9 Regioni più belle in Austria

Situata nell’Europa centrale, l’Austria è completamente priva di sbocchi sul mare e la maggior parte del paese di lingua tedesca è coperta dalle Alpi, quindi la maggior parte dell’Austria è molto montagnosa e tra i suoi numerosi contrafforti si trovano molte valli alpine, laghi e incantevoli villaggi e città.

Mentre solo un quarto circa dell’Austria è pianeggiante, anche le regioni più basse meritano di essere visitate perché sono composte da un paesaggio incantevole, da dolci colline e da pittoreschi terreni agricoli. Ad esempio, la fiorente capitale dell’Austria, Vienna, si trova su una pianura attraversata dal Danubio e funge da centro del paese, poiché un quarto della popolazione austriaca vive in questa zona, mentre le uniche altre grandi città degne di nota sono Graz e Linz.

L’Austria è bella da visitare sia d’estate che d’inverno, poiché il paesaggio cambia drasticamente tra i due e mentre la prima si presta alle escursioni a piedi e al nuoto, la seconda è perfetta per lo sci e per gli sport invernali.

Burgenland

La regione più orientale del paese, il Burgenland confina con l’Ungheria e ne faceva parte fino a dopo la prima guerra mondiale, quando è diventato parte dell’Austria.

Il meraviglioso Lago di Neusiedel, ad esempio, è molto pittoresco da vedere e il più grande lago austriaco non solo ha alcune incantevoli cittadine come Rust e Neusiedel Am See da visitare, ma offre anche un fantastico birdwatching e una pletora di divertenti sport acquatici. Oltre a tutto questo, ci sono anche alcune pittoresche cantine e vigneti panoramici da visitare nei dintorni.

Viaggiando per la regione, incontrerete inevitabilmente alcuni castelli impressionanti (Burgenland significa «terra dei castelli») che si nascondono tra i bellissimi paesaggi della regione e Burg Lockenhaus e Burg Gussing sono solo due dei più belli in mostra».

Per completare l’elenco delle attrazioni del Burgenland, nessuna visita alla regione può essere completa senza una delle sue numerose sorgenti termali: queste terme nascono grazie all’attività vulcanica della zona e le città termali più popolari sono Stegersbach e Lutzmannsburg.

Carinzia

Al confine con l’Italia e la Slovenia nel sud del paese, la regione montuosa della Carinzia è incastonata tra le Alpi a nord e la catena delle Caravanche a sud, dove si trovano molte belle valli alpine e una miriade di laghi scintillanti.

La regione è il sogno di ogni amante dell’aria aperta: si possono fare escursioni a piedi o arrampicate in montagna, nuotare o andare in barca a vela nei laghi o anche sciare nelle alte montagne di Gerlitzen, Nassfeld e Turrach, tutte località sciistiche molto apprezzate.

Una delle principali attrattive di Carthinia è l’enorme lago Worth, che è una meta di vacanza molto popolare in quanto si trova in una delle zone più soleggiate dell’Austria, ha un paesaggio così bello da vedere ed è un ottimo posto per fare il bagno nei mesi estivi.

Mentre Carthinia è rinomata per le sue montagne, i suoi laghi e le sue incredibili attività all’aperto, è anche la sede del Burg Hochosterwitz mozzafiato e dopo aver attraversato le quattordici porte difensive del castello in cima alla collina che sorvegliano la strada verso la cima si può godere di fantastici panorami della meravigliosa campagna tutto intorno a voi.

Bassa Austria

Anche se vi verrebbe da pensare che la Bassa Austria si trova nel sud del paese, in realtà si trova a nord-est ed è così chiamata perché si trova a valle del fiume Enns.’, ‘La Bassa Austria circonda completamente anche Vienna, che un tempo era considerata parte della regione.

I paesaggi della regione sono molto variegati in quanto ospita pianure e altipiani, altipiani boschivi, sorgenti termali e le magnifiche prealpi calcaree, quest’ultima è forse la parte più impressionante della regione, poiché montagne alte 2000 metri incombono su fiumi gorgoglianti, valli lussureggianti e incantevoli cittadine e villaggi.

Lontana dalle belle montagne, la pittoresca valle della Wachau è un’altra delle principali attrattive della Bassa Austria e molte persone vengono a degustare alcuni dei fantastici vini che vengono coltivati nei fertili vigneti che costeggiano il Danubio.

Salisburgo

Con la maggior parte della zona coperta dalle Alpi, la regione di Salisburgo è davvero incantevole da esplorare, poiché i laghi alpini scintillanti sono nascosti tra valli lussureggianti e le magnifiche montagne stesse.

L’elegante città omonima è un ottimo luogo da visitare ed è rinomata per essere lo scenario del famoso film «The Sound of Music». Con una bella architettura barocca in mostra e interessanti musei che si trovano accanto a chiese secolari e meravigliosi giardini del palazzo, c’è molto da vedere e da fare e la spettacolare Fortezza di Hohensalzburg che si trova in cima a una collina nel centro della città è solo uno dei suoi numerosi punti di forza.

