Conoscere l’emozionante storia di Bilbao

Non è stato fino al 20 ° secolo che Bilbao prese il suo pennello e decorato il proprio destino con Aplomb artistico.

Prima di allora, questo porto grigliato era già una tavolozza di storia colorata che rotellava con guerre ed è stato spazzolato con orgoglio basco.

È iniziato il 15 giugno 1300, quando Bilbao è diventato una città charter. Gli indizi confermano che la città era stata sistemata prima di questo, principalmente lungo l’estuario di Ibaizabal-Nervión del quartiere Bilbao La Vieja.

Dopo essere diventato noleggiato, Bilbao crebbe rapidamente. Divenne il porto principale del regno di Castiglia e, nel 1372, Juan I di Castiglia ha deciso di colpire mentre il ferro era caldo e consentire il trasporto libero del metallo attraverso la città.

entro il XVI secolo, Bilbao non era solo il centro economico della regione Biscay, ma anche la sua capitale.

Bilbao si è trovato sotto attacco durante le guerre carlist del 1800. Sopravvissuto a raccontare la storia e continuò a diventare la sede del governo autonomo basco nella guerra civile spagnola nel 1936, prima di essere assediato dall’esercito nazionalista, che ha distrutto tutti i ponti della città nel maggio 1937.

La ricostruzione è iniziata negli anni ’40 e il settore del ferro riprese, ma il malcontento continuò nel nome dell’orgoglio regionale.

Nel 1959, il gruppo nazionalista basco e separatista, EUSKADI TA ASKATASUNA (ETA), è stato formato qui. ETA ha ucciso, rapito e ha ferito migliaia di persone nella loro ricerca di indipendenza.

Ancora, l’era industriale del XIX e XX secolo continuò a portare la ricchezza Bilbao. Ma l’estetica della città ha pagato il prezzo.

Business è stato buono fino agli ultimi decenni del XX secolo, quando il declino industriale ha partecipato. Una profonda crisi economica sviluppata, ma dopo aver investito pesantemente in turismo, cultura e rigenerazione, Bilbao si è rivolto in giro e divenne una storia di successo.

Lo sapevi?
• Cava è stata chiamata “Bilbao Water” qui fin dai primi anni del XX secolo.
• La lana d’acciaio e la sabbia sono state cosparse nel primo flagstones di Bilbao per fermare le persone che scivolano sotto la pioggia.
• La città ha commissionato un nuovo carattere per i suoi segnali stradali nel 2000 chiamato Bilbao Alphabet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su