21 Le migliori isole della Thailandia

Le isole al largo della costa della Thailandia nel Mare delle Andamane e nel Golfo del Siam sono alcuni dei luoghi più popolari da visitare per i turisti del Sudest asiatico.alcune di queste isole sono famose in tutto il mondo per le loro belle spiagge e l’atmosfera festaiola.ma le migliori isole della Thailandia offrono anche numerose opportunità di svago, esplorazione spirituale e relax.

10. Ko Lipe Where to Stay

Situata vicino agli zingari di mare, Ko Lipe si trova nell’arcipelago di Adang-Rawi, nel sud-ovest della Thailandia, è una piccola isola e i visitatori possono passeggiare intorno all’isola in poco più di un’ora. Ko Lipe è appena fuori dalla giurisdizione del Parco Nazionale di Tarutao, e come tale è esente da alcune leggi che vietano lo sviluppo.le sue tre spiagge principali hanno un sacco di alloggi che vanno da capanne in erba a bungalow con aria condizionata.

Per saperne di più: Le migliori spiagge di Ko Lipe

9.Ko Lanta Dove alloggiare

Ko Lanta è costituita da un gruppo di isole al largo della costa della Thailandia nella provincia di Krabi.L’isola più grande del gruppo si chiama Ko Lanta Yai, nota anche semplicemente come Ko Lanta.Diverse spiagge sulla costa occidentale di Ko Lanta Yai sono ciascuna dotata di una serie di resort e bungalow. Questa regione è un’importante destinazione per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni subacquee, che vengono sulle isole per vedere le barriere coralline e la vita dell’oceano, comprese le mante e le balene.c’è anche un’abbondanza di piante tropicali, compresi i resti delle antiche foreste pluviali.

8. Ko Samet Where to Stay

Ko Samet è noto per essere uno dei luoghi di vacanza preferiti dal trambusto di Bangkok.sebbene la maggior parte dell’isola sia un parco nazionale, ci sono una serie di luoghi di vacanza situati lì con diversi servizi a seconda del tipo di esperienza ricercata.una delle grandi attrazioni di Ko Samet sono le sue spiagge di sabbia bianca. I visitatori possono scegliere tra ambienti tranquilli e rilassanti o spiagge popolari con un sacco di attività.Ao Noina, Ao Phutsa, Au Nuan e Ao Wai sono noti per essere più sereni, e dispongono di alloggi accoglienti e splendide viste sul tramonto.Hat Sai Kaeo e Ao Hin Khok sono più affollati, e i visitatori di queste spiagge vengono spesso a prendere il sole, nuotare, fare windsurf, o godersi la vita notturna.

7. Ko Tarutao

Ko Tarutao è una delle 51 isole che appartengono all’arcipelago del Parco Nazionale Marino di Tarutao, nel sud della Thailandia. I turisti che visitano quest’isola possono godere dell’atmosfera incontaminata e tranquilla della zona, e possono anche ammirare l’aspro paesaggio di montagna e la giungla, comprese le scogliere calcaree per le quali questa parte della Thailandia è famosa.I visitatori possono avere una buona possibilità di intravedere alcuni animali esotici, in particolare se visitano la spiaggia nella parte occidentale dell’isola, che è frequentata da grandi tartarughe.

6. Ko Samui Where to Stay

Ko Samui è una delle isole più visitate della Thailandia. Ci sono moltissime sistemazioni per i viaggiatori che vanno dai piccoli bungalow alle ville esclusive dell’isola. Ci sono diversi festival che si svolgono ogni anno a Ko Samui, tra cui il Buffalo Fighting Festival, il Ten Stars Samui Art Party, e diverse fiere di strada con venditori che vendono prelibatezze locali, abbigliamento e souvenir. Gli appassionati di vela si riuniscono anche per l’annuale Samui Regatta, e i triatleti e i loro sostenitori affollano Samui per l’annuale Triathlon Event.

