27 Principali attrazioni turistiche in Brasile

Il Brasile è il quinto paese più grande del mondo per estensione: spiagge di sabbia bianca, isole tropicali, metropoli musicali e incantevoli città coloniali punteggiano i suoi 7.500 km di costa. Nell’entroterra, le attrazioni turistiche del Brasile sono costituite da imponenti cascate, zone umide piene di fauna selvatica e la natura incontaminata della foresta pluviale amazzonica, dove vivono ancora diverse tribù isolate senza alcun contatto con il resto del mondo.

Il Brasile, il più grande paese dell’America Latina, è diventato una colonia portoghese nel 1500, rimanendo sotto il dominio portoghese per 300 anni. I resti di questo patrimonio sono visibili in tutte le città storiche coloniali ancora oggi. Le grandi spiagge si possono trovare nella zona di Rio, mentre altre possono essere così isolate che arrivarci è già di per sé un’avventura. Ecco uno sguardo alle principali attrazioni turistiche del Brasile :

27. Porto de Galinhas

Una delle destinazioni balneari in piena espansione del Brasile, Porto de Galinhas attrae orde di turisti durante i periodi di vacanza. Cosa rende Porto de Galinhas così speciale? Tanto per cominciare, vanta belle spiagge di sabbia bianca, bel tempo, acque calde e una bella selezione di alloggi in tutte le fasce di prezzo. Ma ciò che veramente distingue Porto de Galinhas sono le splendide piscine naturali che si formano nelle scogliere con la bassa marea, dove i visitatori possono nuotare con grandi banchi di pesci colorati.

26. Campos do Jordao

Conosciuta anche come la Svizzera del Brasile, questa città è la più alta del paese, situata a più di 1.600 metri sul livello del mare nelle bellissime montagne della Mantiqueira. Campos do Jordao è probabilmente conosciuta soprattutto per il suo Festival d’Inverno, un popolare evento musicale classico che si tiene a luglio e che attira musicisti da tutto il mondo. Questa città è anche una popolare attrazione per i visitatori attivi, che possono scegliere tra una grande varietà di gite all’aperto, tra cui passeggiate a cavallo, tour in jeep e gite in funivia.

25. Lencois Maranhenses National Park

Per la maggior parte delle persone, il Brasile evoca immagini di spiagge mozzafiato e giungle verdeggianti – non dune di sabbia. Ma uno dei suoi parchi nazionali più interessanti, il Lencois Maranhenses, ospita enormi dune, ma non è il deserto. Durante il mese di luglio, le piogge torrenziali creano in realtà splendide lagune trasparenti che in alcune zone possono raggiungere profondità di 3 metri (10 piedi). È interessante notare che, anche se queste piscine sono temporanee – che scompaiono durante la stagione secca – ci sono dei pesci. Le temperature in queste piscine possono raggiungere i 30 °C (87 °F).

24. Spiagge di Florianopolis Dove stare

Conosciute anche come Floripa, le 42 spiagge di Florianopolis sono popolari tra i surfisti, i festaioli e gli amanti del sole. La sua spiaggia più popolare è sicuramente Joaquina, che vanta enormi dune di sabbia e onde eccellenti, anche se ultimamente la vicina Praia Mole ha rubato un po’ del tuono di Joaquina. I viaggiatori che amano frequentare i ricchi e famosi dovrebbero andare a Jurere, che vanta case enormi e alcuni dei migliori locali notturni della zona. Per chi cerca un po’ di solitudine, Lagoinha do Leste è la spiaggia che vorrà visitare. Un avvertimento, questa spiaggia richiede circa due ore di cammino per raggiungerla.

23. Praia de Pipa Where to Stay

Dotata di spiagge da cartolina, alte scogliere e acque limpide, Praia de Pipa è diventata una delle destinazioni balneari più conosciute del Brasile ed è una delle preferite sia dalla gente del posto che dai turisti. La città è anche conosciuta per la sua vivace vita notturna e offre ai visitatori una serie di attività, tra cui canottaggio e surf, ma per quanto sia popolare, la città stessa è di dimensioni limitate in quanto è circondata da aree ambientali protette. Ciò significa che i visitatori possono ancora godere delle bellezze naturali di questa zona e nuotare in acque brulicanti di delfini e tartarughe.

