15 Migliori città da visitare in Serbia

Spesso trascurata rispetto ad altri paesi dell’Europa sudorientale, la Serbia e le sue città sono una sorta di gemma nascosta che aspetta solo di essere scoperta. Mentre la capitale Belgrado si sta espandendo a causa della sua vivace vita notturna, molte delle città meno conosciute della Serbia hanno deliziosi monasteri, chiese, castelli e fortezze da visitare.

Mappa delle città della Serbia

Situate lungo bellissimi fiumi o tra dolci colline e vallate, le migliori città della Serbia offrono ai visitatori numerosi festival musicali e culturali. L’affascinante e a volte travagliata storia della nazione è un altro motivo per visitarla – questo bel paese vi sorprenderà con tutto ciò che ha da offrire.

15.Vranje

Adagiata nel profondo sud del paese, Vranje ha avuto una lunga e variegata storia che l’ha vista governata dai romani e dai bulgari, con gli ottomani in particolare che hanno fortemente influenzato lo sviluppo della città. Con la sua popolazione amichevole e accogliente, Vranje è una grande città da visitare; la sua ricchezza di siti storici e l’impressionante fortezza dell’XI secolo sono i motivi principali per cui i turisti si recano qui.

14. Leskovac

Le basse colline di Leskovac fanno da sfondo alla città, mentre il paesaggio è piuttosto piacevole, il centro della città è tristemente carente in termini di edifici interessanti, poiché è stato bombardato pesantemente durante la seconda guerra mondiale. A causa della crisi economica, molti giovani hanno lasciato Leskovac, il che le conferisce un’atmosfera un po’ tranquilla e poco popolata. Se volete un posto rilassante dove fermarvi, questo è il posto giusto!

13.Pancevo

Situata sulle rive del Tamis e del Danubio, l’acqua è una caratteristica peculiare di questa città: una delle due isole della città era usata in passato come quarantena per i cittadini malati. In estate, sia gli abitanti del luogo che gli stranieri si recano al resort di Bela Stena per godersi al meglio la splendida spiaggia.La città stessa ha numerose attrazioni culturali che dovreste prendervi un po’ di tempo per esplorare – il delizioso monastero di Vojlovica del XVI secolo è solo uno dei punti salienti.

12.Smederevo

Adagiata sulle rive del Danubio, la storia antica di Smederevo la rende un luogo interessante da visitare. Il centro della città è piacevole e pittoresco da percorrere, con ampi viali che ospitano piccoli caffè e ristoranti. L’attrazione principale è la fantastica fortezza, che, sebbene sia stata gravemente danneggiata durante la seconda guerra mondiale, è di dimensioni enormi e sicuramente impressionante.Il museo della città merita una visita anche per tutti gli antichi manufatti in offerta.

11. Zrenjanin

Situata nella parte settentrionale del paese, la città prende il nome da Zarko Zrenjanin, un leader dei partigiani Yugolsav che fu torturato e ucciso dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.», ‘Mentre la piazza centrale è pittoresca, con una serie di attrazioni culturali da visitare, la maggior parte dei visitatori visita i castelli vicini, immersi nella storia e piacevoli alla vista, i loro bellissimi scenari non fanno che aumentare il loro fascino e il loro fascino.

10.Sombor

Nota agli abitanti del luogo come «Greentown» per i suoi deliziosi viali alberati e i parchi e le piazze verdeggianti, Sombor ha un delizioso centro città, con il vecchio municipio e l’edificio Zupanija solo due dei suoi punti di forza. Nonostante sia stata annessa dall’Ungheria durante la Seconda Guerra Mondiale, gli edifici di Sombor sono straordinariamente ben conservati, e la principale strada pedonale è piena di fascino d’altri tempi che fa sembrare di essere tornata indietro nel tempo.

9.Pozarevac

A poco più di settanta chilometri dalla capitale, Pozarevac è una meta che vale la pena visitare in giornata se si vuole esplorare la regione intorno a Belgrado. Oltre ad una grande galleria che si concentra sulle opere d’arte del famoso pittore serbo Barili, Pozarevac ha un fantastico museo con un enorme numero di manufatti relativi alla storia della città. Dato che l’antica città romana di Viminacium si trova nelle vicinanze, ci sono molte monete, vasi e armi romane da ammirare. Potete visitare il sito archeologico alla periferia della città – mentre solo il tre o quattro per cento di esso è stato scavato fino ad oggi, vale la pena visitarlo se vi trovate a Pozarevac. I locali notturni e i bar offerti vi permetteranno di scoprire un altro lato della città.

