25 Principali attrazioni turistiche in Thailandia

La Tailandia è la destinazione turistica più popolare del Sud-Est asiatico, e per un motivo: spiagge cristalline, giungla fitta, ottimo cibo, bungalow economici sulla spiaggia e alcuni dei migliori hotel di lusso del mondo. C’è qualcosa per ogni interesse e per ogni budget.

Essendo l’unico paese del Sud-Est asiatico a non essere mai stato colonizzato, è anche costellato di incredibili siti culturali e storici, tra cui rovine che risalgono a centinaia di anni fa. E nonostante il forte flusso turistico, la Tailandia mantiene la sua quintessenza con la sua cultura e la sua storia uniche e un popolo spensierato, famoso per i suoi sorrisi.

L’unico problema nel pianificare un viaggio in Tailandia è quello di restringere il campo a pochi luoghi di interesse, e aiuta a cominciare dalle attrazioni turistiche più popolari della Tailandia , che includono le :

25.Erawan Falls

A breve distanza da Kanchanaburi, le Erawan Falls sono la principale attrazione del Parco Nazionale Erawan nella Thailandia occidentale. Il parco è aperto ai visitatori tutto l’anno ed è generalmente molto frequentato durante i fine settimana.

24.Ao Nang Where to Stay

Formalmente Ao Phra Nang («Princess Bay»), Ao Nang è la città balneare più popolare della provincia di Krabi nel sud della Thailandia. Anche se non è così pittoresca come Rai Leh, c’è una buona gamma di alloggi economici, molti buoni ristoranti, trasporti facili e molte agenzie di viaggio, il che la rende una buona base per esplorare Krabi.

23. Mercati galleggianti vicino a Bangkok

Per avere un’idea di come fosse lo shopping a Bangkok prima che tutti i canali fossero riempiti, molte persone che visitano la capitale fanno una gita di un giorno in uno dei mercati galleggianti fuori città. Anche se oggi i mercati galleggianti funzionano tipicamente come attrazioni turistiche e luoghi di incontro della comunità piuttosto che come aspetti vitali delle economie agricole locali, rimangono comunque luoghi vivaci e pieni di cibo delizioso. Il mercato galleggiante più popolare per i turisti stranieri è Damnoen Saduak, mentre la maggior parte dei thailandesi preferisce il mercato galleggiante Amphawa.

22.Hua Hin Beach Where to Stay

Originariamente, costruito negli anni ’20 come rifugio reale per il re Rama VII, Hua Hin è stato a lungo uno dei luoghi preferiti dai residenti di Bangkok. Oggi, la spiaggia lunga 8 km (5 miglia) è anche popolare tra i turisti.Hua Hin è il sito del Palazzo Klai Kangwon, che è ancora oggi utilizzato dai reali thailandesi. Inoltre, ospita la più alta concentrazione di campi da golf di tutta la Thailandia.

21.Prasat Hin Phimai

Prasat Hin Phimai vanta alcune delle più imponenti rovine Khmer della Thailandia. Simili nello stile (anche se molto più piccoli) a quelli di Angkor, i templi sono stati costruiti durante l’XI e XII secolo, durante i quali l’area faceva parte dell’impero Khmer. Sebbene costruiti come tempio buddista Mahayana, le sculture presentano anche molte divinità indù, come spiegato nel centro visitatori.

20. Khao Yai National Park

Il terzo parco nazionale più grande della Thailandia, il Khao Yai National Park si trova nella parte orientale del Paese, nella provincia di Nakhon Ratchasima.’, ‘Ci sono anche le impronte dei dinosauri, quindi i visitatori trovano sorprese ad ogni angolo.

19.Mu Ko Ang Thong

Ang Thong, che significa «ciotola d’oro», è un popolare parco nazionale nel Golfo di Thailandia. Composto da 42 isole, che sono vicine tra loro per un facile island hopping, il parco ha sede a Ko Wua Talap, dove i viaggiatori possono soggiornare in deliziosi bungalow e godere di una vista incredibile sulle isole circostanti e su bizzarre formazioni rocciose. Esplorare le spiagge di sabbia bianca dell’isola e fare snorkeling tra i giardini di corallo poco profondi rende una popolare gita di un giorno da Ko Samui.

18.Sukhothai Historical Park

Situato nel nord della Thailandia, Sukhothai Historical Park contiene le rovine di Sukhothai, che fu la capitale dell’omonimo regno durante il XIII e XIV secolo. Oltre ad esplorare le numerose e affascinanti rovine, i visitatori possono saperne di più sulla cultura di Sukhothai al Ramkhamhaeng National Museum.

17.Ko Nang Yuan

Ko Nang Yuan è una piccola isola molto vicina a Ko Tao. È una popolare gita di un giorno da Ko Tao, quindi le sue belle spiagge possono essere affollate a volte. Ma è un’isola carina e le sue acque limpide sono perfette per lo snorkeling e le immersioni subacquee. Per visitare quest’isola, i viaggiatori che non soggiornano a Ko Nang Yuan devono pagare una tassa di 100 baht.L’isola ha un resort per le immersioni per i viaggiatori che preferiscono soggiornare su questa piccola isola.

16.Wat Arun Where to Stay

Il nome di questo tempio riccamente adornato si traduce approssimativamente con «Tempio dell’Alba», che si adatta bene in quanto è stato costruito per onorare Aruna, il dio indù che è più comunemente rappresentato dalle radiazioni del sole nascente. Situato nel quartiere di Bangkok Yai, sulla riva occidentale del fiume Chao Phraya, il caratteristico prang di Wat Arun, o guglie, è sontuosamente adornato da coloratissimi motivi di conchiglie e porcellana.

15.Chiang Mai Night Bazaar Where to Stay

Il famoso Night Bazaar di Chiang Mai si snoda lungo diversi isolati della città, lungo sentieri, all’interno di edifici e nel parco del tempio. All’inizio il mercato era di proprietà di mercanti cinesi, ma, poiché il mercato si è ingrandito con la costruzione di edifici commerciali, non è più di proprietà di un unico gruppo di persone, ma è diventato più grande con la costruzione di altri edifici commerciali; ci sono molti proprietari, la maggior parte dei quali sono thailandesi. Ko Lipe Where to Stay

Situata nel Mare delle Andamane, al largo della provincia di Satun, Koh Lipe è una piccola isola vicino al confine con la Malesia. Abbastanza piccola da poter essere coperta a piedi in circa un’ora, Koh Lipe vanta quattro splendide spiagge le cui acque ospitano circa il 25% delle specie ittiche del mondo.Le barriere coralline attraggono gli amanti dello snorkeling e dei sub, e i viaggiatori possono soggiornare in bungalow sulla spiaggia di diverse dimensioni.

Per saperne di più: Le migliori spiagge di Ko Lipe

13.Chatuchak Weekend Market Where to Stay

Conosciuto localmente come JJ Market, Chatuchak Weekend Market a Bangkok è il più grande del suo genere in Thailandia.Con più di 8.000 bancarelle che vendono articoli che vanno dall’antiquariato all’abbigliamento all’arredamento, il mercato, molto popolare, attira più di 200.000 persone nei fine settimana e comprende una vasta gamma di gustosi ristoranti.

12.Khao Sok National Park Where to Stay

Sede della più grande distesa di foresta vergine della Thailandia, il Parco Nazionale di Kao Sok è una meta imperdibile per chi vuole immergersi nelle bellezze naturali della Thailandia. I resti di un’antica foresta pluviale si estendono in tutto il parco, che è diviso da una drammatica catena montuosa calcarea. Più del 5% delle specie animali del mondo si trovano in questo incantevole parco nazionale, che vanta anche reti di sentieri sterrati, cascate svettanti e un bellissimo lago.

11. Phanom Rung

Situato su un vulcano spento nel nord-est della Thailandia, Phanom Rung è un tempio indù considerato per la sua straordinaria architettura. Situato vicino al villaggio di Nang Rong, questo tempio-santuario fu costruito dalla cultura Khmer tra il X e il XIII secolo. Costruito in pietra arenaria e laterite, Phanom Rung fu costruito per rappresentare il Monte Kailash, la casa sacra di Shiva.TGG_022

10. L’arcipelago delle Isole Similan è una delle destinazioni più popolari del paese per le immersioni subacquee. Situato al largo della costa della provincia di Phang Nga, nel sud della Thailandia, le acque che circondano le isole vantano splendide barriere coralline e formazioni rocciose sottomarine che assumono forme uniche.I subacquei esperti apprezzano in particolare i punti caldi come l’Est dell’Eden e Elephant Head Rock.

9. Full Moon Party ad Haad Rin Where to Stay

Il famigerato Full Moon Party è una festa sulla spiaggia che si svolge ad Haad Rin sull’isola di Koh Phangan. Si è trasformata da un’improvvisata discoteca di legno per circa 20-30 persone nel 1985 in un grande evento che attira una folla di circa 20.000-30.000 persone ogni singolo mese. Se non siete su Ko Pha Ngan durante la luna piena, non preoccupatevi: ci sono altre feste da fare, tra cui Half Moon, Black Moon e Shiva Moon party.

8.Thai-Burma Railway Death Railway Where to Stay

Il viaggio in treno di due ore lungo la famigerata Thailand-Burma Death Railway da Kanchanaburi, attraverso il ponte sul fiume Kwai, a Nam Tok è uno dei viaggi in treno più panoramici e popolari della Thailandia. Durante la Seconda Guerra Mondiale, i giapponesi costruirono la ferrovia per collegare Yangon, l’allora capitale della Birmania, con Bangkok, arruolando prigionieri di guerra e operai asiatici in una terribile e mortale corsa verso il traguardo.