22. Museu de Arte Contemporanea Where to Stay

A seconda della prospettiva, il Museu de Arte Contemporânea (Museo d’Arte Moderna) si presenta come un apparecchio di illuminazione a testa in giù, un UFO o un’elegante ciotola da portata. Progettato dal noto architetto Oscar Niemeyer, il museo è stato inaugurato nel 1996 nella città di Niteroi, nel sobborgo di Rio, dove si affaccia su Rio e sulla baia. Alcuni visitatori dicono che l’edificio è più impressionante del suo contenuto.

21. Buzios Where to Stay

I viaggiatori che amano le spiagge gravitano verso Buzios, una città turistica a 105 miglia da Rio de Janeiro. Buzios ha 23 spiagge, che si rivolgono a un turista diverso, vale a dire, I surfisti apprezzeranno Geriba, mentre le famiglie potrebbero preferire Tartaruga.il lungomare è caratterizzato da un villaggio di pescatori con un porto pieno di barche colorate.le attività più popolari includono lo snorkeling, le immersioni subacquee, le escursioni a piedi, le gite in bicicletta, lo shopping per l’artigianato e la ristorazione sulla Rua das Pedras.

20. Parco Nazionale Aparados da Serra

Uno dei primi parchi nazionali brasiliani, l’Aparados da Serra è stato creato per proteggere Itaimbezinho, uno dei canyon più impressionanti del Brasile, circondato da una foresta subtropicale e caratterizzato da scarpate parallele con una profondità di quasi 720 metri.due cascate si riversano in una vasca di pietra che si rovescia nel Rio do Boi, che si snoda lungo il fondo del canyon. Un ripido sentiero roccioso conduce al fiume dal bordo del canyon, ma è una camminata impegnativa e impegnativa che non dovrebbe essere intrapresa con leggerezza.

19. Cattedrale di Brasilia Dove soggiornare

Quando una cattedrale cattolica romana non ha l’aspetto di una cattedrale? Quando è stata progettata da Oscar Niemeyer. La Cattedrale di Brasília è unica tra le cattedrali, è composta da 16 colonne di cemento, ciascuna del peso di 90 tonnellate, che assomigliano più a un teepee indiano che a una chiesa. Completata nel 1970, le statue dei Quattro Evangelisti, disegnate da Dante Croce, ne impreziosiscono la facciata, infatti non c’è nulla di molto tradizionale in questa chiesa innovativa.», ‘

18. Pelourinho

Pelourinho è il centro storico di Salvador, che è stata la prima capitale coloniale del Brasile, e una delle più antiche città delle Americhe, essendo stata fondata nel 1549. Il Pelourinho, che si traduce come «gogna». Il Pelourinho, che si traduce in «gogna», è il luogo in cui venivano puniti gli schiavi. Questa città vecchia è piena di graziosi edifici colorati e dipinti a pastello, musica e danze per le strade. Ilha Grande

Ilha Grande, o «Isola Grande», è una bellissima isola al largo di Rio de Janeiro, in gran parte sottosviluppata, prima lebbrosaria e poi sede di un carcere di massima sicurezza chiuso nel 1994; di conseguenza, su Ilha Grande abbondano bellissime spiagge tropicali e la foresta pluviale atlantica vergine. Vila do Abraão, la più grande città dell’isola, ha solo 1.900 abitanti. I veicoli motorizzati sono banditi dall’isola.

16. Chapada dos Veadeiros National Park

La Chapada dos Veadeiros è un parco nazionale nello stato di Goias a circa 240 km (150 miglia) da Brasilia. Molti viaggiatori dicono che la loro visita qui è stato il momento culminante del loro viaggio in Brasile: cascate a cascata, vegetazione lussureggiante, fauna selvatica e sentieri escursionistici, ma avvertono che alcuni dei sentieri sono impegnativi, per cui gli escursionisti devono essere in buone condizioni fisiche. Consigliano almeno due giorni nel parco.

15. Jericoacoara Where to Stay

Jericoacoara, più comunemente conosciuta come Jeri, può essere difficile da raggiungere, con rimbalzi su strade sterrate, ma il viaggio per raggiungere questa città di mare incontaminata potrebbe valerne la pena. Amache sull’acqua, spiagge di sabbia bianca, strade sabbiose che di solito non permettono ai veicoli a motore, tutto questo fa di Jeri un luogo affascinante dove rilassarsi.

