10 migliori isole in Australia

Circondato dall’acqua, il continente australiano conta più di 8.000 isole all’interno dei suoi confini marittimi, che vanno da grandi masse terrestri come la Tasmania, paragonabile all’Irlanda per dimensioni, a isolotti rocciosi che scompaiono in acqua con l’alta marea.

Molte isole del sottosuolo sono luoghi di villeggiatura popolari, che attirano visitatori da tutto il mondo. Grazie alle loro peculiari caratteristiche geologiche, alla flora e alla fauna, anche le isole australiane sono piene di sorprese.Dalle sabbie morbide e polverose di Whitehaven Beach alla sfilata dei pinguini a Phillip Island, il meglio del gruppo offre esperienze che non troverete da nessun’altra parte.

10.Bruny Island

Situata al largo della costa sudorientale della Tasmania, Bruny è una popolare meta di gite di un giorno per chi visita l’isola più grande dell’Australia. Lo stretto istmo che collega Bruny Nord a Bruny Sud è la caratteristica naturale dell’isola. A metà strada lungo il sottile tratto di terra soprannominato il «Neck» (collo) si trovano i gradini Trugani, una ripida scalinata di legno che conduce a un monumento agli abitanti originari dell’isola. Salendo i 279 gradini si ha la possibilità di godere di una vista panoramica mozzafiato. Le scogliere di dolerite e le formazioni rocciose aggiungono drammaticità alle spiagge che si affacciano sul Mare di Tasman, mentre il lato riparato del canale dell’isola offre numerose opportunità per la navigazione e la pesca.

9.Magnetic Island

Situata al largo della città costiera di Townsville, nel Queensland nord-orientale, Magnetic Island è un paradiso per la fauna selvatica australiana, unica nel suo genere. Il parco nazionale copre più della metà dell’isola e offre rifugio agli animali, dai wallaby ai koala selvatici. Le barriere coralline fanno di «Maggie» un luogo popolare per lo snorkeling e l’isola, chiamata dal capitano Cook per l’effetto magnetico che ha avuto sulla bussola della sua nave, è nota anche per la pesca. La popolazione locale, che per lo più fa la spola con Townsville o si occupa del turismo, non può fare a meno di pizzicarsi quando torna a casa su un’isola così bella.

8.Christmas Island

Più lontana dal mare della maggior parte delle isole australiane, Christmas Island si trova più vicina a Giava e Sumatra che alla terraferma del Paese. Chiamata il giorno di Natale del 1615, l’isola è rimasta in gran parte disabitata fino alla fine del 1800. Oggi l’isola vanta una popolazione culturalmente diversificata che comprende sia cinesi e indiani malesi che australiani. L’isola è nota anche per la sua diversità biologica. Molte delle piante e degli animali sono indigeni dell’isola e più del 60% dell’isola di Natale è protetta come parco nazionale. La specie endemica più famosa dell’isola è probabilmente il granchio rosso dell’isola di Natale. La migrazione annuale di massa del granchio rosso verso il mare è stata definita una delle più grandi meraviglie della natura e si svolge ogni anno intorno a novembre.

7.Phillip Island

Comodamente situata vicino alla città di Melbourne, Phillip Island attrae ogni anno più di tre milioni di viaggiatori.Ogni sera, al tramonto, i visitatori affollano l’anfiteatro sopra Summerland Beach per vedere i pinguini che sfilano nelle loro zone di nidificazione. Da wallaby, wombat, canguri e koala a grandi colonie di foche da pelliccia, l’isola è nota anche per le altre attrazioni animali. Le ottime condizioni di surf rendono Phillip Island un luogo ideale per cavalcare le onde.Altre attività popolari includono escursioni a piedi, in bicicletta, pesca e vela.

6.Rottnest Island

La più famosa delle centinaia di isole al largo della costa occidentale australiana, Rottnest è conosciuta soprattutto per la sua popolazione di 10.000 quokka. L’isola, che si trova vicino alla città di Perth, prende il nome dagli esploratori olandesi del XVII secolo che scambiarono i simpatici e amichevoli marsupiali per ratti.sull’isola sono ammessi solo veicoli governativi, il che rende il trasporto in bicicletta la scelta migliore per la maggior parte dei visitatori.un tour in bicicletta autoguidato dell’isola richiede circa tre ore per essere completato.anche le guide volontarie offrono tour a piedi gratuiti.con molte spiagge baciate dal sole, Rottnest Island è anche una destinazione popolare per nuotare, fare snorkeling, immersioni e pesca.

