7 Gite di un giorno da Porto

Anche se Porto non è la città più grande del paese, un onore che va invece alla capitale di Lisbona, è una destinazione con un ricco patrimonio e una cultura vivace. Piena di strade acciottolate tortuose, un affascinante commercio di vino e un clima caldo, Porto è un luogo di fuga attraente per tutti. Ci sono tutti i tipi di gite di un giorno da Porto, che è perfetto per voi se volete esplorare il più possibile il Portogallo nella vostra prossima vacanza.

Le migliori gite di un giorno organizzate

  • Tour di degustazione di vini della Valle del Douro, Pranzo, Opzione Crociera sul fiume – 878 recensioni
  • Valle del Douro con degustazione di vini e pranzo da Porto – 149 recensioni
  • Santiago de Compostela, Valença do Minho Lunch Tour da Porto – 125 recensioni
  • Guimarães e Braga Day Trip da Porto – 121 recensioni

7. Coimbra

Dirigetevi a sud lungo la costa atlantica da Porto fino a raggiungere Coimbra, una vivace città universitaria con un centro medievale, innumerevoli musei e un’ottima cucina. Per godere di una vista spettacolare sul fiume Mondego, che attraversa la città, godetevi una breve escursione fino a University Hill per un eccellente punto panoramico, e tornate a passeggiare verso il centro medievale della città e fate un tour a piedi delle attrazioni di Coimbra. Non vorrete perdervi le mostre del Museo Nazionale Machado de Castro, e dovreste assolutamente trovare il tempo di vedere le nuove e antiche cattedrali di Coimbra e gli splendidi giardini di Penedo da Saudade.Andate alla baixinha, o al centro della città, dopo cena per la vita notturna e le bevande locali come il vino Bairrada e il liquore dolce chiamato licor beirao.

Arrivare a Comibra

  • A 130 chilometri a sud di Porto, ci vuole solo un’ora per raggiungere Coimbra con il treno veloce, che parte ogni ora per la stazione di Coimbra-B ed è obbligatorio prenotare un posto a sedere in anticipo. Una volta scesi, dovete poi prendere un treno di cinque minuti per raggiungere la stazione nel centro di Coimbra, che si trova a pochi passi dall’università e da tutte le altre attrazioni turistiche.
  • Mentre si arriva a Coimbra ci vuole un po’ più di tempo, circa un’ora e 15 minuti, significa che si può sempre visitare Aveiro durante il viaggio di andata o di ritorno. Poiché la A1 collega Porto a Coimbra, non potrebbe essere più facile arrivare da una città all’altra, basta seguire la strada verso sud fino alla città universitaria.
  • Per chi è interessato a conoscere meglio Coimbra, fare una visita guidata è un ottimo modo per esplorare la città universitaria e vedere tutte le sue incredibili attrazioni. Con una visita a Fatima – uno dei luoghi più sacri del paese – il tour non solo vi aprirà gli occhi sul prestigioso patrimonio educativo della zona, ma anche sulla sua cultura religiosa, poiché assisterete ad una messa nella maestosa basilica di Fatima. Vedi i prezzi del viaggio.

6.Viana do Castelo

Un viaggio panoramico lungo la costa a soli 45 minuti a nord di Porto vi porterà a Viana do Castelo, probabilmente una delle città più importanti dal punto di vista architettonico di tutta Europa. Assicuratevi di visitare punti di riferimento architettonici come la Basilica di Santa Luzia dei primi del XX secolo, l’edificio del municipio del XVI secolo, la cattedrale in stile gotico della città e la Fontana di Praça da República, che vanta intricati intagli e risale al XVI secolo.

Arrivare a Viana do Castelo

  • Anche se Viana do Castelo dista solo un’ora e mezza di treno, il fatto che non corrano molto spesso significa che in realtà è piuttosto difficile arrivarci con i mezzi pubblici, per cui è necessario pianificare il viaggio con largo anticipo, visto che da Campanha partono ogni giorno solo un paio di treni.
  • Può essere preferibile arrivarci in auto; questo significa che potete fermarvi in uno qualsiasi degli incantevoli paesini che attraversate lungo il percorso, o andare a Braga o Guimaraes dopo aver visto Viana do Castelo.il viaggio dura circa un’ora ed è molto semplice; basta seguire la A28 verso nord da Porto a Viana do Castelo.
  • Se non avete un’auto con voi, il modo più semplice per visitare Viana do Castelo è fare una visita guidata che non solo vi porterà alla città storica, ma anche a Santiago de Compostela, più a nord, nella vicina Spagna.Entrambe le città sono ricche di affascinanti siti storici, architettonici e religiosi da visitare. Con una guida a portata di mano che vi racconterà tutto su di loro, verrete via dopo aver imparato molto sul ricco patrimonio culturale di entrambi i paesi.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

5.Aveiro

A sud di Porto, e a pochi minuti dall’Oceano Atlantico, c’è Aveiro. La città è sede del bellissimo campus dell’Università di Aveiro, ed è ben nota per i suoi numerosi canali e ponti. Si può anche andare in gondola attraverso la città, il che aiuta a spiegare perché Aveiro è anche conosciuta come la Venezia del Portogallo. Durante il vostro soggiorno ad Aveiro, potreste voler visitare la Cattedrale di Aveiro, ammirare la bellissima Cappella di São Gonçalinho, passeggiare nel Parco di Santo António o guardare i surfisti che si godono le onde da spiagge come Barra e Costa Nova.

