9 migliori gite di un giorno da Auckland

Auckland, la più grande città della Nuova Zelanda, è la sede della più grande popolazione polinesiana del mondo, costruita su un campo vulcanico basaltico attivo, l’unica città del genere al mondo, con grandi musei, il più grande porto turistico dell’emisfero australe e un acquario favoloso, ma c’è molto da apprezzare anche al di fuori dei confini della città. Le grandi spiagge di sabbia nera e le foreste pluviali sono facilmente raggiungibili in gite di un giorno da Auckland.Si può anche andare alla deriva lungo un fiume sotterraneo illuminato da lucciole.Oh, anche il paesaggio al di fuori di Auckland è piuttosto spettacolare.

Mappa delle escursioni di un giorno da Auckland

Migliori escursioni organizzate

  • Grotte di Waitomo e Il Signore degli Anelli Hobbiton da Auckland – 411 recensioni
  • Rotorua Full Day Tour: Waitomo Caves, Agrodome e Te Puia parte da Auckland – 363 recensioni
  • Waiheke Island Food and Wine-Tasting Tour da Auckland – 250 recensioni
  • Piccolo gruppo Il Signore degli Anelli Hobbiton Movie Set da Auckland – 219 recensioni

9. Matakana

La Nuova Zelanda produce dei bei vini e quale posto migliore del vigneto per degustarli. Matakana ospita più di 30 cantine dove si possono degustare i frutti della vite.Matakana è anche un buon posto per assaggiare i prodotti locali, magari acquistando gli ingredienti per un picnic su una spiaggia vicina.Al mercato contadino del sabato si possono acquistare cibi, tra cui formaggi locali e pane fresco cotto, direttamente dai contadini, oltre a raccogliere prodotti artigianali fatti in loco.Troverete anche villaggi pittoreschi durante la vostra giornata esplorando la costa di Matakana.

Arrivare a Matakana

  • A meno di un’ora di macchina a nord di Auckland, Matakana è molto facile da visitare in auto: basta prendere la Statale 1 e seguirla fino a Warkworth, dove si svolta e si seguono le indicazioni per Matakana.
  • Dato che la zona produce un sacco di ottimi vini e cibi locali, un ottimo modo per vedere Matakana è quello di fare una visita guidata alle sue cantine e alla fabbrica di cioccolato, dove potrete assaggiare alcuni deliziosi assaggi.Oltre a questo, i tour vi porteranno anche all’impressionante Brick Bay Sculpture Park e a un centro di miele, dove potrete degustare il vino di miele.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.

8. Coromandel Peninsula

In una giornata limpida, si può vedere la penisola di Coromandel da Auckland a 55 km (34 miglia) di distanza, ma una gita di un giorno sarà molto più divertente.La pittoresca penisola prende il nome dalla nave della marina britannica che vi fece scalo nel 1820 per i rifornimenti.Oggi, è una delle destinazioni di viaggio più calde della Nuova Zelanda, soprattutto se siete ecoturisti, yachter o subacquei. Una destinazione popolare è Cathedral Cove (un arco attraverso una scogliera calcarea che sembra una cattedrale), ma è accessibile solo a piedi o in barca. Si può anche andare in canoa al largo, camminare attraverso una foresta pluviale o su spiagge di sabbia bianca.

Raggiungere la penisola di Coromandel

  • Sporgendo nel Golfo di Hauraki, la penisola di Coromandel si trova a circa due ore e mezza di macchina dal centro di Aucklandel. Per prima cosa, dirigetevi a sud sulla Statale 1 fino a Pokeno, dove svoltate sulla 2.Dopo averla seguita per un po’, proseguite sulla 25 e seguitela fino a Kopu. Da qui, potete risalire la costa occidentale della penisola o continuare oltre il Coromandel Forest Park fino alla costa orientale e alla Cathedral Cove – uno dei luoghi più popolari da visitare sulla penisola. Il paesaggio è bellissimo ovunque andiate; in auto, potete fermarvi in uno dei luoghi più belli che incontrate durante il vostro viaggio, e la Hot Water Beach è un altro luogo popolare da raggiungere.
  • Per vedere il più possibile in un giorno, molte persone decidono di fare una visita guidata alla penisola.», ‘Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

7.Baia delle Isole

Se vieni a vedere uno scenario spettacolare in Nuova Zelanda, la Baia delle Isole non ti deluderà.Con 141 isole, è facile capire perché il capitano Cook, il primo visitatore europeo della baia, ha chiamato la baia delle isole Bay of Islands nel 1769.È una delle destinazioni più popolari per la vela e la pesca in Nuova Zelanda. Se avete tempo, fate un giro in barca nella baia seguendo la storica rotta «crema» che portava la crema dalle isole in città.Russell, un veloce viaggio in traghetto da Pahia, vale la pena di fare un giro laterale, anche solo per visitare il cimitero con le sue pittoresche lapidi.

