9 migliori gite di un giorno da Reykjavik

Reykjavik è la capitale dell’Islanda e il centro nevralgico per la maggior parte dei viaggiatori internazionali. Se visitate l’Islanda, quasi certamente volerete a Reykjavik.La città è piena di cose incredibili da vedere e da fare, tra cui i suoi edifici colorati, lo stagno panoramico chiamato Tjörnin e l’impressionante collezione d’arte nella Galleria Nazionale d’Islanda.Per vivere veramente ciò che l’Islanda ha in serbo, tuttavia, vorrete anche integrare il vostro tempo con alcune delle incredibili escursioni di un giorno da Reykjavik alle seguenti destinazioni.

Mappa delle escursioni giornaliere da Reykjavik

Migliori escursioni organizzate

  • Ghiacciai dell’Islanda meridionale, Tour delle cascate e delle spiagge – 555 recensioni
  • Iceland Golden Circle and Secret Lagoon Tour da Reykjavik – 500 recensioni
  • Grand Golden Circle Day Trip da Reykjavik – 386 recensioni
  • Golden Circle, Kerid Crater, Blue Lagoon Tour da Reykjavik – 269 recensioni

9… Kerid Crater

A meno di un’ora a est di Reykjavik si trova il Kerid Crater.questo cratere vulcanico è riempito da un’acqua azzurra e brillante, e sembra veramente fuori dal mondo.Si può camminare intorno all’intero bordo del cratere in meno di 20 minuti, il che rende questa tappa veloce ma indimenticabile. Se vi sentite avventurosi, potete anche scendere dal bordo del cratere e arrivare fino al bordo del lago, ma questo non è raccomandato.

Arrivare al Kerid Crater

  • A solo un’ora di macchina ad est della capitale, il Kerid Crater è molto semplice da visitare in auto.Uscite da Reykjavik sulla Route 1 e seguitela fino a poco prima di Selfoss, quando salite sulla 35 in direzione nord per gli ultimi dieci minuti del viaggio.Se avete abbastanza tempo dopo aver visitato il cratere, potreste tornare nella capitale attraverso il percorso del Golden Circle, che vi porta oltre molti dei luoghi più belli dell’Islanda.
  • Un’opzione molto popolare tra le persone che vogliono visitare il Kerid Crater è quella di fare una gita guidata di un giorno intorno al Golden Circle, che vi porterà non solo al Kerid Crater e al Parco Nazionale di Thingvellir, ma anche ad altre attrazioni mozzafiato come la cascata di Gullfoss e l’area geotermica di Geysir. Vedi i prezzi dei viaggi.

8.Skogafoss

Situata a nord di Vik, Skógafoss è una delle più famose, e più belle, delle cascate che si trovano in Islanda. Skógafoss si trova nel villaggio di Skóga, ed è alta 55 metri (180 piedi). Se siete pronti per un’escursione, potete partire lungo i sentieri che attraversano la valle del fiume Skóga fino a raggiungere Skógafoss, e lungo il percorso vedrete un’altra dozzina di cascate più piccole. C’è anche la possibilità di prendere un breve sentiero per la cima delle cascate, che offre una prospettiva incredibile sulle dimensioni di Skógafoss.

Arrivare a Skogafoss

  • A poco più di due ore da Reykjavik, Skogafoss è molto semplice da raggiungere in auto. È quasi impossibile perdersi, basta seguire la Route 1 fino a lì. Basta salire sulla strada in direzione sud-est e seguirla attraverso tutti i bellissimi paesaggi che si attraversano. In questa parte dell’Islanda meridionale, c’è molto da vedere, quindi è una buona idea pianificare il vostro viaggio in anticipo e visitare alcune delle altre cascate, ghiacciai e spiagge della zona circostante.
  • Se avete poco tempo a disposizione, un ottimo modo per vedere il più possibile la parte meridionale del paese in un giorno è quello di fare un giro turistico. Questo è un modo molto efficiente per visitare le cascate di Skogafoss e Seljalandsfoss, vedere le bellissime spiagge nere di Vik e i ghiacciai Solheimajokull e Myrdalsjokull. C’è davvero molto da vedere nella zona, e la vostra guida vi racconterà tutto sulle meravigliose bellezze naturali mentre andate.Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

7.Reynisfjara Beach

Conosciuta anche come la Spiaggia Nera, Reynisfjara vanta un litorale coperto di ciottoli neri e sabbia.Molte persone vengono a Reynisfjara Beach solo per scattare foto e ammirare il paesaggio, ma vale la pena notare che la zona è fantastica anche per osservare uccelli come pulcinelle e guillemots.

