10 Parchi Nazionali più belli della Nuova Zelanda

Rinomato in tutto il mondo per la sua maestosa bellezza naturale, gli ampi paesaggi e i panorami della Nuova Zelanda sono come nessun altro luogo al mondo.montagne alte e innevate si librano drammaticamente nel cielo azzurro come infinite valli verdeggianti e prati inzuppati di sole si estendono in lontananza con laghi cristallini senza fondo che riflettono le soffici nuvole sopra di loro.

Lontano dal mondo, lo splendido scenario in mostra è stato reso famoso nel popolare film «Il Signore degli Anelli». Grazie al loro isolamento, tuttavia, i parchi nazionali della Nuova Zelanda sono fortunatamente ben protetti e preservati, ricevendo relativamente pochi visitatori per un Paese così incredibilmente bello.

Mappa dei parchi nazionali della Nuova Zelanda

In questa natura selvaggia e incontaminata troverete la pace della mente e un senso di enorme benessere tale è lo splendore appartato in cui vi troverete immersi.

10.Parco Nazionale di Paparoa

Sede dei caratteristici Pancake Rocks, che sono l’attrazione principale del parco, Paparoa offre ai visitatori una serie di incantevoli paesaggi da esplorare. Situate proprio sulla costa dell’Isola del Sud, le splendide montagne della catena montuosa di Paparoa si affacciano sul Mare di Tasman e le lussureggianti foreste che le ricoprono non fanno che aumentare il fascino della zona. Con ripide gole che corrono su entrambi i lati di fiumi incontaminati e canyon che tagliano l’antica roccia; il parco nazionale ha una ricchezza di viste panoramiche in mostra.nascoste all’interno dei confini del parco ci sono una serie di grotte che rendono l’esplorazione deliziosa.il Parco Nazionale Paparoa ha una serie abbondante di splendide formazioni geologiche che lo rendono un parco incantevole da visitare.

9. Parco Nazionale di Te Urewera

Con foreste tentacolari che si estendono a perdita d’occhio, immergersi nella natura selvaggia del Parco Nazionale di Te Urewera è un’esperienza indimenticabile, come la natura selvaggia del parco. Il gioiello della corona di Te Urewera è senza dubbio il meraviglioso lago Waikaremoana, dove si possono ammirare paesaggi mozzafiato e la giustapposizione della foresta selvaggia che minaccia di invadere le sue rive e la tranquillità delle acque del lago è ipnotizzante da vedere. Sparse tra la vegetazione sono disseminate una serie di deliziose cascate in cui inciampare. Licheni e muschio ricoprono le rocce ai lati delle cascate, ammaliando nel loro splendore, lontano dal mondo esterno. Questo parco nazionale è davvero sorprendente da esplorare e come per la maggior parte della Nuova Zelanda troverete scene di tale bellezza che vorrete tornare più volte.

8. Nelson Lakes National Park

Se i laghi panoramici circondati da montagne da sogno sono quello che cercate, allora il Nelson Lakes National Park è il posto che fa per voi.Adagiato in profondità tra le gole rocciose e le valli che lasciano il posto alle montagne basse, i due laghi di Rotoiti e Rotoroa hanno un aspetto assolutamente straordinario grazie al colore blu scuro che emanano. Riflettendo il cielo sopra di loro e le catene montuose di Saint Arnaud e Mount Robert, questo scenario pittoresco vi offrirà sicuramente una pletora di memorabili opportunità fotografiche. Sentieri e sentieri si snodano dalle rive del lago prima di risalire a spirale il fianco della montagna scoscesa per poi terminare in punti panoramici mozzafiato che si affacciano sui panorami perfetti sottostanti.Con un’abbondanza di pesci che risiedono nei laghi, è una zona popolare per andare a pesca e molti visitatori del parco scelgono di accamparsi e pernottare nella bellezza appartata.il Parco Nazionale dei Laghi Nelson è un parco tranquillo e pittoresco da visitare con una serie di luoghi mozzafiato da vedere.

7.Westland Tai Poutini National Park

Phwoar! Le gigantesche vette dominanti delle Alpi meridionali sono davvero uno spettacolo da non perdere: oltre 3700 metri nel loro punto più alto, queste bellissime montagne fanno del Westland Tai Poutini un parco nazionale incredibile da visitare, una catena indomabile che si estende fino alla costa e che offre una vista fantastica sulle montagne che si tuffano nell’oceano. Tra i picchi rocciosi si trovano numerosi laghi tranquilli da scoprire e una parte della gioia del parco è inciampare su una cresta per trovare un altro incredibile panorama davanti ai vostri occhi: gli alti ghiacciai dominano il paesaggio e due attrazioni popolari sono il ghiacciaio Franz Josef e il ghiacciaio Fox. Per una visione a volo d’uccello di tutti i bellissimi paesaggi in mostra, prendete il cielo in elicottero per un’esperienza di visione definitiva.

