12 Piccole città più scenografiche della Norvegia

La Norvegia, con la sua bellezza naturale e il suo fascino surreale, è estremamente mozzafiato e travolgente. Sede di alcuni degli scenari più drammatici del mondo, la Norvegia è considerata uno dei luoghi migliori da visitare non solo in Europa ma in tutto il mondo.

Il «paese complessivamente più felice» del mondo, la Norvegia è ricca di natura e storia da un lato e cultura e avventura dall’altro.Le attività all’aperto sono una parte regolare della vita durante tutto l’anno per i residenti e i visitatori di questo paese.Il sogno di un viaggiatore, le piccole città in Norvegia sono il modo migliore per alzarsi, avvicinarsi e personalizzare la cultura, lo stile di vita e le viste panoramiche del paese.

12.Lillehammer

Circondata da montagne, la cittadina di Lillehammer offre una vista mozzafiato sul fiume Lågen e sul lago Mjøsa.Rinomata per aver ospitato le Olimpiadi invernali del 1994, la città è piena di strutture in legno del 19° secolo che sono state splendidamente conservate.Storgata, la principale via dello shopping della città, si trova nel cuore del centro storico ed è una visita obbligata. Maihaugen è il più grande museo all’aperto del Nord Europa con circa 200 edifici.La città è anche conosciuta tra gli appassionati di sport per le sue brillanti strutture per gli sport invernali come i terreni da sci.Per qualcosa di divertente ed emozionante, visitate la Perfect Escape, una sala di fuga a tema con tre sezioni, una delle quali vi porta a fare irruzione nella Banca di Norvegia e a salvare l’oro.

11. Undredal

La città ospita circa 100 abitanti e 500 capre, Undredal è una piccola città famosa soprattutto per la sua posizione lungo l’Aurlandsfjorden e, soprattutto, per il suo formaggio di capra bruna, noto anche come Geitost, che viene preparato ancora oggi come veniva preparato alcuni secoli fa.la città è nota anche per ospitare la chiesa di Undredal Stave Church, la più piccola del suo genere nel Nord Europa.la salsiccia di capra è un’altra famosa prelibatezza della città. Un tempo raggiungibile solo in barca, Undredal è ora raggiungibile anche su strada.

10.Haugesund

Haugesund è spesso conosciuta come la «patria dei re vichinghi», dove hanno vissuto i vichinghi e dove i re vichinghi hanno regnato.La città e i suoi dintorni sono pieni di quasi tutto ciò per cui il paese è conosciuto: cascate, fiordi, cultura, storia vichinga, montagne, mare e molto altro ancora. Esplorate il Nordvegen, il centro storico di Avaldsnes e lasciate che i vostri bambini si vestano in veri costumi vichinghi. Visitate Åkrafjord, una delle cascate più suggestive del mondo. Passeggiate per le vivaci vie del molo vicino allo stretto di Smedasundet e fate una gita in barca agli isolotti vicini. Questa città culturale è anche nota per ospitare diversi festival durante tutto l’anno. Tra i più popolari ci sono il Norwegian International Film Festival e il Sildajazz Festival.

9.Flekkefjord

Prende il nome dal fiordo locale di Flekkefjorden, questa città è ricca di attività e attrazioni che possono tenervi occupati per giorni, se non settimane. Situato tra le popolari città di Kristiansand e Stavanger, il Flekkefjord offre tour in bicicletta su rotaia che vi portano attraverso 17 tunnel e alcune splendide vedute della città.’, ‘Visitate il Flekkefjord e il Konstali Gard Museum.e, non da ultimo, concedetevi un po’ di shopping di lusso nei negozi di nicchia sparsi per la città.

8.Harstad

Chiamata la «capitale culturale del paese», la città di Harstad si trova sulla più grande isola della Norvegia, Hinnøya, ed è facilmente raggiungibile da tutte le principali città. Conosciuta per la vista dell’aurora boreale e del sole di mezzanotte, la cittadina offre perfette opportunità di escursioni a piedi e brillanti condizioni sciistiche, oltre ad essere un’ottima base per esplorare l’arcipelago più settentrionale del mondo, le Svalbard. Potreste prendere un traghetto o una bicicletta e attraversare le infinite montagne frastagliate, le spiagge bianche e sottili e le insenature nascoste, passeggiare tra le comunità storiche e vivere l’eccezionale Kittiwake Cliff, per qualcosa di più rilassante, andare a pesca o a fare un safari con le balene.

