19 Attrazioni turistiche più importanti di Seoul

Combinando cultura, cucina, storia e arte in un’unica seducente città, la capitale della Corea del Sud ha sicuramente molto da offrire e vale la pena di essere visitata se ne avete la possibilità. Seoul offre un mix inebriante di vecchi e nuovi.antichi templi e palazzi si affiancano a grattacieli imponenti, negozi fiorenti ed eleganti edifici moderni.

Oltre ad essere la capitale economica e politica del paese, la metropoli di Seoul ospita oltre 25 milioni di persone – questo la rende di gran lunga la più grande città della Corea del Sud. Per fortuna, è molto ben organizzata, quindi visitare i suoi numerosi luoghi e le sue attrazioni non dovrebbe rappresentare un problema.

Oltre ai suoi punti di riferimento culturali, Seoul è una grande città se vi piace il cibo. Anche lo shopping è molto popolare e le strade affollate ospitano una vasta gamma di negozi che vendono gli ultimi articoli di design, con qualcosa per tutti i gusti, Seoul ha davvero tutto.

I migliori tour organizzati

  • Tour di mezza giornata in coreano DMZ da Seoul – 202 recensioni
  • Tour essenziale di Seoul per tutta la giornata – 142 recensioni
  • Tour notturno coreano per piccoli gruppi – 131 recensioni
  • Mt. Escursione a Bukhan con Esperienza termale tradizionale coreana a Seoul – 43 recensioni

19. Insadong

TG_0

Se i souvenir sono quello che cercate, allora Insadong è il posto che fa per voi. Il quartiere è ricco di boutique e negozi di antiquariato che vendono artigianato tradizionale coreano e cianfrusaglie.

Qui si trovano anche negozi di tè e gallerie d’arte, e nelle sue stradine secondarie si trovano alcuni deliziosi ristoranti con giardino.

Insadong è molto divertente da esplorare; il tradizionale padiglione Bosingak e la moderna Torre Jongno mettono perfettamente in risalto i diversi lati del quartiere, entrambi ugualmente interessanti.

18. Myeongdong Shopping Street

Nel senso più appropriato del termine «tunnel luminoso», Myeongdong Shopping Street è sicuramente una di quelle che si sente come se fosse un tunnel luminoso e colorato su tutti i lati.

Una delle vie dello shopping più popolari della città, è un luogo affascinante da vedere. Troverete tutti i tipi di persone che si affollano qui per acquistare merci dagli infiniti negozi che costeggiano la strada.

Con molti ristoranti e stand gastronomici, è anche un ottimo posto per provare un po’ di delizioso cibo di strada.

17. Hangang Park

Confinante con il fiume Han che scorre attraverso Seoul, Hangang Park è composto in realtà da 13 parchi distinti e ci sono un sacco di attività per il tempo libero per i visitatori di godere.

Con piscine, piste ciclabili e campi da calcio accanto ai campi da tennis e ampi spazi verdi, ce n’è per tutti i gusti, e ci sono anche molti sport acquatici come lo yachting e lo sci d’acqua.

Rilassarsi nella natura del Parco Hangang vi rinfrescherà e vi lascerà pronti ad esplorare il resto delle meravigliose attrazioni di Seoul.

16. Parco nazionale di Bukhansan

Un must assoluto per gli amanti della natura, il Parco nazionale di Bukhansan contiene foreste meravigliose, bellissimi templi e le tre cime di Baekundae, Insubong e Mangnyeongdae – tutte cose fantastiche da fare a piedi.

Affacciato su Seoul, il paesaggio è mozzafiato.piccoli e deliziosi templi tradizionali sono nascosti qua e là in mezzo alla natura incontaminata.’, ‘Nonostante la grande popolarità del parco, è ancora possibile trovare angoli appartati dove rilassarsi e godere di un panorama favoloso.

Tra le tante attrazioni in mostra c’è la storica fortezza di Bukhansanseong e il suo muro tortuoso, che si snoda così deliziosamente lungo le colline e i versanti del parco nazionale.

15. Namsangol Hanok Village

Questa ricostruzione di un tradizionale villaggio dell’epoca della dinastia Joseon è molto interessante da vedere e fa un ottimo lavoro nel catturare come era la vita di allora sia per i reali che per i popolani.

Situate alla base del monte Namsan, le case Hanok sono bellissime da vedere. Gli interni ricostruiti mostrano come sarebbero state le case di un ufficiale militare, di un contadino e di un nobile.

Una grande giornata fuori per tutta la famiglia, il villaggio di Namsangol Hanok è tanto divertente quanto istruttivo ed educativo.

14. Lotte World

Tanto divertimento da visitare, Lotte World ospita il più grande parco di divertimenti al coperto del mondo. Se non bastasse, c’è anche un colossale centro commerciale e un grande magazzino.