Arrivare ad Aveiro

  • Con i treni diretti da Campanha a Porto ad Aveiro, vi troverete in poco tempo nella Venezia del Portogallo; il viaggio dura solo 50 minuti. Il centro della città è abbastanza compatto e si può facilmente vedere Aveiro a piedi, anche se potrebbe essere necessario un breve tragitto in autobus o in taxi per visitare le spiagge della costa.
  • In auto, per arrivare ad Aveiro ci vuole quasi lo stesso tempo che impiega il trasporto pubblico, ma il vantaggio è che si può facilmente continuare a guidare verso sud e visitare Coimbra lo stesso giorno, oppure partire alla scoperta di pittoreschi paesini lungo la costa. Per arrivare ad Aveiro da Porto, dirigersi verso sud, attraversare il fiume Douro sulla A1 e rimanere su di esso fino all’uscita 3.Dopo di che, svoltare sulla A25 e seguirla direttamente fino ad Aveiro.
  • Un modo delizioso per visitare Aveiro e la vicina Coimbra in un giorno è quello di fare un tour guidato che vi mostrerà entrambe le città che sono così diverse nell’aspetto e nell’atmosfera. Oltre a visitare gli incantevoli canali di Aveiro e il delizioso centro medievale di Coimbra, il tour vi porterà anche a visitare le vicine spiagge di Barra e Costa Nova, in modo da poter apprezzare questa parte del glorioso paesaggio portoghese.

4.Santiago de Compostela

Le vostre gite di un giorno da Porto non sono sicuramente limitate alle destinazioni all’interno del Portogallo. Infatti, una delle gite di un giorno più attraenti è oltre il confine con la città spagnola di Santiago de Compostela. Questa capitale galiziana è importante per motivi religiosi, dato che si suppone che San Giacomo sia stato sepolto lì, ma ha molto di più per contribuire ad aumentare il suo fascino. Iniziate da Praza do Obradoiro, il centro e il cuore pulsante della città, che è circondata da tutti i lati da punti di riferimento come la famosa cattedrale barocca, il Palazzo Rajoy e il Palazzo Gelmírez. La scena culinaria della città è definita dal suo piatto caratteristico chiamato pulpo, o polpo, quindi assicuratevi di provarlo se lo vedete sul menu di un ristorante di Santiago de Compostela.

Arrivare a Santiago de Compostela

  • Situata a 240 chilometri a nord di Porto, Santiago de Compostela, nella vicina Spagna, è facilmente raggiungibile in auto e lungo il tragitto si attraversa un paesaggio incantevole. Dal centro della città, dirigersi verso nord sulla E1 e continuare su di essa dopo aver svoltato nella A3. Una volta attraversata la Spagna, la strada diventa la AP-9; tutto quello che dovete fare è rimanere su di essa fino a quando non vedrete le indicazioni per Santiago de Compostela.Il viaggio dovrebbe durare circa due ore e mezza – ricordatevi solo di considerare la differenza oraria tra i due paesi nel vostro viaggio.
  • Se non avete voglia di guidare voi stessi, ci sono diversi tour in offerta che possono portarvi direttamente a Santiago de Compostela.Durante il viaggio, si viaggia lungo il Cammino di Santiago – un famoso percorso di pellegrinaggio. Il punto culminante del tour è la vista della splendida cattedrale della città, che ospita le spoglie di San Giacomo. Dopo aver esplorato il meraviglioso centro storico di Santiago di Compostela, visiterete anche Valena do Minho sulla via del ritorno a Porto e farete un giro intorno alla sua imponente fortezza. Vedere le recensioni di viaggio prezzi.

3.Guimaraes

Per vedere la prima città del Portogallo, e quella che è conosciuta come la città dove è nato il Portogallo, dirigetevi un’ora da Porto a Guimarães.La città è una delle Sette Meraviglie portoghesi, grazie alla sua storia e alla sua architettura che risalgono al X secolo. Iniziate il vostro viaggio fuori città dal Monte Penha, dove una breve escursione offre una vista mozzafiato, poi dirigetevi verso il centro di Guimarães per vedere meraviglie architettoniche come il Castello di Guimarães del XII secolo, il Palazzo dei Duchi di Braganza e il maniero di Sezim.