7.Narvik

Narvik si trova sulle rive del fiordo di Narvik ed è una città che risale all’età del bronzo. Narvik è nota per essere la migliore località per lo sci alpino nella parte settentrionale del paese. La funivia che porta a Fagernesfjellet permette di salire ancora più in alto sulle montagne e di godere della bellezza irreale dei dintorni. I cieli qui sono per lo più limpidi e sono perfetti per ammirare l’aurora boreale durante l’inverno, l’inizio della primavera e il tardo autunno.Quando siete qui, rendete omaggio al Monumento alla Libertà e visitate il Museo della Guerra di Narvik per informarvi sulla storia della guerra nella regione.

6.Geiranger

Una piccola città turistica con circa 250 abitanti, Geiranger si trova nella parte occidentale del paese. Infatti, questa piccola città è stata nominata come la «migliore destinazione di viaggio in Scandinavia» da nientemeno che dal Pianeta Solitario. Appena ad ovest della città si trova la cascata delle Sette Sorelle che scorre di fronte ad un’altra grande cascata chiamata «The Suitor». La città è il terzo porto di navi da crociera del paese e riceve migliaia di visitatori ogni anno.

5.Henningsvaer

Incantevole città di pescatori, Henningsvær è uno splendido gruppo di isole situate nell’arcipelago delle Lofoten.La costa è punteggiata da case tradizionali norvegesi dai colori vivaci che sembrano emergere dal mare.Diversi visitatori vengono in questa piccola città per praticare attività come le immersioni e l’alpinismo. Henningsvær è nota per i suoi panorami pittoreschi e le gallerie d’arte che si estendono intorno alla città, mentre il monte Vågakallen si erge in alto sullo sfondo.Tra i luoghi da visitare in città ci sono le Galleri Lofotens Hus (un museo e una galleria), Engelskmannsbrygga, e la fabbrica Kaviar.

4.Skudeneshavn

Conosciuta anche come Skudenes, questa città vi offre una vista di una vita. Immaginate centinaia di case bianche di legno costruite nell’Ottocento lungo le strade della «città vecchia».’, ‘Considerata una delle cittadine più ben conservate della Norvegia, Skudenes ospita ogni anno il festival nautico «Skudefestivalen», che è noto per essere il più grande raduno di cultura costiera della regione occidentale del paese, una serie di barche di ogni tipo – barche d’epoca, vecchie barche di legno, barche moderne, navi alte, barche a vela, ecc. Con oltre 600 barche e 35.000 partecipanti, questo è sicuramente da non perdere.

3.Longyearbyen

L’insediamento più settentrionale del mondo, Longyearbyen è la città più grande tra le numerose città delle isole Svalbard. La base per il turismo nella zona, il terreno della città è permanentemente ghiacciato tutto l’anno con neve che va dai 10 ai 40 metri di profondità. A questo punto, è bene sapere che la città di Longyearbyen non ha luce solare per 4 mesi all’anno (per lo più da fine ottobre a inizio marzo). Infatti, la città celebra la festa di una settimana, Solfestuka, per accogliere e festeggiare il ritorno del sole. Invece di guardare l’aurora boreale, Longyearbyen vi permette di accamparvi sotto il sole di mezzanotte.mentre qui, approfittatene per cenare all’Huset, il ristorante più settentrionale del mondo.Infatti, è anche qui che troverete il bancomat, il museo, l’ufficio postale, la banca, l’università e l’aeroporto commerciale più settentrionale del mondo!

2. Flam

La piccola città di Flam, che conta solo 400 abitanti circa, accoglie ogni anno oltre 450.000 visitatori. Perché? Perché a Flam si trova la Flam Line, una linea ferroviaria di 20 chilometri tra Flam e Myrdal, che non è solo una delle linee ferroviarie più ripide, ma è anche innegabilmente uno dei viaggi in treno più belli del mondo. Il viaggio in treno vi porta attraverso i suggestivi paesaggi di questa affascinante città, con qualche spirale, e il porto della città accoglie ogni anno circa 160 crociere. La prossima cosa da fare in città è un giro in barca che vi porterà attraverso gli spettacolari fiordi e le cascate circostanti.

1.Reine

Un’altra incredibile cittadina norvegese è Reine, che, nonostante le sue dimensioni, è ancora una delle principali attrazioni turistiche del paese. Quando siete qui, godetevi le escursioni a piedi e in kayak sul Reinefjorden per godere di una vista epica sul muro delle Lofoten e, naturalmente, Reinefjorden.Prendete un traghetto mattutino per visitare le spiagge di Horseid e Bunes.Oh! E, non perdetevi l’aurora boreale – Reine è considerato il luogo ideale per vedere l’Aurora Borealis.

Ir arriba