8.Sremska Mitrovica

Una delle città più antiche d’Europa, Sremska Mitrovica ha una storia impressionante che risale al cinquemila a.C. Una volta era una delle quattro capitali dell’Impero Romano – allora nota come Sirmium. Attualmente la città è un po’ in stasi, la sua industria è in declino e il suo futuro appare incerto. Una possibile risposta potrebbe essere il turismo – è ricca di antiche rovine grazie al fatto che un tempo era una delle più grandi città del mondo. Il Museo di Srem è affascinante e ci sono alcune belle chiese antiche e mercati da visitare oltre alle rovine romane.

7. Vrsac

Situata non lontano dal confine con la Romania, questa piccola città è facile da esplorare a piedi e ci sono alcuni punti di interesse da visitare prima di partire per la Romania, come fanno molti visitatori. Con molti bei vigneti che circondano la città, così come le colline verdeggianti e un vecchio castello che si affaccia su Vrsac, è un luogo pittoresco con alcune belle viste e ottimi vini da degustare.

6.Subotica Dove soggiornare

Un tempo città influente dell’Impero Austro-Ungarico, la ricchezza e l’importanza di Subotica ha attirato nelle sue strade architetti e artisti – questo è in gran parte il motivo per cui oggi è così magico da visitare.Questi raffinati artigiani hanno lasciato dietro di sé una bella architettura Art Nouveau, con la forma degli edifici abbaglianti che hanno progettato, rendendo Subotica un luogo delizioso per passeggiare. Situata nel nord del paese, è piuttosto multiculturale e le sue grandi popolazioni croate e ungheresi creano un vivace mix di culture. Da qui si può fare una gita di un giorno nella pittoresca città lacustre di Palic.

5.Nis

Risalente all’epoca pre-romana, Nis ha certamente la sua buona parte di siti storici – numerosi imperatori romani sono nati qui.La terza città più grande del paese è un luogo vivace, dove i cocktail bar alla moda e i caffè d’atmosfera sono nascosti tra i vecchi vicoli. Grazie anche alla sua numerosa popolazione studentesca, Nis ha una vivace scena musicale, una delle migliori scene culinarie del paese, e molti eventi e festival per i visitatori e per la gente del posto, sia per il divertimento.

4.Kraljevo

Situata nel centro del paese, Kraljevo è una piccola città che attira un numero crescente di turisti ogni anno. Nelle vicinanze si trovano spettacolari monasteri medievali; sono davvero belli con la loro architettura mozzafiato e i deliziosi affreschi.risalente al XII secolo, Studenica è stupenda ed è uno degli edifici più impressionanti del paese.Oltre a questo, da Kraljevo si può visitare la Fortezza Magica, che ha antiche fortificazioni e una bellissima vista sul fiume Ibar. In estate si può fare rafting lungo i suoi corsi d’acqua e le rapide.

3.Kragujevac

La quarta città più grande del paese si trova lungo il fiume Lepenica.Nonostante sia il centro industriale della Serbia, Kragujevac ha molte cose da vedere e da fare.Ci sono molte attrazioni storiche e culturali da visitare, tra cui il Parco commemorativo di Sumarice è particolarmente interessante. Kragujevac è un luogo giovane, con un’aria vivace e una pletora di ristoranti e bar economici da visitare, mentre la sua vita notturna è un’altra attrazione.

2. Novi Sad Where to Stay

Conosciuta come la ‘Atene della Serbia’, questa deliziosa città è piena di siti storici e si è guadagnata il soprannome in parte grazie alla dominante Cittadella Petrovaradin, che si affaccia sulla città e ricorda in qualche modo il Partenone. Pur essendo un luogo affascinante con numerosi edifici risalenti agli Asburgo, la città offre una vivace scena culturale e ogni anno la cittadella ospita un enorme festival musicale.

1.Belgrado Dove soggiornare

Situata nel punto in cui i fiumi Sava e Danubio si incontrano, la capitale della Serbia è un luogo pieno di energia e di vita, con il suo eclettico mix di stili architettonici che includono lugubri blocchi di cemento socialisti ed edifici e rovine risalenti a quando il paese era governato dagli Ottomani e dagli Asburgo, Belgrado è una città affascinante da esplorare. Ci sono molti musei interessanti, caffè d’atmosfera e un’impressionante cittadella, oltre ad alcuni bei parchi e passeggiate lungo il fiume. Con il suo enorme numero di bar e club, la vita notturna di Belgrado, da sola, rende questa città degna di essere visitata.

Per saperne di più: Attrazioni principali di Belgrado

Ir arriba