7 Regioni più belle del Portogallo

Mentre la maggior parte del territorio del Portogallo copre la parte occidentale della penisola iberica, comprende anche i due arcipelaghi selvaggi e remoti di Madeira e delle Azzorre che si trovano nell’Oceano Atlantico.

In quanto tale, la topografia e la geografia del paese sono varie; la sua lunga costa atlantica è molto diversa dal suo interno montuoso, che ospita dolci colline, altipiani e valli piene di fiumi. Dotato di un caldo clima mediterraneo, il Portogallo è una meta turistica molto popolare, e le sue belle regioni sono costellate da molte città e cittadine storiche interessanti.

I viaggiatori che si recano in Portogallo hanno l’imbarazzo della scelta, con ogni regione che offre un’atmosfera unica. Per aiutarvi a orientarvi in questo splendido paese, abbiamo scavato in tutte le regioni del Portogallo, scoprendo le attrazioni principali di ogni.

Portogallo settentrionale

Costituendo la parte più settentrionale del paese, il Portogallo settentrionale è ampiamente considerato la regione più antica, ed è qui che la nazione è stata fondata. Come tale, è sede di molti interessanti luoghi di interesse storico, una pletora di famosi punti di riferimento culturali e alcuni splendidi paesaggi.

Accanto alle belle e importanti città di Porto e Braga, il castello medievale e lo splendido palazzo di Guimaraes, e l’incredibile architettura e i monumenti di Viana do Castelo sono solo alcuni dei luoghi fantastici che vale la pena di visitare.

Il nord del Portogallo è benedetto anche per la sua natura meravigliosa e selvaggia. Spiagge incantevoli adornano la sua costa frastagliata, e magnifiche montagne si trovano nel Parco Nazionale di Peneda-Geres – l’unico del paese. Un’altra attività popolare tra i visitatori della regione è quella di fare una crociera panoramica attraverso la valle del Douro, fermandosi ai deliziosi vigneti e alle cantine che costeggiano i suoi pendii verdeggianti.

Portogallo Centrale

Situata tra le due principali città portoghesi di Porto e Lisbona che si trovano a nord e a sud del Portogallo, la regione centrale del paese è molto varia in termini di paesaggi; la sua lunga costa atlantica si sente a un milione di chilometri di distanza dal suo interno montuoso.

La regione vanta ancora una volta molte città e cittadine interessanti e belle. La sua capitale Coimbra è sede di una delle più prestigiose università del paese, oltre che di una miriade di magnifici edifici antichi e di affascinanti monumenti da scoprire.

Lontano da Coimbra, che funge da centro nevralgico della regione, il Portogallo centrale ha anche Aveiro, la «Venezia portoghese», la città di pellegrinaggio di Fatima, famosa in tutto il mondo, e l’affascinante città di Tomar, un tempo sede dei Cavalieri Templari.’, ‘La regione offre davvero la combinazione perfetta di storia, cultura e natura, con molte delle sue città e cittadine situate in scenari mozzafiato.

Lisbona e dintorni

Mentre la capitale del Portogallo, Lisbona, domina certamente la regione, l’area circostante, raggruppata attorno alle rive del fiume Tago, merita ugualmente una visita. Prima di partire per l’esplorazione, però, assicuratevi di trascorrere almeno qualche giorno a Lisbona per ammirare tutte le sue incredibili attrazioni storiche e i suoi punti di riferimento culturali.

Un’altra attrazione popolare è Sintra, famosa per i bellissimi castelli e palazzi fiabeschi che punteggiano le cime delle colline e delle montagne della città. Le bellezze naturali della regione sono di nuovo diverse; dall’alto delle montagne, si può scorgere la bellissima costa, che ospita popolari città di villeggiatura come Cascais e Setubal.

Un bel posto da visitare è il selvaggio e frastagliato Parco Naturale di Arrabida, che ha dei paesaggi di una bellezza mozzafiato. Scogliere scoscese, spiagge desolate e colline coperte di foreste si affacciano sull’Atlantico.

