20 Regioni più belle d’Italia

Confinante con le Alpi a nord, l’Italia è rinomata in tutto il mondo per i suoi paesaggi mozzafiato, che consistono in una campagna pittoresca, una costa bellissima e le idilliache isole della Sardegna e della Sicilia. Mentre le montagne appenniniche scendono al centro della penisola, la sua lunga e panoramica costa è delimitata dal Mar Adriatico, dal Mar Ionio e dal Mar Tirreno.

Nascosto tra i suoi variegati paesaggi si trovano una miriade di città iconiche, come Firenze, Roma e Venezia, mentre il distretto lacustre italiano a nord e la Riviera italiana a ovest vantano anche infiniti villaggi incantevoli.

Abruzzo

L’Abruzzo, situato nella parte centrale dell’Italia, è immerso in una natura bellissima, quasi la metà del suo territorio è riservato a parchi nazionali e riserve naturali, e come tale è davvero un sogno per gli amanti della natura.

I paesaggi sono diversi e gran parte del paesaggio è intatto e incontaminato.Ammirate gli Appennini che si innalzano drammaticamente ad ovest e la bellissima costa adriatica che si estende ad est.

Tra le dolci colline, le ampie vallate e le pianure basse che costituiscono il resto della regione, l’Abruzzo vanta anche alcuni castelli e città medievali molto suggestivi; L’Aquila, Pescara e Sulmona sono le mete più amate dai visitatori.

Valle d’Aosta

Situata in alto sulle Alpi e confinante sia con la Francia che con la Svizzera, la Valle d’Aosta è forse la più piccola regione d’Italia, ma di certo è la più piccola d’Italia, ma è sicuramente un vero e proprio punto di forza quando si tratta di luoghi incredibili.

Sede del Monte Bianco – la montagna più alta d’Europa – e di una miriade di alte vette come il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, la regione è una delizia da visitare. Inoltre, l’alpinismo e lo sci sono anche attività all’aperto molto amate dalla gente del posto e dai turisti.

Mentre le montagne, le valli e il Parco Nazionale del Gran Paradiso sono ciò che la maggior parte della gente viene a visitare, la regione vanta anche alcune graziose cittadine di montagna e paesini di collina. Aosta e Courmayeur sono la scelta del gruppo.

Puglia

La Puglia, che copre il «tacco d’Italia», è la regione più a sud-est del Paese ed è benedetta da un clima caldo e invitante che la rende una meta di vacanza molto popolare.

Mentre gran parte della sua lunga costa è costituita da scogliere frastagliate, alcune belle spiagge si trovano qua e là. Nascosta in mezzo al meraviglioso paesaggio, ci sono moltissimi luoghi di interesse storico e splendide città da visitare.

Anche se Bari e Brindisi hanno certamente il loro fascino, il pezzo forte è senza dubbio Lecce, che viene giustamente chiamata la «Firenze del Sud» per la sua ricchezza di bellezze architettoniche, monumenti storici e punti di riferimento culturali. In Puglia non si può sbagliare, perché la storia, la cultura e la natura sono tutto intorno a voi, e sta a voi scegliere di visitare luoghi come la città storica di Gallipolli o le Isole Tremiti, che vi lasceranno senza fiato.

Basilicata

Spesso trascurata dai visitatori del sud Italia, che invece si dirigono verso la vicina Calabria e la Puglia (la «punta» e il «tacco» dell’Italia), la Basilicata merita sicuramente una visita per tutto quello che ha da offrire.

Poiché un terzo della regione è costituito da riserve naturali e parchi nazionali, c’è molto da scoprire: le meraviglie naturali sono varie, con l’interno verdeggiante e più montuoso che contrasta con la costa arida e selvaggia.

In mezzo a tutto questo ci sono alcune splendide città da visitare, come Irsina e Maratea. La regione è disseminata di imponenti siti archeologici, e castelli, con Matera – la Città Europea della Cultura 2019 – il punto culminante per molti.

