La guida dello shopping di Malaga

Shopping a Malaga è gratificante, non meno importante per la varietà di esperienze di shopping, dalle strade atmosferiche e dal mercato domenicale ai moderni centri commerciali e negozi quirky.

Aree chiave

intelligente, La Calle Pedestriata Marqués de Larios è la principale via dello shopping di Malaga, fiancheggiata da negozi di marchi chic nazionali e internazionali. Le strade circostanti a ovest di Calle Larios, vale a dire Calle Nueva e San Juan, offrono molto lo stesso. Nord di Plaza de la Constitucion, ci sono numerosi negozi lungo la calle Granada e lungo il porto di Muelle Uno. Vale anche la pena esplorare il quartiere di Soho per la sua piccola ma eccensata selezione di negozi.

Mercati

Per il cibo più fresco in ambienti atmosferici, visita il mercato quotidiano, Mercado Atarazanas. Una volta che una nave moresca ripara il cantiere e ancora con un originale arco a ferro di cavallo, questo è il posto dove imballare per un picnic o trovare snack di pesce al loro fresco. La domenica, prendere l’autobus dal principale Alameda Principal al mercato del “Rastro” dove si trovano vestiti d’occasione, gadget, scarpe e oggetti d’antiquariato.

Centri commerciali

Puoi trovare Tutto sotto lo stesso tetto presso il ramo di Malaga di El Corte Inglés, Avenida Andalucía 4-6, confezionato con moda spagnola, homeware e un buon supermercato a portata di mano per i souvenir alimentari speciali. Un’altra buona scommessa è Vialia, il centro commerciale attaccato alla stazione principale di Malaga, Maria Zambrano, e di fronte è un negozio di outlet El Corte Inglés.

Orari di apertura

I tempi di apertura del negozio tradizionale sono lunedì A sabato 1000-1400 e 1700-2000, ma diversi negozi rimangono aperti in tutta la Siesta.

Souvenirs

Idee da portare a casa includono Malaga Vino Dulce ( Vino dolce), olio d’oliva, ceramiche andaluca e tessuti tradizionali ricamati. Se la ceramica è la tua cosa, prova alfajar a Calle cister 1, per pezzi moderni e tradizionali.

Informazioni fiscali

La Spagna applica una tassa di vendita, nota come IVA, su molti beni. I residenti non UE possono ottenere un rimborso quando spendono oltre € 90,15 nei negozi con il logo gratuito e richiedono un buono rimborso gratuito. All’aeroporto, prima di controllare i bagagli, presentare acquisti, ricevute, passaporto e documenti di viaggio presso l’ufficio di rimborso fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *