Dove alloggiare a Goa: Le migliori città e hotel

Da tempo conosciuta come destinazione balneare, prima per gli intrepidi backpackers e ora per i turisti di tutto il mondo, Goa è una fetta di India che sembra quasi non indiana: è rilassata e liberale, e porta i segni distintivi nella sua lingua, nella sua cucina e nella popolazione del suo passato coloniale.

Goa è stata posseduta e controllata dal Portogallo per 450 anni – dal 1510 al 1961 – quando una nuova India indipendente ha intrapreso un’azione militare e ha annesso tutti i territori portoghesi del sub-continente.

Essendo stata effettivamente la capitale dell’impero orientale del Portogallo, ci sono molte rovine e reliquie rimaste nella pittoresca capitale di Panaji, con tanto di quartiere latino, così come la città di Margao, costellata di architettura coloniale, e la storica Vecchia Goa (abbandonata nel XVII secolo).

Mappa dei migliori posti in cui soggiornare a Goa

Ma a Goa, tutto ruota intorno alle spiagge, e ci sono molte opzioni per questo; praticamente tutta la costa è costellata di spiagge e di tutti i servizi che ne derivano. Alcune sono più turistiche di altre, altre più belle di altre, ma c’è sicuramente qualcosa per tutti in questo interessante stato indiano.

Calangute

Uno dei luoghi più popolari in cui soggiornare a Goa per i vacanzieri, Calangute nel nord attrae sia turisti internazionali che nazionali.

Costituito da una lunga striscia di sabbia, il Calangute è bordato da capanne di legno sulla spiaggia e palme ombreggiate. La popolarità di Calangute – soprattutto in alta stagione durante il periodo natalizio – fa sì che manchi un po’ dell’autentico carisma indiano, ma l’offerta di alloggi è molto ampia, dagli hotel economici a quelli di lusso.

Lontano dalla spiaggia, le strade tortuose della città sono piene di ristoranti, bar, negozi di souvenir e uffici di viaggio. Ci sono anche alcuni luoghi di interesse culturale da visitare: l’affascinante chiesa di Sant’Alex con le sue mura imbiancate a calce e gli interni opulenti risale al 1741.

Dove soggiornare a Calangute

  • Le Méridien Goa – Un luogo fresco e chic dove soggiornare, Le Méridien Goa offre una serie di servizi per un soggiorno perfettamente lussuoso. Le camere si affacciano sulle cime degli alberi tropicali e vantano balconi, grandi letti, arredi in legno personalizzati e pavimenti in legno duro. A meno di un chilometro dalla spiaggia stessa, questo hotel a 5 stelle è circondato anche da posti dove mangiare e bere, oltre che da negozi per curiosare.
  • Chalston Beach Resort – Questo hotel è situato proprio sul lungomare ed è un hotel in stile tradizionale di Goan, con una selezione di capanne e camere da letto sulla spiaggia, tutte decorate con interni rustici e caldi.Pensate ai letti in legno e ai pavimenti piastrellati.Ogni camera è inoltre dotata di terrazza o balcone, dove gli ospiti possono sedersi e rilassarsi nel giardino tropicale circostante.Un ristorante in loco serve piatti internazionali, oltre a una piscina all’aperto in cui sguazzare. Nel complesso, il Chalston Beach Resort offre un luogo incantevole e rilassante con accesso diretto alla spiaggia.

budget

Candolim

Una delle zone più popolari di Goa, Candolim si trova a sud di Calangute, la cui spiaggia si sovrappone a questa zona. Candolim ha la sua lunga fetta di spiaggia, che si curva intorno al promontorio per incontrare il più piccolo Sinquerim, dove si respira un’atmosfera da città turistica, con molti negozi e ristoranti.

E’ a Candolim dove troverete solide prove del dominio coloniale portoghese a Goa.c’è il Forte di Aguada, costruito all’inizio del 1600 (e mai catturato), completo del suo faro del 1864, così come la vecchia prigione di Aguada e la chiesa di Santa Caterina imbiancata a calce. Lawrence.

Soggiornare qui manca delle opzioni economiche a cui i viaggiatori con lo zaino in spalla possono essere abituati, ma gli hotel sono ancora abbordabili – il che fa parte di ciò che lo rende così attraente per i turisti. Ci sono anche una serie di appartamenti serviti, adatti a famiglie e gruppi.

