è stata giustamente soprannominata Lakeland.composta da tortuosi corsi d’acqua, isole verdi e fitte foreste, è estremamente popolare tra i cottagers finlandesi e i turisti in visita; il kayak e il trekking sono le attività più popolari della zona. La regione ha una ricca storia con i battelli a vapore, che venivano utilizzati come mezzi di trasporto prima che le automobili diventassero ampiamente disponibili. Tuttavia, oggi la zona è tutta una questione di rallentamento e di semplice godimento dei paesaggi incontaminati che circondano il lago Saimaa.

9.Fortezza di Suomenlinna

Durante il regno di Svezia in Finlandia, gli svedesi costruirono la Fortezza di Suomenlinna su sei isole. Fu progettata come una fortezza militare e si trova in una posizione strategica all’ingresso del porto di Helsinki. La costruzione iniziò nel XVIII secolo e la fortezza fu governata da svedesi, russi e finlandesi. Dopo che i finlandesi ottennero l’indipendenza nel 1917 ribattezzarono la fortezza di Suomenlinna, che si traduce in Fortezza della Finlandia. Oggi a Suomenlinna vivono più di 800 abitanti, che operano per lo più nel settore del turismo.

8.Parco nazionale di Urho Kekkonen

Questo parco nazionale è il secondo più grande della Finlandia, è molto vario e attira escursionisti, escursionisti e sciatori. Ci sono ancora alcuni indigeni Sami che praticano il tradizionale allevamento di renne all’interno della zona. Raggiungendo il confine russo a nord, Korvatunturi o Ear Fell, è famosa tra i finlandesi come la patria di Babbo Natale.ruscelli limpidi, gole profonde e dolci colline formano lo splendido paesaggio naturale, che cambia drasticamente di stagione in stagione, passando dal verde verdeggiante al bianco scintillante.

7.Sciare a Levi

I visitatori vengono a Levi per la sua incredibile sciata. Le piste di livello mondiale sono quasi vuote per la maggior parte dell’anno, le linee per le seggiovie sono inesistenti, e l’area genera regolarmente nevicate.Le strutture di Levi sono moderne e pulite.Ci sono una serie di opzioni per la ristorazione e la vita notturna che si rivolgono agli sciatori del Levi Resort, e anche se sciare non è la vostra tazza di tè, ci sono molte altre attività legate alla neve nelle vicinanze, tra cui motoslitte, safari con husky e renne, e passeggiate con le racchette da neve. Da non perdere la visita al Levin Iglut Resort mentre nella zona, famosa per i suoi igloo con tetto in vetro.

6.Castello di Olavinlinna

Situato su un’isola che domina il lago Saimaa, il castello di Olvinlinna è davvero magnifico. Ogni anno, dal 1912, il castello ospita il suo Festival annuale dell’Opera, che attira ospiti da tutto il mondo. Il castello è aperto al pubblico tutti i giorni e offre un’impressionante visita guidata che svela tutti i segreti nascosti all’interno delle mura del castello.

5.Vecchia Porvoo

La città fluviale di Porvoo è la seconda più antica della Finlandia ed è diventata un’icona per le case di legno rosso rubino che costeggiano il fiume Porvoonjoki ai margini della città.Il fiume sfocia nel Golfo di Finlandia, collegando Porvoo a Helsinki, e durante l’estate un affascinante battello a vapore trasporta i visitatori tra i due luoghi: le strade di ciottoli e le pittoresche case di legno sono lo standard qui, insieme a molti negozi e ristoranti alla moda con patii all’aperto. La città vanta parchi idilliaci, una piazza del mercato all’aperto e pittoreschi edifici simbolo: un luogo ideale per un weekend, una gita di un giorno dalla capitale o anche per una vacanza più lunga e rilassante.

4.Vivere una sauna finlandese

Le case finlandesi sono uniche nel senso che quasi tutte le case hanno una sauna, una vera tradizione nazionale. Le saune sono una stanza di legno, attaccata o separata dalla casa, riscaldata dal vapore di rocce calde. L’esperienza classica comprende lo spargimento dei vestiti, l’ingresso nella stanza fumante e il salto in un lago o in un fiume dopo. È educato farsi la doccia prima di entrare in sauna. Anche se non si conoscono persone del posto, molti resort offrono questa classica esperienza finlandese agli ospiti.

3.Aland Islands

Questa piccola regione della Finlandia contiene l’unica maggioranza di lingua svedese della nazione.L’arcipelago si trova nel Mar Baltico, a sud della Finlandia continentale.Le strade ben sviluppate e il sistema di traghetti rendono facile il salto delle isole. Le attività più popolari della zona includono la visita alla capitale Mariehamn, l’esplorazione di rovine medievali abbandonate o l’avventura intorno a isole deserte.La capitale ha una scena cosmopolita di ristoranti e alloggi.Fuori città, i visitatori possono godersi gli splendidi paesaggi marini, o fare kayak, escursioni, gite in barca e altre attività all’aperto.

2.Castello di neve di Kemi

Ogni anno Kemi accoglie i visitatori nel più grande forte di ghiaccio del mondo.In primavera si scioglie e ogni inverno si ricostruisce il paese delle meraviglie con progetti architettonici leggermente nuovi.L’area comprende un hotel, un ristorante (con tazze di ghiaccio!), una galleria d’arte e persino una cappella. Il castello di neve è aperto da gennaio ad aprile, quando le temperature sono più fredde, ma si prevede di costruire un castello di neve nel 2019 che durerà tutto l’anno.

1. Il castello di neve è aperto da gennaio ad aprile, quando le temperature sono più fredde. L’aurora boreale in Lapponia

L’aurora boreale dovrebbe essere vissuta da tutti almeno una volta nella vita, e la Lapponia offre tutto lo splendore di questo spettacolo naturale da vicino e in prima persona.In una notte limpida e stellata d’inverno, i visitatori hanno un’altissima possibilità di assistere a questo fenomeno magico.Le evanescenti tonalità di verde, blu, giallo, viola e rosso che danzano nel cielo vi faranno sentire come in una favola.

Ir arriba