10 Laghi più belli d’Italia

Lagos – i laghi in italiano – attirano turisti fin dal periodo d’oro dell’Impero Romano, e lo sono ancora oggi. Questi laghi, molti dei quali si trovano nelle regioni alpine del nord Italia, sono il materiale di cui sono fatte le cartoline illustrate, sono indiscutibilmente scenografici e incantano i visitatori:

10.Il lago di Bolsena

Se vi trovate sulle colline che dominano il lago di Bolsena, è quasi come se poteste vedere per sempre.forse no, ma avrete una vista panoramica di questo lago dell’Italia centrale.questo grande lago ospita diverse isole, la più grande delle quali è Bisentia, con le sue rovine etrusche e le sue graziose chiese.Se passeggiate per le spiagge troverete sabbia vulcanica nera – il lago si trova in un cratere vulcanico. Il lago di Bolsena è un buon posto per pescare, nuotare o osservare gli uccelli, tra cui aironi cenerini e garzette.Il lago è anche un buon punto di sosta se si guida tra Roma e la Toscana.

9.Lago di Ledro

Il lago di Ledro non è il più grande lago che troverete in Italia, ma ciò che manca in dimensioni compensa in bellezza paesaggistica. Questo lago alpino del Trentino è circondato da boschi, con acque cristalline che lo rendono uno dei più puliti del Trentino. L’acqua è abbastanza calda d’estate per nuotare e andare in barca a vela. Il lago è conosciuto soprattutto per i reperti archeologici, tra cui le abitazioni dell’età del bronzo, che sono stati ritrovati quando il livello dell’acqua è stato abbassato per costruire una diga idroelettrica.

8.Lago di Lugano

Il lago di Lugano è stretto tra l’Italia e la Svizzera, il che lo rende doppiamente bello.Con le Alpi che scendono verso la riva, il lago attira i turisti come il miele fa con gli orsi. Il lago di Lugano è molto panoramico, non importa da quale direzione lo si guardi: si può fare un giro in barca sul lago o salire in funicolare su una montagna per godere di una vista panoramica.

7.Lago Trasimeno

Il lago Trasimeno, nell’Italia centrale, ha alcune cose in comune con il Grande Lago Salato dello Utah, entrambi lasciano entrare l’acqua, ma non la fanno uscire. Annibale sconfisse l’esercito romano nel 217 a.C. e le numerose fortificazioni del lago testimoniano la sua posizione strategica e il suo passato turbolento.una festa del pesce attira i turisti che a settembre vengono a vedere il pesce cucinato in una grande padella che maneggia due tonnellate di pesce all’ora.I terreni agricoli, tra cui vigneti e oliveti, circondano il lago Trasimeno, conferendogli un’atmosfera bucolica e scenografica.

6.Lago di Bracciano

Il lago di Bracciano è una calamita per gli appassionati di sport acquatici.è un luogo ideale per immersioni subacquee, pesca, canoa, wind surf, bagni di sole o nuoto.Le barche a vela sono consentite, ma non possono trasportare più di quattro persone.il lago di Bracciano è circondato da un parco che offre anche una varietà di attività all’aperto.», ‘Grazie alla sua vicinanza alla capitale italiana, il lago è un ottimo punto di partenza per una gita di un giorno da Roma. Il lago è stato formato da un’azione vulcanica, con le acque del lago che forniscono un serbatoio per l’acqua potabile di Roma. Se siete stanchi della vita all’aria aperta, date un’occhiata all’affascinante villaggio di Bracciano con il suo antico castello.

5.Lago d’Iseo

L’Italia settentrionale è un luogo popolare per visitare città medievali, una visita al lago d’Iseo può fornire una pausa di benvenuto. Circondato da vigneti e boschi, il lago d’Iseo è considerato una gemma nascosta tra i laghi italiani: da un lato, è molto più tranquillo perché non si trova su un sentiero turistico molto trafficato, anche se è altrettanto bello quanto le sue sorelle maggiori, i laghi di Como e di Garda; dall’altro, è molto più tranquillo perché non si trova su un sentiero turistico molto trafficato, ma è altrettanto bello quanto le sue sorelle maggiori, i laghi di Como e di Garda.

4.Lago d’Orta

I giornalisti, da Balzac e Browning agli scrittori più moderni, chiamano il lago d’Orta «ammaliante» e una gemma segreta tra i laghi del nord Italia. Il paesaggio è davvero bello, con l’Isla San Guilio che lo punteggia come un punto esclamativo. (San Guilio è il santo patrono della regione.) L’isola è perfetta per passeggiare, sia tranquillamente che romanticamente, per le strade acciottolate. Se è la serenità che cercate, concludete la vostra ricerca al Lago d’Orta, un mare di tranquillità immerso tra boschi e montagne, a circa un’ora di macchina da Milano.

3.Lago Maggiore

Il Lago Maggiore è un altro lago rivendicato da due paesi, l’Italia e la Svizzera, poiché forma un confine tra loro. Il secondo lago più grande d’Italia (il Maggiore si traduce come «grande lago») si trova sul versante sud delle Alpi, ha un clima mediterraneo che permette la coltivazione di piante esotiche. Il lago è particolarmente bello quando le fioriture sono in fiore sulle colline. Un buon posto per vedere questo lago lungo 64 km (40 miglia) e le sue isole è quello di prendere la funivia del Mottarone su per le montagne. Si può anche fare una rilassante crociera sul lago o anche in bicicletta intorno ad esso.

2.Il lago di Garda dove soggiornare

Il lago di Garda del nord Italia, creato dall’azione dei ghiacciai, è il più grande lago d’Italia.Questo pittoresco lago, delimitato da montagne, è una meta turistica molto apprezzata.Il lago contiene diverse isole, tra cui l’Isola del Garda dove San Francesco d’Assisi fondò un monastero nel 1220.Il lago stesso ha una qualità simile a un fiordo; un traghetto rende divertente viaggiare tra i paesi del lago. Il lago è molto frequentato da ciclisti, diportisti, appassionati di windsurf e da coloro che preferiscono vagare per i pittoreschi paesini isolani.

1.Lago di Como Dove soggiornare

Se lo spotting è la vostra passione, il lago di Como è il luogo dove andare.Il lago di Como è stato una calamita turistica a partire dai romani, che costruirono le prime ville sul lago. Molte celebrità hanno case vacanza sul lago – chissà, forse vedrete George Clooney con i suoi gemelli.Ma se il lago vi interessa di più, sappiate che è uno dei più profondi d’Europa, a 400 metri.I viaggiatori vengono qui per il suo paesaggio, esplorano Villa Carlotta o prendono il gelato degustazione nella città di Como.Il servizio di traghetti collega i paesi lungo il lago.

Ir arriba