10 Parchi Nazionali più belli d’Australia

Arrivare in Australia richiede un lungo volo per la maggior parte dei viaggiatori. Potrete utilizzare il tempo per riposare, poiché avrete voglia di fare una pausa se il tour dei parchi nazionali del paese è all’ordine del giorno. L’Australia ha più di 500 parchi nazionali, ognuno con le proprie caratteristiche, come le spettacolari formazioni rocciose di calcare e arenaria, le splendide spiagge, i bellissimi paesaggi e una meravigliosa varietà di flora e fauna, tra cui i canguri e i dingo famosi in tutto il mondo:

10. Port Campbell National Park

Il Port Campbell National Park è il posto dove andare se siete alla ricerca di uno scenario fantastico che combina l’oceano con formazioni rocciose spettacolari. Queste splendide formazioni rocciose calcaree sono state formate dall’azione delle onde dell’Oceano del Sud, e hanno nomi come i Dodici Apostoli, Loch e Gorge, e London Bridge. Il parco è anche un buon posto per conoscere i vecchi relitti di navi, dato che si trova sulla Shipwreck Coast dello stato di Victoria.godetevi la vista dal percorso di scoperta a piedi o guidate la Great Ocean Road.qui abbondano le orchidee e la fauna selvatica, compresi i falchi pellegrini.

9. Nambung National Park

Il Nambung National Park è un altro luogo che combina l’oceano con eccezionali formazioni rocciose.solo queste formazioni rocciose, alcune risalenti a 3 anni fa. Solo queste formazioni rocciose, alcune risalenti a 3 miliardi di anni fa, non sono in acqua; si trovano nell’adiacente Pinnacles Desert. Migliaia di pinnacoli o pilastri si ergono dalla sabbia gialla che costeggia l’Oceano Indiano; alcune formazioni sono corte e grasse, altre sono magre e più alte. La fauna selvatica è abbondante qui, con 176 specie di animali, quindi potreste vedere canguri grigi o rossi, dingo e persino megattere durante la loro stagione migratoria. Godetevi una passeggiata sulla spiaggia dell’Australia Occidentale a Kangaroo Point.

8. Daintree National Park

Il Daintree National Park è noto per la sua magnifica foresta pluviale, la più antica del mondo. Situato nell’estremo nord del Queensland, il parco ospita una flora e una fauna che non si trovano da nessun’altra parte del pianeta. Il Daintree National Park riceve forti precipitazioni tutto l’anno, ma è peggio durante la stagione dei monsoni estivi, quindi programmate la vostra visita di conseguenza. Se potete ignorare le inondazioni estive, potreste vedere le meduse box che sono più attive in questo periodo lungo le acque costiere, mentre le buche per il nuoto d’acqua dolce sono al massimo e pulite in questo periodo dell’anno.

7. Cradle Mountain-Lake St Clair NP

Fate un tuffo nella natura selvaggia al Cradle Mountain-Lake St Clair National Park sull’isola di Tasmania. Il parco ospita una varietà di ambienti che vanno dalle foreste pluviali alle montagne alpine, da Cradle Mountain a nord fino al lago di St. Clair a sud. Gli appassionati di escursionismo potranno godersi il famoso Overland Track di sei giorni che li porterà attraverso splendidi paesaggi montani; si noti che il servizio del parco fa pagare agli escursionisti una tassa per fare questo trekking, e il paesaggio mozzafiato del parco lo rende una delle aree naturali più popolari della Tasmania.

6. Great Sandy National Park

Se vedere i dingo è in cima alla lista dei must in Australia, dirigetevi verso l’isola di sabbia più grande del mondo, Fraser Island, nel Great Sandy National Park del Queensland. Gli animali ululanti simili a cani sono una specie protetta sull’isola. Assicuratevi di seguire le regole di sicurezza del parco in quanto possono essere pericolosi per l’uomo. A parte i dingo, il parco ha una varietà di caratteristiche che vanno dalle spiagge e le paludi alle foreste pluviali e di mangrovie, così come una varietà di uccelli. Prendete il Coolpola Great Walk di cinque giorni o un tour in veicolo; veicoli 4WD sono raccomandati in quanto il terreno è accidentato.

5. Kosciuszko National Park

Pittoresco è una buona parola per descrivere Kosciuszko National Park nel sud del New South Wales.», ‘Il paesaggio montano che si specchia in laghi glaciali incontaminati è perfetto per una cartolina da cartolina. Questo è il paese delle Snowy Mountains e del fiume Murray, dopo tutto. Il parco ospita il Monte Kosciuszko, la cima più alta dell’Australia continentale, e Cabramurra, la città più alta del paese. Il parco ospita gli aborigeni da circa 20.000 anni, ed è l’unico posto dove si può trovare la rana corroborea del sud in via di estinzione. Uluru-Kata Tjuta National Park

Molti visitatori del Parco nazionale australiano di Uluru-Kata Tjuta possono avere maggiore familiarità con il suo precedente nome di Ayers Rock, che è stato cambiato per riflettere il suo patrimonio aborigeno quando il più famoso punto di riferimento naturale australiano è tornato di proprietà dei nativi. Uluru è un enorme monolito di pietra arenaria che sorge nel deserto dell’Australia centrale del Territorio del Nord. La parte di Kata Tjuta del parco è composta da 32 cupole di roccia. Questo è il posto giusto se si desidera avere foto mozzafiato dell’alba e del tramonto mentre le rocce cambiano colore alla luce del sole.

3. Freycinet National Park

Le Hazards, aspre montagne di granito rosa e rosso, sorgono dal mare nel Freycinet National Park, il più antico parco della Tasmania. Sotto le formazioni si trovano le splendide acque blu di Wineglass Bay, considerata una delle migliori spiagge d’Australia. Mentre siete alla ricerca di flora e fauna rare (questo è un buon posto per gli amanti del birdwatching), potreste imbattervi in siti associati agli aborigeni. Alcune aree del parco sono così remote che non sono ancora state visitate dall’uomo, che altrimenti le visiterebbe per il kayak da mare, la pesca, il beachcombing e altre attività acquatiche.

2. Purnulululu National Park

Quando le viste panoramiche contano, il modo migliore per vedere il Purnulululu National Park è dall’alto. La Bungle Bungle Bungle Range del parco è spettacolare quando si sorvolano formazioni di arenaria carsica a forma di ape che sono contrassegnate da strisce arancioni e nere. FYI, Bungle Bungle Bungle è un nome aborigeno che significa «arenaria». Queste formazioni di arenaria sono tra le più estese del mondo. Il Purnulululu dell’Australia Occidentale è un luogo ideale per le escursioni a piedi; i campeggiatori devono portare del cibo perché non ce n’è nessuno all’interno del parco. A causa del terreno accidentato ma panoramico, alcune parti del parco sono accessibili solo con veicoli 4WD.

1. Kakadu National Park Where to Stay

Il Kakadu National Park può essere l’unico posto sulla terra dove si possono vedere sia coccodrilli che arte rupestre aborigena. Gli aborigeni vivono nella regione da 40.000 anni, creando la loro arte rupestre in circa 5.000 luoghi. Situato nel Territorio del Nord, Kakadu è la patria di terreni diversi, e di flora e fauna, tra cui canguri e coccodrilli giganti – il fiume Alligator River è all’interno dei confini del parco. È il parco nazionale più grande dell’Australia; circa la metà di quello svizzero. All’interno del parco si trova la miniera di uranio del Ranger, una delle più produttive al mondo.

Mappa dei parchi nazionali in Australia

Ir arriba