Come trascorrere 3 giorni a Lisbona

Lisbona, la capitale e la più grande città del Portogallo, non è più una destinazione turistica sotto il radar. Una città in Europa, le strade acciottolate da cartolina di Lisbona, le antiche strutture, le magnifiche cattedrali, il maestoso castello, i tetti con le tegole rosse e la cultura portoghese non diluita la rendono una destinazione bellissima per una fuga di 3 giorni.

Uno dei modi migliori per esplorare la città è a piedi. Tuttavia, per coloro che intendono utilizzare i mezzi pubblici, Viva Viagem e la Lisboa Card sono opzioni di carte turistiche che possono essere sfruttate.

È bene notare che molti luoghi turistici a Lisbona consentono l’ingresso gratuito la domenica e sono molto probabilmente chiusi il lunedì.

Un consiglio in più (ma molto utile) è quello di seguire i cartelli con la scritta «Miradouro» ogni volta che li si vede.Miradouro è un punto panoramico e a Lisbona ce ne sono moltissimi che offrono una vista panoramica spettacolare della città e del suo fiume.inoltre, il terreno della città è per lo più collinare e acciottolato, quindi si consiglia di indossare scarpe comode e piatte.

Questo itinerario di 3 giorni a Lisbona copre tutte le basi e vi dà l’opportunità di vedere un mix di tutto ciò che la capitale ha da offrire.

Giorno 1: Esplorazione della Città Bassa Superiore

Il vostro primo giorno a Lisbona comporterà molte passeggiate, quindi preparatevi per una giornata impegnativa ma gratificante.

Mattina: Shopping, Piazze Principali Elevador de Santa Justa

Non c’è modo migliore per iniziare la vostra prima giornata a Lisbona che fare colazione allo storico A Brasileira , in attività dal 1905.Festeggiate con un pastel de nata (torta all’uovo portoghese) e un caffè mentre apprezzate la grandiosa facciata dell’Igreja dos Mártires, Basilica di Nostra Signora dei Martiri.

Perché non continuare l’inizio del vostro viaggio con un po’ di shopping? Dato che siete in zona, non potete perdervi una passeggiata per le vie dello shopping di Rua Garrett. Da qui, una leggera passeggiata di 5-7 minuti vi porterà al Praca do Comercio – la piazza principale di Lisbona e la vostra porta d’accesso alla Città Bassa a.k.a.Baixa. Nel suo cuore si trova la statuetta di Dom Jose – il re di Lisbona durante il devastante terremoto del 1755 e la successiva resurrezione della città. Inoltre, sul radar turistico si trova il mosaico pavimentato Praca Municipio – il Municipio di Lisbona e una delle strutture più attraenti della città.

Successivamente, entrare nella zona della Baixa attraverso il colossale arco dell’Arco da Rua Augusta. Oltre l’arco c’è Rua Augusta – il viale principale della Baixa, che offre più possibilità di fare shopping se ne avete voglia.Fate una passeggiata per le strade acciottolate o dirigetevi verso uno degli ascensori simbolo di Lisbona – Elevador de Santa Justa .Salite la stretta scala a chiocciola per una vista ancora migliore, scattate qualche foto e godetevi un drink al caffè della torre prima di tornare giù per le strade della Baixa.

Pomeriggio: Liquore di ciliegie, più piazze viste mozzafiato

Iniziate il pomeriggio visitando il Convento do Carmo – un bellissimo monastero gotico del XV secolo, parzialmente distrutto dal terremoto. Da qui potete facilmente raggiungere a piedi il Praca Dom Pedro IV (o Rossio), una grande piazza di Baxia con un’enorme fontana, l’imponente Teatro Nazionale, e numerosi caffè lungo il perimetro. Questo è un posto perfetto per prendere un caffè o una birra pomeridiana al sole.

Non si può lasciare Lisbona senza aver assaggiato il famoso Cherry Liquer del Portogallo.Si può provare in uno qualsiasi dei bar locali, ma il vicino A Ginghina non solo è consigliato, ma è considerato un punto di riferimento in città.

Da qui si può raggiungere a piedi il Praca dos Restauradores – una piazza costellata da numerose strutture storiche, caffè e vie dello shopping.

Sera: Miradouro de Sao Pedro de Alcantara Barrio Alto

Una piacevole passeggiata di 10 minuti da Praca dos Restauradores porta ai piedi di Elevador da Gloria – un altro ascensore iconico. L’ascensore è stato costruito nel 1885 e vi porta su una collina molto ripida fino al Miradouro de Sao Pedro de Alcantara – un punto panoramico mozzafiato che offre una vista pittoresca sulla Città Bassa e il suo castello (che visiterete domani).

Ora vi trovate al Bairro Alto , il luogo più frequentato della città per la vita notturna. Godetevi una deliziosa cena portoghese e un bicchiere di vino portoghese del porto e poi fate una passeggiata per le stradine fino a quando non troverete un cocktail bar che vi piacerà.

Giorno 2: Tram Storico Alfama Città Vecchia

Oggi, camminerete attraverso la parte più antica della città e salirete a bordo di un tram storico che sicuramente non vorrete passare.

Mattina: Tram#28 São Jorge Castle

Raggiungete la metropolitana Baixa-Chiado e salite a bordo dello storico tram Tram 28 , un must da fare a Lisbona.raggiungete la stazione il prima possibile perché la coda per il Tram 28 sembra crescere di minuto in minuto e ogni tram può contenere solo 30 passeggeri. Godetevi la corsa mentre il tram sale sul terreno collinare di Graca con una vista notevole sulla città e sui suoi angoli meno conosciuti.