14. Viaggio in treno Curitiba-Paranagua Dove alloggiare

Il viaggio in treno Curitiba-Paranagua, ufficialmente conosciuto come Serra Verde Express, è considerato uno dei viaggi in treno più panoramici del Brasile: Attraversa la foresta pluviale atlantica, passando attraverso 14 tunnel e attraversando 30 ponti sul suo percorso di 84 km (52 miglia) tra la moderna Curitiba e lo storico Paranagua nello stato di Paranagua. Sei giorni a settimana, il viaggio termina a Morretes, continuando fino al Paranagua costiero solo la domenica.

13. Parati Where to Stay

I viaggiatori che amano camminare senza paura di essere investiti da veicoli a motore apprezzeranno Parati (anche scritto Paraty) in quanto i veicoli non sono ammessi nel centro storico della città, con edifici colorati e spiagge incontaminate, Paraty è considerata una delle gemme storiche del Brasile. Situata a 200 km (125 miglia) a sud di Rio, a cavallo attraverso la foresta pluviale che termina al mare è la principale attrazione della zona. Secoli fa, questa città coloniale del XVI secolo era uno dei maggiori esportatori di oro in Europa.

12. Copacabana Where to Stay

Situata a Rio, Copacabana è una delle spiagge più conosciute al mondo, lunga circa due miglia e fiancheggiata da alberghi e case costose, anche se ci sono anche residenze molto più modeste sparse nel mezzo.’, ‘Un bellissimo lungomare con un motivo a scacchiera in bianco e nero di pietra portoghese che costeggia la sabbia è un quartiere molto vivace che ospita la famosa festa di Capodanno di Rio e diverse attrazioni interessanti, tra cui il Forte di Copacabana, costruito nel 1914, e l’affascinante Hotel Copacabana Palace.

11. Ouro Preto Where to Stay

Una delle città coloniali brasiliane meglio conservate, Ouro Preto, che significa «oro nero», fu fondata alla fine del XVII secolo e divenne rapidamente l’epicentro di una nuova corsa all’oro nello stato del Minas Gerais. La città contiene un’architettura coloniale portoghese ben conservata, mentre gli edifici moderni devono rispettare gli standard storici mantenuti dalla città.18

10. Teatro Amazonas Where to Stay

Il Teatro Amazonas o Teatro Amazonas è un teatro lirico situato a Manaus, nel cuore della foresta amazzonica. Costruito durante il periodo d’oro del commercio della gomma con materiali provenienti da tutto il mondo, con mobili provenienti da Parigi, marmo dall’Italia e acciaio dall’Inghilterra, la cupola è stata rivestita all’esterno con 36.000 piastrelle di ceramica decorate e dipinte con i colori della bandiera nazionale brasiliana.

La prima rappresentazione è stata data il 7 gennaio 1897, con l’opera italiana La Gioconda.il teatro dell’opera è stato chiuso subito dopo, ma il commercio della gomma è diminuito e Manaus ha perso la sua principale fonte di reddito.non c’è stata una sola rappresentazione al Teatro Amazonas per 90 anni fino al 1990, quando ha riaperto le sue porte.

9. Fernando de Noronha Where to Stay

Fernando de Noronha è un bellissimo arcipelago con spiagge incontaminate, paesaggi e fauna selvatica, situato a 354 km (220 miglia) al largo della costa nord-orientale del Brasile, scoperto da Amerigo Vespucci nel 1503 e temporaneamente occupato da olandesi e francesi prima che il Portogallo ne stabilisse il dominio nel 1737. Oggi solo la più grande delle 21 isole è abitata con una popolazione di circa 3.500. Le isole sono una mecca per i subacquei e gli amanti dello snorkeling con acque calde tutto l’anno e un’ottima visibilità anche a 50 metri di profondità.

8. Bonito Where to Stay

Per gli ecoturisti, Bonito è il punto di partenza per alcune delle attrazioni naturali più uniche del Brasile, tra cui splendide cascate e grotte. Tuttavia, la sua attrazione più popolare sono i suoi corsi d’acqua estremamente limpidi, dove si può nuotare con i pesci. E per i più avventurosi, c’è Abismo Anhumas, dove i visitatori possono calarsi sul fondo di una caverna e camminare tra stalagmiti e altre formazioni di grotte. I visitatori possono anche scegliere di fare snorkeling o addirittura immergersi nelle acque della caverna, che contengono ancora più formazioni ultraterrene.