5.Ko Phangan Where to Stay

Ko Phangan è un’isola nel Golfo di Thailandia, a metà strada tra le isole di Ko Samui e Ko Tao.», ‘È una destinazione famosa per la comunità dei backpackers, che vengono a immergersi nelle bellezze naturali dell’isola, tra cui le foreste pluviali e le spiagge. Ogni anno l’isola ospita un festival di danza elettronica conosciuto come Full Moon Party. I turisti che desiderano una fuga più serena sono ansiosi di visitare i numerosi templi buddisti di Ko Pha Ngan. L’isola è anche conosciuta per le sue spiagge e i ritiri di meditazione.

Per saperne di più: Le migliori spiagge di Ko Phangan

4.Phuket Where to Stay

Phuket è il nome di una provincia thailandese e della città principale di quella provincia.La provincia di Phuket copre una grande isola e diverse isole minori al largo della costa occidentale della terraferma. Al di fuori di Bangkok, è la zona turistica più popolare del paese e molte delle sue spiagge panoramiche offrono ai visitatori numerose strutture ricettive.Vicino a queste spiagge, i turisti troveranno fiorenti locali notturni e aree per lo shopping.Alcune delle altre attrazioni di Phuket includono campi da golf, musei storici e monumenti.

Per saperne di più: I migliori luoghi da visitare a Phuket

3.Ko Chang Dove soggiornare

Situata vicino al confine con la Cambogia, Ko Chang è la terza isola più grande della Thailandia e la più grande dell’arcipelago del Parco Marino di Ko Chang, un’isola montuosa nota per le numerose cascate, le fiorenti barriere coralline, le foreste pluviali e le lunghe spiagge di sabbia bianca. In meno di dieci anni, Ko Chang è diventata una delle principali destinazioni turistiche della Thailandia, anche se ancora molto più tranquilla di isole come Phuket o Ko Samui.La spiaggia di sabbia bianca è una delle più popolari dell’isola.Situata nell’angolo nord-occidentale dell’isola, è la spiaggia più lunga di Ko Chang.la parte centrale della spiaggia di sabbia morbida è fiancheggiata da resort e hotel.

2. Koh Tao Where to Stay

Ko Tao sta rapidamente diventando la destinazione preferita di coloro che vengono in Thailandia per scopi ricreativi.L’isola si rivolge soprattutto ai subacquei, agli scalatori e agli escursionisti.Circa 7000 nuovi subacquei ottengono ogni anno la certificazione di Koh Tao, che la rende una delle destinazioni più popolari al mondo per imparare a fare immersioni. Gli appassionati di pesca visitano l’isola in numero crescente, sperando di catturare un esemplare di uno degli abbondanti marlin, snapper o barracuda.Con l’esplosione della popolazione turistica di Ko Tao, si sono aperti diversi resort, bar e discoteche, anche se è ancora possibile per chi cerca una vacanza più rilassata trovare zone più tranquille e meno sviluppate dell’isola.

Leggi tutto: Le migliori spiagge di Koh

1.Ko Phi Phi Phi Dove stare

Ko Phi Phi Phi è un piccolo arcipelago della provincia di Krabi, nella Thailandia meridionale.Ko Phi Phi Don è l’isola più grande del gruppo, ed è l’unica isola con abitanti permanenti, mentre la più piccola Ko Phi Phi Phi Leh è famosa come location per le riprese del film del 2000 «The Beach». Ko Phi Phi Phi è stata duramente colpita dallo tsunami dell’Oceano Indiano del dicembre 2004, quando quasi tutte le infrastrutture dell’isola sono state distrutte.La riqualificazione è stata comunque rapida, e i servizi sono tornati con i regolamenti edilizi in vigore per limitare l’altezza dei nuovi hotel e di altri edifici per preservare la splendida vista dell’isola.

Leggi tutto: Le migliori spiagge di Ko Phi Phi

Mappa delle migliori isole thailandesi

Quali isole della Thailandia considera più belle?