10 Luoghi da visitare in Egitto

Con una storia affascinante che risale agli albori della civiltà, l’Egitto è considerato la più antica destinazione di viaggio sulla terra.i templi e le piramidi della nazione africana hanno catturato l’immaginazione dei viaggiatori per migliaia di anni.anche se la maggior parte delle persone vengono in Egitto per vedere i suoi monumenti antichi, le attrazioni naturali invitano anche i viaggiatori.la costa del Mar Rosso è nota per le sue barriere coralline e le località balneari. Un trekking attraverso il Sahara può portare i visitatori a rinfrescarsi in un’oasi di acqua dolce.

Dalla rivoluzione del 2011 e dalla controrivoluzione in corso, i turisti sono fuggiti dall’Egitto in gran parte.

Mappa dell’Egitto

10.Hurghada Dove stare

Hurghada era un tempo un villaggio di pescatori piuttosto piccolo e poco impegnativo, situato vicino al Mar Rosso e con numerose spiagge sabbiose. Oggi, la località turistica di Hurghada è quasi irriconoscibile dalla sua vita passata ed è cresciuta fino a diventare una delle mete turistiche più visitate in Egitto, con più di 100 hotel diversi, molti dei quali costeggiano la costa. Hurghada è particolarmente popolare per le sue opportunità di immersioni.

9.Alessandria Dove soggiornare

Situata sulla costa del Mar Mediterraneo, Alessandria è il principale porto e centro di trasporto dell’Egitto. Molti dei siti storici più famosi di Alessandria, tra cui una biblioteca che ospitava più di 500.000 libri, sono stati distrutti da devastanti terremoti nel XIV secolo. Oggi la città è un’ombra sbiadita del suo passato glorioso cosmopolita, ma vale ancora la pena di essere visitata per le sue numerose attrazioni culturali e gli scorci del suo passato.

8. Dahab Where to Stay

Dahab si trova a circa 85 km (53 miglia) a nord di Sharm el-Sheikh sul Golfo di Aqaba, vicino alla punta meridionale del Sinai. La combinazione del Mar Rosso e del deserto del Sinai rende Dahab perfetta per il windsurf, le immersioni subacquee, l’arrampicata su roccia e il trekking nel deserto con i beduini.

7.Siwa Oasis

Situata vicino al confine occidentale dell’Egitto, Siwa Oasis è rimasta culturalmente isolata dal resto del paese fino alla fine del XIX secolo, e oggi è una destinazione di viaggio sempre più popolare. I turisti vengono in città per godersi le numerose sorgenti d’acqua dolce della città, per passeggiare attraverso acri di palmeti e per esplorare antiche fortezze costruite nel fango e i resti del passato greco-romano di Siwa.

6.Sharm el-Sheikh Where to Stay

Sharm el-Sheikh è una nota località balneare sulla punta meridionale della penisola del Sinai, molto popolare tra i turisti e i subacquei.E’ uno dei migliori punti di immersione al mondo. Gli hotel e le agenzie di viaggio di Sharm el-Sheikh possono anche organizzare tour in jeep, cammello o quad. Alcune delle escursioni giornaliere più popolari includono visite di snorkeling a Nabeq, gite in jeep al Canyon colorato e gite notturne al Monastero di Santa Caterina e al Monte Sinai.

5. Dahshur

Dahshur è una necropoli situata nel deserto sulla riva occidentale del fiume Nilo, a circa 40 chilometri a sud del Cairo, rispetto a Giza e Saqqara, è un luogo più tranquillo e isolato per vedere alcune piramidi molto grandi. Le piramidi di Dahshur includono la Piramide Piramide Piramide Bent e la Piramide Rossa, costruite durante il regno del faraone Sneferu (2613-2589 a.C.).

4.Aswan Where to Stay

La città più meridionale dell’Egitto, Aswan è una città di medie dimensioni situata a nord del lago Nasser. Sebbene i suoi monumenti siano minori rispetto a quelli di Luxor, Assuan è la base per escursioni ai templi di Philae e Kabasha e al Tempio del Sole di Ramses II ad Abu Simbel, a sud. È anche il miglior punto di partenza per escursioni ai templi di Kom Ombo e Edfu, tra Assuan e Luxor.

3.Cairo Where to Stay

Situata vicino alla foce del delta del fiume Nilo, la moderna capitale egiziana è una metropoli affollata e vivace con una storia lunga e turbolenta. Costruita vicino all’antica capitale Memphis, il Cairo moderno è un popolare punto di partenza per le crociere sul Nilo e per le esplorazioni delle piramidi di Giza, appena fuori dai confini della città. Al Museo Egizio di fama mondiale di Piazza Tahrir, i visitatori possono vedere da vicino il tesoro di Tutankhamon, le mummie e altri manufatti dell’antico passato egiziano.

2. Luxor Where to Stay

Mille anni dopo la costruzione delle Grandi Piramidi, il Nuovo Regno è sorto in Egitto e il potere si è spostato dall’antica capitale Memphis a Tebe nel sud, il sito dell’odierna Luxor.Uno dei luoghi migliori da visitare a Egpypt, la città di medie dimensioni ha molto da offrire al viaggiatore, dagli antichi templi di Karnak e Luxor, alle antiche tombe reali della Valle dei Re e delle Regine, fino agli spettacolari paesaggi desertici e fluviali.

1.Necropoli di Giza Dove soggiornare

La necropoli di Giza, situata nelle immediate vicinanze della periferia sud-occidentale del Cairo, è probabilmente il sito antico più famoso del mondo: le piramidi, insieme alla Sfinge alla base dell’altopiano di Giza, sono l’immagine iconica dell’Egitto. Sono state costruite nell’arco di tre generazioni – da Khufu, il suo secondo figlio regnante Khafre, e da suo nipote Menkaure.Insieme a questi importanti monumenti ci sono una serie di strutture satellite più piccole, note come piramidi regina, strade rialzate e templi.

Quale destinazione considera il miglior posto da visitare in Egitto?

Ir arriba