10 Luoghi da visitare in Sri Lanka

Lo Sri Lanka è una piccola isola nell’Oceano Indiano, ma è l’unica cosa piccola in questo paese, un tempo conosciuto come Ceylon, che vanta un’antica civiltà, spiagge di sabbia dorata con palme da cocco ondeggianti, montagne e piantagioni di gomma e tè.

Durante la visita dell’isola, vedrete l’architettura coloniale dei tempi in cui regnavano i portoghesi, gli olandesi e gli inglesi. Vedrete molti elefanti, alcuni dei quali partecipano a feste locali e, se siete fortunati, forse un leopardo o due in un santuario della fauna selvatica. Una panoramica dei migliori posti da visitare in Sri Lanka:

Mappa dello Sri Lanka

10. Bentota Dove soggiornare

Con palme da cocco che ondeggiano nella brezza, Bentota è una città turistica multitasking sulla costa meridionale dello Sri Lanka. Quando è il momento di cambiare ritmo, si può visitare un incubatoio per tartarughe marine e un centro di conservazione, che sorveglia cinque delle sette specie di tartarughe marine del mondo. Si può anche visitare una fortezza del XVII secolo, giardini lussureggianti e un vecchio tempio buddista che risale al Medioevo.

9. Nuwara Eliya Where to Stay

Lo Sri Lanka è famoso per il suo tè, quale posto migliore per imparare di più sul tè della fonte stessa: Con un clima temperato e un’altitudine di 1.900 metri, Nuwara Eliya è la capitale della produzione del tè del paese. Potete visitare una piantagione di tè e vedere come si prepara il tè. Fondata nel 19° secolo, questa città di campagna sulle colline divenne presto un rifugio per i coloni britannici, guadagnandosi il soprannome di Little England. Il mese di aprile è un buon momento per visitarla, quando i visitatori accorrono qui per vedere i fiori e festeggiare il Capodanno dello Sri Lanka. Altri luoghi da visitare sono il lago Gregory e Laxapana, le cascate più famose dello Sri Lanka.

8. Anuradhapura Where to Stay

Anuradhapura è un’antica città sacra che è stata fondata intorno a un taglio dell’albero di fico di Buddha. Risalente al III secolo a. C., Anuradhapura fu fondata dal fondatore di un ordine di monache buddiste. Questa magnifica città di palazzi, templi e monumenti fiorì per 1.300 anni, ma fu abbandonata dopo essere stata invasa alla fine del X secolo, proprio come il Machu Picchu del Perù, la gente del posto ne era a conoscenza, ma non molti altri fino a quando non fu «scoperta» dagli europei molti secoli dopo. Da allora queste fantastiche rovine sono state scavate e sono accessibili al pubblico.

7. Colombo Where to Stay

Colombo è stata la capitale commerciale dello Sri Lanka per più di 2.000 anni quando il suo grande porto naturale l’ha resa popolare con gli antichi mestieri dall’Italia alla Cina. Viene spesso indicata come la capitale del paese, anche se la capitale legislativa si trova in una città vicina. Governata prima dai coloni portoghesi e poi dai coloni britannici, Colombo è una popolare destinazione turistica. Una delle attrazioni più popolari è Galle Face Green, un parco di strisce lungo l’Oceano Indiano. Da non perdere anche il Tempio di Gangaramaya, noto per il suo mix di stili architettonici etnici.

6. Yala National Park

Gli animali dominano il posatoio, la terra e il cielo del Parco Nazionale di Yala, un santuario della fauna selvatica a circa 240 km (150 miglia) da Colombo. Yala offre una pletora di cose da fare. La visita inizia con un safari per vedere gli animali, tra cui elefanti, bufali d’acqua e leopardi, che qui si trovano in una densità più elevata rispetto a qualsiasi altro posto al mondo. Nota: il parco chiude per la stagione di riproduzione dei leopardi di settembre.il parco ospita anche 215 specie di uccelli, di cui sette sono nativi del parco. Tra le attrazioni principali, oltre agli animali selvatici, ci sono Sithulpauwwa, un antico tempio rupestre che un tempo ospitava 12.000 monaci, e Magul Maha Viharaya, un tempo scenario di un matrimonio reale.