Arrivare a Guimaraes

  • Da Porto, ci vuole poco più di un’ora per arrivare a Guimaraes, e i treni partono da Campinha ogni mezz’ora. Una volta scesi a Guimaraes, troverete attrazioni come il magnifico castello e il bellissimo palazzo a soli 15 minuti a piedi.
  • Guidare a Guimaraes non è una cattiva idea se si ha una macchina con sé, in quanto si potrebbe facilmente combinare la visita alla città storica con una gita alla vicina Braga, o ad alcune delle incantevoli città portoghesi lungo la costa. Le indicazioni da Porto sono molto facili da seguire. Tutto quello che dovete fare è dirigersi a nord-est fuori dalla città sulla E1 e poi salire sulla A7 in direzione est verso Guimaraes. Tutto sommato, si tratta di circa 45 minuti di macchina, anche se questo percorso comporta dei pedaggi.
  • Un’altra opzione è quella di fare un giro turistico guidato intorno a Guimaraes; questi viaggi spesso includono anche una visita a Braga. Con una guida esperta che vi porterà in giro, ne uscirete con una maggiore comprensione e apprezzamento per questa bellissima parte del Portogallo, e imparerete anche a conoscere come è nato il paese.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

2.Braga

La città di Braga è a soli 50 km (30 miglia) a nord di Porto, ma ha un’atmosfera decisamente unica. Una delle principali attrazioni di Braga è la cattedrale, che ha più di 1.000 anni e offre visite guidate ai visitatori. Se sei un appassionato di sport, potresti voler visitare lo Stadio Comunale di Braga, che è stato utilizzato nei Campionati Europei di Calcio del 2004. La funicolare Bom Jesus, che funziona con il bilanciamento dell’acqua, è un modo fantastico per raggiungere nuove altezze e ammirare il panorama della città sottostante.Braga può essere conosciuta come la Cidade dos Arcebispos, o città arcivescovile, ma gli edifici religiosi sono solo una componente di ciò che la città ha da offrire.

Arrivare a Braga

  • I treni diretti portano spesso a Braga, quindi vi troverete nella città vicina in pochissimo tempo.Il viaggio in treno dura di solito circa 45 minuti, e una volta arrivati, tutte le principali attrazioni turistiche sono raggiungibili a piedi.
  • Anche se ci vuole un tempo simile per arrivare in auto a Braga, avere un’auto significa che potrete esplorare la zona circostante a vostro piacimento, con Guimaraes e Viana do Castelo che vale la pena visitare. Per arrivare a Braga da Porto non potrebbe essere più facile, basta salire sulla E1 in direzione nord e prendere l’uscita N103 per arrivare a Braga.
  • Un tour guidato vi permette di vedere sia Braga che il vicino Guimaraes in un solo giorno. Con una guida esperta che vi accompagnerà, imparerete tutto sul bellissimo centro storico di Braga e sul famoso castello di Guimaraes del X secolo, e potrete anche visitare il meraviglioso santuario di Bom Jesus a Tenoes.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

1.Douro Valley

Il Douro è uno dei principali fiumi che attraversano il Portogallo, e intorno ad esso si trova la Valle del Douro, un luogo magnifico e panoramico a solo un’ora da Porto. Sulle colline vicino al fiume, i vigneti dominano il paesaggio, il che significa che gli amanti del vino si trovano nel posto giusto. I vigneti e le cantine offrono tour e degustazioni, permettendovi di assaggiare i dolci e ricchi vini per i quali la regione è conosciuta.Fuggite dal trambusto della città con un giro panoramico in barca lungo il fiume Douro, che vi permette di immergervi nel paesaggio, godere del clima caldo e ammirare il verde lussureggiante tutto intorno a voi.

Arrivare nella valle del Douro

  • Mentre i treni per la valle del Douro impiegano dalle due alle due ore e mezza – a seconda che vi dirigiate verso Regua o Pinhao – il fatto che si faccia strada lungo il fiume per gran parte del viaggio significa che avrete già visto molti bei paesaggi prima ancora di arrivare. I treni partono da Campanha ogni paio d’ore, e una volta arrivati a Regua, se ne avete voglia, potete proseguire sulla Douro Line più in profondità nella valle.
  • Anche se guidare verso la valle del Douro vi dà più libertà in termini di fermate per godervi la vista spettacolare o visitare le cantine panoramiche sulle colline, significa che uno dei vostri compagni non potrà degustare i deliziosi vini locali, e le strade sono piuttosto ventose. Fortunatamente, le indicazioni sono molto semplici da seguire; tutto quello che dovete fare è andare ad est di Porto e seguire la A4, che vi porterà per la maggior parte del tragitto. Svoltate all’uscita 11 e seguite la N2 verso sud fino a Regua. Da qui, c’è un’incantevole strada che si può percorrere lungo il fiume fino a Pinhao.
  • Un’altra opzione è quella di fare una visita guidata; questo è davvero uno dei modi migliori per vivere la Valle del Douro in tutto il suo splendore.Oltre a fare tappa presso due tradizionali cantine, potrete anche fare una deliziosa crociera lungo il fiume e crogiolarvi nello splendido scenario, con una guida esperta che vi racconterà tutte le meraviglie che incontrerete.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.
Ir arriba