Dove alloggiare a Candolim

  • Taj Holiday Village Resort – Situato sopra numerosi cottage e ville portoghesi di Goan, questo è il posto dove venire se si vuole veramente lussureggiare nella moda classica di alta gamma. Le camere, dotate di terrazze private, sono tutte decorate con un fresco mix contemporaneo di arredi di design e caratteristiche d’epoca. Distribuito su 28 acri, il Taj Holiday Village Resort vanta giardini paesaggistici, una grande piscina all’aperto, un bar incassato, oltre a vari punti di ristoro disseminati sul terreno. Da qui è sufficiente una semplice passeggiata per raggiungere la bellezza della spiaggia, oltre a Fort Aguada è raggiungibile a piedi.
  • Phoenix Park Inn Goa – Situato all’interno di una grande villa in stile Goan, a poco più di mezzo chilometro dal sole, dal mare e dalla sabbia di Candolim Beach, questo hotel vanta un parco paesaggistico cosparso di palme.Phoenix Park Inn Goa vanta una piscina all’aperto circondata da sedie a sdraio e un bar a bordo piscina per rilassarsi dopo un tuffo rinfrescante. Le camere sono spaziose e vantano soffitti alti, pavimenti in legno e una sottile tavolozza di colori verde e oro – alcune di queste sono dotate di aree salotto e balconi che si affacciano sulla piscina.

midrange

Anjuna

Anjuna è l’originale ritrovo bohémien di Goa per gli hippy e ancora oggi conserva molto del suo carattere anticonformista. La spiaggia è diventata un’icona delle feste di Goa con la luna piena, dove i frequentatori della spiaggia a piedi nudi, ricoperti di vernice luminosa, ballavano la notte sulla sabbia al ritmo di musica psichedelica da trance.

Da quando è stato introdotto il divieto di musica qui nel 2000, i frequentatori delle feste danzanti sono andati avanti, ma ad Anjuna sono rimasti solo viaggiatori di basso profilo che si recano in visita per comprare dei parei al mercato delle pulci settimanale; questa atmosfera bohémien ha portato a un’Anjuna che si sta evolvendo oltre i suoi giorni di festa.

La città è un posto basso e tentacolare, sparso in una vasta area, e offre una selezione di posti dove soggiornare; alloggi economici sono facili da trovare ma c’è anche una selezione di eleganti ville e appartamenti con piscina.

Dove soggiornare ad Anjuna

  • Hotel Casa Ahaana – Hotel Casa è situato in un edificio in stile portoghese e si caratterizza per le sue fresche e bianche pareti lavate. Le camere sono sottili, semplici e minimaliste, con linee pulite, freschi pavimenti piastrellati e soffitti alti per un soggiorno tranquillo ma confortevole. Alcune di queste camere hanno anche una propria area salotto e tavoli da pranzo. Gli ospiti possono sfruttare al meglio la piscina esterna, mangiare nel ristorante in loco, bere un drink al bar e rilassarsi nell’ambiente tropicale.Nelle vicinanze si trova la chiesa di San Michele e la stessa Anjuna Beach.

Benaulim

Come molti altri posti a Goa, Benaulim è conosciuta soprattutto per la sua spiaggia, un’ampia e lunga fetta di spiaggia molto popolare tra gli stranieri e gli abitanti del luogo, ma anche abbastanza tranquilla per una vacanza rilassante, priva di alcuni dei servizi più turistici che si trovano nelle zone più popolari.

Lungo la stessa spiaggia di Benaulim Beach, troverete molti ristoranti e bar sulla spiaggia (di solito una combinazione di entrambi) che servono cibo a prezzi accessibili, così come alloggi a prezzi accessibili.

L’ordine del giorno qui è semplicemente trovare un posto per rilassarsi sulla spiaggia e poi scegliere i posti per il pranzo.Naturalmente, è anche possibile noleggiare una moto per esplorare lungo la costa o praticare qualche sport acquatico.

Dove alloggiare a Benaulim

  • Taj Exotica Resort – Per una fetta di lusso vicino al mare, questo resort sembra avere tutto. Gli edifici in stile portoghese, che si estendono su un’area di 56 acri, sono decorati in modo classico con colori neutri e accenti di legno scuro. Le camere trasudano freschezza contemporanea abbinata a tocchi di estetica tradizionale, con grandi letti e finestre con vista sui giardini paesaggistici, alcune con piscina privata. Il Taj Exotica Resort non solo dispone di una spiaggia privata, ma anche di una piscina all’aperto – oltre a non meno di sei punti ristoro – e di un campo da golf in loco!

Baga

A nord della costa di Goa, la Baga è spesso detta con lo stesso respiro di Calangute. Le due località turistiche vicine quasi si fondono l’una con l’altra, anche se la bella distesa di sabbia soffice di Baga è circondata da scogliere rocciose e natura.

Può essere popolare con vari gruppi di turisti, ma questo è il posto dove andare se si vuole essere tra l’azione.la popolarità tra i visitatori significa anche offerte alberghiere di alto livello così come pensioni economiche tra cui scegliere. Soggiornare a Baga significa che sarete vicini alla vivace vita notturna, ai numerosi negozi e a una miriade di bar e ristoranti – così come agli affollati mercati settimanali.