6.Mount Aspiring National Park

Questa parte montagnosa del paese ha davvero bisogno di essere vista per essere creduta tale è la sua ricchezza di attrazioni incredibili in offerta. Le montagne innevate si ergono in alto sopra le gole e le valli sottostanti prima di immergersi drammaticamente nei laghi e nei fiumi che si snodano tra di loro. A oltre 3000 metri di altezza, è l’incombente Monte Aspirante che dà giustamente il nome al parco. Con scogliere scoscese e creste rocciose da esplorare, questo parco nazionale è popolare tra gli alpinisti e gli amanti della natura che affollano i sentieri nascosti e i sentieri che abbondano nella natura selvaggia. Indomito e incontaminato, come molti luoghi della Nuova Zelanda, il parco ha una pletora di attrazioni indimenticabili da farvi godere; montagne dominanti intervallate da laghi tranquilli e sereni, cos’altro potreste volere di più?

5. Arthur’s Pass National Park

Mentre il sole tramonta sul parco nazionale, una pletora di sfumature dorate dipinge le montagne in una serie di gialli e arancioni danzanti prima di sfumare lentamente in tonalità più scure di viola, mentre un’altra bella giornata volge al termine. Il Parco nazionale dell’Arthur’s Park copre una parte selvaggia della catena montuosa delle Alpi meridionali e come tale offre una serie di incantevoli punti panoramici sulla campagna circostante, con tramonti particolarmente belli: diviso in due dalla catena che lo attraversa, un lato del parco è coperto da picchi rocciosi, mentre l’altro è costituito da lussureggianti foreste e tortuosi letti di fiumi. Con l’offerta di sci, alpinismo e persino di caccia, l’Arthur’s Pass offre una serie di attività avventurose che attirano i visitatori con.

4.Aoraki/Mount Cook National Park

Sede della vetta più alta della nazione, è l’enorme Aoraki/Mount Cook che dà il nome al parco.Con i suoi 3724 metri di altezza, è la principale attrazione che attira i visitatori nella zona. I ghiacciai coprono un’enorme porzione della superficie del parco e questo fa pensare alle condizioni climatiche fredde e sgradevoli che spesso affliggono le vette più alte.scintillanti e belli, i ghiacciai e le montagne innevate vi abbaglieranno alla luce del sole, riflettendo i raggi del sole e brillando vividamente nel blu scuro del cielo.con una ricca varietà di flora e fauna da esplorare, la vegetazione lussureggiante contrasta con la roccia senza vita del fianco della montagna.

3.Abel Tasman National Park

Prende il nome dal primo esploratore europeo ad aver posato gli occhi sulla Nuova Zelanda, si può solo immaginare cosa abbia pensato vedendo la spettacolare linea costiera davanti ai suoi occhi.le acque turchesi incontaminate del Parco Nazionale di Abel Tasman, le splendide spiagge sabbiose e gli entroterra coperti di foreste sono di una bellezza mozzafiato e sono diversi da qualsiasi altro parco nazionale in Nuova Zelanda. Anche se può essere il più piccolo in termini di dimensioni, è sicuramente al di sopra del suo peso grazie all’impressionante scenario che attrae un numero enorme di turisti ogni anno.gli amanti della natura potrebbero voler soggiornare in uno dei campeggi che si trovano all’interno del parco o andare nella foresta per scoprire una delle incantevoli cascate che si tuffano nelle piscine sottostanti. Le tranquille acque della costa sono accoglienti e rendono il kayak un’esperienza indimenticabile; fuori sull’acqua la bellissima riva è uno spettacolo da non perdere.

2.Tongariro National Park

Il desolato scenario roccioso, punteggiato da abbaglianti laghi turchesi, è quasi una natura ultraterrena. E’ stato il quarto parco nazionale ad essere istituito al mondo e questo da solo testimonia quanto sia spettacolare il paesaggio. All’interno del parco ci sono tre vulcani attivi, uno dei quali è Tongariro che dà il nome al parco nazionale. Situato morto nel centro dell’Isola del Nord il parco contiene anche campi di lava e laghi che si sono formati nei crateri di vulcani spenti. Il Monte Tongariro, coperto di neve, è famoso in tutto il mondo per l’accattivante magnificenza che è stata così splendidamente evidenziata nei film del Signore degli Anelli.una patria Maori che contiene numerosi siti religiosi; il Parco Nazionale di Tongariro deve essere visto per essere creduto tale è la ricchezza di meraviglie naturali in mostra.

1. Il Parco Nazionale di Fiordland

Uno dei più grandi parchi nazionali del mondo, il Parco Nazionale di Fiordland, esteso ed esteso, è un luogo meraviglioso da esplorare.l’antica natura di questo incredibile paesaggio colpisce davvero per gli enormi burroni e fiordi lasciati dai ghiacciai che hanno tagliato le rocce nel corso dei millenni. I fiordi più famosi all’interno del parco sono il Milford Sound e il Doubtful Sound – voli panoramici giornalieri e crociere rivelano la loro bellezza ai visitatori.

La patria di una natura selvaggia e incontaminata, di boschi estesi, di vette alte e di laghi cristallini; Fiordland ha davvero tutto. Mentre la Nuova Zelanda nel suo complesso è davvero solo una distesa infinita di paesaggi di una bellezza mozzafiato, Fiordland riesce in qualche modo a stare in piedi da solo, tale è il suo insuperabile splendore.Il vostro cuore soffrirà per il fatto di dover lasciare questo meraviglioso angolo di mondo e senza dubbio vi fisserete a tornare non appena lascerete il parco alle vostre spalle.Incantevole.un tesoro da custodire.

Ir arriba