Arrivare alla Baia delle Isole

  • Essendo abbastanza distante, il modo migliore per visitare la Baia delle Isole è una visita guidata, che vi aiuterà a sfruttare al meglio il vostro tempo. Dopo un viaggio panoramico di tre ore in autobus fino a Paihia, visiterete il Waitangi Treaty Grounds, vedrete una canoa da guerra Maori e una bella casa di riunione, prima di esplorare l’affascinante città di Russell.Con una guida professionale a portata di mano, imparerete molto sull’affascinante storia e cultura Maori, così come su come è stata fondata la Nuova Zelanda.Vedi i prezzi dei viaggi.

6. Muriwai

Con i suoi 50 km (30 miglia) di spiaggia ininterrotta, questa spiaggia di sabbia nera è una delle spiagge più popolari vicino ad Auckland, che si estende fino alla costa del Mare di Tasman. Il surf è l’attività più popolare qui, ma si può anche andare in deltaplano, pescare, «bush hiking» su una passeggiata in barca o in parapendio. Dato che la sabbia è così compatta, si può anche guidare in auto sulla spiaggia.

Arrivare a Muriwai

  • Situata sulla costa occidentale dell’Isola del Nord, Muriwai si trova a 45 minuti di macchina dal centro di Auckland; in poco tempo vi troverete a dominare la gloriosa costa che costeggia il Mare di Tasman. Basta dirigersi verso ovest sulla Statale 16 e svoltare a Waimaku, dove vedrete i cartelli che vi indicheranno Muriwai. Sulla strada del ritorno verso Auckland, potrete fermarvi in uno dei fantastici vigneti della zona per assaggiare alcuni prodotti locali.
  • Molte persone che visitano Muriwai scelgono di fare una visita guidata, che permette di degustare e conoscere alcuni dei deliziosi vini della zona circostante, visitando anche i numerosi e impressionanti punti panoramici. Passeggiare lungo la Spiaggia di Sabbia Nera è solo uno dei tanti punti salienti che il tour offre.Vedi i prezzi dei viaggi.

5.Waitakere Ranges

Waitakere Ranges è un buon posto per assaporare la vita all’aria aperta respirando un po’ di fresca aria di kiwi. Amministrato dal Consiglio di Auckland, questo parco regionale ha molto da tentare il ricreativo che c’è in voi. Ci sono molti sentieri per passeggiate nella foresta pluviale e per escursioni, incluso l’Hillary Trail per i più avventurosi. Alcune passeggiate, come il Kitekite Track, sono adatte a tutta la famiglia. Potete anche nuotare in uno stagno sotto una delle graziose cascate del parco, andare a pesca, o passeggiare lungo le spiagge di sabbia nera.

Raggiungere i Waitakere Ranges

  • Distesi a sud-ovest di Auckland, i bellissimi Waitakere Ranges si trovano a mezz’ora di macchina dalla città. Dal centro della città, dirigetevi verso ovest sulla Statale 16 prima di svoltare in Via delle Ceneri e seguitela fino a Titirangi Road, che dopo un po’ di tempo si trasforma in Scenic Drive, che vi porterà fino al Centro Visitatori di Arataki, la porta d’accesso al parco.Dopo aver esplorato gli spettacolari Waitakere Ranges, si può guidare 20 minuti più avanti fino a Karekare Beach – una delle più belle spiagge della regione.
  • Per ottenere una maggiore comprensione e apprezzamento della fauna e della flora della zona e dei paesaggi incredibili, molti visitatori fanno un eco-tour con una guida professionale.Oltre ad esplorare le meraviglie dei Waitakere Ranges, i tour portano anche alla maestosa Spiaggia di sabbia nera.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.

4. Waiheke Island

L’isola di Waiheke, la seconda isola più grande e più popolata del Golfo di Nuova Zelanda, ha ricevuto negli ultimi anni molta attenzione da parte dei media.Nel 2016, Lonely Planet l’ha nominata la quinta migliore destinazione di viaggio al mondo, mentre Conde Nast l’ha nominata la quarta isola più bella del mondo da visitare. Raggiungibile in traghetto da Auckland, l’isola di Waiheke ha diverse belle spiagge, tra cui Oneroa e Cactus. Se siete stanchi delle attività sulla spiaggia, potreste voler visitare Stony Batter, le fortificazioni della Seconda Guerra Mondiale o un’esposizione di sculture all’aperto conosciuta come Heartland: Scultura sul Golfo.

Arrivare a Waiheke Islamd

  • Dal terminal dei traghetti del centro di Auckland, ci sono diversi traghetti che si possono prendere per l’isola di Waiheke; il viaggio dovrebbe durare solo circa 40 minuti; è un viaggio molto panoramico attraverso lo stretto di Tamaki, e una volta arrivati sull’isola, si può prendere un autobus o un taxi.
  • Se volete assaggiare le delizie culinarie di Waiheke, potreste voler fare un tour enogastronomico dell’isola. Oltre alle fantastiche degustazioni di vino e olio e al pranzo che si svolgono in varie pittoresche tenute e vigneti, è incluso anche un pass per l’autobus, in modo da poter esplorare il resto delle delizie dell’isola a vostro piacimento. Vedi le recensioni dei viaggi.

