10 Luoghi da visitare in Finlandia

Anche se tecnicamente non fa parte della Scandinavia, la Finlandia vanta alcune delle caratteristiche dei paesi vicini: paesaggi incredibili, natura incontaminata e un sistema politico relativamente liberale e moderno sono tutti attributi positivi della Finlandia. In inverno l’aurora boreale è visibile nella parte più settentrionale del Paese, mentre nei mesi più caldi molti finlandesi amano recarsi nei loro cottage estivi per godersi un po’ di nuoto, pesca, barbecue ma soprattutto la sauna.

Quando si visita la Finlandia, è naturale recarsi a Helsinki, ma il proprio itinerario dovrebbe includere anche altre destinazioni al di fuori della capitale. Dalle piccole città alle meraviglie naturali, questa lista evidenzia i migliori luoghi da visitare in Finlandia.

10.Levi Where to Stay

Con un paesaggio così incontaminato, la Finlandia è una destinazione da sogno per gli amanti della natura.Per gli amanti dell’outdoor, la località invernale di Levi è senza dubbio la scelta migliore per il divertimento. Situata nella Lapponia finlandese, Levi vanta chilometri di piste per lo sci e lo snowboard.Ci sono anche opportunità per attività più insolite come safari con le renne, spedizioni di pesca sul ghiaccio e relax in grandi saune all’aperto.La vita notturna di Levi è un’attrazione importante per i residenti finlandesi, quindi non lasciatela finché non avrete esplorato i bar, i lounge e i club del centro di Levi.

9. Tampere Where to Stay

Sebbene sia la terza città più grande della Finlandia, Tampere non è ancora una grande area urbana e sembra più un insieme di quartieri che una grande metropoli. Per conoscere la storia e il patrimonio di Tampere, visitate il Vapriikki, un complesso museale che ospita il Museo di Storia Naturale e la Hall of Fame dell’hockey finlandese, tra gli altri. Le attività ricreative all’aperto come lo sci e l’hockey sono incredibilmente popolari a Tampere, ma i meno atletici possono accontentarsi di una passeggiata attraverso i centri all’aperto come Duck Park o l’arboreto di Hatanpäää. Il popolare Parco Avventura Särkänniemi, ai margini del centro, offre un acquario, un planetario, uno zoo per bambini, un museo d’arte e una torre di osservazione con una splendida vista sulle foreste e sui laghi.

8.Arcipelago delle Aland

Nel cuore del Mar Baltico si trova una collezione di isole conosciute come Arcipelago delle Aland, che tecnicamente appartengono alla Finlandia, ma funzionano in modo relativamente autonomo. Stranamente, questa è una parte della Finlandia dove è più probabile che i residenti parlino in svedese piuttosto che in finlandese! I traghetti trasportano i visitatori tra le isole Aland, offrendo loro la possibilità di vedere attrazioni come il museo trasformato in nave chiamato Pommern, il Museo Marittimo delle Aland, il castello del XIV secolo chiamato Kastelholm e i chilometri di meravigliosi sentieri per escursioni.Non perdetevi la specialità culinaria dell’arcipelago, una frittella dolce condita con prugne stufate e panna montata.

7.Kemi Where to Stay

Industrialmente, Kemi è una città della Lapponia finlandese nota soprattutto per i suoi mulini a pasta di cellulosa.I viaggiatori, tuttavia, conoscono meglio Kemi come la location dell’iconico castello di neve. Il castello è costruito ogni anno, può essere alto tre piani e può servire come luogo per matrimoni e spettacoli musicali dal vivo. Gli ospiti possono anche pernottare nell’albergo di neve, se lo desiderano! Kemi ha anche una vivace scena di vita notturna, e la destinazione è dove si può salire a bordo del tour del rompighiaccio artico che si snoda attraverso le acque artiche alla ricerca di iceberg mozzafiato e viste incredibili.

6.Regione dei laghi finlandese

Come suggerisce il nome, la Regione dei laghi finlandese è un’area della Finlandia dove ci sono moltissimi laghi: ci sono circa 55.000 laghi di almeno 200 metri di larghezza! Il lago più grande del distretto è il lago Saimaa, dove si può nuotare, andare in barca o semplicemente camminare lungo il perimetro e godersi il panorama. Mentre nella Regione dei Laghi Finlandesi, si può anche esplorare la città universitaria di Jyväskylä o la medievale St.