Una delle grandi attrazioni di questa parte di Goa sono gli sport acquatici; Baga è un luogo ideale per provare qualsiasi cosa, dal parasailing al windsurf e alle moto d’acqua, o semplicemente oziare sulla spiaggia e guardare mentre gli altri si divertono.

Dove soggiornare a Baga

  • Hotel Bonanza – A due passi da Baga Beach, questo hotel a conduzione familiare è un luogo caldo e accogliente per trascorrere qualche giorno al mare a Goa.Questo hotel a 3 stelle si trova vicino al vivace Tito’s Lane, con tutte le sue opzioni per mangiare e bere, ma offre anche una scelta di due ristoranti in loco e un bar.Calangute Beach e Anjuna Beach sono facilmente raggiungibili a piedi da questo hotel economico.

Palolem

Palolem è facilmente una delle spiagge più belle di Goa. La sua curva di sabbia bianca, senza sforzo, è fiancheggiata da palme, rendendo le giornate tranquille e i tramonti da cartolina. E’ anche conosciuta per la vita notturna – sotto forma di discoteche silenziose, naturalmente.

Ci sono molti ristoranti e bar che costeggiano la spiaggia, con un po’ di shopping (e più cibo e bevande) da fare sulla strada che porta alla spiaggia, così come quella che corre parallela ad essa. Camminando verso sud attraverso un labirinto locale, passando per la piccola baia di Colomb Beach, si trova la gelida Patnem Beach, molto più fredda di Palolem, che può diventare molto affollata, quindi se avete voglia di fuggire per un giorno, fate una passeggiata qui.

Tornando a Palolem, c’è una sistemazione per tutti, da baracche molto economiche e di base a ville di lusso in cemento con aria condizionata.

Dove alloggiare a Palolem

  • Marron Sea View Resort – Le camere di questo resort sono capanne in legno, simili a chalet, situate proprio sulla sabbia della stessa spiaggia di Palolem. Ognuna di queste è dotata di un proprio spazio all’aperto per sedersi, e dispone di grandi letti matrimoniali, biancheria bianca, e anche di un proprio televisore. Questa sistemazione fronte mare vanta anche un proprio bar e ristorante, dove gli ospiti possono godersi una cena a lume di candela ogni sera con vista sul tramonto. Ma tutti i bar e i ristoranti sulla spiaggia di Palolem sono a due passi da questa offerta a 3 stelle, il che rende facile uscire ed esplorare le altre delizie gastronomiche offerte.

Panaji

La capitale di Goa è un posto tranquillo. Circondata da lussureggianti colline terrazzate e inondata da tetti di tegole rosse, i visitatori della città potrebbero essere piacevolmente sorpresi dalle tranquille strade di Panaji e dagli affascinanti edifici coloniali portoghesi.

Passeggiate lungo i viali alberati e ammirate le affascinanti chiese antiche, l’ampia piazza principale e la passeggiata lungo il fiume. I balconi si affacciano sulle case colorate lungo le stradine del Quartiere Latino; Panaji è in realtà il più antico centro civico dell’Asia e le sue radici sono saldamente radicate nel suo passato portoghese.

Soggiornate qualche giorno a Panaji in hotel di charme ospitati in storici edifici coloniali, in nuovi splendidi soggiorni di lusso o in vivaci pensioni economiche.

Dove alloggiare a Panaji

  • Vivanta Panaji – Un nuovo hotel chic e splendente nel centro della città, con piscina sul tetto e solarium con vista sul fiume Mandovi e sulle colline di Altinho, Vivanta Panaji è un luogo contemporaneo per il relax. Qui potrete trascorrere il vostro tempo facendovi coccolare nella spa dell’hotel o nella palestra in loco aperta 24 ore su 24. Le camere vantano bagni moderni dotati sia di docce a pioggia che di vasche da bagno, mentre i grandi letti hanno eleganti testate in rattan e colori naturali, che rendono il soggiorno tranquillo e piacevole.Ci sono anche una selezione di ristoranti e un cocktail bar aperto fino a tarda notte.

Colva

Con le sue baracche sulla spiaggia, gli alberghi, le pensioni, i pub, i ristoranti e i bagnini, Colva e i suoi 2,4 chilometri di spiaggia di sabbia bianca è una meta turistica molto conosciuta e ben attrezzata per dare ai visitatori tutto ciò che vogliono a portata di mano.

In quanto tale, può essere molto affollata qui, con tutti gli abitanti del luogo, i turisti nazionali e i turisti stranieri che scendono sulla spiaggia in alta stagione. In ottobre, i pellegrini religiosi vengono a visitare la bianca Igreja de Nossa Senhora das Merces (originariamente fondata nel 1630 ma ricostruita nel XVIII secolo) per la festa della Fama.