Arrivare a Reynisfjara Beach

  • Due ore di macchina verso sud lungo la costa vi porteranno dalla capitale alla piccola città di Vik. Vik è ben nota per il suo enorme ghiacciaio conosciuto come Mýrdalsjökull, ma un motivo in più per visitarla è la possibilità di esplorare la spiaggia di Reynisfjara. Sulla via del ritorno, assicuratevi di trovare il tempo di fare una sosta alle bellissime cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss se potete.
  • Un’altra opzione se non avete la macchina è di fare un giro turistico alla spiaggia. Con una guida esperta a portata di mano, imparerete molto sui meravigliosi paesaggi e sulla geologia del paese, visitando la spiaggia di Reynisfjara e i ghiacciai di Solheimajokull e Myrdalsjokull – tra le altre cose. Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

6.Seljalandsfoss

Le cascate sono una delle principali attrazioni dell’Islanda e della regione circostante Reykjavik, e Seljalandsfoss è una delle più popolari di queste cascate. Situata vicino alla città di Seljaland, la cascata è alta più di 64 metri (210 piedi), è possibile camminare dietro la cascata, quindi portate un impermeabile perché vi bagnerete per la pioggia. Mentre siete lì, prendetevi il tempo di camminare un po’ più lontano e osservate Gljúfrabúi. Questa è una cascata più piccola, ma potete avvicinarvi molto all’acqua e scattare alcune foto fenomenali.

Arrivare a Seljalandsfoss

  • A pochi passi dalla costa meridionale dell’Islanda, Seljalandsfoss si trova a circa 130 chilometri da Reykjavik, e ci vogliono circa un’ora e 45 minuti di macchina per raggiungerla. Mentre siete in zona, vale la pena di proseguire sulla 1 un po’ più avanti per vedere Skogafoss – un’altra deliziosa cascata – e le bellissime spiagge di sabbia nera di Vik.
  • Molte persone che vogliono visitare Seljalandsfoss fanno un tour, che combina il meglio delle attrazioni del sud dell’Islanda in un’indimenticabile gita di un giorno.Oltre alle due splendide cascate, i visitatori possono anche esplorare i ghiacciai Solheimajokull e Myrdalsjokull.Vedi i prezzi dei viaggi.

5. Gullfoss

Il nome Gullfoss si traduce in inglese come Golden Falls, ed è una delle maggiori attrazioni del sud dell’Islanda. Mentre Gullfoss non è alta come alcune delle altre magnifiche cascate della zona, è una doppia cascata, il che la rende spettacolare da vedere.Inoltre, Gullfoss è alimentato in parte dal deflusso glaciale, il che significa che è la cascata con il volume più alto d’Europa. Si può salire a piedi fino a un altopiano che si affaccia sulle cascate per una vista mozzafiato sull’acqua sottostante.

Arrivare a Gullfoss

  • Situato a nord-est della capitale, Gullfoss è molto facile da raggiungere in auto. Basta uscire dalla città a sud-est sulla 1 e svoltare sulla 35 in direzione nord-est poco prima di arrivare a Selfoss, dopo di che si prosegue dritti per tutto il tragitto. Al ritorno si può prendere una strada diversa per Reykjavik.Questo significa che potete fare una sosta ai geyser di Haukadalur e alla gloriosa cascata di Bruarfoss. Questo percorso vi porterà lungo il 37 e il 36 fino alla capitale. Il tempo di percorrenza è di circa un’ora e 45 minuti.
  • Fare una visita guidata intorno al Golden Circle è un’opzione molto popolare tra la gente, poiché vi permette di vedere molte delle più incredibili attrazioni naturali dell’Islanda in un solo giorno. Oltre a visitare la scintillante cascata di Gullfoss, il tour vi porta anche in giro per il bellissimo Parco Nazionale di Thingvellir e a Strokkur – un’impressionante sorgente calda naturale.Vedi i prezzi del viaggio.

4.Whale Watching Tour

Alcune delle escursioni giornaliere più popolari da Reykjavik sono i tour di whale watching. La baia fuori da Reykjavik, conosciuta come Faxaflói, ospita un gran numero di balene durante tutto l’anno. In una gita pomeridiana o di un’intera giornata in mare, è quasi garantito l’avvistamento di una manciata di balenottere. Le megattere sono meno comuni, ma è comunque possibile avvistare le balene quando le condizioni sono favorevoli.