Un’attrazione molto popolare tra la gente del posto, Lotte World è la versione di Disneyland di Seoul. I bambini riusciranno a malapena a contenersi una volta viste tutte le giostre.

Che si tratti delle giostre di tronchi di legno che state cercando o delle montagne russe adrenaliniche della «Rivoluzione Francese», Lotte World è uno dei posti migliori di Seoul se siete alla ricerca di un po’ di divertimento.

13. Bukchon Hanok Village

Pieno di case tradizionali di Hanok, Bukchon è molto pittoresco da percorrere a piedi e i vicoli stretti e tortuosi offrono un sacco di grandi opportunità fotografiche.

Questo tipo di case è stato costruito durante il dominio del XIV secolo della dinastia Joseon, e il villaggio di Bukchon Hanok è ora un’area protetta che conserva il ricco patrimonio culturale della Corea del Sud.

Potete entrare in alcune delle case di Hanok e in alcune di esse potete provare le arti e i mestieri tradizionali e imparare a suonare strumenti coreani.

12. Mercato di Namdaemun

Il più grande e più antico mercato della Corea del Sud, Namdaemun è un posto vivace da visitare. Si può comprare di tutto, dai gioielli e vestiti a buon mercato ai souvenir tradizionali e all’elettronica.

Un posto molto popolare tra i turisti e la gente del posto, c’è un’atmosfera dinamica del mercato, con pubblicità colorate che vi spuntano da ogni angolo.

Con un sacco di ottimi ristoranti e bancarelle di cibo, è anche un bel posto da visitare se volete assaggiare un po’ del fantastico cibo di strada di Seoul.

11. Deoksugung Palace

Costruito durante il XV secolo, Deoksugung Palace presenta un mix inebriante di stili architettonici occidentali e coreani, con i giardini dall’aspetto particolarmente europeo.

Uno dei cinque grandi palazzi della città, Deoksugung è stato deliberatamente distrutto durante l’occupazione giapponese della Corea del Sud, e molti degli edifici di oggi sono ricostruzioni. Durante la visita, non dimenticate di dare un’occhiata all’imponente statua di Sejong il Grande – un re della dinastia Joseon.

Il complesso del palazzo è affascinante da visitare e Daehanmun Gate e Deokhongjeon Hall sono bellissime da vedere, mentre Seokjojeon Hall non sarebbe fuori posto in Europa con le sue caratteristiche neoclassiche.

10. Mercato del pesce Noryangjin

Se volete provare il pesce e i frutti di mare, il Mercato del pesce Noryangjin è il posto che fa per voi.

Il più antico e grande mercato del pesce della città è un luogo vivace; il momento migliore per sperimentare tutto il trambusto è alle 3 del mattino quando si svolge un’asta delle migliori catture.

Noryangjin è un posto divertente dove fermarsi. Rimarrete stupiti da tutto il pesce esposto. Ci sono tanti piccoli stand gastronomici e ristoranti e il pesce fresco è delizioso.

9. Leeum Samsung Museum of Art

Con una meravigliosa collezione di arte coreana e internazionale in mostra, il Leeum Samsung Museum of Art è un sogno da visitare.

Nelle sue gallerie sono rappresentate opere d’arte sia tradizionali che moderne e alcune delle arti della ceramica e dei dipinti sono bellissime. Ad esempio, le Diamond Mountains di Jeong Seon sono particolarmente belle; assomigliano davvero alle montagne che si vedono sparse nella Corea del Sud.

Tra le opere d’arte moderna, spesso si può trovare una folla radunata intorno a Untitled (Black Figure) di Basquiat, che è così seducente con il suo stile graffiti e la sua pittura scarabocchiata.

8. Cheonggyecheon

Vagare lungo questo ruscello artificiale che attraversa Seoul è una cosa sempre più popolare; l’ambiente tranquillo di Cheonggyecheon ti fa sentire come se fossi a un milione di chilometri dalle strade affollate della città.

Piante e alberi costeggiano le passerelle panoramiche che costeggiano il ruscello; di notte, gli artisti di strada si divertono mentre gli spettacoli di luce illuminano l’acqua.

Un luogo tranquillo, utilizzando i sentieri appartati di Cheonggyecheon per muoversi con facilità in città.

7. Tempio di Bongeunsa

Questo delizioso tempio buddista è stato fondato nel 794 sulle pendici del monte Sudo. In qualche modo mantiene la sua atmosfera tranquilla nonostante i grattacieli che ora si ergono intorno ad esso.

Una popolare destinazione turistica, Bongeunsa è il tempio più grande e più ricco della capitale, visibile nelle meravigliose incisioni del Buddha che rivestono l’interno del tempio e nei giardini curatissimi che lo circondano.