7.Ayuthaya Historical Park Where to Stay

Conosciuto anche come Ayutthaya Historical Park, questa popolare attrazione turistica contiene le rovine della seconda capitale del Siam, fondata intorno al 1350. Nel 1700 Ayutthaya era diventata una delle più grandi città del mondo con un totale di 1 milione di abitanti. Nel 1767 la città fu distrutta dall’esercito birmano, con il conseguente crollo del regno. Fortunatamente, i lavori di ristrutturazione iniziati alla fine degli anni ’60 hanno riportato la città, un tempo vibrante, a gran parte del suo antico splendore, permettendo ai visitatori di sperimentare l’eclettica varietà di stili architettonici che si possono trovare tra le sue griglie di fossati, strade e canali.

Leggi tutto: Attrazioni Ayutthaya

6.Mu Ko Chang National Park

Situato nella provincia di Trat, nella parte orientale della Thailandia, questo splendido parco nazionale è composto da più di 50 isole.», ‘Le isole offrono anche spiagge di sabbia bianca, siti per lo snorkeling e le immersioni e molte cascate.dalla pesca alla ristorazione al kayak, c’è qualcosa per tutti qui a Kog Chang.anche se ancora molto più tranquille di isole come Phuket o Ko Samui, è probabilmente meglio andare ora che più tardi.

5.Northern Hill Tribes

La Thailandia settentrionale è la patria di diverse minoranze etniche interessanti e colorate, conosciute come le tribù delle colline. La maggior parte delle tribù delle colline sono migrate nella regione negli ultimi 100 anni dall’interno dell’Asia e hanno in gran parte conservato i loro modi tradizionali. È possibile fare un tour di trekking e visitare uno dei numerosi villaggi dove sono felici di ricevere i turisti. Poiché la maggior parte sono rurali e povere, qualsiasi opportunità economica è benvenuta.

4.Railay Where to Stay

Conosciuta anche come Rai Leh, questa popolare destinazione per l’arrampicata su roccia si trova nella provincia di Krabi, sulla costa del Mare delle Andamane.Accessibile solo in barca, Railay vanta una varietà di attrazioni emozionanti.Gli oltre 700 itinerari di arrampicata su roccia chiodati sono una grande attrazione.Tuttavia, ci sono anche diverse spiagge mozzafiato, e i visitatori possono anche esplorare una serie di grotte. Gli alloggi su Railay vanno dai bungalow economici, popolari tra i backpacker e gli scalatori, al rinomato resort per jet-set di Rayavadee.

3.Grand Palace Where to Stay

Come residenza ufficiale dei re del Siam – e, più tardi, della Thailandia – dal 1782, il Grand Palace è forse l’attrazione più famosa della vivace città di Bangkok. Situato sulle rive del fiume Chao Phraya, il complesso murato contiene un’avvincente serie di padiglioni, sale, wats e altri edifici, intervallati da vasti prati, giardini sontuosi e cortili signorili.Tra le numerose attrazioni qui presenti, Wat Phra Kaew, o il Tempio del Buddha di Smeraldo, è probabilmente la più memorabile.

2. Phang Nga Bay

Situata a poco più di 95 km (60 miglia) dall’isola di Phuket, la baia di Phang Nga è una delle principali attrazioni turistiche della Thailandia e una delle zone più panoramiche del paese, composta da bellissime grotte, grotte acquatiche e isole calcaree. L’isola più famosa della baia è una pila di mare chiamata Ko Ping Kan (più comunemente conosciuta come James Bond Island) che è stata descritta nel film di James Bond «The Man with the Golden Gun». Un modo popolare di visitare la baia di Phang Nga è il kayak da mare, in quanto è l’unico modo per entrare nelle grotte e nelle grotte marine.

1.Ko Phi Phi Phi Dove stare

Phi Phi Phi è un bellissimo arcipelago situato nella provincia di Krabi, non troppo lontano da Phuket. Ko Phi Phi Don è l’unica isola del gruppo ad avere abitanti permanenti, mentre il più piccolo Ko Phi Phi Leh è famoso come location per le riprese del film del 2000 «The Beach». I viaggiatori si recano qui per godersi le spiagge e per partecipare ad una varietà di attività ricreative in acqua, come lo snorkeling, le immersioni subacquee e il kayak. A causa delle masse di turisti, Ko Phi Phi Phi sta diventando sempre meno attraente, ma per ora è ancora un posto molto bello da visitare.

Per saperne di più: Le migliori spiagge di Ko Phi Phi

Quali sono le attrazioni più interessanti in Thailandia?