Guida di viaggio delle spiagge di Cesme

A proposito di Cesme Beaches

PRIMA COLONSIZZATA Come Resort health Resort Grazie alle numerose sorgenti termali in Ilica, che il secondo secolo annuncio geografo Pausanius pronunciava il miglior nella regione, Cesme (che significa “fontana” e pronunciata Cheshmeh ) È diventato un importante porto bizantino e ottomano fino a quando Izmir lo ha esaurito. In questi giorni, sono le spiagge e le sorgenti termali che sono di nuovo l’attrazione principale, con la piccola città che si è scavata fuori da una nicchia come un resort super cool, al largo della principale resistenza turistica. La realtà probabilmente non vive al desiderio, ma è una piccola città piacevolmente rilassata, con grandi spiagge, ben centrata per visitare la costa lungo la costa e molta vita senza la frenetica feste in eccesso che continua altrove.

Spiaggia:

Ci sono molti chilometri di spiagge di sabbia dorata attorno alla penisola con abbastanza varianti per tutti per scegliere un favorito, sebbene possano aver bisogno di organizzare il trasporto per raggiungerlo. Pizanta Plaj è una lunga spiaggia sabbiosa a sud-ovest della città, mentre nelle vicinanze Altinkum Plaj (Golden Beach) è una delle migliori della zona. Çark Plaj offre mari delicati superficiali che sono perfetti per i bambini. BuyUK Plaj in Ilica è chiaro, superficiale con sabbie bianche e acqua riscaldata dalle sorgenti termali locali, ma può diventare ventoso a volte. Il vento non si ferma mai in Alaçati remoto che è uno dei migliori luoghi di windsurf del mondo, con una scuola e competizioni professionali. Se preferisci appendere con la folla, pagare i tuoi soldi e trascorrere la giornata in uno degli esclusivi club sulla spiaggia, di cui il Beach Club di Seaside Beach di Piyade Cove è il più noto.

Oltre la spiaggia :

Castello genovese del XIV secolo del CESME, pesantemente ricostruito dagli Ottomani due secoli dopo, ora ospita un piccolo museo e ospita concerti durante il Festival Sea Cesme of Nations and Song Contest, uno dei festival più importanti della Turchia, tenuto ogni luglio. Si terranno anche concerti nell’anfiteatro romano mentre il pouf Kervansaray è ora un hotel e ristorante. Subito ad est della città di Cesme, Ilica è la principale spiaggia e la zona dell’hotel, molti dei suoi hotel costruiti su sorgenti termali e offrono una vasta gamma di strutture termali agli ospiti. Circa 20 km (12 miglia) a nord-est della città, a Ildiri, sono i resti dell’antico eritro, risalenti a circa 3000BC. Prendi una delle tante gite in barca intorno alle isole locali per esplorare calette deserte e nuotare e fare snorkeling lontano dalla folla. Se un viaggio all’estero prende la tua fantasia, le barche giornaliere attraversano l’isola greca di Chios, che si trova appena fuori dalla costa (non dimenticare il tuo passaporto).

divertimento famiglia:

Cesme non è davvero fatturato come un resort di famiglia, ma non c’è motivo per cui non dovrebbe essere. Gli hotel più grandi e le attrezzature da spiaggia sono dotati di eccellenti strutture in affitto e club per bambini, le spiagge poco profonde e la sabbia fine sono ideali per i bambini e, mentre non c’è una vasta gamma di pizza e fast food internazionali in offerta, molti possono respirare a Sospiro pesante di sollievo in questo – molto cibo turco è semplice e perfetto per i bambini.

Esplorando ulteriormente:

cesme è idealmente posizionato per esplorare i grandi siti archeologici di Egean Turkey. Autobus regolari Ply L’autostrada da e per Izmir (precedentemente conosciuta come Smyrna), una delle più grandi città del paese, dove ci sono eccellenti musei di archeologia ed etnografia, un vecchio castello, e un forum romano, anche se gran parte della città era distrutto nell’ultima grande battaglia tra i greci e i turchi durante la guerra di indipendenza nel 1923. Easy (ed essenziale) gite di un giorno dirigersi a sud a Selçuk ed Efeso, una delle città greco-romane meglio conservate sul Mediterraneo ea nord a Bergama e Le meravigliose rovine dell’antico Pergamon. Sarebbe un giorno molto lungo ma la pena dirigersi nell’entroterra attraverso antichi sardi o afrodisia a Hierapolis e Pamukkale, dove ancora più spettacolari rovine sono eclissati dalle cascate calcaree brillanti della cascata “congelata” che cadono dalla montagna creando una delle opere più belle della natura di arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *