10 Luoghi da visitare in Nepal

Sia che si tratti di scalare le pendici dell’Everest o di rendere omaggio al luogo di nascita del Buddha, un viaggio in Nepal è una delle mete preferite da molti viaggiatori. Situato lungo la catena montuosa dell’Himalaya, tra la Cina e l’India, nell’Asia meridionale, il paese vanta alcuni dei paesaggi più diversi del pianeta, dalle montagne innevate alle foreste subtropicali. La cultura del Nepal è altrettanto varia, ricca di templi e santuari secolari, una profusione di feste colorate e un’abbondanza di articoli esotici da sfogliare e acquistare.

Dalle attività adrenaliniche come l’alpinismo, il kayak e il parapendio alle tranquille passeggiate tra templi medievali e palazzi nascosti, questo paese offre più esperienze di viaggio memorabili di quante possano essere racchiuse in una sola visita.Una panoramica dei migliori luoghi da visitare in Nepal:

Mappa del Nepal

10.Lumbini Dove soggiornare

Le folle di pellegrini buddisti sono uno spettacolo quotidiano a Lumbini, il tradizionale luogo di nascita di Siddhartha Gautama, il Signore Buddha, con reperti archeologici che risalgono al 550 a.C. circa, Il leggendario sito attira anche studiosi, scienziati e visitatori curiosi. È qui che la madre di Buddha, Maya Devi, ha partorito vicino a un albero nel giardino, che ora è un tempio che porta il suo nome.Situato al centro di un piccolo parco progettato dall’architetto giapponese Kenzo Tange, il complesso ospita anche diversi monasteri, stagni sacri, centri di meditazione e strutture culturali.

9. Janakpur Where to Stay

Situata nel Nepal centro-meridionale sulle pianure del Terai, Janakpur era un tempo la capitale di un regno indiano millenario conosciuto come Mithila, e la cultura Maithili prospera ancora qui.Gli indù credono che Janakpur sia il luogo dove il Signore Ram sposa Sita, conosciuto anche come Janaki, e migliaia di indù di tutto il mondo accorrono ogni anno al tempio di Janaki Mandir per celebrare l’anniversario del loro matrimonio. Con la sua costruzione a tre piani e le sue 60 stanze, l’imponente struttura in marmo del XIX secolo è il più grande tempio del Nepal.Janakpur è noto anche per le oltre 100 piscine e stagni sacri sparsi nella tranquilla città.

8. Nagarkot Where to Stay

Perfetto per i viaggiatori che vogliono sperimentare la bellezza e la maestosità dell’Himalaya senza un’ardua attività fisica, Nagarkot è conosciuto soprattutto per la vista che offre sulle montagne e sulla valle di Kathmandu. Arroccato su un’alta cresta a nord-est di Bhaktapur, il villaggio di circa 4.500 abitanti gode di una vista su otto catene montuose dell’Himalaya. A Nagarkot c’è una varietà di hotel interessanti in ogni fascia di prezzo, molti dei quali si trovano a pochi passi dalla torre panoramica di Nagarkot, conosciuta come il posto migliore da visitare in Nepal per vedere il sole che sorge sull’Himalaya.

7.Khumbu

Ogni anno, la determinazione a camminare fino alla cima del Monte.L’Everest porta migliaia di viaggiatori avventurosi nel Khumbu, la regione dell’Everest situata nel Nepal nord-orientale. Il viaggio inizia dalla pista di atterraggio di Lukla, dove un chiaro sentiero a due corsie conduce gli escursionisti al campo base dell’Everest. Situato principalmente all’interno del Parco Nazionale del Sagarmatha, il Khumbu ospita il villaggio Sherpa di Namche Bazaar, dove vengono organizzate la maggior parte delle spedizioni verso le cime montuose. Nel Khumbu si trova anche il più importante centro buddista del paese, il Monastero di Tengboche, che offre una varietà di alloggi confortevoli, molti dei quali offrono una vista mozzafiato sulla montagna più alta del pianeta.

