10 Isole più belle d’Italia

La maggior parte delle persone pensa alla terraferma a forma di stivale quando si considerano le destinazioni di vacanza in Italia, ma ci sono più di 80 isole pittoresche all’interno dei confini italiani da esplorare e godere pure. Dalle 17 isole che compongono la città di Venezia alle bellissime Isole Eolie al largo della costa della Sicilia, le isole italiane sono diverse per paesaggio, cultura e clima come la terraferma della nazione. Alla ricerca del ricco passato italiano o a caccia di una spiaggia con sabbia soffice e polvere e acqua limpida, le isole italiane hanno qualcosa di speciale da offrire ad ogni visitatore in cerca di un assaggio della dolce vita.

10. Procida Dove alloggiare

La più piccola delle tre isole più popolari del Golfo di Napoli, Procida non ha lo stesso numero di attrazioni di Capri e dell’Ishia, ma è anche molto meno affollata dei suoi vicini più grandi, è la meta ideale per chi cerca una vacanza al mare rilassata.città come il porto principale Marina Grande e la Chiaiolella hanno alloggi di base, ristoranti che servono piatti semplici a base di pesce fresco o coniglio e spiagge sabbiose che offrono la possibilità di prendere il sole e fare il bagno. La Chiesa di San Michele, con le sue cupole dipinte raffiguranti San Michele che combatte contro i turchi invadenti, offre una pausa dal sole e uno sguardo alla storia di Procida.

9.Panarea Dove soggiornare

La più piccola delle Isole Eolie situata a nord della Sicilia, Panarea è il beniamino delle celebrità e dei jet-setters di tutto il mondo. Con una popolazione di circa 200 abitanti, l’isola, in gran parte non sviluppata, ha solo pochi alberghi e noleggi, il che aiuta a mantenere l’isola libera dalle folle estive.Non ci sono auto a Panarea; la gente del posto e i turisti vanno in giro in moto su golf carts e biciclette elettriche.La maggior parte del cibo è importato e costoso.Di sera, lampade e lanterne illuminano la notte. La sera, lampade e lanterne illuminano la notte. I visitatori di alto livello vengono a Panarea per nuotare, fare immersioni e prendere il sole in tutta privacy e per passeggiare pigramente nei villaggi da cartolina dell’isola.

8.Ischia Dove soggiornare

Ischia è la più grande delle isole che costellano il Golfo di Napoli sulla costa occidentale italiana. Le spiagge sabbiose e le sorgenti termali naturali rendono l’isola una meta di viaggio molto apprezzata dai napoletani per i week-end e per i tour organizzati in Europa. Ischia ha molte attrazioni da visitare, tra cui i Giardini Ravino, un giardino botanico situato a Forio d’Ischia noto per la sua vasta collezione di cactus e piante grasse, il Castello Aragonese, un castello medievale costruito da Alfonso D’Aragnona, e la Torre Guervera, una fortezza del XV secolo diventata un simbolo dell’isola.

7.La Maddalena Dove soggiornare

Situata al largo della costa nord-orientale dell’isola di Sardegna, La Maddalena è l’isola più grande dell’Arcipelago della Maddalena.Collegata alla vicina isola di Caprera da una lunga strada rialzata, l’isola è raggiungibile in barca o con i traghetti che partono dalla Sardegna durante il giorno e la notte; la roccia granitica di colore rosa estratta nei pressi del paese di La Maddalena, in parte utilizzata per la costruzione della Statua della Libertà, fa brillare il paese al tramonto. Il paese è noto anche per la sua frizzante vita notturna. Una strada che gira intorno all’isola porta i visitatori alle spiagge più famose di La Maddalena, la Bassa Trinita e Spalmatore, e passa accanto a diversi forti militari abbandonati.

6. Lampedusa Where to Stay

Situata più vicino alla Tunisia che all’Italia, Lampedusa ospita una delle spiagge più belle del mondo, la Spiaggia del Coniglio, situata su un isolotto della costa meridionale di Lampedusa, la spiaggia a forma di cuore è raggiungibile navigando tra le secche cristalline. L’isola protetta è uno dei pochi punti del Mediterraneo dove le tartarughe marine possono deporre le uova in tutta sicurezza. Le condizioni ideali per lo snorkeling e le immersioni sono ideali a Lampedusa, e un tour in barca è il modo migliore per trovare la perfetta posizione sottomarina.