Fare un tour di avvistamento balene

  • Da Reykjavik, molte crociere partono ogni giorno per la baia di Faxafloi, dove è più probabile che possiate intravedere le maestose creature. Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

3.Geyser di Haukadalur

Haukadalur è una valle in Islanda che si trova a circa 90 minuti a est di Reykjavik. Questa destinazione è conosciuta in tutto il mondo per essere la patria di alcuni dei geyser più spettacolari dell’Islanda. Infatti, il nome stesso geyser deriva probabilmente da Haukadalur e dal suo geyser chiamato Geysir. Anche se Geysir non erutta frequentemente, quando lo fa è un display davvero magnifico. Oltre a questi due fantastici geyser, la valle di Haukadalur è ricca di sorgenti calde geotermiche e di vasi di fango, creando un paesaggio incredibile che non dimenticherete facilmente.

Arrivare a Haukadalur

  • Il viaggio da Reykjavik a Haukadalur in auto dovrebbe durare circa un’ora e mezza. Il modo più semplice per arrivarci è quello di uscire dalla capitale sulla 1, in direzione sud-est, e seguirla fino a poco prima di Selfoss, quando si svolta sulla 35 in direzione nord-est, che vi porterà direttamente a Haukadalur.
  • Molte persone che vogliono visitare la zona fanno una visita guidata che combina i geyser di Haukadalur con una gita alla cascata di Gullfoss. Oltre a godersi le spettacolari bellezze naturali, la vostra guida vi porterà a vedere Pingvellir – il più antico parlamento del mondo – e a Hveragerdi, un incantevole paesino.Vedere le recensioni di viaggio prezzi.

2.Parco Nazionale di Thingvellir

A soli 30 minuti di auto dalla capitale islandese si trova il Parco Nazionale di Thingvellir, che era una sede del governo più di 1.000 anni fa.oggi il parco nazionale è una destinazione turistica sia per il suo paesaggio che per la sua storia. Il Parco Nazionale di Thingvellir è una meta turistica anche per la sua storia. Oggi il parco nazionale è una meta turistica per il suo paesaggio e per la sua storia. Per vedere come sarebbe stata l’area in passato, le mostre incredibilmente moderne del Centro Visitatori sono una parte imperdibile del parco.

Arrivare al Parco Nazionale di Thingvellir

  • Un ottimo modo per visitare il Parco Nazionale di Thingvellir è una visita guidata: nel corso della giornata, la vostra guida esperta vi porterà a vedere, tra le altre cose, la scintillante cascata Gullfoss, lo spettacolare Geysir e il coloratissimo Kerid Crater. Con così tanto incluso, il vostro tour intorno al Cerchio d’Oro è un modo fantastico per vedere il maggior numero possibile di splendidi paesaggi islandesi in un giorno.Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

1.Laguna Blu

Nella parte sud-occidentale dell’Islanda si trova la Laguna Blu.Questa destinazione è probabilmente il luogo più famoso di tutto il paese, e vale assolutamente la pena visitarla se siete in Islanda. Questa vasta stazione termale geotermica vanta acque calde e ricche di minerali, e il clima freddo della regione fa sì che l’acqua sia spesso ricoperta da uno spesso strato di vapore. Oltre ad immergersi nelle calde acque della Laguna Blu, si può trovare una cascata da ammirare, oppure ci si può immergere all’interno di una grotta formatasi naturalmente.Se vi sentite particolarmente indulgenti, c’è anche una stazione termale dove i minerali naturali vengono utilizzati nei trattamenti.

Arrivare alla Laguna Blu

  • A circa 50 chilometri a sud-ovest di Reykjavik, i visitatori che vogliono fare un tuffo nella Laguna Blu hanno a disposizione una serie di opzioni. Il viaggio in autobus dura circa un’ora, e ci sono 12 fermate intorno alla città a cui si può salire.
  • Dato che molti luoghi d’interesse in Islanda sono meglio raggiungibili in auto, molte persone scelgono di guidare fino alla Laguna Blu.Basta uscire dalla città sulla 40 e prendere la 41 in direzione ovest.Dopo un po’ di tempo, vedrete dei cartelli che vi indicheranno la direzione della Laguna Blu.Tutto sommato, ci vorranno circa 50 minuti per arrivarci.
  • Molte persone decidono di fare una visita guidata, perché non solo la visita alla Laguna Blu, ma anche il Parco Nazionale di Thingvellir, la bellissima cascata di Gullfoss e l’impressionante cratere del Kerid.Mentre esplorate i magnifici panorami del Cerchio d’Oro, imparerete tutto sui meravigliosi paesaggi vulcanici che visitate dalla vostra guida esperta.