Colva si trova tra la spiaggia di Betalbatim a nord e la spiaggia di Benaulim a sud, ma non è tutto sulla costa; nell’entroterra, troverete ancora più possibilità di alloggio, negozi e posti per mangiare e bere.

Dove soggiornare a Colva

  • Beleza By The Beach – Situato proprio sulla spiaggia di Colva, questo hotel dispone di una selezione di camere recentemente rinnovate con pavimenti in piastrelle color grigio antracite, opere d’arte colorate e un occhio definitivo per il design. Dopo un’intensa giornata di sole, potrete concedervi un massaggio o godervi una cena al ristorante alla moda o un drink al bar.

Vagator

Situata accanto alla spiaggia di Anjuna, Vagator offre un po’ più di solitudine rispetto al vicino, con scogliere rocciose rosse e coperte di alberi che proteggono la spiaggia: Big Vagator Beach è a sud, mentre Little Vagator Beach è a nord delle rocce.

Le spiagge sono più tranquille dei vicini, ma si danno comunque da fare con un flusso costante di backpackers e turisti, particolarmente impegnati al tramonto quando la folla si raduna sul promontorio roccioso per guardare il sole sprofondare sotto l’orizzonte.

Vagator aveva più di una reputazione per le feste, e mentre ci sono ancora alcuni dei migliori club di Goa che si trovano qui, la città ha subito un rallentamento negli ultimi anni ed è un posto più tranquillo, con una selezione di ristoranti di alto livello per divertirsi ed eleganti resort termali in cui soggiornare.

Dove dormire a Vagator

  • W Goa – La selezione di alloggi in questa filiale di Goa di W significa che ce n’è per tutti i gusti, dalle ville e cottage, alle eleganti camere con vista sul giardino, ma tutte offrono un luogo confortevole e decisamente di alto livello dove soggiornare e rilassarsi. Questo hotel a 5 stelle incredibilmente elegante dispone di una scelta di ristoranti, oltre che di un bar perfettamente pronto per un drink al tramonto.W Goa vanta anche una piscina all’aperto e giardini curati che conducono direttamente al lungomare stesso.

Mandrem

Mandrem, nel quartiere più settentrionale di Pernem, ospita l’omonima spiaggia Mandrem Beach.Rispetto a molte altre destinazioni balneari di Goa, questa striscia di sabbia sembra relativamente isolata ed è una buona opzione per sentirsi come se si fosse in una vera e propria fuga sulla spiaggia.

Per avere più spiaggia da esplorare, appena a nord (e molto percorribile a piedi) c’è Arambol Beach; nelle vicinanze c’è Ashwem Beach, ma questo richiede una passeggiata più lunga.

Soggiornare a Mandrem è conveniente, ma nella vicina Arambol o Ashwem c’è un’atmosfera più vivace, più bar/ristoranti e più opzioni di alloggio.

A Mandrem, ci sono baracche sulla spiaggia a prezzi accessibili tra cui scegliere.Nelle vicinanze, ci sono hotel e pensioni, tutti accessibili in varia misura. Alcuni sono più raffinati di altri: il vecchio forte portoghese di Mandrem è ora un hotel di lusso.

Dove alloggiare a Mandrem

  • MamaGoa Resort – Questo hotel è costituito da una collezione di cottage rustici in stile baracca da spiaggia dove potrete oziare nel vostro grande letto matrimoniale e guardare la veranda verso il mare scintillante. Semplice ma pulito, moderno e arredato con gusto, ogni capanna è dotata di un bagno e di un’area salotto. Immerso in un giardino tropicale soleggiato sulla spiaggia di Ashwem Beach, il MamaGoa Resort vanta anche un ristorante e un bar dove gli ospiti possono gustare ogni mattina una deliziosa colazione; sedie a sdraio e amache disseminate nel giardino lo rendono il luogo perfetto per rilassarsi in mezzo alla natura.

Agonda

L’affascinante paesino di Agonda è il luogo dove soggiornare a Goa se volete godervi una semplice pausa in riva al mare.non è un posto dove fare festa, ma piuttosto una destinazione da raggiungere se volete prendervi una pausa dal mondo per un po’ di tempo e rilassarvi su una bellissima spiaggia di Goan.

Agonda è tutta vita semplice; sorseggiate un frullato dalla veranda della vostra baracca sulla spiaggia e guardate il mare dall’altra parte del mare.Se sentite il bisogno di alcuni comfort moderni durante il vostro soggiorno in questo mondo di tranquillità, i bar sulla spiaggia di Palolem sono a 15 minuti di macchina.

Se viaggiate con un budget limitato, Agonda ha una buona selezione di alloggi di base tra cui scegliere. Ci sono anche una manciata di opzioni di lusso, tra cui cottage con vista sul mare e piscine.

Dove alloggiare ad Agonda