6.Chitwan National Park

Una delle migliori destinazioni di osservazione della fauna selvatica in Asia, il Chitwan National Park nel Nepal centro-meridionale offre il necessario rifugio per specie rare e minacciate come la tigre del Bengala e il rinoceronte dal corno unico. La possibilità di osservare da vicino la fauna esotica, tra cui elefanti, leopardi, bisonti indiani, rinoceronti e bradipi, è la più grande attrazione del parco. Oltre ai tour in jeep, i visitatori possono sperimentare il parco attraverso escursioni nella giungla, gite in elefante e gite in canoa.

5.Pokhara Where to Stay

Con i suoi laghi tranquilli, le coste verdeggianti e la vista sulle montagne, Pokhara è una destinazione turistica popolare per i viaggiatori di tutto il mondo. Il più grande dei tre laghi di Pokhara, il lago Phewa, è fiancheggiato da alberghi di lusso, ristoranti, bar e negozi. Il lago presenta anche un’isola con un tempio dedicato alla dea Barahi Bhagwati, dove si svolgono cerimonie quasi ogni fine settimana.

4.Patan Where to Stay

Situata dall’altra parte del fiume Bagmati da Kathmandu, Patan è nota sia per i suoi artigiani che per la sua splendida esposizione dell’architettura di Newari.costruiti nel XVII secolo, i palazzi, i cortili e i templi del Patan Durbar sono le attrazioni principali della città. Con la sua facciata a più colonne e le guglie dorate, il tempio di Krishna in pietra, recentemente restaurato, è particolarmente suggestivo, così come il Sundari Chowk, un cortile con una vasca da bagno incassata, recentemente restaurato, che ha come fulcro un’elaborata vasca da bagno incassata.», ‘Patan è uno dei posti migliori in Nepal per acquistare gli splendidi sari di seta fatti a mano che una volta erano l’indumento preferito dai reali e dall’aristocrazia del paese.

3.Bhaktapur Where to Stay

Una delle tre antiche capitali della valle di Kathmandu, Bhaktapur, splendidamente conservata, ha subito una buona parte dei danni durante i terremoti del 2015. Fortunatamente, la maggior parte dei templi e dei santuari della città, che sono le principali attrazioni di questo luogo noto come la Città dei devoti, sono sfuggiti indenni. Meno affollata e frenetica di Kathmandu, Bhaktapur invita a piacevoli passeggiate attraverso le piazze medievali, le strade tortuose e le vie pedonali. La Durbar Square della città, o «corte nobile», presenta un luogo da non perdere, noto come il 55-Window Palace, una struttura del XV secolo che oggi ospita la National Art Gallery.

2.Circuito dell’Annapurna

Il circuito dell’Annapurna, nel nord-ovest del Nepal, offre agli escursionisti un’esperienza all’aria aperta senza paragoni. Mostrando i variegati paesaggi della regione dell’Annapurna, il classico trekking conduce i viaggiatori in alto sull’Himalaya, attraverso gole a picco, su altipiani desertici e attraverso lussureggianti valli subtropicali punteggiate da fattorie a terrazze. Il trekking passa anche per molti siti religiosi e villaggi pittoreschi. Partendo appena ad est di Pokhara, il viaggio dura circa tre settimane, anche se molti escursionisti ne percorrono la metà volando all’aeroporto di Jomsom. C’è anche il più breve, ma non meno bello, Annapurna Sanctuary Trek, che dura dagli 8 ai 12 giorni. È uno dei trekking più popolari in Nepal, con lodge e tè che si ferma a intervalli di un’ora o meno, fino alle sezioni più alte almeno.

1.Kathmandu Where to Stay

La capitale culturale del paese, Kathmandu è il luogo dove iniziano la maggior parte delle avventure in Nepal, dato che tutti i voli dall’estero atterrano all’aeroporto della città. Una metropoli affollata di oltre 1 milione di abitanti, Kathmandu è un caotico mix di negozi turistici, agenzie di trekking, hotel, ristoranti, luoghi di culto e botteghe artigiane. La famosa Durbar Square della città è ancora in fase di restauro dopo i recenti terremoti, ma ci sono molti siti intatti che vale la pena esplorare. Situato in cima a una collina boscosa, l’antico complesso buddista di Swayambhunath è un’attrazione imperdibile che offre una vista mozzafiato sulla Valle di Kathmandu.

Quale destinazione considerate il posto migliore da visitare in Nepal?

Ir arriba