10 Luoghi da visitare in Slovenia

La Slovenia è un paese panoramico con una fantastica posizione nel cuore dell’Europa, circondato dalle Alpi orientali, dal Mare Adriatico, dai Balcani, dall’Italia, dalla Croazia e dall’Ungheria, che lo rende accessibile da diverse località europee.

Pianificare un viaggio in Slovenia è un’opportunità per vedere una varietà di destinazioni che includono città vivaci, villaggi incantevoli, montagne innevate e spiagge panoramiche.Durante la vostra prossima fuga, cercate di vedere tutti i posti migliori da visitare in Slovenia che il vostro programma vi permetterà.

Mappa della Slovenia

10. Maribor Dove soggiornare

Dopo Lubiana, Maribor è la città più grande della Slovenia, situata vicino al confine austriaco e costruita lungo le rive del fiume Drava.Maribor è nota per la sua industria vinicola che circonda la città e per le infinite possibilità di svago all’aperto. A Maribor si può vedere la Stara trta, ovvero la più antica vite del mondo, che risale a più di 450 anni fa.Continuate il tour del vino con una visita alla famosa Old Vine House e all’enorme Cantina Vinag. Non perdetevi le piazze principali di Maribor, tra cui Piazza Slomškov, Piazza Principale e Piazza del Castello, tutte ricche di fascino e di architettura storica.

9.Capodistria Dove soggiornare

Essendo una delle più antiche città costiere della Slovenia e un porto importante, Capodistria è parte integrante dell’infrastruttura del Paese. È l’ennesima località costiera che un tempo faceva parte dell’Impero di Venezia, e che formalmente si chiamava Caprea, ma che più tardi è diventata parte della Jugoslavia. Potete visitare Piazza Tito, il cuore della città, esplorare il rinnovato Palazzo Pretorio o salire sul campanile del Campanile per godere di una vista spettacolare della città sottostante.C’è una spiaggia libera di accesso pubblico presso la Marina di Capodistria, ideale per nuotare o semplicemente per godersi un picnic al sole.

8. Kranjska Gora

La meta preferita dagli appassionati di sport invernali è la destinazione di Kranjska Gora, situata nel nord-ovest della Slovenia.Durante l’inverno, Kranjska Gora è frequentata dai visitatori che sciano e fanno snowboard nella località di Vitranc, approfittando delle frequenti nevicate e dei ripidi sentieri.L’estate è altrettanto attraente, tuttavia, grazie alle escursioni impegnative e alla possibilità di noleggiare mountain bike nella zona. Anche se non siete appassionati di sport all’aria aperta, Kranjska Gora è un luogo panoramico dove rilassarsi, rilassarsi in hotel di lusso e cenare in ristoranti di classe mondiale che attraggono i viaggiatori da tutto il mondo.

7.Celje Where to Stay

Una delle città più antiche di tutta la Slovenia è Celje, una piccola città arroccata sulle rive del fiume Savinja. Il modo migliore per trascorrere una giornata a Celje è passeggiare per la Vecchia Celje, il centro storico dove gli edifici risalgono al Medioevo e si può passeggiare lungo le strade di ciottoli, cenare nei ristoranti tradizionali e ammirare l’architettura tradizionale in tutta la città.

6.Ptuj Where to Stay

Sulle rive del fiume Drava si trova la città di Ptuj, una destinazione nella Slovenia orientale con un’impressionante collezione di architettura storica. Ptuj è considerata una delle città più antiche della nazione ed è stata importante nella cultura locale fin dall’età della pietra. Oggi, alcune delle maggiori attrazioni includono il Monumento di Orfeo che risale all’epoca romana, la collezione di arte e manufatti nel Ptuj Grad, o castello, il Municipio che fu costruito nel 1907 e il Monastero domenicano del XIII secolo che è oggi ospitato nel più grande museo della città. A Ptuj sono degne di nota anche le sorgenti termali perfette per il relax e l’annuale evento carnevalesco chiamato Kurentovanje.

5.Piran Where to Stay

Sulla punta della Slovenia sud-occidentale, e sulla costa del mare Adriatico, si trova l’hotspot del resort chiamato Piran. La destinazione ricorda l’Italia, il che ha un senso visto che in realtà ha fatto parte dell’Impero di Venezia per più di cinque secoli.Pirano è di piccole dimensioni, ma è pittoresca, storica e panoramica.Gli appassionati di storia potrebbero voler esplorare punti di riferimento come la piazza principale chiamata Tartinijev trg, l’edificio più antico della città chiamato la Casa Veneziana e la Chiesa di San Giorgio. Potete anche camminare proprio sulla cima delle mura della città o saltare giù da uno dei moli per una rinfrescante nuotata nell’Adriatico.

4.Postojna Where to Stay

Postojna è una città relativamente piccola nella Slovenia sud-occidentale, ma è una destinazione da non perdere per i viaggiatori attratti da attrazioni uniche e paesaggi naturali. Postojna è nota per il suo vasto sistema di grotte, che vanta uno sconcertante percorso di 20 km (13 miglia) di camere, corridoi e gallerie, alcune delle quali hanno soffitti alti quasi 50 metri (150 piedi). C’è anche un tour in treno che vi porta attraverso parti del sistema di grotte, e poi si può camminare attraverso alcune delle sezioni più interessanti dell’ambiente sotterraneo.A nord di Postumia si trova un castello medievale che è costruito nel lato di una grotta, creando uno spettacolare spettacolo di ingegneria che dovete vedere per credere.

3.Parco nazionale del Triglav

Se volete uscire all’aperto ed esplorare alcuni dei meravigliosi paesaggi naturali della Slovenia, allora il Parco nazionale del Triglav è il luogo ideale da visitare. La maggior parte del parco è costituita dalle Alpi Giulie, con i punti salienti della regione, tra cui l’imponente cima del Monte Triglav e le tranquille acque del lago di Bohinj. Per una vista spettacolare, si può tentare di fare un’escursione sul Monte Triglav, oppure si può prendere il percorso facile e fare un giro con la funivia Vogel. Gli avventurosi possono anche attraversare la gola di Vintgar su una passerella di legno del XIX secolo o salire una ripida scalinata per vedere le impetuose acque della cascata del Savica. Anche il rafting sul fiume Soca è un’attività molto apprezzata.

2.Lago di Bled Dove soggiornare

Il lago di Bled, uno specchio d’acqua panoramico circondato dalle Alpi Giulie, non è grande ed è possibile percorrerne il perimetro in un solo pomeriggio. Ciò che rende la destinazione così attraente è la piccola isola in mezzo al lago, che ospita una chiesa del 17° secolo. Potreste anche andare a cavallo sulle rive del lago, noleggiare una barca a remi per esplorare l’acqua o salire 15 minuti per raggiungere il castello di Bled, che risale al 17° secolo e vanta una magnifica vista sul lago sottostante.

1.Lubiana Dove soggiornare

Uno dei posti migliori da visitare in Slovenia è la sua capitale, Lubiana. Una delle principali attrazioni della città è Tromostovje, conosciuta anche come il Triplo Ponte, dove tre pittoreschi ponti attraversano il fiume proprio uno accanto all’altro. Potete anche vedere castelli e piazze medievali nella Città Vecchia, vedere le originali mura romane o rilassarvi nel popolare Parco di Tivoli. Come capitale, Lubiana ospita anche fantastici musei d’arte e di architettura, un impressionante zoo, la Filarmonica slovena e il Teatro nazionale sloveno.

Quale destinazione ritenete sia il posto migliore da visitare in Slovenia?

Ir arriba