10 Attrazioni top a Santiago di Compostela

Santiago de Compostela è probabilmente la prima destinazione turistica al mondo. Dal IX secolo, milioni di pellegrini hanno percorso a piedi il Cammino di Santiago, o Cammino di Santiago, lungo 900 km (560 miglia), da appena oltre il confine francese a Santiago, noto per essere il luogo di sepoltura dell’apostolo Giacomo. Le principali attrazioni di Santiago de Compostela, quindi, si concentrano intorno a questa meta di pellegrinaggio, ma c’è molto più di questo in questa città della Spagna nord-occidentale. Santiago de Compostela ha anche grandi musei, bellissimi parchi e magnifici edifici medievali che aspettano solo di essere fotografati. Oh, la città è anche conosciuta per il suo ottimo cibo; assicuratevi di provare la pulpa a la gallega, un piatto di polpo bollito che è considerato il Santo Graal dei frutti di mare, almeno qui.

I migliori tour organizzati

  • Finisterre Day Trip da Santiago de Compostela – 13 recensioni
  • Tour a piedi e attività gastronomiche a Santiago de Compostela INGLESE – 4 recensioni
  • Death Coast Day Trip della Galizia da Santiago – 3 recensioni
  • Finisterre e Coast of Death – 3 recensioni

10. Monte do Gozo

Il Monte do Gozo, o Collina della Gioia, è una parte importante del Cammino di Santiago. Situato a circa due miglia dal centro della città, è la collina dove i pellegrini hanno la prima vista della loro destinazione finale, la Cattedrale di Santiago de Compostela. Da lì, i pellegrini hanno circa un’altra ora di cammino, raggiungendo la fine di un viaggio che ha richiesto settimane, forse anche un paio di mesi, per essere completato. La collina ha una grande statua che segna la cima, un ostello, un auditorium per concerti, giardini, sentieri e la Cappella di San Marcos.

9.Cidade da Cultura

La Cidade da Cultura è una meraviglia architettonica (o disastro secondo alcuni) del XXI secolo. Situato sul Monte Gaias, il complesso modernista di edifici culturali è stato progettato per assomigliare a dolci colline con migliaia di finestre, ognuna fatta su misura in forme diverse. Il complesso tecnologico all’avanguardia è collegato con strade e piazze. A causa dell’alto costo di costruzione, alcune strutture, come il centro di arti dello spettacolo, non sono state costruite.

8.Parque da Alameda

Il Pargue de Alameda è un luogo ideale per rilassarsi e ricaricare le batterie dopo una frenetica visita a Santiago de Compostela.il principale parco urbano della città è in realtà tre parchi in uno: Paseo de la Alameda, Carballeira de Santa Susana e Paseo de la Herradura.dal XIX secolo, questo è il luogo dove gli abitanti di Santiago si recano quando vogliono fare una piacevole passeggiata in un bellissimo scenario di alberi, fontane e sculture. Si trova vicino al quartiere storico e offre una splendida vista sulla Cattedrale di Santiago de Compostela.

7.Museo do Pobo Galego

Poiché Santiago è la capitale della Galizia, è naturale che sia la sede del Museo do Pobo Galego, o Museo del Popolo Galiziano. Questo ex convento del XIII secolo è una delle principali attrazioni turistiche di Santiago de Compostela, con mostre sull’artigianato e la cultura della Galizia, tra cui l’archeologia, l’abbigliamento, la pittura e la scultura, e ospita anche i resti di diverse persone importanti per la storia della Galizia.

6.Zona Vella

Considerato uno dei quartieri storici più belli d’Europa, la Zona Vella o Città Vecchia è ancorata alla Plaza del Obradoiro e ai suoi edifici storici, tra cui la Cattedrale di Santiago de Compostela e l’hotel Reyes Catolicos. Anche nella Città Vecchia si possono trovare alcuni dei locali notturni più eccitanti della città.

5.Parador Hostal Dos Reis Catolicos

Il Parador Hostal Dos Reis Catolicos è stato costruito nel 1499 come ospedale e alloggio temporaneo per i pellegrini in viaggio, e poiché permetteva di pernottare, ha l’onore di essere conosciuto come l’hotel più antico del mondo.Come hotel, si tratta di una bella combinazione di servizi moderni e lussuosi in un edificio che ha più di 500 anni, il che lo rende un’opportunità rara e sorprendente come luogo di soggiorno.L’hotel continua a fornire servizi gratuiti a un numero limitato di pellegrini.

4.Camino de Santiago

Secondo la leggenda, St. Secondo la leggenda, il corpo di San Giacomo fu portato in Galizia in barca da Gerusalemme e trasportato nell’entroterra, dove oggi si trova Santiago de Compostela.il Cammino di Santiago è il nome di uno dei percorsi di pellegrinaggio verso il suo santuario nella Cattedrale della città.per ottenere il certificato di compostela è necessario percorrere almeno 100 km a piedi. In pratica, il punto di partenza più vicino è la piccola città di Sarria, che ha buoni collegamenti con altre località della Spagna.mentre molti pellegrini percorrono solo l’ultimo tratto del percorso, ci sono grandi ricompense per chi parte da molto più lontano e diversi europei camminano fino a casa loro, seguendo uno dei tanti percorsi.

3. 3. Monastero di San Martin Pinario

Il monastero di San Martin Pinario è un monastero benedettino secolare risalente all’899. È stato quasi completamente ricostruito negli ultimi cento anni. La sua cappella originale fa ora parte della Cattedrale di Santiago de Compostela. Tre dei più famosi artisti spagnoli dell’epoca lavorarono alla decorazione di questo edificio barocco, oggi è un edificio per seminari e per il governo.

2.Plaza del Obradoiro

La Plaza del Obradoiro è la più grande piazza non solo di Santiago de Compostela, ma anche di tutta la Galizia. È circondata dalla Cattedrale di Santiago, dal Palazzo Rajoy dove si riunisce il consiglio comunale, dall’hotel Reyes Catolicos dove soggiornano i pellegrini e dal Collegio San Xerome. È il punto d’arrivo per i pellegrini che percorrono parte o tutto il Cammino di Santiago. La piazza è un luogo di ritrovo popolare per i santiagani, i turisti e i pellegrini che si scambiano le storie della loro passeggiata. Ospita anche concerti e altre manifestazioni all’aperto, tra cui la celebrazione del 25 luglio del giorno di San Giacomo.

1.Cattedrale di Santiago de Compostela

La Cattedrale di Santiago de Compostela è nata come una piccola chiesa del IX secolo costruita sopra la tomba dell’Apostolo Giacomo. Dopo averla guardata, i viaggiatori non potranno che essere in disaccordo con questa valutazione.Tra le cose da vedere ci sono la facciata barocca della Praza do Obradoiro e il portico interno, il Pórtico da Gloria.La cattedrale ornata è un punto di riferimento nella Plaza del Obradoiro.Per secoli i pellegrini che hanno completato il Cammino di Santiago hanno toccato un pilastro contenente la statua di San Giacomo, che portava delle scanalature.

Ir arriba