11 Incredibili campi a terrazza

Per sfruttare al meglio il terreno povero, la conservazione dell’acqua e il terreno montagnoso, l’agricoltura a terrazzamenti è stata introdotta da varie culture in tutto il mondo: la costruzione di terrazzamenti, estremamente laboriosa, ha permesso di sostenere il crescente bisogno di colture, bestiame e pollame da parte della civiltà. Non solo questi campi terrazzati forniscono beni essenziali per la popolazione locale, ma presentano anche alcuni dei paesaggi più spettacolari del mondo.

11.Terrazze di Sa Pa

Sa Pa è una città nel nord-ovest del Vietnam, non lontano dal confine cinese. I campi di riso a terrazza, tra le attrazioni turistiche più popolari del Vietnam, si trovano nella valle di Muong Hoa, tra la città di Sa Pa e la montagna Fansipan, su uno sfondo di fitti boschi di bambù. Gli abitanti delle montagne locali, gli Hmong, Giay, Dao, Tay e Giay, coltivano riso e mais su queste terrazze di risaia, insieme a verdure. A causa del clima, è possibile produrre una sola coltura di riso all’anno, con conseguente abbondante malnutrizione.

10.Inca Pisac

I campi a terrazza del Pisac, ancora intatti, costruiti dagli Incas, sono ancora oggi in uso.Queste terrazze montuose sono costituite da 16 diverse sezioni di coltivazione.Pisac, una parola di origine quechua, significa «pernice». Le terrazze di Pisac comprendevano una cittadella militare, templi religiosi e abitazioni individuali, e si affacciano sulla Valle Sacra, tra i Monti Salkantay.Queste terrazze erano dotate di due ponti sospesi, le cui basi sono ancora visibili.

9. Douro Valley

La patria del vino del porto, la Valle del Douro si trova nel nord del Portogallo, a una certa distanza dalla città di Porto.le colline della valle sono coperte di terrazzamenti di vigneti che scendono a picco sulle rive del fiume.il paesaggio della valle è spettacolare con i colori della terra che cambiano durante tutto l’anno man mano che le viti maturano. In autunno le viti assumono un colore rossastro e dorato, mentre in febbraio-marzo il mandorlo in fiore conferisce alla regione un tono di bianco rosato.Oltre al vino di Porto, nella valle si producono anche vini rossi e bianchi regolari.

8.Terrazze di riso di Bali

Le archetipiche terrazze di riso di Bali sono onnipresenti, e la cultura balinese dipende da questo metodo di agricoltura da quasi 2000 anni. Le risaie balinesi a gradoni sono state scolpite a mano, con strumenti rudimentali, e mantenute dalle generazioni successive.

Nel centro di Bali, a nord del villaggio di Tegallalang nel distretto di Ubud, si trova una serie di fiorenti risaie a gradoni, molto amate dai viaggiatori e dai fotografi.Altre verdeggianti risaie a terrazze si trovano a Sayan, Jatiluwih, Pupuan e Tabananan.a Bali, le risaie a terrazze sono lavorate secondo un ordine sociale ben organizzato, chiamato subak.la subak gestisce le fonti d’acqua per l’irrigazione, secondo un rigido programma, distribuendo equamente l’acqua.

7. Choquequirao

Un altro sito agricolo peruviano a gradoni è Choquequirao, che significa Culla d’Oro.Situato al confine tra Cuzco e Apurimac, questo imponente sito terrazzato, si trova a 3085 metri sul livello del mare.Choquequirao contiene una configurazione di scale, composta da 180 terrazze. Costruito in uno stile completamente diverso da quello di Machu Picchu, Choquequirao è molto più grande nella zona.si può viaggiare a Choquequirao solo a piedi o a cavallo, e come tale, è visitato molto meno spesso di Machu Picchu.senza il beneficio delle ruote, il trekking a Choquequirao da Cachora può richiedere fino a quattro giorni!

6.Salinas de Maras

Le Salineras de Maras, o saline Inca, sono state utilizzate per secoli. I minatori di sale dirigono l’acqua di sorgente naturale, contenente alte concentrazioni di sale, nelle terrazze costruite dall’uomo, che sono circa 3000. Come in alcune risaie asiatiche, queste saline si tramandano di generazione in generazione e sono in uso da secoli. Se avete intenzione di visitarle, visitatele nel tardo pomeriggio, quando il tramonto riflesso del sole fa sì che le saline appaiano come se fossero fatte d’oro. Ollantaytambo

Durante l’Impero Inca, Ollantaytambo era la tenuta reale dell’imperatore Pachacuti che conquistò la regione, costruì la città e un centro cerimoniale. Le valli lungo Ollantaytambo sono coperte da un’ampia serie di terrazzamenti agricoli che partono dal fondo delle valli e si arrampicano sulle colline circostanti.i terrazzamenti permettevano l’agricoltura su terreni altrimenti inutilizzabili.oggi Ollantaytambo è un’importante attrazione turistica e uno dei punti di partenza più comuni per l’escursione conosciuta come il Sentiero Inca.

4.Terrazze Longji

Le terrazze di riso Longji o Spina dorsale del Drago sono state costruite più di 500 anni fa durante la dinastia Ming. Da lontano, durante la stagione della crescita, queste terrazze tortuose appaiono come se fossero dei cavi verdi intrecciati disposti sui fianchi delle colline, che partono dalla riva del fiume e terminano vicino alla cima della montagna. Si può passeggiare attraverso le risaie e i villaggi, salutando ed essendo accolti da cavalli, maiali, polli e gente del posto che lavora duramente.

3.Terrazze Hani

Le steppe delle risaie Hani si trovano sotto i villaggi sul versante delle montagne Ailao nello Yuanyang e sono coltivate da oltre 1000 anni. L’acqua viene risparmiata nelle foreste in cima alla collina e incanalata verso le terrazze per l’irrigazione. Le terrazze di riso sono allagate da dicembre a marzo, offrendo una vista spettacolare ai viaggiatori. Le terrazze di riso Banaue

Situate nel cuore delle montagne Cordilleras delle Filippine e che si innalzano fino a 1525 metri di altitudine sono le terrazze di riso Banaue.I campi terrazzati sono stati scavati a mano senza attrezzi moderni dalle tribù Ifugao e producono riso da quasi 2.000 anni. Queste terrazze sono così numerose, ripide e compatte che, se estese da un capo all’altro del globo, avvolgerebbero metà del globo.ultimamente, queste terrazze di riso sottomantenute hanno mostrato la loro età, poiché sempre più tribù Ifugao stanno emigrando verso le città.

1. Machu Picchu

Uno dei siti antichi più belli e impressionanti del mondo, Machu Picchu è stato riscoperto nel 1911 dallo storico hawaiano Hiram Bingham dopo essere rimasto nascosto per secoli sopra la Urubamba Valley in Perù.

Le strette terrazze di Machu Picchu sono state costruite con blocchi di pietra, con migliaia di sentieri e scalini, che collegano edifici, piazze e il cimitero.l’acqua è stata incanalata attraverso acquedotti che sono stati cesellati sul fianco della montagna, per il bestiame e per irrigare le colture di patate e mais.oggi non ci sono colture in crescita sulle terrazze di Machu Picchu, ma un sito spettacolare non meno.

Ir arriba