10 Luoghi da visitare in Corea del Sud

Occupa la metà meridionale della penisola coreana ed è il paese della Corea del Sud. Completamente distinto e indipendente dalla vicina Corea del Nord, la Corea del Sud è una destinazione completamente moderna, coinvolgente ed emozionante per i viaggiatori. Le grandi città come Seoul offrono il ronzio di una metropoli urbana insieme a una fantastica vita notturna e la possibilità di scoprire le ultime meraviglie tecnologiche.

Tuttavia, la Corea del Sud è anche sede di parchi nazionali panoramici e un sacco di luoghi dove è possibile rallentare e godersi l’atmosfera. Dalle isole al largo della costa alla temibile zona di confine al centro della penisola coreana, ci sono innumerevoli cose da fare, vedere ed esplorare durante il vostro prossimo viaggio in Corea del Sud.

Mappa della Corea del Sud

10. Suwon Where to Stay

La città di Suwon è la capitale della provincia di Gyeonggi, e si trova a soli 30 km (20 miglia) da Seoul. Se lo visitate, potrete vedere lo stadio della Coppa del Mondo, chiamato affettuosamente Big Bird, che ha ospitato i quarti di finale della Coppa del Mondo FIFA 2002. Se non siete appassionati di calcio, recatevi invece nella storica Fortezza di Hwaseong del XVIII secolo, dove potrete visitare l’architettura e cimentarvi anche nel tiro con l’arco sul posto.

9. Chuncheon Where to Stay

Circondata da laghi panoramici e montagne imponenti a Chuncheon, la capitale della provincia di Gangwon. Chuncheon è la location di una popolare soap opera coreana chiamata Winter Sonata, e molti visitatori della città vengono a vedere alcuni dei luoghi più comuni per le riprese.altri viaggiatori vengono per il cibo, perché Chuncheon è conosciuta come il paradiso dei buongustai. Dopo aver visitato le principali attrazioni come la diga di Soyang, il Parco delle Statue o il Tempio di Cheongpyeong-sa, dirigetevi verso Dakgalbi Street.questa strada presenta il piatto dakgalbi, un pasto a base di pollo alla griglia con verdure piccanti e riso.decine di ristoranti sulla strada offrono lo stesso piatto iconico, ognuno dei quali offre leggere variazioni sulla ricetta.

8. Busan Where to Stay

La seconda città più grande dell’intero paese è Busan.È anche un porto importante, ed è nota per le sue belle spiagge, le sorgenti termali e le opportunità di svago all’aperto. Il Gamcheon Cultural Village di Busan, conosciuto come il Santorini della Corea, è una comunità collinare dai colori mozzafiato che si affaccia sull’acqua. Mentre a Busan, avrete anche la possibilità di visitare diversi templi, il più popolare dei quali è il Tempio di Beomeosa. Mentre la città vanta tutti i negozi e i musei che ci si può aspettare da un’area urbana delle sue dimensioni, alcune delle attrazioni più popolari includono la spiaggia di Haeundae, il parco Taejongdae e il bellissimo Santuario degli uccelli migratori dell’estuario del fiume Nakdong.

7. Jeonju Dove soggiornare

Al culmine della dinastia Joseon, Jeonju era la sua capitale spirituale. Oggi, Jeonju è piena di templi e musei ed è uno dei migliori posti da visitare in Corea del Sud. Se volete abbracciare la cultura locale e conoscere la sua storia, recatevi al Jeonju Hanok Village, dove potrete vedere le case tradizionali degli inizi del XX secolo, fare la tradizionale carta Hanji o sorseggiare il soju locale. Un’altra attrazione popolare della città è l’impressionante Museo Nazionale di Jeonju, che ospita una sconcertante collezione di manufatti. Mentre a Jeonju, provate il famoso piatto coreano Bibimbap, originario di questa regione.

6.

Se volete fare un’escursione, vedere la catena montuosa più conosciuta della Corea del Sud o semplicemente scattare qualche foto epica, allora assicuratevi di visitare il Seoraksan National Park. All’interno del parco troverete foreste di pini, cime frastagliate e rocciose, ruscelli cristallini e laghi mozzafiato. Il Parco Nazionale di Seoraksan ospita anche oltre 2.000 specie di animali. Iniziate la vostra visita al Centro Visitatori del Parco Nazionale, dove potrete ritirare gratuitamente le mappe in inglese e coreano. Poi, godetevi i chilometri e chilometri di sentieri segnalati che attraversano l’intero parco.

5. Andong Where to Stay

In oltre 2.000 anni, Andong è talvolta indicata come la capitale della cultura spirituale coreana. La città vanta tutti i tipi di specialità locali, a cominciare dal famoso piatto di pollo e spaghetti chiamato jjimdak. Andong è anche la patria di un tipo speciale di alcool chiamato soju, quindi bevetene un sorso prima di lasciare la città.

4. Isola di Jeju Dove soggiornare

Al largo della costa meridionale della Corea del Sud si trova l’Isola di Jeju, l’unica provincia autonoma speciale del Paese. Soprannominata l’Isola degli Dei, Jeju è una destinazione subtropicale conosciuta come uno dei luoghi di vacanza e luna di miele più importanti della Corea del Sud. Oltre alle bellissime spiagge, ai tubi di lava e ai paesaggi verdi e lussureggianti, Jeju vanta una lunga lista di attrazioni turistiche e parchi di divertimento. Potete conoscere la cultura locale al Seongeup Folklore Village, oppure potete visitare il Glass Castle, un parco a tema che ruota attorno a sculture in vetro. Forse l’attrazione più strana e controversa di Jeju è Loveland, un parco a tema con attrazioni romantiche e per soli adulti.

3. DMZ

La DMZ, o zona demilitarizzata, è la zona di confine tra la Corea del Nord e la Corea del Sud. Mentre i viaggiatori possono visitare la DMZ, non tutte le aree della zona sono sicure. Solo una piccola parte della DMZ, nota come JSA o Joint Security Area, è aperta al pubblico. Nella JSA, si può stare fisicamente in piedi in Corea del Nord, anche se ci si trova all’interno di un edificio che ospita anche soldati sudcoreani. Si può anche visitare un negozio di souvenir nordcoreano che vende francobolli, vino e valuta della Corea del Nord. Siate consapevoli che l’unico modo per visitare la DMZ è una visita autorizzata e guidata.

2. Gyeongju Where to Stay

Gyeongju è l’antica capitale di quello che una volta era il Regno di Silla. Gyeongju è una destinazione incredibile che vanta una serie di templi e festival culturali. Iniziate il vostro viaggio al tempio di Bulguksa, un vero capolavoro della religione e dell’arte buddista che risale all’VIII secolo. Non perdetevi il Mercato Coperto, una collezione di venditori che vendono di tutto, dai souvenir di Silla alle prelibatezze coreane appena fatte.

1. Seoul Where to Stay

Seoul è di gran lunga la città più grande della Corea del Sud e una delle principali destinazioni dell’Asia orientale. Non c’è fine alle attrazioni della città, ma molti visitatori iniziano con alcuni dei tanti palazzi che si trovano a Seoul. Tra le scelte migliori ci sono l’incredibile Gyeongbok-gung e il Changdeok-gung del XV secolo. Troverete anche antichi templi e santuari, bellissimi parchi pubblici, design all’avanguardia, centri commerciali e alcuni dei migliori piatti della cucina di tutta l’Asia.

Per saperne di più: Attrazioni Top di Seoul

Quale destinazione considera il miglior posto da visitare in Corea del Sud?

Ir arriba