5. Lord Howe Island

A forma di mezzaluna, Lord Howe Island è una remota isola tropicale situata tra l’Australia e la Nuova Zelanda.Sconosciuta fino al 1833, l’isola è sfuggita in gran parte allo sviluppo moderno.Oggi, solo 400 turisti sono ammessi sulle sue coste in un dato momento.Diversi resort di lusso offrono servizi di lusso per chi ha la fortuna di visitare l’isola. Le acque cristalline rendono Lord Howe perfetto per nuotare, fare snorkeling e immersioni, e il gran numero di uccelli che nidificano sull’isola trasforma ogni visitatore in un appassionato bird-watcher.Gli avventurieri più audaci possono fare una scalata guidata fino all’imponente cima dell’isola, il monte Gower, per immergersi in tutta la bellezza di questo paradiso protetto.

4.Kangaroo Island

Kangaroo Island, la terza isola più grande dell’Australia, è il luogo perfetto per osservare da vicino la fauna selvatica del Paese. Anche le creature marine, dai pinguini alle foche da pelliccia e ai leoni marini sono in abbondanza. Con le sue scogliere battute dal vento e le spettacolari formazioni rocciose, i paesaggi dell’isola sono altrettanto impressionanti. I sentieri chiaramente segnalati vi porteranno attraverso le foreste di gomma da zucchero e la macchia di mallee fino all’aspra costa.Facilmente raggiungibile da Adelaide nel South Australia, Kangaroo Island è una destinazione imperdibile per gli amanti della natura in tutto il mondo.

3.Fraser Island Where to Stay

Situata al largo della costa del Queensland, Australia, Fraser Island è considerata la più grande isola di sabbia del mondo. Per centinaia di migliaia di anni, le correnti oceaniche hanno depositato sabbia sulle sue coste soleggiate. L’isola non è un deserto, tuttavia, Fraser Island è rigogliosa di antiche foreste pluviali, laghi d’acqua dolce e zone umide brulicanti di vita. Ci sono anche dune di sabbia giganti da esplorare e lunghe distese di spiagge sabbiose da godere. Anche la vita animale è abbondante.Fraser è famosa per la sua popolazione di dingo, ed è uno dei posti migliori al mondo per osservare le megattere.Protetta come parte del Great Sandy National Park, Fraser Island è un tesoro ambientale.

2. Whitsunday Islands Where to Stay

Resti di vulcani eruttati eoni fa, le Whitsunday Islands vantano alcuni dei paesaggi più pittoreschi dell’Australia.Situate tra il Queensland e la Grande Barriera Corallina, le isole, in gran parte disabitate, sono luoghi di sosta popolari per lo snorkeling, le immersioni e la vela. Le lussureggianti foreste pluviali e le spiagge da cartolina attirano anche gli amanti della natura. Per gli amanti del sole, Whitehaven Beach è l’attrazione principale delle 74 isole che compongono l’arcipelago della Whitsunday.Composta di silice, la sabbia bianca e brillante non trattiene il calore, invitando a piacevoli passeggiate a piedi nudi lungo la spiaggia. Le gite in barca alle Whitsunday partono da Airlie Beach sulla terraferma o dai resort dell’isola di Hamilton.

1.Tasmania

Più di 500.000 persone chiamano la Tasmania casa, il che la rende la più popolosa e la più grande delle isole australiane. Dall’architettura georgiana della capitale Hobart alle verdeggianti foreste pluviali e alle spiagge di sabbia bianca, lo stato dell’isola offre una serie di attrazioni sia naturali che culturali da esplorare.Launceston è piena di storiche dimore coloniali.Port Arthur offre uno sguardo commovente sul passato della colonia penale australiana. I 19 parchi nazionali della Tasmania presentano alcuni dei paesaggi più belli che si possano trovare in qualsiasi parte del pianeta.La cosa migliore è che i microclimi dell’isola fanno della Tasmania un luogo fantastico da visitare in ogni stagione.

Mappa delle migliori isole australiane