12 Migliori città da visitare in Austria

Questo magnifico paese alpino offre uno scenario divino e, incastonato tra le sue meraviglie naturali, si trova una serie di città pittoresche e pittoresche, che si fondono con l’architettura barocca, che alludono al passato imperioso dell’Austria: castelli, chiese, cattedrali e altro ancora, le migliori città dell’Austria mescolano il vecchio con il nuovo, mentre bar e ristoranti vivaci danno vita alle loro antiche strade acciottolate.

Mappa delle città in Austria

12. Feldkirch

Un luogo pittoresco da visitare, Feldkirch si trova nella valle del Reno, al confine con il Liechtenstein e la Svizzera. Con un delizioso castello del 13° secolo situato in cima a una delle sue colline e una pittoresca parte medievale della città piena di vicoli acciottolati, Feldkirch è un gioiello nascosto che spesso viene trascurato. I visitatori tendono invece a dirigersi verso la vicina Innsbruck e il Liechtenstein.vale la pena di fermarsi, ci vorrà solo mezza giornata per vedere tutto ciò che ha da offrire.

11. Bregenz

Adagiata sulle rive del Lago di Costanza, la bella vista di Bregenz sulle sue acque scintillanti è accentuata e completata dall’imponente Monte Pfander, che si erge in modo così drammatico dietro la città.i suoi tramonti serali sono particolarmente divini; a destra si vede la Germania, con la Svizzera quasi visibile all’orizzonte a sinistra. La città non è solo un bel posto, ma offre anche una bella passeggiata sul lungomare e una fantastica offerta di arte e architettura. La montagna offre anche sentieri escursionistici e si può nuotare o fare una crociera in barca sul lago. Il momento migliore per visitarla è durante il Festival di Bregenz, quando si costruisce un palcoscenico sulle acque del lago e si può ascoltare l’opera lirica sotto le stelle. Semplicemente paradisiaco.

10. Steyr

Situato nel punto di confluenza dei fiumi Enns e Steyr, il centro storico di Steyr è uno dei più seducenti e attraenti di tutta l’Alta Austria.il centro storico con i suoi sontuosi edifici barocchi e le strade acciottolate è bello da vedere e la piazza principale ha un miscuglio di stili architettonici diversi. Ad esempio, la principale attrazione della città – la Bummerlhaus, è un delizioso edificio gotico che risale al XIII secolo. Con due castelli situati in città e il delizioso parco nazionale di Kalkalpen nelle vicinanze, Steyr è un luogo piacevole e tranquillo dove trascorrere un po’ di tempo.

9. Krems an der Donau

«Krems», come è noto ai residenti, si trova nel punto in cui il Danubio e il fiume Krems si incontrano, all’inizio della deliziosa valle della Wachau. Il suo centro storico è molto pittoresco, con i musei delle chiese antiche che punteggiano le sue strade. Oltre ai mesi estivi, Krems è un luogo relativamente tranquillo da visitare, con molti ottimi ristoranti e bar. Una cosa bella da fare è fare una passeggiata lungo le rive del Danubio.

8. Villach

Sebbene abbia una storia lunga e variegata che risale all’epoca romana, purtroppo Villach non ha molto in termini di belle architetture o di siti storici, poiché è stata bombardata terribilmente durante la seconda guerra mondiale. Mentre ci sono le rovine di un paio di castelli da esplorare, Villach è probabilmente meglio viverci che visitarla, e la maggior parte delle persone la usano semplicemente come base da cui esplorare la ricchezza di attrazioni della zona circostante. Da Villach è facile raggiungere la maggior parte dell’Austria, e il confine italiano non è troppo lontano. Il bel lago Faaker See è appena fuori città, e la stazione di montagna e sciistica di Gerlitzen offre dei panorami incredibili.

7. Linz

Adagiata lungo le rive del Danubio, la pittoresca città vecchia di Linz, ricca di architettura barocca, nasconde il fatto che si tratta di un progetto urbanistico per il futuro. Insieme al suo recente trasferimento nel campo della tecnologia e dell’innovazione, Linz è un luogo vivace e dinamico, che mescola perfettamente antiche chiese e un bel castello con una vivace scena di bar e un’atmosfera giovanile.

