17 Principali attrazioni turistiche in Islanda

Conosciuta come la Terra del Fuoco e del Ghiaccio, l’Islanda è un paese dai forti contrasti.Un luogo dove si trovano, fianco a fianco, punti caldi vulcanici ed enormi ghiacciai.Dove gli inverni bui sono compensati dal sole di mezzanotte dell’estate.Un paese dove paesaggi strani e desolati giacciono appena fuori dalla colorata capitale Reykjavik.Una panoramica delle principali attrazioni turistiche in Islanda:

17.Svartifoss

Incorniciata da colonne esagonali di basalto nero che pendono verso il basso come le canne di un organo gigante, Svartifoss è una delle cascate dall’aspetto più insolito dell’Islanda.Il suo nome, che significa Black Falls, deriva da queste colonne scure.Svartifoss si trova nel Parco Nazionale di Vatnajokull nel sud-est dell’Islanda.Per vedere questa splendida cascata, i visitatori devono camminare per circa un miglio per raggiungere le cascate. I visitatori possono vedere altre tre cascate mentre si trovano sul sentiero per Svartifoss.

16.Breidavik Beach

Breidavik Beach è, probabilmente, la più bella spiaggia d’Islanda. Vanta acque turchesi, scogliere scoscese scavate dai ghiacciai e un’ampia distesa di sabbia dorata. Tuttavia, è la città più vicina alla scogliera di Latrabjarg, che è la più grande scogliera di uccelli marini d’Europa e ospita milioni di uccelli, tra cui sule del nord, rasoi e pulcinelle. Poiché molti degli uccelli di questa zona, soprattutto le pulcinelle, si sono abituati all’uomo, le scogliere sono diventate un luogo popolare per gli amanti degli uccelli e i fotografi per avvicinarsi a queste bellissime creature.

15.Seljalandsfoss

Seljalandsfoss è una delle cascate più popolari d’Islanda. Parte della sua popolarità è probabilmente dovuta al fatto che i visitatori possono effettivamente camminare dietro questa cascata – un’opportunità unica, forse una volta nella vita, per la maggior parte dei visitatori. Seljalandsfoss, che cade a circa 60 metri (200 piedi) su una scogliera vulcanica, è anche considerata una delle più belle cascate d’Islanda.I visitatori possono trovare Seljalandsfoss proprio fuori dalla Ring Road sulla costa meridionale dell’Islanda.

14.Askja

Askja è un’enorme caldera che si trova nelle Dyngjufjoll Mountains.è un popolare tour di un giorno che richiede circa 11-14 ore in totale per essere completato. Per raggiungere Askja, i visitatori devono prima viaggiare attraverso Odadahraun, che è il più grande deserto dell’Islanda. Il paesaggio di questa zona è così ultraterreno che due astronauti americani, Neil Armstrong e Buzz Aldrin, si sono allenati qui prima di lanciarsi sulla luna nel 1969. La città di de Janeiro è Il lago Askja, il secondo lago più profondo dell’Islanda, si trova anche in questa caldera.

13.Hallgrimskirkja

È difficile perdersi Hallgrimskirkja se ci si trova a Reykjavik. La chiesa sorge sulla cima di una collina, e la sua torre è alta 73 metri (244 piedi). Hallgrimskirkja è stata progettata dall’architetto statale Gudjon Samuelsson, che si è ispirato allo straordinario paesaggio islandese, incluse le colate di lava basaltica, i ghiacciai e le montagne. Sebbene la costruzione di questa chiesa sia iniziata nel 1945, non è stata completata ufficialmente fino al 1986. Oggi è la più grande chiesa d’Islanda, e una corsa in ascensore fino alla cima della torre vi ricompenserà con una magnifica vista su Reykjavik.

12.Thingvellir National Park

Thingvellir è un santuario nazionale protetto che è stato il sito all’aperto del parlamento islandese dal X al XVIII secolo. Nel corso degli anni, Thingvellir è stato anche il luogo di molti grandi raduni e celebrazioni. Nel giugno del 1994, ad esempio, si è tenuta una celebrazione per il 50° anniversario della fondazione della Repubblica d’Islanda. Thingvellir, che si trova sulla spaccatura tra la placca tettonica europea e quella americana, è anche noto per le sue caratteristiche geologiche uniche. Oggi, Thingvellir, che è stato trasformato in parco nazionale nel 1930, è una delle attrazioni turistiche più popolari in Islanda.

11.Skogafoss

In un paese con molte cascate, Skogafoss è una delle sue più grandi e spettacolari. Situata nel sud dell’Islanda, non troppo lontana dalla Ring Road, queste cascate tonanti hanno un dislivello di 60 metri (200 piedi). Skogafoss è il sogno di ogni fotografo, soprattutto nelle giornate di sole, quando spesso si può vedere un bellissimo arcobaleno – o anche due – davanti a Skogafoss. I visitatori che vogliono vedere questa splendida cascata dall’alto possono salire dei gradini che li porteranno ad una piattaforma di osservazione che si affaccia su Skogafoss.

10.Laugavegur

Uno dei modi migliori per conoscere l’Islanda è a piedi sul Laugavegur. Con i suoi 79 km, il Laugavegur è il sentiero escursionistico più lungo d’Islanda, che si estende da Landmannalaugar a Skogar. Questo popolare sentiero porta gli escursionisti attraverso alcuni dei paesaggi più belli di questo paese e passa accanto a geyser, ghiacciai, sorgenti termali e cascate. Gli esperti consigliano agli escursionisti di prendersi circa cinque giorni di tempo per percorrere il sentiero, se vogliono goderselo con calma, ma può essere fatto più o Tra le numerose specie che frequentano questo lago ci sono diverse specie di anatre, puma comuni e cigni girovaghi. Questo lago si è formato circa 2.300 anni fa da un’enorme eruzione di lava basaltica. Testimonianze di questa eruzione, come formazioni vulcaniche, si possono vedere ancora oggi intorno a Myvatn. Il nome del lago si traduce in Midge Lake, e quindi non sorprende che in questa zona si possano trovare grandi nubi di moscerini durante i mesi estivi.

8.Dettifoss

Quando i visitatori vedono per la prima volta il Dettifoss, la maggior parte di loro viene spazzata via dalla potenza selvaggia di queste cascate.Situata nel Parco Nazionale di Vatnajokull, questa magnifica cascata è considerata la più potente di tutta Europa. Dettifloss, che si trova sul fiume Jokulsa a Fjollum, è alimentata dall’acqua di fusione del ghiacciaio Vatnajokull e scende per circa 45 metri (148 piedi) nel canyon Jokulsarglufur. Le meravigliose cascate sono a volte indicate come la cascata del Prometheus perché sono state protagoniste di un popolare film di fantascienza con questo nome.

7.Husavik Whale Watching

Gli amanti delle balene saranno in paradiso a Husavik. Questa città, che si trova sulla baia di Skjalfandi, è considerata uno dei posti migliori al mondo per vedere le balene. Le acque della baia sono ricche di plancton, che attira un gran numero di balene che si nutrono di piccoli organismi. Alcune delle balene più comuni viste nella baia di Skjalfandi sono megattere, blu e visoni, ma molte altre specie sono state viste anche nei pressi di Husavik.oltre alle balene, i visitatori devono tenere d’occhio le pulcinelle.questi adorabili uccelli nidificano in grandi colonie in questa zona.

6.Geyser di Haukadalur

I geyser di Haukadalur si trovano sul Golden Circle islandese, insieme a gorgoglianti vasi di fango e sorgenti calde. Uno dei geyser più popolari di Haukadalur è Strokkur.Questo geyser molto attivo erutta circa ogni cinque o otto minuti, garantendo ai turisti alcune grandi opportunità fotografiche.Al contrario, Geysir, che ci ha dato la parola ‘geyser’, erutta molto raramente.Un’altra caratteristica geotermica popolare ad Haukadalur è Blesi, che consiste di due stagni.Uno appare chiaro, mentre l’altro è di uno splendido colore blu.

