10 Principali attrazioni turistiche a Chiang Mai

Nel cuore della Thailandia settentrionale si trova la città di Chiang Mai, che, pur essendo una grande città e con una popolazione molto varia, conserva ancora una natura incontaminata e uno splendido paesaggio. Sebbene sia spesso usata come base per esplorare la regione circostante, chi visita Chiang Mai potrà anche visitare incredibili templi antichi, avvistare elefanti allo stato brado, esplorare il paesaggio culinario locale e persino fare shopping nei vivaci mercati notturni:

I migliori tour organizzati

  • La città di Chiang Mai e i templi di Chiang Mai sono metà… Tour di un giorno – 97 recensioni
  • Chiang Rai e Triangolo d’Oro Tour di un giorno da Chiang Mai – 97 recensioni
  • Cena e Spettacolo tradizionale Khantoke da Chiang Mai – 87 recensioni
  • Chiang Rai Tour per piccoli gruppi di Chiang Mai con gite in barca – 73 recensioni

10. Wat Umong

A Chiang Mai non mancano templi spettacolari, ma Wat Umong si distingue come uno dei più interessanti. A più di 700 anni, Wat Umong è stato presumibilmente costruito per un monaco con la reputazione di fare lunghe passeggiate nella foresta. Degno di nota è anche il nonno stupa all’ingresso di Wat Umong e gli stagni panoramici dove i visitatori possono nutrire le tartarughe.

9.Wat Phan Tao

L’enorme Wat Phan Tao è realizzato interamente in legno, con splendidi pannelli di teak che costituiscono il fiore all’occhiello di questa struttura architettonica. Situato all’interno del centro murato della città di Chiang Mai, il Wat Phan Tao è elegante e dettagliato. Il tetto vanta finali dorati che rappresentano serpenti, il motivo dei fiori di Lanna è ripetutamente intagliato nella facciata in teak e grandi e robusti pali in legno sostengono le altrettanto imponenti travi in legno che si trovano in alto. Le bandiere arancioni e i colori vivaci delle vesti dei monaci non fanno altro che intensificare il fascino visivo di questo straordinario tempio.

8.Royal Park Rajapruek

Rajapruek, o Ratchaphruek, è il nome del fiore nazionale thailandese, che vanta piccoli ma vivaci fiori gialli, e talvolta è conosciuto come l’albero della doccia d’oro. Il Royal Park Rajapruek prende il nome da questi splendidi fiori, ed è uno spazio pubblico dove i visitatori possono ammirare una splendida collezione di giardini e stagni. Il parco è grande, ma ci sono tram che possono trasportare i visitatori in giro per il parco per vedere quanto più spazio possibile. Talat Warorot

Proprio accanto al fiume Ping si trova il Talat Warorot, uno dei mercati più grandi e antichi di tutta Chiang Mai.Il mercato è una miscela unica di venditori che attraggono sia i turisti che i residenti locali.Gli stand offrono merci come reti annodate a mano per la pesca, sacchetti di foglie di tè essiccate e salsicce thailandesi piccanti. Oltre alle bancarelle più permanenti, i venditori navigano per i sentieri del mercato con carrelli su ruote, richiamando ciò che è in vendita lungo il percorso.Talat Warorot è anche uno dei pochi posti a Chiang Mai dove gli acquirenti possono ancora bandire i risciò per le giostre.

6.Wat Phra Singh

Il più noto dei templi di Chiang Mai è il Wat Phra Singh.L’interno del tempio è la sua attrazione più famosa: Il Wat Phra Singh risale al XIV secolo ed è stato costruito dal re Pha Yu come tomba per suo padre. Il tempio vanta anche murales incredibilmente dettagliati, molti dei quali raffigurano scene della storia della Thailandia.I monaci buddisti si riuniscono, si addestrano e vivono ancora all’interno del Wat Phra Singh, quindi il rispetto religioso dovrebbe essere rispettato.

5.Parco naturale degli elefanti

Chiang Mai è conosciuta per i suoi elefanti, ma non tutte le attrazioni degli elefanti hanno a cuore gli interessi degli animali.Per gli amanti degli animali, c’è una soluzione perfetta: Il Parco naturale degli elefanti.Situato a nord della città, il Parco naturale degli elefanti è un santuario per gli elefanti salvati.I visitatori possono avvicinarsi agli elefanti, osservarli mangiare, lavarsi e giocare in un habitat naturale e selvaggio.I visitatori possono venire a visitare i locali per la giornata, ma c’è anche la possibilità di pernottare.

4. Wat Chedi Luang

Anche se non è così decorativo o grandioso come alcuni degli altri templi della città, Wat Chedi Luang è ancora una tappa storica.Questo imponente tempio a gradoni risale al XV secolo ed è stato costruito nello stile tradizionale di Lanna.Ad un certo punto, il tempio era la struttura più grande di Chiang Mai, ma i danni provocati nei secoli passati da uragani e incendi hanno causato estese rovine. Fortunatamente, un serio restauro è in corso da 30 anni e i visitatori possono ora ammirare la statua del Buddha chiamata Phra Chao Attarot e osservare i rituali quotidiani eseguiti dai monaci appena fuori dalla struttura del tempio.

3.Thai Cooking Classes

Uno dei passatempi più popolari per i viaggiatori a Chiang Mai è la partecipazione a corsi di cucina tailandese. Ci sono oltre due dozzine di locali in città dove è possibile imparare a cucinare la tradizionale e autentica cucina locale. La maggior parte dei corsi si concentrerà in particolare sui piatti del nord della Thailandia, e molti altri enfatizzeranno la cucina vegetariana. Una delle scelte più illuminanti è cucinare in una casa con un locale, o andare a fare shopping nei mercati locali per gli ingredienti freschi. Un piatto popolare da creare è il khao soi, o spaghetti in un brodo rosso speziato che spesso è condito con pollo o manzo.

2.Chiang Mai Night Bazaar

Non mancano i fantastici mercati di Chiang Mai, ma il Night Bazaar è di gran lunga il più famoso.Non sorprende che sia anche una delle attrazioni turistiche più popolari di Chiang Mai. Quando il sole comincia a tramontare, il Bazar Notturno prende vita.Dalle 18:00 circa ogni sera fino a mezzanotte, il Bazar Notturno è pieno di gente del posto e di turisti che curiosano tra le varie bancarelle.Per i souvenir, questo è senza dubbio uno dei posti migliori per fare acquisti.Molti venditori parlano inglese, e la maggior parte sono disposti a negoziare sul prezzo. Per i souvenir, questo è senza dubbio uno dei posti migliori per fare acquisti.Molti venditori parlano inglese e la maggior parte sono disposti a negoziare sul prezzo. Molti venditori parlano inglese e la maggior parte sono disposti a negoziare sul prezzo. Naturalmente, la posizione non è l’unico motivo per visitarlo.Wat Phra Che Doi Suthep è altamente riconoscibile grazie al suo chedi placcato in oro, o stupa, che a volte è visibile dalla città sottostante nelle giornate limpide.Per raggiungere il tempio, i visitatori dovranno salire più di 300 gradini ad alta quota o optare per la funivia.