C’è un’architettura stupefacente in mostra, di cui la colorata Sala del Buddha principale è l’indubbio punto culminante. I visitatori possono anche scegliere di vivere la vita di un monaco buddista per qualche ora e conoscere la cultura e le tradizioni buddiste.

6. Dongdaemun Design Plaza

Fondata nel 2014, l’edificio neo-futuristico del Dongdaemun Design Plaza è commercializzato come un luogo dove si può ‘Sogno, Design, Gioco’ – e certamente è all’altezza del suo slogan.

All’interno delle cinque grandi sale si trova il Design Museum, che offre uno sguardo interessante sul design coreano innovativo e creativo, e il Design Market, dove si possono provare nuove invenzioni e sperimentare le tecnologie all’avanguardia che hanno appena fatto il loro ingresso sul mercato.

C’è molto da vedere e da fare, e numerose conferenze, mostre, fiere e sfilate di moda sono ospitate qui, quindi tenete d’occhio ogni evento che vi interessa particolarmente.

5. N Torre di Seoul

Torreggiando sopra lo skyline di Seoul, la Torre Namsan – come è anche conosciuta – raggiunge un’altezza di 236 metri e le viste dalla cima sono semplicemente sbalorditive.

Uno dei punti di riferimento più riconoscibili della Corea del Sud, la torre si trova sul Monte Namsan. Su una terrazza sul tetto ci sono migliaia di chiuse, lasciate dagli innamorati per immortalare il loro amore eterno.

Di notte, la torre di osservazione e comunicazione è deliziosamente illuminata contro il cielo scuro e i panorami di Seoul illuminati nell’oscurità sono altrettanto affascinanti.

4. Memoriale di guerra della Corea

Inaugurato nel 1994, questo colossale monumento commemorativo si trova simbolicamente dove un tempo si trovava il quartier generale della fanteria coreana, ed è ora dedicato alla prevenzione del conflitto, educando la gente agli orrori della guerra.

L’enorme complesso racconta la storia militare della Corea e le sei sale espositive sono piene di attrezzature militari e cimeli di guerra, con aerei appesi sopra la testa e pannelli espositivi rivestiti di conchiglie.

Il memoriale commemora coloro che sono morti. Guardare statue come ‘Difendere la Patria’ ti lascia davvero con un groppo in gola. La ‘Statua dei due fratelli’ è altrettanto commovente ed è improbabile che i visitatori non vengano toccati da questo emozionante memoriale.

3. Museo Nazionale della Corea

Il Museo Nazionale della Corea è un must assoluto se siete interessati a saperne di più sulla storia della nazione. Le mostre interessanti e didattiche vi porteranno dalle epoche preistoriche fino ai tempi moderni.

Oltre alla ricchezza di informazioni, sono esposte molte opere d’arte coreane stupefacenti. Mentre la pagoda a dieci piani ruba certamente la ribalta, poiché troneggia precaria nel museo, la Corona d’oro di Silla è altrettanto speciale grazie alla sua intricata maestria artigianale.

Con circa 15.000 opere d’arte, manufatti storici, sculture e altro ancora in mostra, il vasto edificio in cemento in cui è ospitato il museo vi aprirà certamente gli occhi su una ricca storia e arte coreana. Changdeokgung Palace

Ampiamente considerato il più bello dei palazzi di Seoul, Changdeokgung è sostenuto da una montagna e ha davanti a sé un grazioso ruscello panoramico che scorre secondo i principi del feng shui.

La residenza reale formale è stata costruita nel 1405. L’enorme porta d’ingresso di Donhwamun è solo una delle tante attrazioni in mostra con il suo padiglione di legno a due piani, mentre l’impressionante sala Injeongjeon Hall ospita l’opulenta sala del trono.

Girovagare per il complesso del palazzo è un’esperienza deliziosa. I meravigliosi giardini di Hawon sul retro non fanno che aumentare la bellezza, con un pittoresco stagno di loto adagiato tra gli alberi.

1. Gyeongbokgung Palace

Il più grande e imponente dei Cinque Grandi Palazzi, si può facilmente trovare Gyeongbokgung Palace semplicemente seguendo le orde di visitatori che vi si dirigono ogni giorno.

Originariamente costruito nel 1395 dalla dinastia Joseon, l’enorme complesso di palazzi è stato distrutto più volte nel corso dei secoli, e molti dei bellissimi edifici che vediamo oggi risalgono solo al 1867.

L’architettura coreana è stupefacente in tutto il suo splendore; tra i punti salienti vi sono la sala dei banchetti reali che occupa un punto panoramico su un lago artificiale e i quartieri del re con i loro interni lussuosi.

Un luogo affascinante, ci sono una pletora di stanze reali e di edifici da esplorare per i visitatori.

Ir arriba