Dove alloggiare in Islanda: I migliori posti e hotel

La nazione insulare dell’Islanda – situata nei freddi mari del nord Europa, vicino alla Groenlandia – può essere piccola, ma è certamente ricca di storia, cultura e molta natura. Questa nazione nordica è spesso definita esattamente dal suo paesaggio mozzafiato, che comprende montagne drammatiche, enormi ghiacciai (con i più grandi d’Europa), sorgenti calde che vantano proprietà curative, geyser eccitanti e coste frastagliate e frastagliate dei fiordi che sembrano uscite dalle pagine di un’antica saga. È sicuramente un grande paese per chiunque sia interessato a sciare, fare escursioni, o in generale per chiunque possa apprezzare la natura: un paradiso per tutto ciò che è roccioso e nevoso!

Questo paese offre anche una fetta di cultura e di storia, naturalmente; infatti, la storia dell’Islanda inizia esattamente con i Vichinghi, che furono i primi coloni dell’isola (insieme ai loro schiavi delle isole britanniche e della Norvegia) all’inizio del 9° secolo d.C.

Mappa dei migliori luoghi di soggiorno in Islanda

La sistemazione in Islanda riflette la sua cultura e le sue credenziali, con un sacco di boutique hotel e lussuosi alberghi, rifugi in stile lodge, oltre ad alcuni ostelli e pensioni amichevoli messi a disposizione per una buona misura, quindi c’è qualcosa per soddisfare ogni viaggiatore in questa terra fredda ma calda.

Con la sua lunga e intrigante storia, la grande scena musicale e lo splendore naturale, l’Islanda conserva una cultura e un paesaggio unici che stupiranno ogni visitatore.

Reykjavik

Reykjavik è la capitale costiera dell’Islanda e sede di molte delle attrazioni culturali dell’isola. I musei – tra cui quello nazionale e quello della Saga – guardano in particolare alla storia vichinga dell’Islanda, mentre la mega-cattedrale di cemento di Hallgrimskirka si erge come un faro dell’architettura. Nelle vicinanze, vicino al villaggio di Grindavik, si trova la famosa Laguna Blu – un’enorme sorgente geotermica naturale, che non è solo rilassante, ma anche (presumibilmente) buona per le condizioni della pelle!

Soggiornare nella capitale islandese è una scelta ovvia e il posto migliore per soggiornare se si desidera una buona base da cui esplorare, o avere solo poche notti nel paese. Il terminal degli autobus e i buoni collegamenti stradali rendono facile spostarsi sull’isola; c’è anche il vicino aeroporto di Midborg. Gli hotel sono costosi, con un discreto numero di ostelli-alberghieri ibridi che sono spuntati di recente – molti dei quali molto eleganti.

Dove alloggiare a Reykjavik

midrange

CenterHotel Midgardur – Un hotel fresco ma senza pretese con camere minimaliste e minimaliste, questo posto non è troppo lontano da molte attrazioni turistiche che Reykjavik offre. Ricco di dettagli di design freschi ma funzionali, il CenterHotel Midgardu vanta un elegante ristorante tradizionale dove gli ospiti possono provare piatti di ispirazione islandese, un bar perfetto per un paio di drink serali, e anche viste sulla montagna, sul mare o sulla città da alcune camere.

Fosshotel Reykjavík – Questo grande hotel di 16 piani si trova a soli 200 metri dalla via dello shopping Laugavegur, il che significa che si trova in una posizione ideale per scoprire la capitale islandese.Il Fosshotel Reykjavik vanta camere spaziose ed eleganti. Il Fosshotel Reykjavik è un’opzione a 4 stelle che vanta un ristorante in loco per una comoda cucina raffinata, oltre a un centro fitness che vi permetterà di stare al passo con i vostri allenamenti e a una birreria all’aperto.

budget

22 Hill Hotel – Con i suoi freschi bagni rivestiti di piastrelle bianche e le sue camere eleganti con mobili di lusso e design minimalista, il 22 Hill Hotel dispone anche di un ristorante in loco dove gli ospiti possono gustare una vasta gamma di piatti della cucina islandese, e offre un servizio di autobus che vi porterà alle principali attrazioni della regione, tra cui la Laguna Blu, famosa in tutto il mondo, e la serie di attrazioni del Golden Circle. Situato in posizione centrale ma anche vicino al mare, questo hotel è ben posizionato per esplorare ciò che Reykjavik ha da offrire.