6. Klagenfurt

Un luogo intrigante da visitare, Klagenfurt ha una notevole popolazione universitaria che contribuisce a dare un’atmosfera festosa e vivace alla città. Ai margini della città si trova l’Europapark, che offre ai visitatori un’enorme area verdeggiante; durante l’estate, il lido è particolarmente bello per fare il bagno; da Klagenfurt, ci sono facili collegamenti di trasporto per visitare il Worthersee e le città circostanti.

5. Eisenstadt

Principalmente conosciuta come la casa del compositore e musicista del XVIII secolo Joseph Haydn, Eisenstadt ha una serie di monumenti e musei dedicati al suo ex residente – ma c’è molto di più di questi da vedere. Nonostante sia una piccola città, è il capoluogo della regione del Burgenland nell’Austria orientale. È un luogo elegante e sontuoso da esplorare grazie ai suoi musei, al castello barocco e al grazioso quartiere ebraico. La strada principale ha molti caffè, ristoranti e boutique diverse da visitare. Non lontano da Vienna, la sua posizione la rende facile da visitare, e da qui si possono visitare i vicini vigneti.

4. Graz Where to Stay

La seconda città più grande del paese, Graz affonda le sue radici nell’epoca romana e deve la sua statura attuale al fatto di aver svolto un ruolo importante nella difesa dell’Europa dagli Ottomani. Luogo pittoresco, Graz è oggi una città rilassata e divertente da visitare, grazie in gran parte al suo consistente corpo studentesco che ha stimolato una scena artistica dinamica e una vivace vita notturna.», ‘Il centro storico, incentrato intorno al castello, è bello da passeggiare, con la piazza principale particolarmente deliziosa. Gli audaci edifici moderni sono sparsi per le strade di Graz, e insieme ai caffè d’atmosfera e ai vivaci bar in offerta, rendono la città vibrante e contemporanea da visitare.

3. Innsbruck Dove soggiornare

In mezzo alle imponenti Alpi, le stazioni sciistiche e le valli alpine circondano questa bellissima città. La pittoresca città vecchia di Innsbruck, un tempo sede della corte imperiale di Massimiliano I, è un vero e proprio centro storico, con il suo imponente palazzo asburgico e l’imponente cattedrale che mette in risalto il suo antico splendore. Con una vista mozzafiato sulle montagne circostanti, ci sono numerosi sentieri e percorsi per gli escursionisti, mentre gli sciatori si divertiranno con l’ampia offerta di piste: Attrazioni Innsbruck Top

2. Salisburgo Dove soggiornare

Questa città assolutamente splendida appare come da una fiaba, tale è la sua bellezza ed eleganza. Con l’imperiosa fortezza Hohensalzburg che domina l’ornato centro storico, lo scintillante fiume Salzach che scorre e le splendide montagne che la circondano, Salisburgo è semplicemente mozzafiato da vedere. Famosa come l’antica casa di Mozart, Salisburgo è un luogo magico dove si può passeggiare, con una raffinata architettura barocca che spunta da ogni superficie. Salisburgo è la quarta città più grande dell’Austria e offre ai visitatori una serie di ottimi ristoranti e bar.

Per saperne di più: Top Salisburgo Attrazioni

1. Vienna Dove soggiornare

In qualità di ex sede dell’Impero asburgico, Vienna è sommersa da imponenti edifici e palazzi imperiali, che trasmettono in modo così completo la ricchezza e la potenza dei suoi ex monarchi. Oggi capitale del paese, la città è una delizia in cui perdersi. Il suo eclettico mix di stili architettonici è magnificamente esposto sulle facciate dei suoi sontuosi teatri d’opera, musei, chiese e altro ancora. Il centro è molto facile da percorrere a piedi, con le principali attrazioni turistiche ammassate lungo l’opulenta Ringstrasse. Rinomato per le sue sale d’opera e soprannominato «la città della musica», i nomi dei suoi abitanti famosi si smuovono dalla lingua, con Mozart, Beethoven e Schubert tra coloro che un tempo abbellivano le sue strade. In effetti, ci sono una pletora di attrazioni culturali e artistiche da visitare, e una serie di fantastici musei e palazzi splendidamente decorati che meritano di essere visitati: Attrazioni principali di Vienna

Ir arriba