10 Mura di fama mondiale

I muri sono stati costruiti fin dall’antichità, per segnare i confini, per tenere fuori i nemici o per tenere dentro le persone.In tempi più recenti sono stati costruiti anche muri per servire come monumenti e strutture d’arte.ma non importa a quale scopo servano, i muri dominano il paesaggio ovunque si trovino.

10. Muro di Ston

Le Mura di Ston sono una serie di mura difensive di pietra situate sulla penisola di Peljesac, nel sud della Croazia.Nel punto più stretto della penisola, poco prima che si unisca alla terraferma, è stata costruita una muraglia dalle città di Ston a Ston Mali.La muraglia lunga 5,5 km che collega queste due piccole comunità è stata completata nel XV secolo, insieme alle sue 40 torri e 5 fortezze. La seconda linea di difesa della città di Dubrovnik e la protezione delle preziose saline che hanno contribuito alla ricchezza di Dubrovnik, è la seconda cinta muraria più lunga d’Europa, superata solo dal Vallo di Adriano tra la Scozia e l’Inghilterra.

9. Vietnam Veterans Memorial Wall

Il Vietnam Veterans Memorial è un monumento nazionale di Washington, D.C. È spesso descritto come il più commovente monumento commemorativo della città, il Vietnam Memorial si erge come tributo a coloro che sono morti o scomparsi, destinato a trascendere le polemiche politiche in ricordo dei soldati che hanno dato l’ultimo sacrificio. Il suo fulcro, il Memorial Wall progettato da Maya Lin, è costituito da due muri di granito nero con incisi i 58.256 nomi di ogni soldato.

8.Walls of Troy

Troia è una città leggendaria in quella che oggi è la Turchia nord-occidentale, resa famosa dal poema epico di Omero, l’Iliade. Secondo l’Iliade, è qui che ebbe luogo la guerra di Troia. Il sito archeologico di Troia contiene diversi strati di rovine. Lo strato di Troia VIIa era probabilmente la Troia di Omero ed è stato datato alla metà del XIII secolo a.C. Porzioni delle famose mura di Troia sono ancora visibili. Il visitatore vede un sito altamente commercializzato, con un grande cavallo di legno costruito come parco giochi per bambini, poi negozi e un museo.

7.Vallo di Adriano

Il Vallo di Adriano fu costruito dai Romani per proteggere la loro colonia Britannia dalle tribù scozzesi. Si estende per 117 chilometri (73 miglia) attraverso il nord dell’Inghilterra, dal Mare d’Irlanda al Mare del Nord. La costruzione iniziò nel 122 d.C. in seguito alla visita dell’imperatore romano Adriano, e fu in gran parte completata in sei anni. Il muro era presidiato da circa 9.000 soldati, tra cui fanteria e cavalleria.», ‘Anche se solo alcuni tratti di questo famoso muro sono ancora oggi visibili, è tra le attrazioni turistiche più popolari in Inghilterra. C’è un sentiero nazionale che segue tutta la lunghezza del muro da Wallsend a Bowness-on-Solway.

6.Muro di Berlino

La costruzione del muro di Berlino è iniziata nel 1961. Fu una mossa disperata ma efficace della Germania dell’Est per impedire ai berlinesi dell’Est che fuggivano dallo Stato della Germania dell’Est controllato dai sovietici di entrare nella parte occidentale della città, allora occupata da americani, inglesi e francesi. Durante l’esistenza del Muro, circa 5.000 persone tentarono di fuggire aggirando il muro, con stime del numero di morti che variavano tra il 98 e il 200. Con il crollo della cortina di ferro nel 1989, centinaia di cittadini iniziarono ad abbattere fisicamente la divisione in calcestruzzo.Oggi i resti del famoso muro di Berlino si trovano in Bernauer Strasse e di fronte alla Neiderkirchnerstrasse, l’ex parlamento prussiano e l’attuale parlamento berlinese.