Alentejo

Sebbene l’Alentejo sia prevalentemente rurale per quanto riguarda l’aspetto e l’atmosfera, la regione ospita una varietà di paesaggi diversi, in quanto le dolci colline, le fattorie, i campi e le foreste costituiscono la maggior parte del suo affascinante paesaggio.

La capitale, Evora, è ricca di affascinanti attrazioni storiche, con rovine romane, antichi acquedotti e monumenti megalitici che si trovano accanto ai suoi numerosi musei e monumenti. È una delle tre «città di marmo» della regione, ognuna delle quali ha delle fantastiche facciate interamente in marmo, che fanno brillare le città al sole.

Inoltre, ci sono una serie di bellissimi castelli disseminati in un paesaggio pittoresco, con Marvao, Monsarez e Castelo de Vide che meritano tutti una visita. Anche se questa parte rilassata del Portogallo è piena di storia – con il centro storico di Beja anche una destinazione popolare – riserve naturali e belle spiagge sono anche sparse qua e là.

Algarve

L’Algarve è una destinazione turistica di prim’ordine grazie alle sue meravigliose spiagge e al clima caldo, l’Algarve copre l’area più meridionale del Portogallo e la sua lunga e panoramica costa atlantica è ricca di deliziose cittadine e villaggi da visitare.

Tradizionalmente, le città e i paesi della regione sono stati divisi in Barlavento a ovest e Sotavento a est.’, ‘Oltre a tutti i favolosi sport acquatici, alle gite in barca e ai tour di avvistamento dei delfini che la regione offre, ci sono anche dei bellissimi sentieri per escursioni a piedi e in mountain bike che si snodano lungo la costa.

Il capoluogo regionale Faro merita di essere visitato quando si trova nella zona, così come la pittoresca città di Lagos, il bellissimo castello rosso di Silves e le deliziose Montagne Monchique, che offrono una vista mozzafiato sulla magnifica costa dell’Algarve, ricca di spiagge.

Madeira

Spesso chiamata «Isola Giardino» o «Perla dell’Atlantico», l’arcipelago subtropicale di Madeira è un luogo di una bellezza mozzafiato, anche se solo due delle isole – Madeira e Porto Santo – sono effettivamente abitate.

In quanto tali, le meraviglie naturali sono intatte e incontaminate, e la posizione remota delle isole nel mezzo dell’Atlantico – più vicina persino al Marocco che al Portogallo – ha indubbiamente contribuito a proteggere e preservare i loro habitat incontaminati. Di conseguenza, vi è una vasta gamma di grandi attività all’aria aperta da praticare, con escursioni a piedi, immersioni subacquee, vela e surf, tutte molto popolari.

Funchal – la capitale di Madeira – è un luogo fantastico da visitare; molte persone la usano come base da cui partire per esplorare l’arcipelago.La vista sull’Atlantico dalla città è semplicemente mozzafiato.Sia Porto da Cruz che Paul do Mar meritano una visita se siete alla ricerca di una rilassante vacanza al mare circondata da una bellissima natura.

Azzorre

Ancora più lontano dall’Europa continentale o dall’Africa di Madeira, l’arcipelago delle Azzorre si trova nel mezzo dell’Atlantico e le sue maestose isole vulcaniche sono rinomate per la loro straordinaria bellezza naturale.

Fare escursioni a piedi o trekking intorno alle sue caldere fumanti a Lagoa das Sete Cidades e Lagoa do Fogo è un’esperienza incredibile. Ovunque si vada, si viene accolti da una vista mozzafiato delle isole e dell’Atlantico, con uno dei migliori panorami disponibili in cima all’imponente Monte Pico.

Oltre alla natura mozzafiato, le acque che circondano le isole sono piene di vita, e le Azzorre sono un luogo ideale per l’osservazione dei delfini o delle balene. Con le immersioni subacquee, la pesca d’altura, lo yachting e il bird watching, le Azzorre sono davvero il sogno di ogni amante dell’aria aperta.