3.Grotte di Waitomo

Scendere un fiume sotterraneo attraverso grotte calcaree è un’avventura da non perdere, soprattutto se si tratta delle Grotte di Waitomo. Non ti piace il rafting sulle acque nere? Non vi piacciono le grotte? Non vi piace il rafting? Potete anche camminare attraverso parti del sistema di grotte; gli appassionati di sport estremi possono attraversare a piedi le grotte più difficili; ciò che rende le Grotte di Waitomo Caves così speciali è il sistema di illuminazione, con i suoi miliardi di lucciole, ma sono le lucciole ad attirare la vostra attenzione.

Raggiungere le Grotte di Waitomo

  • Situate a quasi 200 chilometri a sud di Auckland, le fantastiche Grotte di Waitomo sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici; gli autobus che partono da Auckland Central impiegano poco meno di tre ore per raggiungere le grotte. L’autobus passa attraverso un paesaggio incantevole, e lungo la strada, imparerete molto sulla storia e la cultura della Nuova Zelanda grazie al commento informativo.
  • È altrettanto facile raggiungere le grotte in auto; tutto quello che dovete fare è guidare in linea retta verso sud.Uscite dalla città sulla Statale 1 e proseguite fino a Taupiri, dove poi proseguite sulla 39. Subito dopo Otorohanga, dovreste vedere dei cartelli che vi indicano le spettacolari grotte delle lucciole.tutto sommato, tutto questo dovrebbe durare circa due ore e mezza.Le vicine Cascate di Marokopa e il Ponte Naturale di Mangapohue meritano una visita quando siete in zona.
  • Un’altra opzione per visitare le Grotte di Waitomo è quella di fare una visita guidata. Con una sosta in una fattoria e un istituto di arti e mestieri locali inclusi, oltre a una visita ai geyser e alle sorgenti termali di Rotorua, è un ottimo modo per vedere quante più cose possibili di questa bellissima parte della Nuova Zelanda in un giorno.Vedi i prezzi del viaggio.

2.Rotorua

Guidate tre ore a sud-est di Auckland, e vi avvicinerete a Rotorua. Situata dai Maori nel XIV secolo, Rotorua è una delle principali attrazioni turistiche dell’Isola del Nord. È conosciuta soprattutto per la sua cultura Maori e la sua attività geotermica, inclusi i geyser e le piscine di fango caldo, dato che si trova su una caldera (alcune delle sorgenti termali hanno un odore piuttosto cattivo a causa dell’alto contenuto di zolfo). Il suo nome deriva dal vicino lago Rotorua, uno dei 17 laghi della regione.Rotorua è una stazione termale turistica sin dal 1800, grazie alle sue sorgenti termali naturali, e merita una visita anche i giardini governativi.

Arrivare a Rotorua

  • Anche se Rotorua è a tre ore di macchina, il viaggio passerà in un batter d’occhio e vi meraviglierete di tutti i meravigliosi paesaggi che passerete lungo la strada. Per arrivarci, dirigetevi a sud del Queensland sulla Statale 1 prima di svoltare sulla 2.Quando questa si fonde con la 27, proseguite dritti e seguitela fino a Matamata, dove svoltate sulla 28.Il tratto finale del viaggio è completato sulla Statale 5; questo vi porta direttamente alla maestosa Rotorua.
  • Un ottimo modo per vedere sia Rotorua che le luccicanti luccicanti lucciole delle Grotte di Waitomo in un solo giorno è quello di fare una visita guidata; queste spesso combinano le due cose insieme.Oltre a questo, gli ospiti hanno anche la possibilità di visitare una fattoria e un Istituto di Arti e Mestieri Maori per saperne di più sulla vita nel paese.Vedi i prezzi del viaggio.

1. Hobbiton Movie Set

Se siete fan del Signore degli Anelli e dello Hobbit di J.R. Tolkien, vorrete sicuramente fare una gita di un giorno da Auckland alla Casa della Terra di Mezzo al Hobbiton Movie Set.Più di 150 location in Nuova Zelanda sono state utilizzate per girare le due serie di film, ma un numero significativo è stato girato al Hobbiton Movie Set in una fattoria di famiglia vicino ad Hamilton. Il set è disponibile attraverso visite guidate, che devono essere prenotate in anticipo. Visiterete i set come le buche degli hobbit e Bagshot Row.

Arrivare al set di Hobbiton Movie Set

  • A poco più di due ore di macchina, il set di Hobbiton Movie Set è molto semplice da raggiungere in auto. Per iniziare, dirigetevi a sud fuori Auckland sulla Statale 1. Appena prima di Pokeno, svoltate sulla 2. Dopo un po’ di tempo, questa si trasforma nella Statale 27, poi dovete solo seguire questa strada verso sud fino a quando non vedrete dei cartelli che vi indicheranno il set di Hobbiton Movie Set appena dopo Matamata.
  • Dato che dovete fare un tour per visitare Hobbiton, molte persone scelgono di fare un tour combinato e lo combinano con una gita alle Grotte di Waitomo per vedere le luccicanti luccicanti lucciole.Con una guida professionale a portata di mano, imparerete a conoscere la campagna che attraversate, nonché la storia e la cultura della Nuova Zelanda.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.
Ir arriba