Calabria

La Calabria, benedetta da un litorale di incantevole bellezza, vi farà battere forte il cuore con un paesaggio mozzafiato.L’Italia è bagnata dal Mar Tirreno a ovest e dal Mar Ionio a est.

Mentre la maggior parte della cultura e della vita cittadina calabrese ruota intorno al mare, la regione ospita tre maestose catene montuose, e il suo centro è costituito da un vasto altopiano montuoso ricco di boschi.

Con un modo di vivere rilassato che risale a secoli se non millenni fa, la Calabria è una meta di vacanza rilassante. Viaggiando per la regione, incontrerete sicuramente molti interessanti siti archeologici greci, chiese bizantine e affascinanti cittadine e villaggi.

Campania

La regione più densamente popolata d’Italia è ricca di incredibili bellezze storiche, naturali e paesaggistiche da godere; avrete davvero il vostro lavoro da svolgere cercando di adattarvi a tutto.

Mentre Napoli e le vicine mete del Vesuvio e di Pompei attirano orde di visitatori, la Costiera Amalfitana è altrettanto famosa.Piccole e graziose cittadine come Positano e Amalfi sono adagiate ai piedi di montagne scoscese che si affacciano sul luccicante Mediterraneo.

La Campania è davvero una delizia da visitare. Oltre ai paesaggi mozzafiato e ai fantastici monumenti storici, l’Emilia-Romagna vanta anche le idilliache isole di Capri e Ischia.

Emilia-Romagna

Come la maggior parte delle regioni italiane, l’Emilia-Romagna è caratterizzata da un’incredibile varietà di città e centri storici, ognuno dei quali sembra essere più impressionante dell’altro, e questo vale anche per la varietà dei paesaggi e degli habitat.

Per esempio, Bologna – il capoluogo della regione – è la sede della più antica università d’Europa, mentre è forse l’attrazione più popolare in Emilia-Romagna, Ferrara, Modena e Ravenna sono altrettanto degne di visita per tutte le loro chiese, musei e monumenti.

Poiché la regione si estende verso ovest dall’Adriatico, comprende una serie di ambienti diversi. Le montagne, le colline e le valli sovrastano la conca del Po e le pianure circostanti che si fanno strada verso la sua gloriosa costa.

Friuli-Venezia Giulia

Il Friuli-Venezia Giulia, confinando sia con l’Austria che con la Slovenia, ha un aspetto e un’atmosfera diversi rispetto alle altre regioni d’Italia.», ‘

Le montagne, le foreste e i laghi alpini punteggiano la regione, con i loro magnifici paesaggi da immortalare in infinite istantanee.Molte persone fanno escursioni, alpinismo e nuoto d’estate, mentre d’inverno lo sci e lo snowboard sono molto popolari.

Situato in una posizione importante tra l’Europa meridionale, centrale e orientale, ci sono molti castelli e monumenti storici da visitare; questi risalgono a vari imperi e regni che hanno governato la regione nel corso degli anni.

Lazio

Sebbene sia dominato da Roma, che ospita una serie impressionante di luoghi simbolo, il Lazio non è solo la capitale del paese, ma anche molto di più.

A poca distanza da Roma e dal Vaticano, per esempio, si trovano i Castelli Romani – un insieme di piccoli centri collinari in una bellissima posizione con laghi e colline tutt’intorno.Civita Castellana e Tivoli sono anche un’ottima meta per le gite di un giorno dalla capitale.

Mentre la maggior parte del Lazio è abbastanza pianeggiante rispetto ad altre parti del paese, c’è un sacco di campagna pittoresca da esplorare, e la sua bella costa è quasi interamente costituita da spiagge sabbiose.

Liguria

Abbracciando la costa nord occidentale dell’Italia, la Liguria è una bellissima regione da visitare, rinomata per essere la patria della Riviera italiana. Ci sono anche le splendide Cinque Terre, una serie di cinque incantevoli paesi adagiati sul mare con colline scoscese e scogliere che si ergono intorno ad esse.

La stretta striscia di terra che costituisce la regione è piena dei più pittoreschi paesi e cittadine immaginabili da scoprire. Genova – il capoluogo ligure – è la città più grande e vivace della zona, e l’affascinante Portofino è una delle sue attrazioni più popolari.