5. Reynisfjara Beach

La spiaggia di Reynisfjara, con la sua sabbia nera, le robuste colonne di basalto e le grandi onde che si infrangono, può apparire a volte quasi ultraterrena.Questa splendida spiaggia, che ospita anche comici pulcinella, si trova vicino al villaggio di Vik, sulla costa meridionale dell’Islanda. Non sorprende che la strana apparenza di questa spiaggia abbia ispirato almeno un racconto.time.Gli escursionisti possono piantare una tenda lungo il percorso o affittare una delle capanne che si trovano sul sentiero.

9. Myvatn

Situato nel nord dell’Islanda, Myvatn è «, ‘Secondo la leggenda locale, i faraglioni di basalto che si vedono nell’oceano si sono formati quando due troll hanno tentato di trascinare a riva una nave a tre alberi durante la notte, ma non ci sono riusciti e quando il sole è sorto, la luce del giorno ha trasformato i troll in pietra. Un avvertimento – le onde impetuose di questa spiaggia possono essere molto pericolose, quindi i turisti sono avvertiti di mantenere le distanze.

4.Jokulsarlon Lagoon

Situata ai margini del Parco Nazionale di Vatnajokull è una bellissima laguna glaciale. Le sue acque provengono dallo scioglimento dei ghiacciai e la laguna si è ingrandita di anno in anno, infatti, dagli anni ’70 si è quadruplicata: è uno dei laghi più profondi dell’Islanda, se non il più profondo, ed è piena di iceberg che sono stati estratti dal ghiacciaio. La laguna e l’area circostante è molto bella e talmente surreale che è stata spesso utilizzata in film come «Die Another Day» e «Tomb Raider».

3.Grotte di ghiaccio di Vatnajokull

I visitatori in Islanda hanno l’opportunità di intraprendere un’escursione davvero unica – esplorare le grotte di ghiaccio che sono state scavate da fiumi di acqua di fusione in profondità sotto il ghiacciaio Vatnajokull.all’interno di queste grotte, gli esploratori scopriranno un mondo affascinante dove saranno circondati da surreali formazioni di ghiaccio blu. In alcune zone, la cenere vulcanica nera intrappolata nel ghiaccio ha creato un effetto nastro contro il blu.Le visite di queste grotte, conosciute anche come Grotte di Cristallo, possono essere effettuate solo in inverno, poiché c’è sempre il pericolo di crollo durante i mesi estivi e primaverili più caldi, e i visitatori devono entrare solo con una guida esperta.

2. Blue Lagoon

La Laguna Blu è una delle prime cose che viene in mente alla maggior parte delle persone quando pensano alle famose attrazioni turistiche islandesi.Questa stazione termale geotermica si trova a Grindavik, nella penisola di Reykjanes. Molte persone credono che le sue acque blu latteo, che contengono minerali, silice e alghe, possano effettivamente lenire e migliorare alcune condizioni della pelle, come l’eczema. È importante notare che i viaggiatori che vogliono godersi un tuffo nella Laguna Blu dovrebbero prenotare con largo anticipo rispetto alla loro visita. Questa attrazione è così popolare che spesso è esaurita.

1.Gullfoss

Gullfoss significa Cascate dorate, e prende il nome dalla tonalità brunastra della sua acqua. Queste cascate sono davvero magnifiche e sono note per essere le più grandi cascate di volume di tutta Europa, ma si distinguono anche per avere due gocce distinte, perpendicolari l’una all’altra. Dalla vista principale, la vista è leggermente oscurata, quindi sembra che la cascata più bassa sprofondi in un abisso. Oggi è difficile immaginare che questa popolare attrazione turistica sia stata quasi persa. Un tempo gli investitori stranieri proposero di costruirvi una centrale idroelettrica, ma una donna del posto si oppose con veemenza al progetto, minacciando addirittura di gettarsi dalle cascate se l’impianto fosse stato costruito.Janeiro la considera la più interessante di per sé. La storia è intrisa di

Ir arriba