5. Grande Zimbabwe Muraglia

Il Grande Zimbabwe, è un complesso di rovine di pietra sparse su una vasta area dell’odierno Zimbabwe, che prende il nome proprio dalle rovine.la parola «Grande» distingue il sito dalle molte centinaia di piccole rovine, note come Zimbabwes, sparse in tutto il paese. Costruito dagli indigeni Bantu, la costruzione iniziò nell’XI secolo e continuò per oltre 300 anni. Al suo culmine, si stima che il Grande Zimbabwe avesse ben 18.000 abitanti. Il suo edificio più formidabile, comunemente chiamato Grande Recinto, ha mura alte fino a 11 metri (36 piedi) che si estendono per circa 250 metri (820 piedi), rendendolo la più grande struttura antica a sud del deserto del Sahara.

4.Sacsayhuaman

Sacsayhuamán è un complesso murato inca che sorge sopra la città di Cusco in Perù, la città imperiale di Cusco, fu costruita sotto forma di puma, l’animale simbolo della dinastia inca. Il ventre del puma era la piazza principale, il fiume Tullumayo ne formava la spina dorsale e la collina di Sacsayhuamán la testa. Ci sono tre muri paralleli costruiti in diversi livelli con pietre di calce di dimensioni enormi. Si suggerisce che i muri a zigzag rappresentano i denti della testa del puma.

I massi utilizzati per il primo livello o per i livelli inferiori sono i più grandi. Il più grande è alto 8,5 metri e pesa circa 140 tonnellate. Il muro è costruito in modo tale che un singolo pezzo di carta non si adatta a molte delle pietre. Questa precisione, combinata con la varietà delle loro forme ad incastro, e il modo in cui le pareti si inclinano verso l’interno, si pensa che abbia aiutato le rovine a sopravvivere ai devastanti terremoti di Cuzco.’, ‘

3.Mura di Babilonia

Le Mura di Babilonia, la città-stato dell’antica Mesopotamia, è stata una delle meraviglie originali citate da Antipater di Sidone: «Un’altra versione antica delle Sette Meraviglie comprendeva la Porta di Ishtar. Costruita intorno al 575 a.C. faceva parte delle famose Mura di Babilonia. Sia la porta che le mura erano costruite con tegole di vetro blu con file alternate di draghi a bassorilievo e uri. Nel 1983 Saddam Hussein iniziò un restauro e nuove costruzioni in cima alle vecchie rovine. Se visitare l’Iraq sembra rischioso: il Pergamon Museum di Berlino contiene una ricostruzione della Porta di Ishtar e delle mura in parte realizzate con materiale scavato a Babilonia.

2.Muro occidentale

Il Muro occidentale, talvolta chiamato Muro del Pianto, è un famoso sito religioso ebraico situato nella Città Vecchia di Gerusalemme.Poco più della metà del muro, compresi i suoi 17 corsi situati sotto il livello della strada, risale alla fine del periodo del Secondo Tempio, essendo stato costruito intorno al 19 a.C. da Erode il Grande.I rimanenti strati sono stati aggiunti a partire dal VII secolo.Nel giudaismo, il Muro occidentale è venerato come l’unico resto del Sacro Tempio. È diventato un luogo di pellegrinaggio per gli ebrei, in quanto è il luogo accessibile più vicino al luogo più sacro dell’ebraismo, ovvero la Pietra di fondazione, che si trova sul Monte del Tempio.

1. Il Muro occidentale è stato costruito intorno al 19 a.C. da Erode il Grande. Grande Muraglia Cinese

La Grande Muraglia cinese ha costruito, ricostruito e mantenuto tra il V secolo a.C. e il XVI secolo per proteggere i confini settentrionali dell’Impero cinese dagli attacchi delle tribù nomadi del nord. Una delle più famose è quella costruita tra il 220-206 a.C. dal primo imperatore della Cina, Qin Shi Huang, ma di quella muraglia ne rimane ben poco. La maggior parte delle mura esistenti sono state costruite durante la dinastia Ming (1368-1644 d.C.).

La più completa indagine archeologica ha recentemente concluso che l’intera Grande Muraglia, con tutti i suoi rami, si estende per 8.851. Le condizioni della Grande Muraglia vanno da eccellenti a rovinate. Mentre alcune porzioni vicino ai centri turistici sono state conservate e anche ampiamente ristrutturate, in molte località la Grande Muraglia è in rovina a causa dell’erosione e del vandalismo.