Nonostante le sue dimensioni modeste, la Liguria è certamente al di sopra del suo peso per quanto riguarda il suo glorioso scenario, poiché confina a nord con le Alpi e gli Appennini e a sud con il Mediterraneo.le differenze sono notevoli, con molti sentieri che si snodano lungo la costa.

Lombardia

Al confine con la Svizzera, nel nord dell’Italia, la Lombardia è ricca di paesaggi incredibili: le Alpi a nord lasciano il posto alle Prealpi, al distretto lacustre italiano e a magnifiche città come Milano, Bergamo e Lecco.

Per questo motivo, c’è davvero qualcosa da godere per tutti: si possono esplorare le numerose boutique di moda di Milano prima di fare una crociera panoramica sul Lago di Como o sul Lago di Garda, per poi proseguire verso le Alpi alla ricerca di panorami mozzafiato dalla pletora di fantastici sentieri escursionistici.

Molte delle città lombarde si trovano in scenari mozzafiato: potrete passeggiare per le città antiche con i loro bellissimi centri storici, godendovi la vista delle montagne in lontananza o dei laghi scintillanti nelle vicinanze.

Marche

Con la sua costa adriatica panoramica, le antiche città in cima alle colline e la campagna pittoresca e ondulata, le Marche nel centro Italia sono una regione deliziosa da visitare. Se siete alla ricerca di una vacanza tranquilla e serena, attrae sostanzialmente meno visitatori rispetto a destinazioni più popolari come Roma, Napoli e Venezia.

Spesso descritta come «tutta l’Italia in un’unica regione», ha l’Appennino ad ovest, terreni agricoli e pianure ondulate nel centro, e belle spiagge e scogliere scoscese lungo la sua costa orientale.

La principale città della regione, Ancona, è ricca di storia grazie ai suoi numerosi musei e monumenti. Sparsi per le Marche, troverete molte gemme nascoste, come l’antica città di Ascoli Piceno, la città murata di Cingoli e la città balneare di Fano.

Molise

Il Molise è la seconda regione più piccola d’Italia e riceve pochissimi visitatori, essendo quasi sconosciuto anche agli appassionati italiani. Per questo motivo, è un ottimo punto di partenza per chi cerca il lato autentico dell’Italia lontano da tutte le folle.

La regione meridionale si trova sulla costa adriatica, costellata di belle spiagge e scogliere rocciose e frastagliate, mentre l’interno è ricco di splendide riserve naturali e parchi da esplorare.

Tra tutti questi luoghi sono da visitare alcuni affascinanti siti archeologici e castelli, mentre i minuscoli villaggi di Carovilli, Ripalimosani e San Pietro Avellana sono deliziosi da visitare; circondati da boschi, montagne e dolci colline, si sentono incontaminati dal tempo.

Piemonte

22

Al confine con la Francia, nel nord-ovest dell’Italia, il Piemonte è immerso in un paesaggio mozzafiato, poiché confina su tre lati con le magnifiche Alpi che si affacciano imperiose sulla regione.

Lontano dalle montagne e dalla ricchezza di attività all’aria aperta che offrono, il Piemonte è anche la patria del luccichio del Lago Maggiore e delle dolci colline, coperte di pittoreschi vigneti e di deliziose piccole cantine.

Esplorare la regione è davvero una delizia. Se Torino può essere il capoluogo e il centro indiscusso del Piemonte, vale la pena di avventurarsi più lontano per visitare alcune delle sue altre meravigliose città, come Asti, Bra e Stresa.

Sardegna

Adagiata appena a sud della Corsica e circondata dallo scintillante Mediterraneo, la meravigliosa isola della Sardegna è di una bellezza mozzafiato da visitare. Mentre le sue scogliere frastagliate e le sue coste panoramiche sono senza dubbio le principali attrattive, il suo interno montuoso è altrettanto fantastico da esplorare.