Con l’offerta di escursioni e sci a Bad Gastein e l’incantevole paesaggio lacustre e le passeggiate in montagna che si trovano a Zell am See, la regione di Salisburgo ha davvero la combinazione perfetta di storia, cultura, attività all’aria aperta e straordinarie bellezze naturali.

Stiria

La seconda regione più grande del Paese dopo la Bassa Austria, la Stiria è anche la seconda città più grande dell’Austria, Graz, che funge da centro nevralgico per la regione, oltre a una serie di paesaggi impressionanti e deliziosamente variegati.

Il Gruner See, ad esempio, è uno dei suoi luoghi più belli, poiché le acque verde smeraldo del lago sono circondate da boschi sconfinati e dalle magnifiche montagne dell’Hochschwab. Montagne, laghi e fiumi alpini sono solo alcune delle bellezze naturali della regione, mentre in altre zone si trovano dolci colline ricoperte di vigneti con piccole e deliziose cantine da visitare.

In altre parti della Stiria ci sono meravigliosi castelli, rilassanti città termali e stazioni sciistiche innevate che meritano di essere visitate con Schloss Riegersburg, Bad Blumau e Schladming.

Tirolo

Se cercate l’immagine più perfetta delle Alpi che si possa immaginare, il Tirolo è il luogo dove andare, come se fosse stato messo insieme per creare l’immagine stereotipata delle Alpi germaniche.

Sia d’estate, quando le valli e i prati rigogliosi si riempiono di fiori selvatici e di capre e mucche, sia d’inverno, quando le montagne innevate si affacciano su boschi ghiacciati e rifugi caldi e invitanti, il Tirolo è un sogno da esplorare e la regione è davvero un paradiso per gli amanti della natura. Il Tirolo offre quindi fantastiche possibilità di escursioni e di sci, poiché le sue imponenti montagne e le gloriose valli alpine ospitano alcune delle migliori piste da sci, piste, sentieri e sentieri d’Europa.

Un ottimo punto di partenza per esplorare la regione è Innsbruck, la quinta città più grande dell’Austria, con la sua ricca architettura e i suoi affascinanti musei, e le sue splendide stazioni sciistiche sono immerse tra le incredibili montagne che circondano la città.

Alta Austria

Mentre il Tirolo, il Salisburghese e Vienna attirano orde di turisti che scendono nelle regioni per le fantastiche attrazioni che hanno da offrire, l’Alta Austria attira relativamente pochi visitatori e quindi potrebbe essere il posto per voi se state cercando di conoscere il lato più autentico e meno turistico del paese.

L’Alta Austria vanta anche un bellissimo paesaggio naturale e viaggiando per la regione vi imbatterete in colline panoramiche e foreste con città medievali, castelli e laghi disseminati tra di loro e, naturalmente, il potente fiume Danubio che attraversa la regione. Uno dei luoghi migliori da visitare è Hallstat, perché la sua posizione panoramica sull’omonimo lago, con montagne tutt’intorno, fa sembrare che sia appena spuntata da una favola.

Con città incantevoli come Steyr e Scharding da visitare, la vivace città di Linz e il meraviglioso paesaggio rurale di Muhlviertel in mostra, l’Alta Austria offre un ritmo di vita più rilassato, perfetto per chi desidera una vacanza tranquilla in mezzo a una campagna deliziosa.

Vienna

Essendo stata la sede della corte asburgica e di un’intera schiera di imperatori e imperatrici, non deve sorprendere che Vienna sia una città visivamente meravigliosa da ammirare, con una pletora di palazzi, musei ed eleganti parchi di cui i visitatori possono godere.

Oltre all’impressionante gamma di monumenti storici e punti di riferimento culturali, la capitale austriaca vanta una scena artistica e culturale quasi ineguagliabile, poiché le sue enormi collezioni d’arte si trovano nelle sue enormi gallerie e nei suoi musei, mentre all’Opera di Stato di Vienna vengono rappresentate ogni sera opere brillanti, balletti e spettacoli di musica classica. La città è il cuore politico, culturale ed economico dell’Austria ed è di gran lunga la città più grande del paese.

Situata nel nord-est del paese e circondata dalla regione della Bassa Austria, la visita di Vienna è semplicemente d’obbligo, poiché, pur non vantando i meravigliosi paesaggi del resto dell’Austria, è più che compensata da tutti i suoi spettacoli incantevoli.

Vorarlberg

Costituisce la punta occidentale dell’Austria, il Vorarlberg confina con la Svizzera, il Liechtenstein e la Germania e si distingue culturalmente dal resto del paese in quanto possiede una cultura alpina alemanica.

Nonostante la sua piccola statura, il Vorarlberg ospita molti paesaggi diversi che vanno dal Lago di Costanza e la valle del Reno a nord fino alle valli alpine e alle montagne che costituiscono la maggior parte del resto della regione. Il Vorarlberg offre numerose attività all’aperto, come escursioni, arrampicate e nuoto in estate o sci e pattinaggio in inverno.

La regione più ricca al di fuori di Vienna, il Vorarlberg è un luogo affascinante da visitare per la sua identità unica e il suo ricco patrimonio culturale e il paesaggio che si presenta è semplicemente sbalorditivo perché montagna dopo montagna si erge davanti a voi.

Ir arriba