12 Attrazioni turistiche più importanti di Adelaide

La capitale del South Australia, Adelaide è la quinta città più popolosa del paese e i residenti godono di una delle migliori qualità di vita al mondo. Situata sulle rive del Golfo di St Vincent, sulla costa meridionale, la città è spesso trascurata a favore di Sydney e Melbourne, ma vale la pena controllare se ne avete il tempo.

A differenza di molte altre città australiane, Adelaide è stata fondata da cittadini liberi che hanno costruito molti spazi pubblici e ampi viali e hanno eretto una pletora di maestose chiese. A causa delle ondate di immigrati che poi sono arrivati da tutto il mondo, la città ha una fiorente scena di ristoranti che si rivolge a tutti i palati. Le sue fantastiche istituzioni artistiche e culturali sono anche adeguatamente multiculturali in prospettiva. Questo si riflette nella ricchezza di eventi culturali e festival che si svolgono ad Adelaide nel corso dell’anno.

Con un’aria molto cosmopolita e sofisticata, la ‘Città delle Chiese’ è un luogo affascinante per trascorrere del tempo, con un sacco di cose da vedere e da fare.

12. Cattedrale di San Pietro

Fondata nel lontano 1869, la Cattedrale di San Pietro è uno dei punti di riferimento più importanti e riconoscibili della città. Oltre alle belle vetrate e all’enorme altare maggiore, la cattedrale vanta anche un grande e potente organo, che viene utilizzato nelle funzioni quotidiane. San Pietro è da tempo rinomato in città per il suo fantastico coro e per le regolari esibizioni concertistiche che mette in scena.

11. State Library of South Australia

Situata in un favoloso edificio antico che risale all’epoca coloniale, la State Library of South Australia delizierà gli amanti del libro e gli appassionati di storia con i suoi splendidi interni pieni di libri. Essendo la più grande biblioteca pubblica di ricerca di tutto il South Australia, ospita un’enorme collezione di libri, fotografie, registrazioni audio e video su ogni argomento immaginabile.

Mentre l’ala della biblioteca in stile rinascimentale francese Mortlock Wing della biblioteca è splendida dall’esterno, il suo interno è il vero punto fermo dello spettacolo; balconi in ferro battuto si trovano davanti a file su file di libri illuminati con luci soffuse. Ampiamente considerata una delle più belle biblioteche del mondo, la Biblioteca di Stato vale la pena di controllare se siete in zona.

10. Migration Museum

Poiché sia Adelaide che la storia dell’Australia è stata così definita dalle varie ondate di immigrati arrivati nel paese, il Museo delle Migrazioni è il luogo perfetto in cui recarsi se si vuole saperne di più sul loro passato. Inaugurato nel 1986, la sua vasta collezione vi conduce in un affascinante viaggio attraverso i secoli, con reperti, foto e storie che spiegano come lo stato è stato colonizzato.

Il museo è orgoglioso di mostrare il multiculturalismo di Adelaide e di promuovere il rispetto e la tolleranza per le diverse culture, popoli e lingue, il museo gestisce molti programmi educativi ed è popolare sia tra la gente del posto che tra i turisti.

9. Waterfall Gully

Se state cercando di sfuggire al trambusto della città, allora Waterfall Gully è il posto dove andare. Situato all’interno del Cleveland Conservation Park, la sua scintillante cascata – nota come «First Falls» – è nascosta tra le colline ai piedi dei Mount Lofty Ranges ed è l’attrazione principale della zona.

È solo la prima di una serie di sette cascate, torreggia ad un’altezza di circa 30 metri e le sue acque scintillanti che si tuffano nel torrente sottostante sono spettacolari da ammirare. Da qui si può fare una bella escursione fino alla cima del Monte Lofty. Lungo il percorso si attraversano molte aree naturali pittoresche.

8. Rundle Mall

Con oltre 800 negozi da esplorare, è giusto dire che Rundle Mall è in grado di soddisfare ogni vostra esigenza e necessità, con caffè, ristoranti e stand di snack tutti in offerta. Situato proprio nel centro della città, la zona pedonale dello shopping è il luogo principale in cui recarsi se si vuole acquistare qualcosa.

Boutique indipendenti e portici alla moda si trovano fianco a fianco con catene di negozi e marchi australiani. Oltre alle sue deliziose statue, sculture e fontane, Rundle Mall ha anche regolarmente bancarelle pop-up e stand da visitare. Thrumming with life, Rundle Street e le strade intorno ad essa sono il cuore pulsante di Adelaide.

7. South Australian Museum

Fondato nel 1856, il South Australian Museum offre uno sguardo affascinante sulla storia naturale della nazione, con mostre interattive e interessanti su tutto, da fossili e meteoriti a megafauna e mammiferi. Poiché ospita più di quattro milioni di oggetti ed esemplari, c’è un’infinità di gallerie da esplorare.

