9 Cose migliori da fare a Taxco, Messico

Taxco de Alarcon, solitamente conosciuta semplicemente come Taxco, è una città coloniale, ex città mineraria d’argento di Guerrero, Messico. Con le sue ripide strade di ciottoli, la suggestiva architettura coloniale spagnola e i tetti rosso ruggine aggrovigliati nelle bouganville, questa bella città vale la pena di essere esplorata.

Piccola, ma i visitatori viaggiano in lungo e in largo per farsi strada attraverso gli stretti vicoli dell’intimo cuore coloniale di Taxco. Prendetevi il tempo necessario per visitare i musei, ammirare le arti e i mestieri e fare shopping di argenteria autentica in questa magica città messicana.

9.La statua del Cristo Redentore

Torreggiando sopra la città sulla collina del Cerro del Atache, la statua del Cristo Redentore è una delle principali attrazioni turistiche di Taxco. Costruita nel 2002 nell’arco di otto mesi, offre alcune delle migliori viste a volo d’uccello della città da El Cristo Panoramico (il punto di vista del Cristo).

Simile alla statua del Cristo Redentore del Brasile a Rio de Janeiro, ma in scala molto più ridotta, questo monumento nazionale veglia sulla città a braccia aperte. Il momento migliore per salire sulla collina per vedere il panorama e la statua è poco prima del tramonto, quindi pianificate di conseguenza.

8.Silver Shopping

Un tempo fiorente città mineraria dell’argento, la città messicana di Taxco è rinomata per il suo argento, infatti è stata soprannominata la capitale dell’argento del Messico, nonostante le sue risorse siano ormai in calo. I visitatori viaggiano in lungo e in largo per acquistare i gioielli e i gingilli in argento sterling di alta qualità in vendita qui.

La maggior parte dei laboratori d’argento di Taxco sono rinomati e offrono di tutto, da pezzi singoli fatti a mano a souvenir prodotti in serie per i turisti.gli articoli hanno un prezzo a peso, a seconda della qualità dell’argento.

Assicuratevi di pagare il vero affare controllando che l’argento sia contrassegnato con un francobollo da 0,925, il che dimostra che si tratta effettivamente di argento sterling, composto da 92,5% di argento e 7,5% di rame per la resistenza.Se siete fortunati, potreste trovare qualcosa con un francobollo da 0,950, il che significa che contiene il 95% di argento, ma questi articoli sono rari e costeranno di più.

Visitate il Museo de la Plateria (il Museo dell’Argento), dove potrete osservare gli argentieri che si dedicano al loro esperto mestiere antico.Il Tianguis de la Plata (Mercato dell’Argento) merita una visita per l’argenteria e la bigiotteria a prezzi accessibili, e se siete alla ricerca di qualcosa di speciale, recatevi al laboratorio Spratling di Taxco Viejo.

7. Semana Santa

La Semana Santa (Settimana Santa Pasquale) è una famosa festa religiosa che si svolge per una settimana durante le vacanze di Pasqua in Messico, che si tiene dalla Domenica delle Palme fino alla Domenica di Pasqua – le date esatte variano ogni anno – la Semana Santa è uno degli eventi più importanti del calendario religioso e sociale del Messico.

Mentre la maggior parte degli eventi della Semana Santa si sono ammorbiditi nel corso degli anni in altri luoghi del Messico, Taxco si aggrappa ancora alle celebrazioni originali – segnando la settimana con rievocazioni piuttosto brutali di eventi biblici.

Taxco è un luogo particolarmente speciale per vivere le sfilate della Semana Santa. Le croci di legno sacre e le sculture delle chiese di Taxco e dei villaggi vicini vengono portate in giro per la città da uomini in abito nero come parte della Processione delle Anime del Purgatorio.

La Processione delle Vergini comprende centinaia di sculture della Vergine Maria che sfilano per le strade da giovani donne velate in bianco e bambini vestiti da angeli.Altre sfilate includono la Processione della Santisima Trinidad e la Processione di Gesù Cristo. Gli abitanti del luogo tengono tutti un intreccio di palme e bruciano incenso.le esibizioni di danza popolare sono comuni la sera.

6.Museo de la Plateria

Il Museo de la Plateria è una fabbrica d’argento che si dedica a mettere in mostra l’impressionante argento di Taxco e a interpretare i misteri del settore.

Situato nel centro di Taxco, l’esposizione presenta una collezione di argenteria piuttosto impressionante, tra cui l’argento appartenuto allo stesso Don Antonio Pineda – un noto modernista e argentiere messicano.

I visitatori possono esplorare i numerosi reperti del museo e fare un tour della miniera d’argento e della fabbrica per imparare come viene prodotto l’argento. Potrete vedere come si passa dall’estrazione all’artigianato in gioielli notevoli.

5.Teleferico de Taxco

Il Teleferico de Taxco è una funivia di montagna in Messico, e una delle cose migliori da fare quando si visita Taxco. La corsa su questa panoramica cabinovia di costruzione svizzera vi porta da e per l’Hotel Montetaxco in cima alla montagna e alla città di Taxco in circa dieci minuti (andata e ritorno).

Che siate in albergo o meno, questa funivia vale il viaggio. Offre alcune delle migliori viste della città di Taxco dall’alto, e delle montagne circostanti.

Fermatevi per un drink pomeridiano sulla terrazza dell’hotel – il menu è più conveniente rispetto alla maggior parte dei posti in piazza Zocalo di Taxco – ma assicuratevi di scendere prima delle 19.00, perché la funivia smette di funzionare la sera presto durante la settimana.

4. Museo Guillermo Spratling

Il Museo Guillermo Spratling, noto anche come Museo William Spratling, è un museo storico e antropologico che presenta una straordinaria collezione di gioielli preispanici, opere d’arte, ceramiche, argenteria e sculture artigianali distribuite su tre piani.

I visitatori possono esplorare oltre 200 reperti archeologici del Mesoamerica che facevano parte della collezione personale del famoso argentiere William Spratling.», ‘Il pezzo forte è il teschio adornato con mosaici verdi di giada.

Tra gli altri interessanti oggetti esposti vi è una collezione di articoli contraffatti e una serie di argenteria che lo stesso Spratling ha creato a Taxco e Taxco el Viejo.

3.Casa Borda

Se siete interessati alle arti e alla cultura, non perdetevi la Casa Borda, un autentico centro culturale a Taxco.Costruito nel 1759 con vista su Piazza Borda e sul meraviglioso Tempio di Santa Prisca, questo edificio coloniale del XVIII secolo dispone di 14 sale espositive distribuite su quattro piani. Potete trascorrere ore ad esplorare i dipinti, le sculture contemporanee e le fotografie storiche se scegliete di visitare il centro.

Architettura impressionante e manufatti a parte, il centro è anche utilizzato come sede per spettacoli teatrali sperimentali, spettacoli musicali, presentazioni di libri e vari concorsi, come il Concorso Nazionale d’Argento e il Concorso Internazionale di Chitarra e il Festival Internazionale di Chitarra.

2.Zocalo

La piazza Zocalo è una piccola piazza alberata che costituisce il cuore pulsante di Taxco. Questa piazza centrale è un luogo fantastico per immergersi nello stile di vita tranquillo di questa città messicana, e la gente guarda da uno dei tanti caffè e caffetterie laterali.

Le ripide strade acciottolate della città e i «callejones» (scale) conducono tutti fuori da questa piazza, quindi è un ottimo posto per orientarsi in un tour a piedi di Taxco. Il punto di riferimento più famoso dello Zocalo è la famosa chiesa di Santa Prisca e le autentiche bancarelle di ceramica e argenteria che si trovano proprio dietro di essa, dove si può sostare nella piazza dello Zocalo con un churro in mano o assistere a una delle danze popolari pop-up e agli spettacoli musicali che spesso si tengono qui la sera.

1.Templo de Santa Prisca

Il Templo de Santa Prisca, noto anche come Chiesa di Santa Prisca, è una delle più belle chiese del Messico. Situata al margine orientale dello Zocalo, la piazza principale di Taxco, questa cattedrale barocca di colore rosato troneggia sopra la città.

L’architettura della cattedrale è particolarmente impressionante e un po’ insolita – è un mix di architettura barocca coloniale spagnola nota come «Churrigueresque». Fu costruita tra il 1751 e il 1758 da José de la Borda – un ricco magnate dell’estrazione dell’argento – nello stesso luogo in cui si trovava una miniera d’argento in attività.All’epoca della sua costruzione, il Templo de Santa Prisca era l’edificio più alto del Messico.

Tra i punti salienti ci sono le torri gemelle di Churrigueresque, una cappella decorata con piastrelle spagnole Talavera, la cupola colorata e la rappresentazione dell’Assunzione di Maria sul portale della cattedrale. Da non perdere le nove pale d’altare da pavimento a soffitto decorate in oro, in particolare quella principale che onora i santi patroni della città, San Sebastiano e Santa Prisca, nonché i famosi dipinti del pittore Mestizo, Miguel Cabrera.