Scendete a Largo da Graça e dirigetevi verso Miradouro da Graca – un altro meraviglioso punto panoramico con una bella vista sul Castelo de Sao Jorge. Dal Miradouro, scendete a piedi verso il primitivo villaggio di Santa Cruz – una città dentro una città, separata dal resto di Lisbona per la sua altitudine e le forti mura costruite dai Mori.

La prossima fermata è il São Jorge Castle – il luogo turistico più frequentato di Lisbona (comprare biglietti in anticipo per saltare la coda).Trascorrete un’ora all’interno del complesso che offre una vista più mozzafiato di Lisbona.

Pomeriggio: Città Vecchia di Alfama

Pranzate in uno dei numerosi ristoranti che si trovano lungo la strada che dal Castello di São Jorge porta alla vostra prossima destinazione – Miradouro de Santa Luzia .visitate l’antica chiesa vicino al belvedere e godetevi la vista sulla Città Vecchia di Alfama.

Alfama è il punto di partenza di Lisbona ed è caratterizzato da una rete di affascinanti vicoli, strade acciottolate, piccole piazze e scalinate infinite. Passeggiando per il labirinto di vicoli, dirigetevi verso l’Igreja de Sao Miguel, una basilica in stile spagnolo che si staglia drammaticamente tra le antiche strutture del quartiere Alfama .

La bellissima cattedrale principale di Lisbona si trova nelle vicinanze, conosciuta semplicemente come Sé. Sé è libera di entrare e merita una visita per vedere i suoi splendidi interni.

A un paio di minuti a piedi dalla Cattedrale si trova il Pois Café, un luogo raccomandato e popolare per il pranzo e il relax.Prendete uno dei loro numerosi libri in esposizione e sistematevi per un po’.

Sera: Una cena di musica fado

Vale la pena di fermarsi ad Alfama per la sera, perché il quartiere è ancora più bello quando il sole tramonta e le lanterne poco illuminate cominciano ad illuminare le strade.Alfama è anche una zona ideale per una cena romantica.Molte di queste trattorie offrono anche musicisti di Fado dal vivo per un’autentica atmosfera portoghese.

Ci sono molti piccoli e nascosti ristoranti di Fado tra cui scegliere, ma per qualcosa di più grande si consiglia di recarsi nei locali popolari del Páteo de Alfama o del Clube de Fado.

Giorno 3: Mercati, Giardino Botanico del quartiere di Belém

Per il vostro ultimo giorno in città, facciamo una piccola deviazione dal centro di Lisbona verso un altro quartiere storico – Belém.

Mattina: Time-Out Market Arrivo a Belém

Iniziate la prima parte del vostro ultimo giorno a Lisbona con una leggera colazione, perché subito dopo dovreste fare una rapida visita all’importante Time-Out Market (apre alle 10:00). Il mercato è un ottimo posto per comprare qualche snack locale da mangiare nell’area di ristorazione di tipo magazzino o da portare via con sé da gustare più tardi nel corso della giornata. Time-Out Market è anche un ottimo posto per trascorrere una serata con lui rimanendo aperto fino alle 2 del mattino nei fine settimana.

Dall’altra parte del mercato si trova la stazione ferroviaria di Cais do Sodre, da dove si sale sul tram n. 15 e ci si dirige verso lo storico quartiere fluviale di Belém.

Si dirige verso Mosteiro dos Jeronimos , un monastero del XVI secolo che commemora il viaggio epico di Vasco de Gama e anche il suo luogo di riposo finale. A pochi minuti a piedi si trova un altro punto di riferimento – Padrao dos Descobrimentos , costruito in onore del principe Enrico. Da qui si può anche intravedere l’impressionante Ponte de 25 Abril, una replica del Golden Gate Bridge.

Pomeriggio: Più Belém il Giardino Botanico di Ajuda

All’arrivo del primo pomeriggio, passeggia nella piacevole zona lungo il fiume verso Torre de Belem – una torre del XVI secolo che fungeva da fortezza e da prigione durante le rivalità.Per il pranzo, Rua Vieira Portuense ha strade piene di veri ristoranti portoghesi.Floresta de Belem è un’opzione buona e poco costosa.

Dopo il pranzo, prendete una passeggiata di 15 minuti in salita fino al Jardim Botânico da Ajuda , conosciuto anche come il Giardino Botanico di Ajuda.Fondato nel XVIII secolo, i giardini ospitano otto sezioni perfettamente curate, collezioni di alberi provenienti da tutto il mondo e molteplici fontane e terrazze.I giardini offrono un’ottima occasione per rilassarsi prima di salire ancora una volta sullo storico Tram #18.

Sera: Miradouro de Santa Catarina e ritorno al Barrio Alto

Scendere dal Tram #18 di fronte al Mercado da Ribeira e prendere l’Elevador da Bica per il Bairro Alto.5 minuti a piedi per raggiungere un altro punto panoramico, Miradouro de Santa Catarina . Abbracciate le straordinarie viste serali della città gustando un bicchiere di Sagres fresco (birra locale).

Il Barrio Alto è davvero la zona migliore per trascorrere le vostre serate, per cui vi consigliamo di passare di nuovo qui la vostra ultima notte a Lisbona. Provate un altro ristorante e bar che non avete avuto modo di sperimentare la vostra prima notte e se siete giovani ed energici, andate in uno dei tanti locali notturni.Incógnito e A Capela sono due opzioni estremamente popolari.

Oppure prendete il nostro consiglio di immergervi nell’atmosfera serale al Time Out Market (prendete un taxi).Con un sacco di bar e ristoranti anche lì è un ottimo posto per trascorrere una notte con la gente del posto e i turisti.