Fosshotel Baron – Fosshotel Baron sarà anche un hotel a 3 stelle, ma le camere qui sono in realtà molto eleganti e di design. In stile boutique, sono caratterizzate da elementi tradizionali, come i pannelli in legno, accanto a color pops e freschi dettagli di design.Situato in una posizione tranquilla ma centrale, camminare per trovare un boccone da mangiare o qualcosa da bere da questo hotel non potrebbe essere più facile, grazie alla scelta nelle immediate vicinanze.Tornando all’hotel, gli ospiti potranno gustare ogni mattina una ricca colazione a buffet, perfetta per alimentare una giornata di esplorazione della città.

Akureyri

La seconda più grande delle città islandesi – situata alla base del fiordo di Eyjafjörður – Akureyi è nota per essere più un centro per la cultura popolare che la capitale stessa. Diversi festival sorgono intorno alla città durante l’estate, non solo festival musicali, ma anche un festival medievale nella vicina Gastir, un luogo di commercio secolare.

Ma non si tratta solo di cultura storica – Akureyi è la sede del campo da golf a 18 buche più settentrionale del mondo, che è ottimo per gli appassionati di golf! C’è anche il Giardino Botanico di Akueryi, l’enorme Akureyakirka con il suo altrettanto enorme organo a 3200 canne, e le opportunità per sciare sulla montagna di Hlíðarfjall.

Gli alloggi sono sorprendentemente numerosi, ma si presentano per lo più sotto forma di hotel di fascia media e alta situati nel centro della città, con alcune opzioni più lontane dalla città.

Dove alloggiare ad Akureyri

midrange

Hotel Kea by Keahotels – Questo hotel è situato in una buona posizione per vedere ciò che Akureyri ha da offrire. La Chiesa di Akureyri si trova a pochi minuti a piedi, così come il Giardino Botanico di Akureyri. Infatti, questo hotel è situato sulla strada pedonale di Akureyri, il che significa che ci sono molti posti per mangiare e bere a pochi passi. Le camere sono spaziose, semplici e pulite, con pavimenti in legno, scrivanie e un aspetto luminoso e arioso.

budget

Hotel Akureyri – Un’opzione di alloggio caldo e accogliente, l’Hotel Akureyri dispone di camere accoglienti con arredamento che combina mobili in legno scuro e biancheria bianca per una sensazione generale di elegante semplicità.Le camere sono dotate di TV a schermo piatto da 40 pollici. Le camere sono dotate di TV a schermo piatto da 40 pollici e offrono una sana colazione continentale, che include pane fresco fatto in casa, yogurt skyr e muesli.

Selfoss

Situato sulla circonvallazione islandese che attraversa la città, Selfoss è facilmente raggiungibile da qualsiasi luogo in autobus o in auto; infatti, a solo un’ora di macchina si trova la cascata di Gullfoss, uno spettacolo impressionante e una delle attrazioni più popolari dell’Islanda. Selfoss è diventata anche la casa del grande maestro di scacchi Bobby Fischer dal 2005 fino alla sua morte nel 2008; anche la sua tomba e un museo a lui dedicato sono in città.

Soggiornare a Selfoss significa un viaggio più tranquillo in Islanda, meno affollato della vicina Reykjavik e ottimo per chi cerca un soggiorno tranquillo. Ci sono hotel concentrati in città – per lo più economici e di medio livello – ma ci sono diverse pensioni sparse nei dintorni, in particolare nella città di Hveragerði, proprio nelle vicinanze.

Dove alloggiare a Selfoss

midrange

Hotel Selfoss Spa – Le camere dell’Hotel Selfoss Spa possono essere un po’ semplici, ma sono pulite e pulite e garantiscono un soggiorno confortevole. Questo hotel a 4 stelle si trova a pochi passi da attrazioni come la chiesa di Selfosskirkja e il Sundhöll Selfoss, una piscina pubblica coperta, situata sulla Route 1, la circonvallazione islandese, il che lo rende una buona opzione per chi si imbarca in un viaggio in auto.

budget

Bella Apartments Rooms – Con alloggi ultra-trendy – completamente monocromatici e molto all’avanguardia – questo è un buon posto per gruppi di persone o famiglie che cercano un po’ di indipendenza in Islanda.Situato appena fuori dalla Route 1, che circumnaviga l’intera isola, il Bella Apartments Rooms è una buona opzione per chi viaggia in giro per l’Islanda in viaggio.

Keflavik

Keflavik non fa una piega quando si tratta di mostrare il passato vichingo islandese, con il mondo vichingo giustamente chiamato Viking World che è una delle principali attrazioni della città; il pezzo forte di questo museo è la replica di una nave vichinga del IX secolo, che i visitatori possono salire a bordo. Tra le attrazioni più eccentriche vi sono il Museo islandese del Rock ‘n’ Roll – che illustra la storia della musica – e Skessuhellir – una grotta con la grande statua di un troll all’interno.