5. Mirissa Where to Stay

Se state cercando una vacanza in un paradiso tropicale, Mirissa potrebbe essere la risposta ai vostri sogni: palme da cocco ondeggianti, splendide spiagge di sabbia dorata, giornate passate a dondolare su un’amaca, non c’è niente di meglio.’, ‘Questo angolo di paradiso a forma di mezzaluna è famoso per i tramonti e le albe più spettacolari dello Sri Lanka. Non ci sono resort di lusso a marcare il paesaggio, quindi ci siete solo voi, la spiaggia, e la tranquillità durante il giorno. Mirissa è il più grande porto di pesca della costa meridionale ed è un buon posto per l’avvistamento di delfini e balene.

4. Polonnaruwa Where to Stay

I termini «bellezza» e «bestia» di solito si sposano bene, tranne che a Polonnaruwa dove la bellezza si sposa meglio con le «rovine». Il secondo regno più antico dello Sri Lanka, Polonnaruwa è noto per le rovine di questa antica città giardino.le rovine del XII secolo sono tra le meglio conservate del paese. Polonnaruwa era un luogo dove i commercianti di merci esotiche si mescolavano ai fedeli nei numerosi templi. Iniziate il vostro tour di Polonnaruwa al Museo Archeologico, poi proseguite verso l’imponente (50 edifici) Palazzo Reale con la sua sala per il pubblico ben conservata. Il Quadrangolo Sacro, splendidamente decorato, è un altro luogo da non perdere.

3. Kandy Where to Stay

Kandy, la seconda città più grande dello Sri Lanka, è la porta d’ingresso agli Altipiani Centrali e alle sue piantagioni tropicali che coltivano sia il tè che la gomma. Se provenite da Colombo, passerete accanto alle piantagioni di gomma su una strada considerata una delle più panoramiche del paese. Ultima capitale degli antichi regni, Kandy ospita il Tempio della Reliquia del Dente, uno dei templi buddisti più sacri del mondo. Gli appassionati di cinema potrebbero essere interessati a sapere che Kandy era la sede principale di Indiana Jones e del Tempio di Doom.

2. Galle Where to Stay

L’attrazione più famosa di Galle è il suo forte del XVII secolo costruito dai coloni olandesi. Seduto su un promontorio che si affaccia sull’oceano Indiano, il forte è noto per il suo stile architettonico. Galle è considerata un ottimo esempio di città fortificata. La fortezza non è però solo un altro bel posto; oggi il forte ospita corti e attività commerciali. Galle sta diventando nota come colonia artistica e la sua comunità di espatriati – circa un terzo delle case della città sono di proprietà di stranieri. Tra le altre attrazioni principali ci sono un porto naturale, il più antico faro dello Sri Lanka, un museo marittimo, un importante tempio di Shiva e la Cattedrale di Santa Maria costruita dai Gesuiti.

1. Sigiriya Where to Stay

Gli aspiranti archeologi devono inserire Sigiriya nella loro lista dei luoghi da visitare in Sri Lanka. Questa antica città è costruita su un ripido pendio, sormontata da un altopiano alto quasi 180 metri (600 piedi), conosciuto come Lion’s Rock perché sorveglia le giungle sottostanti. L’accesso al sito avviene attraverso scale e stanze che emanano dalla bocca del leone. Vedrete anche stagni, giardini e fontane. La gente del posto considera il sito l’ottava meraviglia del mondo. Questa antica fortezza di roccia risale al terzo secolo a. C., quando era un monastero, ed è stata poi trasformata in residenza reale.

Quale destinazione considerate il miglior posto da visitare in Sri Lanka?

Ir arriba