10 Principali attrazioni turistiche in Cambogia

La Cambogia si sta lentamente riprendendo dagli orrori del regno del terrore dei Khmer Rossi. Esistono ancora grandi problemi: mine, povertà e infrastrutture devastate, ma il processo di ricostruzione e di guarigione è ormai ben avviato e un numero crescente di turisti sta riscoprendo le attrazioni della Cambogia.

Gli splendidi templi di Angkor sono l’ovvia attrazione per la maggior parte dei turisti, ma il paese ha molto altro da offrire: spiagge tropicali, edifici coloniali e un’abbondanza di attrazioni naturali. Ecco uno sguardo alle principali attrazioni turistiche in Cambogia .

10. Preah Vihear

Preah Vihear è un tempio Khmer situato in cima a una scogliera di 525 metri nelle montagne Dângrêk, al confine tra Cambogia e Thailandia. La maggior parte del tempio è stato costruito nell’XI e XII secolo durante il regno dei re Khmer Suryavarman I e Suryavarman II, ed è stato dedicato al dio indù Shiva. Sihanoukville Where to Stay

Sihanoukville, conosciuta anche come Kampong Som, è una città portuale e una località balneare sul Golfo di Thailandia. La grande attrazione qui sono le spiagge di sabbia bianca e diverse isole tropicali non sviluppate. Sihanoukville è un buon posto per rilassarsi e distendersi, anche se bisogna essere pronti a combattere i corvi durante l’alta stagione o un weekend di vacanza.

Leggi tutto: Migliori spiagge di Sihanoukville

8. Tonle Sap

Tonlé Sap è il più grande lago d’acqua dolce del Sud Est asiatico ed è di grande importanza per la Cambogia.il lago si espande e si restringe drasticamente con le stagioni.da novembre a maggio, la stagione secca della Cambogia, il Tonlé Sap drena nel fiume Mekong a Phnom Penh. Tuttavia, quando le forti piogge dell’anno iniziano a giugno, il flusso del Tonlé Sap cambia direzione e si forma un enorme lago. Tonlé Sap ospita molte comunità etniche vietnamite e numerose comunità Cham, che vivono in villaggi galleggianti intorno al lago.

7. Silver Pagoda Where to Stay

Situata all’interno del complesso del Palazzo Reale a Phnom Penh, la Silver Pagoda ospita molti tesori nazionali come l’oro e le statue di Buddha ingioiellate. La più notevole è un piccolo Buddha di cristallo baccarat del XVII secolo (il Buddha di Smeraldo della Cambogia) e un Buddha Maitreya in oro a grandezza naturale decorato con 9584 diamanti. La parete interna del cortile della Pagoda d’Argento è decorata con un murale riccamente colorato e dettagliato del mito Ramayana, dipinto nel 1903-04 da 40 artisti Khmer.

6. Bokor Hill Station Where to Stay

La stazione di Bokor Hill vicino a Kampot è stata costruita dai francesi negli anni ’20 per essere utilizzata come rifugio dal caldo di Phnom Penh. Da allora è stata abbandonata due volte, prima negli anni ’40 quando i giapponesi hanno invaso la Cambogia e poi negli anni ’70, quando i Khmer Rossi hanno inghiottito il paese. Oggi, la stazione di Bokor Hill e i suoi edifici abbandonati hanno un aspetto inquietante, da città fantasma: da ottobre 2008 la strada per Bokor è ufficialmente chiusa a causa della ricostruzione in corso.», ‘L’accesso indipendente sembra impossibile.anche se ci sono escursioni organizzate dalle agenzie di viaggio locali.

5. Kratie Where to Stay

Kratie è una piccola città situata sulle rive del fiume Mekong ed è dominata da un mercato centrale circondato da vecchi edifici coloniali francesi.non c’è un turismo su larga scala, ma moltissimi backpackers si riversano qui durante l’alta stagione. È il luogo in Cambogia per vedere i rari delfini Irrawaddy, che vivono nel fiume Mekong in numero sempre minore. Si stima che ci siano tra i 66 e gli 86 delfini rimasti nell’area superiore del Mekong cambogiano.

4. Koh Ker

Koh Ker è stata la capitale dell’impero Khmer per un periodo molto breve, dall’anno 928 al 944 d. C.. Il sito è dominato da Prasat Thom, una piramide di tempio alta 30 metri che si erge sopra la giungla circostante, un gigantesco Garuda (mitica creatura metà uomo e metà uccello), scolpito nei blocchi di pietra, custodisce ancora oggi la parte superiore, anche se ora è parzialmente coperta. Lasciata alla giungla per quasi un millennio, Koh Ker era una delle destinazioni più remote e inaccessibili della Cambogia, ora è cambiata grazie al recente sminamento e all’apertura di una nuova strada a pedaggio.

3. Banteay Srei

Sebbene ufficialmente parte del complesso di Angkor, Banteay Srei si trova a 25 km (15 miglia) a nord-est del gruppo principale dei templi, e quindi spesso considerata un’attrazione separata della Cambogia. Il tempio fu completato nel 967 d. C. ed è costruito in gran parte in pietra arenaria rossa, un mezzo che si presta agli elaborati intagli decorativi delle pareti, ancora oggi chiaramente visibili. Banteay Srei è l’unico tempio principale di Angkor che non è stato costruito per un re, invece è stato costruito da uno dei consiglieri del re Rajendravarman, Yajnyavahara.

2. Tempio di Bayon

Parte della destinazione famosa in tutto il mondo di Angkor, il tempio di Bayon è caratterizzato da un mare di oltre 200 massicce pareti di pietra che guardano in tutte le direzioni. I curiosi volti sorridenti, considerati da molti un ritratto dello stesso re Jayavarman VII o una combinazione di lui e Buddha, sono un’immagine immediatamente riconoscibile di Angkor. Costruito nel XII secolo dal re Jayavarman VII come parte di una massiccia espansione della sua capitale Angkor Thom, il Bayon è costruito esattamente al centro della città reale.

1. Angkor Wat Tours Activities

Angkor Wat (che significa «Tempio della città») è il più magnifico e più grande di tutti i templi di Angkor e la principale attrazione turistica della Cambogia.costruito intorno alla prima metà del XII secolo dal re Suryavarman II, l’equilibrio, la composizione e la bellezza del tempio ne fanno uno dei monumenti più belli del mondo. Un enorme serbatoio rettangolare circonda Angkor Wat che si erge attraverso una serie di tre terrazze rettangolari fino al santuario centrale e alla torre ad un’altezza di 213 metri. Questa disposizione riflette la tradizionale idea khmer della montagna del tempio, in cui il tempio rappresenta il Monte Meru, la casa degli dei dell’Induismo.

Quali sono le attrazioni più interessanti in Cambogia?

Ir arriba