7. Centro storico di Olinda Dove soggiornare

Un’altra città coloniale ben conservata, Olinda si trova sulla costa nord-orientale del Brasile, appena a nord di Recife. Olinda è una città colorata, con i suoi edifici bianchi dai tetti rossi che contrastano con l’azzurro della costa atlantica del nord del Brasile. La città offre una serie di importanti attrazioni turistiche, come il centro storico, le chiese e il famoso Carnevale di Olinda. Molti bar, ristoranti, studi di artisti e artigiani aggiungono fascino all’ambiente della città vecchia.

6. Salvador Beaches Where to Stay

Salvador è la capitale dello stato di Bahia, con un’attraente città coloniale, una vivace scena musicale e un sacco di spiagge eccezionali tutt’intorno. Le spiagge vanno dalle calme insenature, ideali per nuotare, fare immersioni e navigare, così come le insenature in mare aperto con onde forti, popolari tra i surfisti. Ci sono anche spiagge circondate da scogliere, che formano piscine naturali di pietra, ideali per i bambini.

5. Pantanal

Il Pantanal è la più grande zona umida del mondo, situata per lo più nel Brasile occidentale, ma si estende anche in Bolivia e Paraguay. Famosa per la sua fauna selvatica, è una delle principali attrazioni turistiche del Brasile. A differenza della foresta pluviale amazzonica, nel Pantanal è praticamente garantito vedere la fauna selvatica. Il Pantanal è anche la sede di una delle più grandi popolazioni di giaguaro delle Americhe.

4. Carnevale di Rio Dove stare

Ci sono festeggiamenti di carnevale praticamente in ogni angolo del Brasile, i più conosciuti si svolgono a Recife insieme alle vicine Olinda e Salvador. Ma il carnevale più grande e famoso è senza dubbio il Carnevale di Rio de Janeiro, che attira due milioni di persone al giorno per le strade e quasi mezzo milione di stranieri durante i suoi 4 giorni di festa. Il Carnevale è ovunque, nelle strade e nelle piazze, nei bar, nei club e in tutti gli altri luoghi di Rio, e si conclude con la spettacolare Rio Samba Parade al Sambadromo.

3. Rio delle Amazzoni

A circa 6.400 km il Rio delle Amazzoni è il secondo fiume più lungo del mondo, appena più corto del Nilo, e il più grande fiume in volume. Il Rio delle Amazzoni ha oltre 3.000 specie di pesci riconosciute e nuove specie sono ancora in fase di scoperta. Il bacino del Rio delle Amazzoni è coperto dalla metà delle foreste pluviali rimaste del pianeta. Il bacino del Rio delle Amazzoni è coperto dalla metà delle foreste pluviali rimanenti. Anche se si stima che un decimo delle 10 milioni di specie viventi del mondo viva nella foresta amazzonica, i tour nella giungla riguardano più la risalita del fiume nell’umidità, il ronzio e l’oppressione dell’ambiente che non l’avvistamento di animali.

2. Iguaçu Falls Where to Stay

Una delle grandi meraviglie naturali del mondo, le cascate di Iguaçu si trova al confine tra Brasile e Argentina. La più impressionante di tutte è la Gola del Diavolo a forma di U con un’altezza di 82 metri. Le cascate sono raggiungibili dalle città di Foz do Iguaçu in Brasile e Puerto Iguazú in Argentina, così come da Ciudad del Este in Paraguay.sul lato brasiliano c’è una lunga passerella lungo il canyon con un’estensione alla base inferiore della Gola del Diavolo.

1. Christ the Redeemer Where to Stay

Christ the Redeemer è la famosa statua di Gesù Cristo a Rio de Janeiro, situata sulla cima del monte Corcovado a 700 metri, offre un ampio panorama dall’interno della baia di Guanabara a nord, fino alla Lagoa Rodrigo de Freitas a sud. La statua del Cristo Redentore è alta 39,6 metri, compreso il piedistallo di 9,5 metri ed è diventata un’icona di Rio e del Brasile.

Ir arriba