Ospita la più vasta collezione di arte e artefatti culturali aborigeni del mondo, mentre ci sono anche brillanti mostre ed esposizioni sull’Antico Egitto e le Culture del Pacifico, le sue gallerie aborigene sono l’attrazione principale, e molte persone vengono da lontano per saperne di più sulla loro storia e cultura.

6. Zoo di Adelaide

Il secondo zoo più antico del paese, lo zoo di Adelaide è stato aperto nel 1883 e ospita oltre 3.000 animali.

Oltre alle mostre informative e interessanti, ci sono anche una serie di conferenze, presentazioni e sessioni di alimentazione a cui si può partecipare durante tutto il giorno. Oltre alle maestose tigri di Sumatra e agli intriganti oranghi, le sue principali attrazioni sono i due panda giganti, Wang Wang Wang e Funi, che sono attualmente in prestito dalla Cina. Una giornata divertente per tutta la famiglia, lo Zoo di Adelaide ospita oltre 300 animali esotici provenienti da tutto il mondo, che vi permetteranno di ammirare.

5. Art Gallery of South Australia

Con circa 45.000 opere d’arte, la stupefacente collezione dell’Art Gallery of South Australia è una delizia da esplorare: capolavori di artisti internazionali si affiancano a quelli dei loro omologhi australiani. Situata in un bellissimo edificio, è la seconda più ampia collezione d’arte del paese ed è particolarmente rinomata per le sue gallerie di opere d’arte australiane, aborigene e delle isole dello Stretto di Torres.

Con i suoi 2000 anni di storia, i suoi dipinti, le sue sculture, le sue foto e i suoi video sono semplicemente magnifici da sfogliare. Tra i punti salienti vi sono i disegni di Hans Heysen e le 20 sculture in bronzo di Auguste Rodin.», ‘Se tutto questo non bastasse, la galleria ospita anche l’annuale festival dell’arte di Tarnathi, che espone opere di artisti aborigeni e delle isole dello Stretto di Torres.

4. Adelaide Botanic Garden

Situato a nord-est del centro della città, l’Adelaide Botanic Gardens è un luogo tranquillo e piacevole dove trascorrere un po’ di tempo, ideale per chi vuole immergersi nella natura.

Inaugurato nel 1857, è anche sede di una favolosa architettura coloniale, con la bellissima Palm House e il Museo di Botanica Economica che ne sono i migliori esempi. C’è anche un delizioso ristorantino sul posto.

3. Adelaide Oval

Ampiamente rinomato per essere il campo da cricket più bello del mondo, l’Adelaide Oval ospita ogni tipo di evento sportivo durante tutto l’anno. Inaugurato nel 1871, espone ancora oggi in alcuni luoghi un’incredibile architettura edoardiana, e il suo vecchio tabellone segnapunti aiuta a mantenere il suo fascino tra gli sviluppi più moderni.

Guardare una partita di cricket o di calcio australiano è un ottimo modo per sperimentare la passione con cui gli australiani sostengono le loro squadre locali. Oltre a godersi l’atmosfera inebriante e contagiosa di una partita, i visitatori possono anche fare un tour del pittoresco terreno o avventurarsi sul suo tetto gigante: dall’alto della sua cupola curva si può godere di una vista sul tappeto erboso sottostante e sull’area circostante.

2. Adelaide Fringe

Il secondo più grande festival artistico al mondo dopo l’Edinburgh Fringe Festival, l’Adelaide Fringe vede la città animarsi con ogni tipo di musica, arte e danza. Il festival, che si svolge nell’arco di un mese da metà febbraio a metà marzo, si svolge in centinaia di luoghi di Adelaide e attira oltre 7.000 artisti australiani e di tutto il mondo.

La varietà delle diverse arti in mostra è semplicemente sbalorditiva: uno dei luoghi principali è giustamente chiamato «il giardino delle delizie del mondo». Con spettacoli comici in piedi che spuntano accanto a installazioni artistiche innovative, produzioni teatrali improvvisate e spettacoli circensi, c’è davvero qualcosa di nuovo e speciale da vedere ogni giorno del mese.

1. Mercato Centrale

Il Mercato Centrale di Adelaide, situato proprio nel centro della città, pullula di vita. Le sue circa 250 bancarelle vendono di tutto, dalla frutta e verdura ai frutti di mare freschi, ai formaggi e ai vini locali, e tra i numerosi negozi e stand ci sono moltissimi caffè e ristoranti fantastici, che mostrano la natura multiculturale della città.

Grazie alla varietà dell’offerta culinaria e all’incredibile varietà di prodotti e prodotti freschi esposti, il Mercato Centrale è da tempo una popolare attrazione turistica, anche se altrettanti abitanti del luogo vengono qui per fare la spesa o per mangiare un boccone.

Uno dei più grandi mercati sotto copertura dell’emisfero australe, è in funzione da 150 anni, e l’atmosfera vivace dimostra che non sta rallentando in fretta. Molto divertente andare in giro, il Mercato Centrale è uno dei posti migliori di Adelaide per provare alcune delle fantastiche cucine per cui la città è così rinomata.

Ir arriba