5.Lipari Where to Stay

Lipari è la più grande delle sette isole vulcaniche che compongono le Isole Eolie al largo delle coste siciliane, un tempo famosa per l’ossidiana nera estratta dalla sua terra vulcanica, Lipari è oggi conosciuta soprattutto per il suo paesaggio aspro, i graziosi paesini bianchi e l’acqua blu cristallina. Lo snorkeling, le immersioni, il canottaggio e l’escursionismo sono le attività preferite di questa pittoresca isola, tra le mete turistiche dell’isola, il Museo Archeologico delle Eolie è un’attrazione da non perdere. Il museo ospita una straordinaria collezione di reperti provenienti dalla vicina necropoli di Contrada Diana, tra cui migliaia di sarcofagi perfettamente conservati dalle ceneri vulcaniche di antiche eruzioni.

4.Elba Dove soggiornare

Parte dell’Arcipelago Toscano al largo della costa occidentale italiana, l’Elba è meglio conosciuta come luogo di esilio di Napoleone, e la maggior parte delle persone includono una visita alle sue case estive e invernali durante la visita dell’isola. La terza isola più grande d’Italia vanta anche più di 150 spiagge, da ampie distese di sabbia a calette riparate, tra le mete balneari più popolari ci sono la località di Marina di Campo, la sabbia finissima di Procchio e le acque azzurre e sognanti di Fetovia.Anche le escursioni nell’entroterra montuoso sono tra le attività preferite: è noto che i visitatori si imbattono in gemme, quarzi e cristalli sulle pendici del Monte Capanne, ricco di minerali.

3.Capri Dove soggiornare

Situata nel Golfo di Napoli, Capri è un’isola ricca di mitologia e di storia. Si dice che qui le sirene attirassero i marinai con i loro canti afosi. L’imperatore romano Tiberio visse qui fino alla sua morte, avvenuta nel 37 d.C. Villa Jovis, la residenza imperiale dell’imperatore, è una delle attrazioni più popolari dell’isola. La più famosa attrazione naturale di Capri è la Grotta Azzurra, una grotta sul lungomare raggiungibile in barca con la marea giusta, dove la luce del sole che entra dall’ingresso fa diventare l’acqua di un azzurro turchese brillante. Il viaggio di 15 minuti offre una vista spettacolare sull’isola e sul mare.

2.Sardegna Dove dormire

Ancorata tra la penisola italiana e le coste del Nord Africa, la Sardegna ha ospitato un susseguirsi di civiltà, molte delle quali hanno lasciato il segno sulla seconda isola più grande d’Italia. Dalle strutture in pietra costruite dai nuraghi 3.000 anni fa ai castelli e alle chiese medievali, i visitatori interessati alla storia, all’architettura e alla cultura non rimarranno delusi.La maggior parte dei viaggiatori, tuttavia, viene in Sardegna per le sue spiagge soleggiate e pulite, le più popolari delle quali si trovano in Costa Smeralda, nella regione del nord-est.L’escursionismo, l’arrampicata e il campeggio sono le attività preferite dai visitatori che vogliono fuggire dalle spiagge affollate ed esplorare le zone collinari dell’isola.

1. Sicilia Dove alloggiare

La più grande isola del Mediterraneo, la Sicilia è una regione autonoma d’Italia che comprende anche diverse isole e arcipelaghi.La Sicilia è separata dalla terraferma dallo stretto di Messina, largo due miglia, ed è raggiungibile in barca, aereo, aliscafo o traghetto. La caratteristica geologica più sorprendente dell’isola è l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, ma le spiagge dell’isola, le località balneari e il clima secco e soleggiato sono le maggiori attrazioni turistiche della Sicilia.

Leggi tutto: I migliori posti in Sicilia

Mappa delle più belle isole d’Italia

Ir arriba