Grazie alla sua varietà di paesaggi e al clima mediterraneo, la Sardegna è un sogno per gli amanti dell’outdoor.Gli sport acquatici come il nuoto, la vela e il windsurf sono tutti popolari, mentre il suo affascinante paesaggio è ideale per escursioni e campeggio.

Cagliari e Sassari – le due città più grandi dell’isola – sono entrambe ottime da visitare. Sparsi per lo stupendo paesaggio della Sardegna ci sono tanti paesini carini e affascinanti da scoprire, lontano dalla folla che si dirige principalmente verso le belle spiagge dell’isola.

Sicilia

La più grande isola del Mediterraneo, la Sicilia è molto diversa dal resto d’Italia, poiché tutti, dai greci e romani agli arabi e ai normanni, un tempo governavano questa bellissima parte del paese.

Come tale, le sue città e paesi come Palermo, Catania e Trapani rendono affascinante la vista. Ovunque si vada, si viene accolti con i paesaggi più stupefacenti che si possano immaginare, così come con tanti affascinanti siti archeologici e rovine disseminati nella campagna.

Anche se la Sicilia è una destinazione balneare alla moda, l’isola ha molto di più da offrire in termini di habitat diversi: è la patria del maestoso Etna – il più grande vulcano d’Europa – e il suo interno è composto da un mosaico di colline, terreni agricoli e villaggi panoramici.

Trentino-Alto Adige

Confinante con la Svizzera e l’Austria nel nord-est del paese, il Trentino-Alto Adige è famoso in tutto il mondo per il suo maestoso paesaggio montano. Mentre alcuni paesi e cittadine hanno un aspetto molto germanico, altri sono più italiani, con Brizen, Merano e la Val Gardena che meritano una visita – accanto a Bolzano, il capoluogo della regione.

Il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, il più visitato del paese, è la sede del Trentino-Alto Adige, che vanta un’incredibile varietà di bellezze naturali. L’Alpe di Siusi – l’altopiano alpino più grande d’Europa – è un’altra delle mete più ambite.

Toscana

La Toscana è una delle regioni più popolari da visitare in Italia – e a ragione; non solo la romantica città rinascimentale di Firenze, ma anche la città medievale di Siena, la famosa Torre Pendente di Pisa e la rinomata regione del vino Chianti.

Inutile dire che esplorare la regione è davvero una delizia. Lontano dalle bellissime città della Toscana – che sono piene di storia e cultura – la sua favolosa campagna è piena di colline pittoresche, terreni agricoli e vigneti da scoprire.

La Toscana ha anche una costa impressionante che costeggia il Mar Tirreno, la Toscana ha davvero tutto.

Umbria

22

Anche se non ci sono grandi città di cui parlare, l’Umbria è una regione senza sbocco sul mare che compensa la mancanza di grandi città, con la sua deliziosa campagna, e ci sono una miriade di città e villaggi interessanti da visitare.

Per esempio, sia Perugia, vivace città universitaria con un bellissimo centro medievale, sia Assisi, importante centro religioso, sono affascinanti da esplorare. Queste sono solo la punta dell’iceberg in termini di ciò che l’Umbria ha da offrire.

Viaggiare in giro per la regione e scoprire gemme nascoste come Gubbio, Bevagna e Trevi è un’esperienza meravigliosa, e i paesaggi rurali che vi circondano non fanno che aumentare il fascino dell’Umbria.

Veneto

Se Venezia è senza dubbio l’attrazione principale del Veneto con tutti i suoi maestosi canali, la sua splendida architettura e le sue affascinanti attrazioni storiche, la regione ha in realtà molto di più da vedere e da fare.

Nei regni settentrionali, ad esempio, si trova la raffinata Cortina d’Ampezzo, che offre una vista mozzafiato sulle Dolomiti, oltre a fantastiche piste da sci ed escursioni – a seconda della stagione.

A ovest di Venezia si estende una serie di città e luoghi incredibili da visitare, con Treviso, Padova, Vicenza e Verona che chiamano tutti il vostro nome.Al confine con la Lombardia si trova il maestoso Lago di Garda, un’altra delle meravigliose attrazioni da visitare in Veneto.

Ir arriba