Acquisto e vita notturna guida in Romania

Shopping in Romania

Come la maggior parte dei paesi, la Romania ha la sua giusta quota di centri commerciali generici – ma è molto più gratificante per fare acquisti con la gente del posto nel tuo mercato più vicino. Anche il più piccolo villaggio rumeno di solito ha un mercato regolare, e in alcune aree le merci sono ancora trasportate da un posto all’altro da un carro trainato da cavalli. Formaggi locali, frutta e verdura fresca sono tutti graffette giornalieri, mentre alcuni mercati vendono anche specialità nazionali come ricami, ceramiche, porcellana, argenteria, tappeti, ceramiche, cristallo, vetreria, tessuti, ponticelli in lana, cuoio, metallo, pelletteria, tappeti , dipinti di vetro e abiti di seta. Le transazioni nei mercati si svolgono quasi sempre in contanti – e non aver paura di contrattare se il prezzo non è giusto.

Bucarest è il centro commerciale del paese. Oltre a diversi centri commerciali del centro città, ha un colorato mercato dei fiori, eventi artistici e artigianato regolari e un fiorente industria degli oggetti d’antiquariato. Naso fuori una gemma a Str Hanul Cu Tei, uno stretto vicolo acciottolato nel centro storico della città fiancheggiata da gallerie e negozi di antiquariato. Oppure, se il tuo gusto è di lusso, fai una passeggiata verso il basso Calea Victoriei, dove troverai una costosa selezione di boutique di gioielli e designer.

I prezzi in Romania sono crezzati negli ultimi anni, ma è ancora possibile prendere gioielli fatti a mano di alta qualità per una canzone in alcune aree. Iaşi’s Hala Cenlana ha dozzine di bancarelle di gioielli – per un souvenir tradizionale a basso prezzo, cerca i pezzi realizzati da ambra rumena incastonati in argento turco. Dall’altro lato del paese, Timişoara è famosa per la scena artistica e artigianato e ospita una selezione di negozi che vendono opere d’arte, ceramiche e gioielli artigianali.

Orario di acquisto

Mon- SAT 0900-1800, anche se questo può variare in base alla stagione e all’area. Nelle aree urbane, i supermercati possono rimanere aperti per gran parte della notte.

Vita notturna in Romania

Bucarest ha un numero crescente di locali notturni che offrono tutto da hiphop e notti di danza a Jazz Atti e sala da ballo danza. Le tasse di iscrizione tendono ad essere economiche, anche nella capitale, e al di fuori delle più grandi città Molti club offrono ingresso gratuito. & Nbsp;

Ristoranti nella maggior parte dei principali alberghi matrimoniali come nightclubs e Bucarest ha diversi caffè in stile parigino, anche se I locali tendono a favorire i cocktail bar in estate e accoglienti pub sotterranei in inverno. Troverai anche un certo numero di casinò glitinati raggruppati attorno all’Upmarket Calea Victoriei. L’opera viene eseguita presso l’Opera House rumena e l’Athenaeum rumeno ha due orchestre sinfoniche, mentre l’intrattenimento folk viene eseguito presso la Rapsodia Romana Artistic Ensemble Hall. Il Teatro Nazionale Bucarest mette su eventi e spettacoli regolari, quindi vale la pena controllare ciò che succede prima di viaggiare. & Nbsp;

le migliori macchie della vita notturna fuori Bucarest includono Brasov, Crariova, Sighisoara, Mamaia, Iasi, Constanţa, Galaţi , Ploieşti e Timisoara. Cluj-Napoca, con la sua grande popolazione studentesca e la scena in Techno Minimal Funky, ha anche una reputazione crescente come una città di festa. Non aspettarti di ballare la notte di distanza se sei con se sei con se sei con sede in una città più piccola, anche se piccoli pub e la te possono offrire un’opportunità molto migliore per conoscere la gente del posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *