10 Luoghi da visitare in Stiria, Austria

La Stiria, il secondo stato più grande del paese, è benedetta da un’incredibile varietà di paesaggi diversi, ognuno più bello dell’altro.Tra le sue valli, le montagne e i laghi ci sono incredibili castelli e cittadine medievali da esplorare.

Mentre il paesaggio è di una bellezza sconcertante, le città e i paesi della Stiria vantano una pletora di incredibili attrazioni storiche e culturali, con un’architettura impressionante. Con attrazioni uniche come la Skywalk Dachstein e la miniera a cielo aperto di Erzberg, sparse in tutto lo stato, la Stiria ha sicuramente molti lati diversi. Durante il viaggio, imparerete sicuramente molto sulle ricche tradizioni, la storia e la cultura della regione.

10. Schloss Eggenberg

Situato alla periferia di Graz, l’elegante e raffinato Schloss Eggenberg è stato costruito nel lontano 1460, con le sue belle caratteristiche barocche che vediamo oggi aggiunte solo nel 1625.Il palazzo e i suoi splendidi giardini sono piacevoli da visitare, e le sue cabine, elaborate e finemente decorate, sono decorate con splendidi affreschi e decorazioni. Alte Galerie ha un sacco di brillanti dipinti e sculture in mostra.

L’opulenza è stupefacente, ed è considerato uno dei più importanti tesori culturali impressionanti di tutta l’Austria, mentre il suo splendido interno è senza dubbio il punto culminante, vale la pena di fare una passeggiata tranquilla intorno ai giardini paesaggistici per vedere i pavoni che vagano liberamente tra le sue fontane, fiori e alberi.

9.Murau

Adagiata sulle rive del fiume Mur, la cittadina di Mur si trova in una valle idilliaca tra le Alpi della Gurktal e la catena montuosa dei Bassi Tauri, con molti boschi e campi tutt’intorno. Nei mesi estivi, le vicine Stolzalpe e Metnitzer sono particolarmente belle da esplorare; tra le loro vette si trovano splendidi prati alpini, ruscelli scintillanti e laghi cristallini.

La città è un luogo tranquillo e silenzioso dove trascorrere un po’ di tempo, con ottimi ristoranti e bar dove gustare i deliziosi piatti locali.Ogni anno, in agosto, Murau irrompe nella vita con la sfilata annuale di Sansone.

8. Erzberg

La più grande miniera a cielo aperto dell’Europa centrale, Erzberg è accattivante da vedere; da lontano si vede una massa serpeggiante di strade che sono state tagliate e coprono quasi ogni centimetro del fianco della montagna, come se l’uomo avesse scavato e trascinato via quasi una cima di roccia.

Fare un tour della miniera è un modo fantastico per vedere come lavora Erzberg in pratica.Avventurarsi in profondità nella vecchia miniera di ferro sepolta nel fianco della montagna è un’esperienza incredibile; si passa davanti a vecchi pozzi, tunnel e vagoni e si sente la fresca brezza che un tempo dava ai minatori un po’ di tregua dal lavoro caldo ed estenuante.», ‘

7.Skywalk Dachstein

Se siete alla ricerca di un’attività divertente e adrenalinica per quando siete in Austria, allora non cercate oltre Skywalk Dachstein. La «scalinata verso il nulla» del Dachstein, che si erge su un pendio che sfida la morte, offre una delle viste più belle che si possano immaginare: in un batter d’occhio avrete dimenticato tutto lo spazio che vi separa dal terreno sicuro.

Camminare lungo il ponte sospeso che si trova tra due cime è un’altra esperienza che fa battere forte il cuore, ma la consolazione è ancora una volta la maestosità delle montagne e dei panorami che vi circondano: con un’altezza di 2.995 metri, il Dachstein è la cima più alta dello stato e il suo bellissimo ghiacciaio offre fantastiche possibilità di sciare tutto l’anno e di fare escursioni.

Per raggiungere la cima, i visitatori devono fare un giro panoramico in funivia, memorabile quanto avventurarsi lungo lo skywalk.

6.Gruner See

Circondato dai pendii ricoperti di foreste dell’Hochschwab Mountains, le scintillanti acque verde smeraldo del Gruner See dipingono certamente un bel quadro, poiché le maestose cime si riflettono nel lago. Il Gruner See, che prende il nome dal colore caratteristico delle sue acque, fluttua per dimensioni e profondità a seconda del periodo dell’anno, poiché dipende dalla fusione della neve per le sue acque.

Un tempo il lago era molto amato dai subacquei, che venivano qui a trovare panchine sommerse, alberi e sentieri sommersi che venivano inghiottiti dalle acque che salivano. Oggi, però, la maggior parte delle persone viene a passeggiare lungo i meravigliosi sentieri e sentieri che si trovano nella zona, e ogni visitatore è sicuro di venire via con i banchi di foto del bellissimo paesaggio.

5.Castello di Riegersburg

Drammaticamente arroccato su un vulcano dormiente che domina l’omonima città, il castello di Riegersburg è epico e merita sicuramente una visita se ne avete l’occasione.Di proprietà della famiglia principesca del Liechtenstein, il castello, vecchio di secoli, è ricco di reperti e manufatti interessanti, che vi condurranno attraverso la sua lunga e illustre storia, con alcune belle cabine in esposizione.

Oltre a ciò, alcune stanze sono dedicate alla stregoneria e alla stregoneria, poiché una delle ancelle dell’ex baronessa è stata condannata e uccisa per la sua presunta ingerenza nelle arti oscure. Ricostruito più volte nel corso degli anni, il castello medievale è protetto da una serie di mura, porte e fortificazioni, e la sua posizione in cima a una ripida parete rocciosa lo fa sembrare quasi impenetrabile.

4.Schladming

Situata ai piedi dei monti Dachstein, la località sciistica di Schladming è un luogo ideale da visitare in qualsiasi periodo dell’anno: d’estate, il suo paesaggio mozzafiato consente di fare fantastiche escursioni e scalate in montagna, mentre d’inverno le sue piste innevate sono perfette per sciare o fare snowboard.

Con un’atmosfera molto tranquilla e rilassata, la famosa località di villeggiatura è il luogo ideale per rilassarsi e immergersi nella natura, con la possibilità di andare in mountain bike e di fare rafting, mentre intorno a Schladming si trovano negozi, ristoranti e centri termali, mentre l’Heimatmuseum merita una visita se si vuole conoscere il passato minerario della città.

L’attrazione principale, tuttavia, è la pletora di grandi piste da sci che si trovano disseminate tra le imponenti montagne che si trovano nelle vicinanze.

3.Admont Abbey

Fondata nel lontano 1074, Admont Abbey attira da tempo le persone che cercano di immergersi in una tranquilla contemplazione. La sua posizione panoramica ai confini del Parco Nazionale di Gesause, con montagne tutt’intorno, è certamente idilliaca e tranquilla.

Mentre il monastero originale è stato quasi interamente distrutto da un incendio, l’attuale edificio neogotico risale solo alla fine del XIX secolo.la maestosa sala della biblioteca dell’abbazia è senza dubbio il punto culminante, e ogni superficie di quella che è la più grande biblioteca monastica del mondo è un’opera d’arte.

Con i suoi meravigliosi stucchi, le colonne e i mobili, gli incredibili affreschi che ricoprono il soffitto e le librerie che rivestono le pareti, la biblioteca è davvero un capolavoro del tardo barocco europeo.Gli amanti del libro avranno difficoltà a staccarsi dalla sua ricchezza di volumi e manoscritti secolari.

2. Bad Aussee

Immersa tra dolci colline e valli con montagne spettacolari che si ergono in lontananza, Bad Aussee è immersa in una natura incredibile, senza contare i due scintillanti laghi alpini che si trovano a poca distanza dalla città, oltre al suo fantastico museo, che vi insegna le tradizioni e le usanze locali, la città non ha molto da vedere in termini di visite turistiche.

La città è ricca di attività all’aria aperta da provare e le escursioni a piedi o in bicicletta attraverso le montagne sono un passatempo molto amato sia dalla gente del posto che dai turisti; inoltre, Bad Aussee è anche un ottimo punto di partenza per visitare lo scintillante Hallstatter See o per sciare nelle regioni sciistiche di Loser o Tauplitz.

1.Graz Where to Stay

Graz, la capitale della Stiria, si trova lungo il fiume Mur, circondata da campi e boschi.

La seconda città più grande dell’Austria ha molti punti di riferimento storici e culturali interessanti da visitare, con il suo meraviglioso Rathaus, il Teatro dell’Opera e la Torre dell’Orologio, che sono solo alcune delle attrazioni principali.

Oltre a tutta la grande architettura in mostra, Graz ha molti bar, ristoranti e negozi da scoprire, e c’è un’atmosfera giovane e vivace, grazie anche alla sua numerosa popolazione studentesca.

Con una fiorente scena artistica e culturale in cui immergersi, Graz è una città affascinante da esplorare, con qualcosa da godere per tutti, sia che siate interessati all’arte, alla storia, alla cultura o alla cucina.

Ir arriba