Questa città, a circa 50 km a sud di Reykjavik, ospita il più grande aeroporto del paese, l’aeroporto internazionale di Reykjavik-Keflavik, il che rende Keflavik una buona scelta per soggiornare se volete essere vicini al luogo dove prendere il vostro volo.

Dove alloggiare a Keflavik

midrange

Hotel Berg – Con un salotto accogliente ed elegante, le camere di questo hotel a conduzione familiare possono essere semplici, ma sono comunque di design e di tendenza. L’Hotel Berg dispone anche di una bella piscina in loco.L’hotel è anche molto comodo, a soli cinque minuti di auto dall’aeroporto.Come ulteriore gesto amichevole, la colazione può essere servita a partire dalle 3 del mattino per i primi voli – o per le escursioni.Inoltre, la famosa Laguna Blu si trova a soli 20 minuti di auto dall’Hotel Burg.

budget

Hotel Jazz – Con parcheggio e colazione gratuiti, l’Hotel Jazz è una buona opzione per chiunque abbia un budget limitato e voglia di viaggiare in Islanda. Le camere sono semplici, decorate con una sensazione di stile e calore, e hanno il proprio bagno privato.

Egilsstadir

Fondata solo nel 1947, la città di Egilsstaðir è piccola e il luogo perfetto per una tranquilla fuga islandese.Soprattutto, questa piccola città è famosa per le numerose attrazioni naturali disseminate nella regione circostante – l’est. C’è la pittoresca tenuta medievale di Skriðuklaustur; l’opportunità di visitare le fattorie di altopiano della zona; opzioni di escursioni, con molti sentieri segnalati sparsi ovunque; e Hengifoss, la terza cascata più alta d’Islanda con i suoi 128 metri d’altezza.Questo è uno dei percorsi escursionistici più popolari dell’Islanda orientale.

Ci sono diverse opzioni in città per l’alloggio, per lo più sotto forma di hotel economici e di media categoria. E’ anche abbastanza comodo per entrare e uscire, essendo situato vicino al ponte Lagarfljót, dove le strade principali della zona convergono e incontrano la Ring Road.

Dove alloggiare a Egilsstaðir

budget

Icelandair Hotel Herad – Questo hotel recentemente rinnovato ha un senso di design fresco nei suoi spazi pubblici. Su uno sfondo di beige neutri, taupes e grigi, i colori rosa, viola e fuschia rendono il luogo funky e dinamico. Le camere sono semplici, luminose e rilassate – ma eleganti, naturalmente in stile classico islandese.In termini di posizione, l’Icelandair Hotel Herad si trova a soli due chilometri dall’aeroporto di Egilsstaðir per una comodità extram.

Hótel Valaskjálf – Per chi cerca una vera fetta di pace e tranquillità in un paese che è già noto per la sua campagna tranquilla e drammatica, non cercate oltre questo hotel. Situato su una strada alberata, con vista sulle verdi colline in lontananza, è un bel posto dove soggiornare, con un ristorante informale e una colazione a buffet. Chi è interessato ad immergersi nella cultura, troverà il Museo del Patrimonio dell’Islanda orientale, a un passo da questo hotel, molto interessante.

Hofn

La piccola città di pescatori di Hofn è un luogo pittoresco in cui soggiornare in Islanda. Si trova sulla punta di un promontorio sulla costa sud-orientale dell’isola, vicino alla foce del fiordo di Hornafjörður. Con il suo status di piccola città di pescatori, Hofn ha molta storia da offrire, tra cui il Gamlabúð – o ‘Old Shop’ – che un tempo era un centro commerciale, poi un magazzino, ma ora offre ai visitatori la possibilità di conoscere la storia della città. La vista sul Vatnajökull, il più grande ghiacciaio d’Europa, è particolarmente scenografica da Hofn; si può visitare anche in un tour durante la stagione estiva.

La città è molto ben collegata, essendo situata sulla Ring Road, il che significa che questa città da cartolina è facilmente raggiungibile.ci sono alcune opzioni in città per l’alloggio – per lo più di fascia media di prezzo – e tutte sono pensioni o ostelli.

Dove alloggiare a Hofn

Hotel Höfn – Un’offerta fresca e di design, questo hotel a 3 stelle è caratterizzato da un mix di elementi rustici e arredi, è dotato di tappeti decorati e tavoli di legno massiccio, oltre a caratteristiche eleganti e moderne, come lampade alla moda, piante da appartamento e altri dettagli alla moda. Mentre il personale dell’Hotel Höfn può aiutare gli ospiti ad organizzare tour ed escursioni, questo hotel si trova a breve distanza a piedi dal porto di Höfn.Plus, c’è un parcheggio gratuito in loco – utile per gli amanti della strada.

Milk Factory – Il nome di questa pensione è ingannevolmente semplice: si trova infatti in una vecchia fabbrica di latte, in classico stile islandese, ed è stata amorevolmente ristrutturata in un’opzione di alloggio molto trendy. Le camere sono semplici ma eleganti, i bagni moderni e freschi, gli spazi comuni funzionali ma ventilati e puliti, è un’opzione perfetta per chi ha un budget limitato e cerca un soggiorno di stile.Altre caratteristiche favorevoli al budget includono una colazione gratuita e il noleggio gratuito di biciclette, che rendono facile raggiungere il centro della città a quattro chilometri di distanza.

Hafnarfjordur

Situata sulla costa sud-occidentale dell’Islanda, la città portuale di Hafnarfjörður è ben nota per le sue bellezze naturali e le sue attività. Heiðmörk è un luogo particolarmente famoso, una vasta area di natura selvaggia e cespugliosa che ha numerosi sentieri che la attraversano – una grande opportunità per uscire ed entrare nel mondo naturale dell’Islanda. A sud c’è il terzo lago più grande del sud dell’Islanda – Kleifarvatn.A nord, si trova la spiaggia geotermica di Nautholsvik, dove si può prendere il sole a mezzanotte!

Dato che questa città si trova immediatamente a sud di Reykjavik, è una buona opzione da utilizzare come base se la capitale si sente fuori dalla vostra fascia di prezzo o se non volete stare nel mezzo di tutta l’azione. Vanta diversi hotel economici e pensioni.

Dove alloggiare a Hafnarfjordur

Hotel Viking – Per un soggiorno eccentrico, l’Hotel Viking a tema vichingo è una buona opzione. Non solo dispone di camere adeguatamente rustiche con un sacco di opere d’arte in stile nordico per gli ospiti, ma si trova anche in un’ottima posizione, con il sentiero di Göngustígur praticamente a portata di mano. Con intrattenimento dal vivo, così come opzioni di ristorazione che servono piatti tradizionali vichinghi, questo hotel unico è l’ideale per tutti coloro che cercano di assorbire un po’ della ricca storia e cultura islandese in un modo davvero unico.

Nordurey Hotel Reykjavik Road – L’offerta di questo hotel a 3 stelle è ricca di stile; le camere sono un elegante miscuglio di colori monocromatici, linee pulite e dritte ed un’estetica minimalista per un soggiorno alla moda; è ben posizionato per esplorare la zona locale, con Reykjavik a soli 15 minuti di auto. Detto questo, un autobus locale si ferma anche davanti a questo hotel, il che lo rende una buona opzione per i viaggiatori indipendenti.

Husavik

Questa piccola città è una delle più affascinanti dell’Islanda – è situata sulla costa settentrionale dell’isola e si trova intorno alla baia di Skjálfandi, una pittoresca città piena di file di case tipicamente scandinave, il che significa che è un bel posto per passeggiare semplicemente. Una delle sue attrazioni più famose è una chiesa in legno rosso e verde costruita nel 1907 – Húsavíkurkirkja; tuttavia, è anche molto famosa per l’osservazione delle megattere nella baia a bordo di pescherecci.

C’è anche un museo delle balene; uno dei vari musei – tra cui uno sull’esplorazione e un altro sulla storia di Husavik.Le sorgenti termali della città sono ben note per le loro (presunte) proprietà curative. Soggiornare a Husavik significa basarsi in uno dei numerosi hotel, principalmente di fascia media – anche se alcuni sono di fascia alta anche in termini di prezzo.

Dove soggiornare a Husavik

Fosshotel Húsavík – Questo hotel contemporaneo dispone di camere dallo stile minimalista, o con tocchi di arredamento a tema marino che riflettono l’atmosfera da città di mare della zona circostante. Il Fosshotel Húsavík è una buona opzione per chi ha un budget limitato e/o per chi viaggia in auto, poiché sia la colazione che il parcheggio sono gratuiti. Con il porto e il Museo delle balene di Húsavík a pochi passi di distanza, il Fosshotel Húsavík si trova in una buona posizione per esplorare ciò che questa piccola città ha da offrire.

Húsavík Cape Hotel – Un hotel semplice e poco impegnativo con camere pulite e moderne, Húsavík Cape Hotel è un’offerta a 3 stelle che si trova in un hotel ristrutturato degli anni ’50 – ideale per chi cerca un soggiorno semplice in una parte della recente storia islandese. Le camere offrono una vista sulla città o sulla baia, oltre a una sana colazione a buffet servita ogni mattina. La cosa migliore di questo hotel è la possibilità di uscire nella natura; ci sono sentieri per escursioni a pochi passi dalla porta di casa.

Ir arriba