5.Turku Dove soggiornare

Lungo la costa della Finlandia meridionale si trova Turku, una città che è stata la capitale della Finlandia per gran parte del XIX secolo e che si ritiene sia anche la più antica della nazione.Sebbene Helsinki sia stata a lungo la capitale, Turku è ancora una delle principali destinazioni in Finlandia ed è sede di innumerevoli attrazioni storiche e punti di riferimento culturali. Tra le cose più importanti da vedere a Turku ci sono il castello di Turku del XIII secolo, i musei gemelli chiamati Aboa Vetus Ars Nova e il quartiere di Luostarinmäki, che è una delle poche aree con architettura sopravvissuta all’incendio dell’inizio del XIX secolo in città.

4.Porvoo Dove soggiornare

La seconda città più antica di tutta la Finlandia è Porvoo, una destinazione nota per le sue uniche e pittoresche case in legno. Passeggiando per le strade acciottolate della Vecchia Porvoo, nota agli abitanti del luogo come Vanha Porvoo, si possono vedere punti di riferimento del XIII secolo, anche se gran parte dell’architettura in legno è stata costruita alla fine del XIX secolo. Altri ottimi modi per passare il tempo a Porvoo includono il tour della Cattedrale di Porvoo dell’XI secolo, l’esplorazione dell’arte e del patrimonio locale al Museo di Porvoo e l’assaggio di deliziosi dolci e caramelle locali al negozio di Brunberg, un’attività iconica della città.

3.Savonlinna Dove soggiornare

Una piccola città nel cuore della Regione dei laghi finlandese, Savonlinna è un’affascinante destinazione storica che vale la pena di visitare durante il vostro prossimo viaggio in Finlandia. Poiché la posizione del castello non è stata per secoli importante dal punto di vista militare o politico, ha resistito alla prova del tempo e rimane in gran parte intatto e arredato. A Savonlinna vale la pena di visitare anche il Museo ortodosso, il Museo provinciale di Savonlinna e la vicina Kerimäki, dove si trova la più grande chiesa in legno del mondo. Nella piazza del mercato di Savonlinna, non perdetevi il muikku, o un piatto locale a base di aringhe, di uno dei tanti venditori della zona.

2.Rovaniemi Where to Stay

Se volete sperimentare la bellezza della Lapponia, allora Rovaniemi è la porta d’accesso definitiva a tutto questo. Rovaniemi, capitale della Lapponia finlandese, è stata completamente distrutta alla fine della seconda guerra mondiale. Di conseguenza, gran parte dell’architettura è di metà secolo e brutalista nel design. Mentre Rovaniemi ospita una serie di meravigliose attrazioni, un punto culminante è senza dubbio il fatto che serve come casa ufficiale finlandese di Babbo Natale. I visitatori possono visitare il Villaggio di Babbo Natale, ricevere francobolli dall’Ufficio Postale di Babbo Natale e persino visitare il parco di divertimenti sotterraneo a tema Babbo Natale.Tra le attrazioni non natalizie di Rovaniemi ci sono la Casa della Cultura Korundi, il Pilke Science Center e l’impresa ingegneristica nota come il ponte Jätkänkynttilä.

1.Helsinki Dove soggiornare

In quanto capitale del paese, Helsinki è il luogo più popolare da visitare in Finlandia e una destinazione da non perdere.Se Helsinki assomiglia molto a San Pietroburgo, è perché è stata costruita per replicare lo stile della città russa nel 1812. Oggi, alcune delle principali attrazioni di Helsinki sono le numerose chiese, tra cui le tre più importanti sono la Cattedrale luterana, la Chiesa nella Roccia e la Cattedrale di Uspenski.lo stadio che servì come sede delle Olimpiadi del 1952 merita una visita, così come l’architettura art déco del Parlamento. Mentre a Helsinki ci sono dozzine di eccellenti musei e gallerie, uno dei migliori da vedere è il Museo Nazionale di Finlandia, che fa un ottimo lavoro di tracciamento della storia finlandese nel tempo.

Quale destinazione considera il miglior posto da visitare in Finlandia?

Ir arriba